Condividi

Riproduzione sessuata negli animali

 
Di Ana Diaz Maqueda. 29 giugno 2019
Riproduzione sessuata negli animali

Gli animali, come organismi individuali, nascono e muoiono, ma la specie a cui appartengono si mantiene e perdura, tutto ciò grazie alla riproduzione, una delle funzioni essenziali degli esseri viventi. All'interno del regno naturale si possono trovare due diverse strategie riproduttive, quella sessuata e quella asessuata.

La riproduzione sessuata (o sessuale) è la strategia riproduttiva tipica degli animali, anche se in alcuni casi eccezionali anche alcuni di loro utilizzano la riproduzione asessuata. Senza indugi in questo articolo andremo a spiegare cos'è la riproduzione sessuata negli animali.

Potrebbe interessarti anche: La riproduzione degli animali ermafroditi

Caratteristiche della riproduzione sessuata degli animali

La riproduzione sessuata è una strategia riproduttiva che viene perpetrata da animali e da alcune piante per garantire il futuro della specie.

Le caratteristiche che definiscono questo tipo di riproduzione sono varie. Innanzitutto, nella riproduzione sessuale sono due gli individui implicati, il maschio e la femmina, mentre nella riproduzione asessuata è uno solo. Sia maschi che femmine hanno organi conosciuti come gonadi che producono gameti. Questi gameti sono cellule sessuali, ossia ovuli, prodotti dalle ovaie della femmina e spermatozoi cresciuti nei testicoli del maschio.

Quando un ovulo ed uno spermatozoo si incontrano danno luogo ad uno zigote. Questa unione viene chiamata fertilizzazione. La fertilizzazione può prodursi dentro o fuori dell'animale, a seconda della specie. Esiste quindi la fertilizzazione esterna dove maschio e femmina espellono i loro gameti nell'acqua per fertilizzarli, o la fertilizzazione interna, dove gli spermatozoi risalgono all'ovulo all'interno della femmina.

Dopo il processo di fertilizzazione lo zigote ha il 50% di DNA materno ed il 50% di quello paterno. Quindi la riproduzione sessuale crea esemplari che portano il corredo genetico di entrambi i genitori.

Tappe della riproduzione sessuata degli animali

La riproduzione sessuale negli animali si suddivide in varie tappe, cominciando dalla gametogenesi. Questo fenomeno consiste nella formazione e sviluppo dei gameti femminili e maschili dentro alle rispettive gonadi.

A partire da cellule germinali e attraverso un tipo di divisione chiamati meiosi, sia i maschi che le femmine creano gameti. Il ritmo di creazione e maturazione dei gameti dipende da vari fattori, principalmente la specie ed il sesso dell'individuo.

Dopo la gametogenesi, il meccanismo con cui si produce di fatto la fertilizzazione è l'accoppiamento. Grazie anche al rilascio di ormoni, gli individui di età fertile cercheranno compagnia sessuale per accoppiarsi con individui del sesso opposto. Dopo il corteggiamento si produrrà la copula in quegli animali che si riproducono per fertilizzazione interna. Le specie con fertilizzazione esterna libereranno i loro gameti nell'ambiente per poterli fertilizzare.

L'ultima fase del processo, dopo la fertilizzazione è la fecondazione, che consiste in una serie di cambi molecolari che permettono la fusione dei due gameti. Il nucleo di ovulo e spermatozoo si fonderanno in un unica cellula.

Riproduzione sessuata negli animali - Tappe della riproduzione sessuata degli animali

Tipi di riproduzione sessuata degli animali

I tipi di riproduzione sessuale esistente tra gli animali sono in relazione alle dimensioni dei gameti che si uniranno nella fecondazione. Secondo il caso troveremo la isogamia, la anisogamia e la oogamia.

  • La isogamia è la fusione di due gameti di dimensioni simili, in cui non si può differenziare visivamente quale sia il gamete femminile e quale il maschile. Sia l'uno che l'altro possono essere mobili o immobili. Si tratta del primo tipo di riproduzione sessuale apparso nella storia evolutiva, ed è tipico delle chlamydomonas (alghe unicellulari) e delle monocisti, dei tipi di organismi protisti. Non avviene negli animali.
  • La anisogamia è la fusione di due gameti di dimensioni diverse. Vi son differenze visibili tra gameti femminili e maschili, entrambi possono essere sia mobili che immobili. Appare più tardi nella catena evolutiva rispetto alla isogamia. Avviene nei funghi, negli invertebrati superiori ed alcuni altri animali.
  • La oogamia è la fusione di un gamete femminile grande ed immobile con dei gameti maschili più piccoli e mobili. È il tipo più recente di riproduzione, e si trova nelle alghe superiori, nei gimnospermi e negli animali vertebrati.

Esempi di riproduzione sessuata degli animali

Ci sono tanti esempi di diversi tipi di riproduzione sessuale quante sono le specie animali.

  • I mammiferi come i cani, gli scimpanzé, le balene o gli esseri umani hanno una riproduzione sessuale con fecondazione interna e oogamia, son inoltre animali vivipari, cioè che nascono completi ed il cui sviluppo embrionale avviene perciò nel grembo materno.
  • Gli uccelli si riproducono per fecondazione interna e oogamia, ma sono animali ovipari, cioè nascono all'interno di un uovo.
  • I rettili, gli anfibi ed i pesci si riproducono sessualmente, anche se certe specie seguono una strategia asessuata in certi momenti della vita. Alcuni di loro sono ovipari ed altri ovovivipari. Si possono riscontrare, a seconda della specie, fecondazione interna od esterna.
  • Gli artropodi sono un gruppo ampio e diversificato di animali, per cui in questo gruppo troveremo sia fecondazione interna che esterna, casi di oogamia e di anisogamia. Alcuni seguono la riproduzione asessuata.

Non va dimenticato che esistono animali ermafroditi, con organi riproduttori sia maschili che femminili all'unisono, ma si comportano come maschio o come femmina prima dell'accoppiamento. Non avviene autofecondazione.

Riproduzione sessuata negli animali - Esempi di riproduzione sessuata degli animali

Se desideri leggere altri articoli simili a Riproduzione sessuata negli animali, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Crow, J. F. (1994). Advantages of sexual reproduction. Developmental genetics, 15(3), 205-213.
  • Panawala, L. (2017). Difference Between Anisogamy Isogamy and Oogamy. ResearchGate. Disponible en: https://www.researchgate.net/publication/316921070_Difference_Between_Anisogamy_Isogamy_and_Oogamy
  • Sawada, H., Inoue, N., & Iwano, M. (2014). Sexual reproduction in animals and plants. Springer-Verlag GmbH.

Scrivi un commento su Riproduzione sessuata negli animali

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Riproduzione sessuata negli animali
1 di 3
Riproduzione sessuata negli animali

Torna su