menu
Condividi

Animali cinesi

 
Di Nick A. Romero H., Biologo ed educatore ambientale. 18 ottobre 2021
Animali cinesi

La Cina è uno dei 17 Paesi megadiversi, ospita, infatti, la maggior parte delle specie animali del mondo. Molti animali in Cina sono nativi del paese, quindi sono molte le specie endemiche. Gli animali cinesi includono più di 7.500 specie di vertebrati, più di 4.900 specie di pesci, più di 1.270 specie di uccelli, più di 560 specie di mammiferi, più di 400 specie di rettili e più di 350 specie di anfibi. Più di 800 animali cinesi sono a rischio d'estinzione e, purtroppo, molti sono gli animali cinesi già estinti.

Vuoi saperne di più sugli animali cinesi? Non perderti il nostro articolo di AnimalPedia in cui ti raccontiamo caratteristiche e curiosità.

Panda gigante o maggiore (Ailuropoda melanoleuca)

Il panda gigante è senza dubbio uno degli animali endemici più emblematici della Cina. Appartiene alla famiglia degli Ursidae e, sebbene sia un carnivoro, la sua dieta si basa principalmente sul bambù, che mangia per circa 14 ore al giorno per soddisfare le sue esigenze nutrizionali.

Il panda gigante abita generalmente nelle foreste di montagna temperate ad altitudini comprese tra 1300 e 3000 metri. I panda giganti sono una specie a rischio, minacciata di continuo dall'impoverimento del loro habitat e da un tasso di natalità molto basso.

Animali cinesi - Panda gigante o maggiore (Ailuropoda melanoleuca)

Orso dal collare o orso tibetano (Ursus thibetanus)

Sebbene sia diffuso anche in altre regioni asiatiche, è in Cina dove vive più della metà della popolazione di questa specie di orso considerata vulnerabile. Quest'orso è fortemente minacciato dalla deforestazione e dalla distruzione del suo habitat. Questi animali sono anche minacciati dalle tradizioni locali della Cina e del sudest asiatico dove vengono uccisi per la produzione di medicinali. L'orso dal collare abita vari tipi di foreste, da quelle umide a quelle di conifere, così come a diverse altitudini, che vanno dal livello del mare fino ai 4300 metri.

Animali cinesi - Orso dal collare o orso tibetano (Ursus thibetanus)

Alligatore cinese (Alligator sinensis)

Si tratta di un altro animale endemico della fauna cinese che si trova in pericolo critico a causa della sua distribuzione limitata e il numero molto ridotto di adulti esistenti, principalmente colpiti dall'attività umana. Grazie al sostegno del governo cinese, tuttavia, parte dell'habitat dell'alligatore è stata ripristinata e protetta.

L'alligatore cinese ha dimensioni ridotte rispetto ad altri alligatori. Misura al massimo 2 metri. Vive nelle zone umide delle valli dove si coltiva il riso, nei corsi d'acqua e negli stagni situati nelle coltivazioni, dove trascorre lunghi periodi d'estate.

Se ti piacciono questi animali non perderti il nostro articolo 'Tipi di coccodrilli: Nomi, caratteristiche ed esempi'.

Animali cinesi - Alligatore cinese (Alligator sinensis)

Lipote o delfino dello Yangtze (Lipotes vexillifer)

Il lipote o delfino dello Yangtze, in cinese baiji, è un delfino di acqua dolce che popolava le acque del Fiume Azzurro in Cina, dichiarato estinto nel 2006. La specie è tranquilla, riservata e difficile da avvicinare. Un successivo avvistamento ha fatto riclassificare la specie come in pericolo critico. La popolazione residua probabile di lipoti sarebbe comunque bassa.

Animali cinesi - Lipote o delfino dello Yangtze (Lipotes vexillifer)

Rinopiteco bruno (Rhinopithecus bieti)

Questa scimmia è un primate della famiglia dei Cercopitecidi originario della Cina, abita le foreste sempreverdi, vicino ai fiumi e ad altitudini tra i 3000 ed i 4700 metri, che sono le più alte conosciute per un primate.

È considerato in pericolo soprattutto a causa della caccia e del numero di morti che si verificano quando vengono catturati nelle trappole usate per il cervo muschiato. Anche il disboscamento e i cambiamenti drastici dell'habitat sono cause che mettono a rischio questo animale.

Animali cinesi - Rinopiteco bruno (Rhinopithecus bieti)

Fagiano dorato (Chrysolophus pictus)

Il fagiano dorato è un uccello galliforme della famiglia dei Fasianidi ed è un altro degli animali cinesi per eccellenza. L'area di origine del fagiano dorato è la zona boscosa della Cina centrale. Il suo areale si estende dal Qinghai sud-orientale e dal Gansu fino ai Qin Ling nello Shaanxi e, a sud, attraverso il Sichuan orientale, l'Hubei, il Guizhou e lo Hunan, fino allo Yunnan nord-orientale ed al Guangxi settentrionale ed ora è stato introdotto anche in molte altre regioni. Esiste un dimorfismo sessuale. Il maschio, che misura poco più di 100 cm, è sorprendentemente e splendidamente colorato, mentre la femmina è più piccola e meno colorata.

Animali cinesi - Fagiano dorato (Chrysolophus pictus)

Pica di Ili (Ochotona iliensis)

È un mammifero del gruppo dei lagomorfi, un curioso tipo di pika endemico della Cina. Questo erbivoro vive in zone rocciose, dove è principalmente attivo durante il giorno e, meno frequentemente, di notte.

Questo animale appartenente alla fauna cinese è anch'esso in pericolo d'estinzione, la popolazione complessiva di questo animale, infatti, a causa del riscaldamento globale e della riduzione di habitat a causa della pressione demografica nei territori in cui vive, si è ridotta drasticamente in soli dieci anni.

Animali cinesi - Pica di Ili (Ochotona iliensis)
Immagine: nationalgeographic.com

Gru della Manciuria (Grus japonensis)

La gru della Manciuria è una delle specie più a rischio della famiglia dei Gruidi. Sebbene sia originaria della Cina, lo è anche del Giappone ed è diffusa in altre regioni asiatiche.

La gru della Manciuria è una specie molto acquatica che si trova nelle praterie, nei canneti e anche nelle paludi. La gru della Manciuria non intraprende grandi movimenti migratori.

Animali cinesi - Gru della Manciuria (Grus japonensis)

Naja atra

È un serpente che vive principalmente nel sud-ovest della Cina, ma anche in alcune regioni limitrofe. Si tratta di un serpente velenoso e ha causato diversi incidenti mortali a causa della cobratossina. Questa neurotossina agisce come antagonista del recettore dell'acetilcolina. La dose letale nei topi è di 4 microgrammi per chilogrammo di peso.

È considerato vulnerabile, a causa dell'alterazione del suo habitat e della contaminazione agrochimica a cui è suscettibile. Vive principalmente in pianura ed in collina,anche se si può trovare anche in aree coltivate, vicino a strade e stagni.

Animali cinesi - Naja atra

Salamandra gigante cinese (Andrias davidianus)

La salamandra gigante cinese è un anfibio caudato della famiglia Cryptobranchidae ed è uno degli animali più singolari che vivono in Cina, poiché è considerato uno degli anfibi più grandi del mondo. In media, possono misurare poco più di un metro e pesare circa 30 kg.

Si trova in pericolo critico d'estinzione a causa dello sfruttamento per il consumo umano e l'alterazione dell'habitat, che sono in ruscelli delle colline boscose.

Animali cinesi - Salamandra gigante cinese (Andrias davidianus)

Altri animali cinesi

Quelli appena visti sono solo alcuni degli animali tipici più rappresentativi della Cina, tuttavia, sono molto altre le specie endemiche, come ad esempio:

  • Fagiano orecchiuto bruno (Crossoptilon mantchuricum).
  • Panda rosso (Ailurus fulgens).
  • Pangolino cinese (Manis pentadactyla).
  • Rinopiteco dorato o rinopiteco arancione (Rhinopithecus roxellana).
  • Cammello (Camelus bactrianus).
  • Coccodrillo cinese (Shinisaurus crocodilurus).
  • Gibbone dal ciuffo (Nomascus nasutus).
  • Drago d'acqua cinese (Physignathus cocincinus).
  • Cervo di Padre David o cervo milu (Elaphurus davidianus).
  • Cervo a labbra bianche (Przewalskium albirostris).
  • Tartaruga scatola testa gialla (Cuora aurocapitata).

Se desideri leggere altri articoli simili a Animali cinesi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • BirdLife International. (2016). Grus japonensis. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2016: e.T22692167A93339099. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2016-3.RLTS.T22692167A93339099.en
  • Garshelis, D. y Steinmetz, R. (2020). Ursus thibetanus. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2020: e.T22824A166528664. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2020-3.RLTS.T22824A166528664.en.
  • Ji, X. y Li, P. (2014). Naja atra. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2014: e.T192109A2040894. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2014-3.RLTS.T192109A2040894.en.
  • Jiang, H. & Wu, X. (2018). Alligator sinensis. The IUCN Red List of Threatened Species 2018: e.T867A3146005. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2018-1.RLTS.T867A3146005.en.
  • Li, W. y Smith, A. T. (2019). Ochotona iliensis. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2019: e.T15050A45179204. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2019-1.RLTS.T15050A45179204.en.
  • Liang G., Geng B. y Zhao E. (2004). Andrias davidianus. La Lista Roja de Especies Amenazadas de la UICN 2004: e.T1272A3375181. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2004.RLTS.T1272A3375181.en.
  • Long, Y., Bleisch, W. V. & Richardson, M. (2020). Rhinopithecus bieti. The IUCN Red List of Threatened Species 2020: e.T19597A17943738. Disponible en: https://dx.doi.org/10.2305/IUCN.UK.2020-2.RLTS.T19597A17943738.en.

Foto di Animali cinesi

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Animali cinesi
Immagine: nationalgeographic.com
1 di 18
Animali cinesi

Torna su