menu
Condividi

Si può far accoppiare un cane con i suoi figli?

 
Di Iria Maneiro. 18 maggio 2022
Si può far accoppiare un cane con i suoi figli?

Vedi schede di Cani

L'incrocio dei cani loro figli o i fratelli è sconsigliato a causa del conseguente impoverimento del DNA della loro prole. Per evitare di commettere questo grave errore, vi mostreremo perché non è possibile far accoppiare un cane con i suoi figli.

Continuate a leggere questo articolo di AnimalPedia per chiarire tutti i vostri dubbi. L'obiettivo di questo articolo è precisare quali sarebbero le conseguenze di tali pratiche e perché non si verificano in natura.

Come si riproducono i lupi

Poiché il lupo è l'animale più simile al cane, sia in termini di comportamento di pastorizia che di struttura genetica, sarà l'animale su cui basare le nostre osservazioni per definire se è positivo o negativo incrociare un cane madre o padre con i loro figli. Nei branchi di lupi, maschi e femmine della stessa famiglia vivono insieme, ma in questo caso solo gli esemplari "alfa" si riproducono. Il lupo alfa e la lupa alfa sono monogami, il che significa che si riproducono solo tra di loro e non cambiano mai partner, a meno che uno dei due non muoia.

I loro figli maschi, una volta raggiunta l'età adulta, possono scegliere di rimanere nel nucleo familiare, dove non potranno riprodursi, o di lasciare il branco. Quando si allontanano dal gruppo, camminano per lunghi tratti in modo erratico. Durante il percorso possono incontrare una femmina. Questa femmina, se è in calore, può decidere di lasciare il suo gruppo familiare e formare una propria famiglia con il nuovo maschio.

In questo caso vediamo come la forte strutturazione sociale dei branchi di lupi impedisca la riproduzione tra parenti.

Si può far accoppiare un cane con i suoi figli? - Come si riproducono i lupi

Perché il cane vuole montare i suoi figli

I cani sono cambiati molto durante il loro percorso evolutivo da quando erano lupi. Non vivono più in branchi della loro stessa specie, strutture sociali in cui i ruoli sono ben definiti. Oggi i cani vivono insieme agli esseri umani e raramente hanno la possibilità di riprodursi. Quando si presenta l'occasione, il loro istinto riproduttivo è più forte dei ranghi sociali all'interno del gruppo. Questo spiega perché alcuni cani montano i loro genitori, o viceversa i loro figli o anche i loro fratelli. Inoltre, queste distinzioni sociali sono andate perdute, ed oggi rimangono solo le caratteristiche visibili che indicano che si tratta di due individui della stessa specie e di sesso opposto.

Sono pochi gli animali con una struttura sociale così forte come i gruppi di lupi. Oggi i gruppi di cani che vivono in famiglia non hanno questa struttura sociale che avrebbe impedito l'impoverimento della specie per migliaia di anni.

La variabilità genetica del cane

Due individui di famiglie diverse hanno codici genetici diversi, il che significa che ogni individuo può svolgere la stessa funzione in modo diverso. Facciamo un esempio per capire meglio questo aspetto.

Il codice genetico di un cane indica che in inverno deve produrre una folta pelliccia per proteggersi dal freddo, mentre un altro cane riesce a beneficiare di un pelo denso in inverno grazie ad informazioni genetiche diverse. Due percorsi per la stessa funzione.

Quando questi due diversi individui si riproducono, il codice genetico dei loro cuccioli conterrà le informazioni su come ottenere un pelo folto in inverno in due modi diversi. E nel caso in cui una delle due vie vada incontro a una mutazione o non sia adatta a un nuovo ecosistema, il cane discendente avrà sempre l'altra informazione genetica che gli donerà una maggiore capacità di adattamento. Per questo, come spiegavamo prima, non far accoppiare cani della stessa famiglia permette anche di rafforzare la loro stessa specie.

Che succede se un cane madre o padre si accoppia con il figlio

Gli animali della stessa famiglia condividono la maggior parte delle informazioni genetiche, ma quando avviene un incesto le informazioni si ripetono e questo rende il loro DNA più povero. Tornando all'esempio di come ottenere un pelo folto in inverno, se due cani consanguinei si accoppiano, la loro prole avrebbe due copie identiche di DNA. Quindi, sarebbe più difficile per il loro figlio o figlia adattarsi all'ambiente in cui crescono. Questo esempio potrebbe non sembrare molto rilevante se si tratta di un cane che vive in casa, che può avere coperte per tenersi al caldo, ma ci sono altre funzioni che sono irreparabili, come le allergie, la sintesi delle vitamine, la crescita delle ossa.

Facendo accoppiare i cani con i loro figli o fratelli e sorelle, si riduce la variabilità genetica degli individui, rendendoli più deboli e con meno capacità di adattamento. In questo modo il loro codice genetico ha meno risorse per adattarsi alle varie circostanze e, di conseguenza, diventa più povero.

La conseguenza immediata dell'accoppiamento tra cani consanguinei sarà una riduzione della speranza di vita dei loro cuccioli, malattie ereditarie più pronunciate, allergie sempre più gravi, tumori più precoci. Ciò comporterà costi sempre maggiori per il mantenimento dell'animale.

Si può far accoppiare un cane con i suoi figli? - Che succede se un cane madre o padre si accoppia con il figlio

Allevatori dei cani e uso della consanguineità

La diversificazione del cane nel gran numero di razze oggi esistenti è dovuta alla selezione artificiale operata dall'uomo. Per migliaia di anni i cani con determinate caratteristiche sono stati selezionati per essere accoppiati.

Al giorno d'oggi gli allevatori selezionano cani con determinati tratti e allevano gli esemplari con le caratteristiche fisiche desiderabili. Per fare ciò, incrociano costantemente il cane madre o padre con i loro figli o fratelli e da qui nascono i termini seguenti:

  • Breeding: allevamento controllato, entrambi i genitori sono selezionati.
  • In-breeding: incrocio di animali direttamente imparentati, utilizzato per ottenere tratti specifici condivisi dai due genitori.
  • Line-breeding: allevamento tra animali che condividono la stessa linea genetica, cioè tra parenti un po' più lontani e non genitori con i figli.
  • Out-cross: riproduzione tra animali di gruppi familiari diversi, che non condividono nulla dal punto di vista genetico.

Gli allevatori professionisti devono selezionare i cani in base a molte altre caratteristiche oltre a quelle fisiche. Devono valutare la presenza di malattie visibili, la qualità e la speranza di vita, i tratti mentali, il comportamento aggressivo e molti altri fattori che non sempre vengono presi in considerazione.

Bisogna riconoscere che quando un animale viene commercializzato ai livelli attuali, queste tecniche si trasformano in un modo per ottenere esemplari di cane belli, che rispecchino i canoni di bellezza animale della società, piuttosto che cani sani. Per questo motivo è sempre importante informarsi prima circa il luogo di acquisizione di un animale, privilegiando sempre l'adozione.

Si può far accoppiare un cane con i suoi figli? - Allevatori dei cani e uso della consanguineità

Per concludere, far accoppiare un cane con i suoi figli non è consigliato, anche se ci sono allevatori che lo fanno e vendono animali con una scarsa qualità di vita.

D'altro canto, ricordate che sono numerosi i vantaggi di avere un cane meticcio o di adottare un cane adulto. A tal fine, è buona pratica visitare i rifugi e le strutture di accoglienza per animali più vicini al vostro luogo di residenza. E se state pensando far accoppiare i vostri cani consanguinei, ricordatevi sempre di chiedervi se è nel loro interesse, cosa farete con i cuccioli, se avete lo spazio e disponete dei mezzi economici per aiutare il vostro cane durante la gravidanza.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Si può far accoppiare un cane con i suoi figli?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie ereditarie.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Si può far accoppiare un cane con i suoi figli?
1 di 4
Si può far accoppiare un cane con i suoi figli?

Torna su