Condividi

10 cose che possono uccidere un cane

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 13 novembre 2018
10 cose che possono uccidere un cane

Vedi schede di Cani

I cani, per natura, sono animali curiosi e proprio la loro curiosità a volte li porta a cacciarsi nei guai. Questi animali usano il naso, ma soprattutto la bocca, per indagare tutto ciò che li circonda. Ciò può diventare un problema se trovano e ingeriscono qualcosa di nocivo per la loro salute e non ce ne accorgiamo.

Per aiutarti a prevenire incidenti con il tuo cucciolo, da AnimalPedia ti presentiamo una lista di 10 cose che possono uccidere un cane. Prendi nota perché sono alimenti o sostanze presenti in ogni casa e nella vita quotidiana in generale che possono avere conseguenze gravi per il tuo cane.

Potrebbe interessarti anche: 10 cose che i cani amano

1. Cioccolato

Il cioccolato è un alimento che gli esseri umani possono mangiare senza alcun tipo di problema, mentre non è una buona idea dare del cioccolato a un cane perché contiene una sostanza tossica per lui, chiamata teobromina. Se vuoi saperne di più a riguardo, puoi consultare l'articolo di AnimalPedia in cui spieghiamo perché non si può dare il cioccolato ai cani.

La teobromina è un alcaloide che si ottiene dalla pianta di cacao e che stimola il sistema nervoso centrale, causa la broncodilatazione e ha vari effetti cardiovascolari. I cani non sono in grado di eliminare facilmente la teobromina, per cui diventa un agente tossico di cui bastano solo 6 grammi per chilo del cane per essere letale.

Il peggiore è il cioccolato fondente perché contiene una quantità 10 volte superiore di teobromina rispetto al cioccolato al latte. I segnali di avvelenamento canino da cioccolato comprendono: aumento dell'attività in generale, vomito, diarrea, incontinenza urinaria, aumento del ritmo cardiaco, aumento della frequenza respiratoria, brividi e spasmi.

Quindi niente cioccolato per il tuo cane! Un buon sostituto del cioccolato è la carruba, un alimento che sono capaci di sintetizzare e digerire correttamente.

2. Paracetamolo

Il paracetamolo è un analgesico eccellente per gli esseri umani che aiuta ad alleviare e far sparire il mal di testa e altri mali o fastidi leggeri. Questo medicinale, però, è un autentico veleno per i cani.

È uno dei medicinali per gli uomini che invece sono proibiti per i cani, che possono soffrire un avvelenamento da paracetamolo in quanto esso danneggia il fegato e i globuli rossi. Un cane che ha sofferto un avvelenamento da paracetamolo può morire per necrosi epatica. Si stima che 150 milligrammi di paracetamolo per chilo del cane sia la dose letale. Quindi fai molta attenzione a non far entrare il tuo cane in contatto con questo medicinale e non darglielo mai per curare i suoi dolori.

10 cose che possono uccidere un cane - 2. Paracetamolo

3. Sostanze alcaline

Le sostanze alcaline sono cose che possono uccidere un cane. Le sostanze alcaline più comuni in casa sono la candeggina, il permanganato di potassio e l'idrossido d'ammonio (presente nell'ammoniaca). Tali sostanze si trovano comunemente nei liquidi per disintasare le tubature, nei detersivi per la pulizia del bagno, nell'ammoniaca e nei detersivi per i piatti. Sono presenti anche nelle pile alcaline, comprese le pile degli orologi (quelle a forma di bottone).

Se un cane dovesse ingerire una di queste sostanza, potrebbe soffrire irritazioni o bruciature del tratto digestivo: bocca, esofago, stomaco, intestino e colon. Questi danni potrebbero rivelarsi fatali.

I sintomi dell'avvelenamento da sostanze alcaline sono l'irritazione della mucosa orale, dolore al torace, convulsioni, perdita di bava, mancanza di appetito e intorpidimento. L'animale, solitamente, muore nelle 24 ore successive all'ingestione. Devi fare molta attenzione e tenere queste sostanze e prodotti fuori dalla portata dei cani.

4. Naftalina a palline

Le palline di Naftalina sono estremamente pericolose se vengono ingerite, sia per gli esseri umani, così come per gli animali. Le palline di Naftalina danneggiano il fegato dei cani e il sistema nervoso centrale. I sintomi dell'avvelenamento includono vomito e convulsioni. Fai molta attenzione a dove le metti e, se possibile, evita di usarle, soprattutto se hai un cane.

5. Detersivi e ammorbidenti per i vestiti

I detersivi possono essere tossici se il tuo cane li ingerisce, ma gli ammorbidenti per i vestiti sono estremamente tossici e possono provocare la morte dell'animale perché contengono tensioattivi cationici che si trovano anche i disinfettanti e germicidi.

I sintomi da avvelenamento provocato da questa sostanza includono l'ipersalivazione, letargia, vomito, bruciature in bocca, convulsioni, shock e coma.

6. Collutorio

Alcuni collutori contengono acido borico, sostanza altamente tossica per i cani. Altri prodotti e cose che possono uccidere un cane in casa e che contengono acido borico sono i liquidi per le lenti a contatto e le soluzioni per pulire le dentiere. I sintomi da avvelenamento da acido borico sono vomito, ipersalivazione, convulsioni e coma.

10 cose che possono uccidere un cane - 6. Collutorio

7. Antigelo

Gli antigelo rappresentano uno dei rischi maggiori per gli animali domestici. Ogni anno muoiono molti cani a causa dell'avvelenamento da antigelo.

Il motivo per il quale molti cani muoiono per colpa degli antigelo è che tali sostanze hanno un odore e un sapore gradevoli per i cani. Il componente tossico degli antigelo è il glicole etilenico, che interferisce con la funzione renale e provoca sintomi quali convulsioni, vomito e letargia.

8. Sbiancanti per vestiti

Gli sbiancanti per i vestiti, come la candeggina o i composti che contengono cloro, sono molto tossici per gli animali. I sintomi prodotti sono: vomito, ipersalivazione e dolore addominale. Tieni queste sostanze fuori dalla portata del cane.

9. Semi o noccioli della frutta

Molti semi o noccioli di vari frutti sono tossici per i cani. Alcuni sono talmente grandi che possono ostruire il tratto respiratorio, mentre altri sono semplicemente tossici. Due dei più tossici sono quelli della pesca e dell'albicocca.

I cani, pur essendosi evoluti più onnivori che carnivori, non possono mangiare i semi della frutta perché il loro apparato digerente non è fatto per digerirli. Se dovessero ingerire un seme, il risultato potrebbe essere fatale nel peggiore dei casi, quindi cerca di evitare che accada.

Scopri la lista che abbiamo stilato di frutta e verdura vietata ai cani perché molto dannose per la sua salute!

10 cose che possono uccidere un cane - 9. Semi o noccioli della frutta

10. Piante ornamentali

Così come i semi della frutta, molte piante ornamentali sono tossiche per i cani e per altri animali. Anche se i cani a volte mangiano erba per migliorare la digestione quando hanno carenze di fibre, non sono capaci di digerire tutte le piante e i vegetali.

I sintomi provocati dall'avvelenamento da piante variano a seconda della specie ingerita, ma in generale comprendono vomito ed effetti sul sistema nervoso centrale.

Alcune piante tossiche per i cani sono pomodoro, spinaci, azalee, colchico d'autunno, avocado (foglie), oleandro, actea, morella rampicante, belladonna, digitale purpurea, cicuta, tasso, ricino e mughetto. Questi sono solo alcuni esempi di piante velenose per i cani, quindi se hai un giardino ti consigliamo di assicurarti di non averne nessuna per non mettere in pericolo iltuo animale domestico.

10 cose che possono uccidere un cane - 10. Piante ornamentali

Se desideri leggere altri articoli simili a 10 cose che possono uccidere un cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento su 10 cose che possono uccidere un cane

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Paolo
Io ho una femmina di galgo che sosta in modo sostanzioso sotto le fronde un benjamin che ho in cucina, entrando in una specie di trance e tremando perfino x il piacere del contatto con le fronde della pianta. Mi devo preoccupare? Che significato può avere? Gradirei una risposta.grazie
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Paolo,
non ti preoccupare! Non c'è niente di strano, semplicemente è molto sensibile e prova piacere al contatto con le foglie della pianta. Inoltre è un comportamento che stimola la pulizia del pelo, quindi non c'è nessuna controindicazione. Dato che il tuo cane è così sensibile, potrebbe essere una bella idea usare una spazzola adatta e dedicare del tempo a spazzolarlo o ad accarezzarlo. Di sicuro te ne sarà molto grato!
Un saluto da AnimalPedia

10 cose che possono uccidere un cane
1 di 5
10 cose che possono uccidere un cane

Torna su