Condividi

Goldador o Golden lab

Goldador o Golden lab

Tra le numerose nuove razze ibride che si sono create ultimamente, chiamate anche cani da design, se ne trova una dall'aspetto veramente dolce. Si tratta del Goldador o Golden lab, un cane che spicca per le sue numerose doti.

Il Golden lab è un cane attento e affettuoso, che si caratterizza per essere molto socievole e adattarsi ai diversi ambiti in maniera stupefacente.

Volete saperne di più sul Golden lab? Continuate allora a leggere la nostra scheda di AnimalPedia, dove spiegheremo le caratteristiche della razza, le cure che gli vanno offerte ed eventuali problemi di salute che può sviluppare.

Origine
  • Europa
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Tipo di pelo

Origini del golden lab

Il Goldador, come si è detto in precedenza, è una razza ibrida o mista. Ciò significa che è il risultato dell'incrocio tra due razze esistenti, standardizzate e riconosciute dalla FCI. Nella fattispecie il Golden lab è appunto l'incrocio tra due cani, che già di per sé si somigliano abbastanza, il Golden retriever ed il labrador retriever. Può anche venir chiamato mix Golden lab oppure Goldador retriever.

Questi incroci si cominciarono a realizzare con la finalità di ottenere una razza perfetta come cani da terapia. Per questo, circa una decina d'anni fa, si cominciò a incrociare in maniera scientifica Golden con Labrador, anche se non è escluso che questo tipo di incroci non fossero già stati realizzati in precedenza.

Caratteristiche del Golden lab

Il Golden lab è un cane di taglia media, con un peso che si aggira tra i 27 ed i 36 kg ed un'altezza al garrese tra i 54 ed i 62 cm. Di solito i maschi sono più grandi e robusti delle femmine, anche se bisogna dire che nelle razze ibride le differenze riguardanti peso e dimensioni di uno specifico esemplare sono molto più aleatorie che in una razza pura. La loro speranza di vita è di circa 10-12 anni.

Il Golden lab è un cane dal portamento atletico, con la testa allungata, ma senza che il muso risulti appuntito, simile a quello del golden retriever. La coda è eretta e di lunghezza media e le orecchie penzolano ai lati della testa. Sono di forma quadrata con i bordi arrotondati. Gli occhi sono di grandi dimensioni e ha uno sguardo profondo ed espressivo.

Il mantello ha un doppio strato, ha un sotto-strato lanoso, denso e molto morbido, ed uno strato esterno a pelo lungo e liscio.

Colori

Essendo un incrocio tra Golden retriever e Labrador, gli esemplari di questa nuova razza possono prendere i colori delle razze da cui derivano per cui: dorato è il classico, ma esiste anche nero o coloro cioccolata.

Cucciolo

Il Golden lab è un cucciolo vivace e nervoso, che ama giocare, correre e divertirsi senza sosta. Per questa ragione deve essere vigilato continuamente, giacché inoltre è molto curioso e tende con facilità a mettersi nei pericoli e a lanciarsi all'avventura.

Se il cucciolo di Goldador cresce in una famiglia con bambini, dovrete abituare l'uno all'altro. Non perché non vadano d'accordo, anzi il contrario, ma per potersi abituare alla reciproca presenza e a misurare la forza. È frequente che se il cane gioca e diventa inquieto possa far cadere il bambino o viceversa il piccolo può far male al cane senza volere, giocando. Per evitare queste situazioni spiacevoli, è sufficiente educare cane e bimbi a rispettarsi fin da subito.

A questo proposito consigliamo: la socializzazione del cucciolo.

Carattere del Goldador

I cani di razza Goldador presentano di solito un carattere abbastanza simile fra loro, molto gradevole e buono (d'altronde entrambi i progenitori sono famosi per il loro buon carattere). Sono animali molto leali, sempre al lato del tutor per proteggerlo da problemi o imprevisti. Vista la loro docilità e la socievolezza che mostrano anche con gli estranei, non sono dei cani da guardia molto efficaci. Sono però degli ottimi cani-baby sitter, adorati dai bimbi e in buoni rapporti anche con gli altri animali.

Sono cani intelligenti che necessitano stimolazione cognitiva per mantenersi attivi, felici e sani. In questi casi i giochi di intelligenza sono una grande risorsa, poiché questi cani li amano molto e imparano facilmente. Inoltre, questi cani hanno una grande empatia e senso di adattabilità, che rende, insieme a tutte le altre caratteristiche menzionate i cani Goldador ideali per essere utilizzati come cani da terapia. Svolgono questa attività con grande successo perché sono tranquilli, pazienti e molto attenti.

Cure del Goldador

Quanto alle cure che richiede questa razza di cani, soprattutto si deve stare attenti al pelo. Per mantenere il mantello in buone condizioni si consiglia di realizzare una spazzolata settimanale con una spazzola adatta al loro tipo di pelo. Le spazzolature devono essere più frequenti nel periodo della muta, in modo da eliminare i peli morti. I bagni devono essere limitati a quando sono realmente necessari ed il cane è davvero sporco.

Bisogna stare molto attenti ai condotti auricolari del Golden lab, poiché, come diremo nel paragrafo dedicato alla loro salute, sono piuttosto propensi alle infezioni alle orecchie. Per evitare che si accumuli cerume ed acari, che poi degenerano nella proliferazione di batteri che provocano le infezioni, è importante svolgere la pulizia delle orecchie con frequenza, usando ovviamente i prodotti adeguati.

A parte questo, il Golden lab va controllato anche sull'alimentazione, facendo in modo che sia equilibrata ed adatta alle sue necessità. Si tratta di cani che possono essere dei golosoni, come spesso accade nei labrador, e l'esercizio fisico quotidiano è necessario per mantenerli in forma. Ovviamente anche la stimolazione mentale e cognitiva ha la sua importanza: passeggiare, stare con altri cani, visitare paesaggi nuovi, fiutare e stare alla'aria aperta.

Educazione del Goldador

Dato il carattere e l'intelligenza di questi cani, unito alla loro docilità, fa sí che il Goldador sia un cane facile da addestrare. Imparano subito e rispondono ai comandi con efficacia e una velocità sorprendente. La maniera migliore per allenare questi cani è basarla sul rinforzo positivo, come sempre nei cani. I premi sono un grande stimolo per imparare e rispettare le regole fissate, grazie al quale questi cani ibridi si addestrano magnificamente. Viceversa qualsiasi tipo di addestramento basato sul castigo e sull'aggressività è controproducente e può lasciare strascichi nella mente del cane.

Anche se si tratta di cani molto socievoli, che si avvicinano volentieri anche a sconosciuti, la socializzazione, come sempre diciamo, è fondamentale e deve iniziarsi fin da subito, quando il cane è ancora cucciolo.

Potrebbero interessarvi anche i nostri articoli:

Salute del Goldador

Come spesso capita con i cani meticci, il Goldenlab ha una salute migliore delle due razze di cani da cui proviene. Nonostante ciò, a volte ereditano una certa tendenza a soffrire alcune malattie ereditarie. Come accennato, uno dei talloni d'Achille del Golden lab è l'apparato auricolare, e quindi patologie legate all'udito. Per la morfologia delle loro orecchie, tendono ad accumulare batteri ed acari, che se non vengono eliminati provocano infezioni che possono anche essere serie, e sfociare in otite. Per evitare di arrivare a tanto, si consiglia una pulizia periodica, utilizzando strumenti appositi e seguendo i consigli del vostro veterinario.

Un'altra patologia classica dei cani di media grossa taglia e di cui purtroppo a volte soffrono anche i Goldador, è la displasia dell'anca e del gomito. A questo proposito vanno fatti controlli periodici. Altra fonte di problemi può essere la vista, questi cani infatti tendono a soffrire di atrofia progressiva della retina e anche di cataratte.

Ovviamente ricordiamo l'importanza delle vaccinazioni e delle sverminazioni periodiche.

Adottare un Golden lab

Adottare un golden lab può rivelarsi una delle grandi decisioni della vostra vita, poiché avere uno di questi cani a casa vostra vi dará felicità, allegria e molto affetto. Tuttavia prima di prendere la decisione di adottare un animale vanno tenute in considerazione le sue esigenze, anche se possono verificarsi cambi nello stile di vita, traslochi o problemi famigliari.

È importante sottolineare ancora una volta che ci sono tanti, troppi, animali ancora in cerca di una famiglia, abbandonati in canili, maltrattati, nati per strada. Per poter dare una seconda possibilità a questi cani, anziché rivolgersi ad un allevatore, battete i rifugi, i canili e le associazioni protettrici. L'adozione è un regalo reciproco che facciamo al nostro cane ed anche a noi stessi.

Foto di Goldador o Golden lab

Video relazionati con Goldador o Golden lab

Video relazionati con Goldador o Golden lab
Articoli correlati

Carica la foto del tuo Goldador o Golden lab

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Goldador o Golden lab

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?
1 commento
Sua valutazione:
Andrea
Qual'è il clima ideale per un Goldador? Grazie

Goldador o Golden lab
1 di 3
Goldador o Golden lab

Torna su