Condividi

Asma cane: sintomi e trattamento

 
Di María Besteiros. 11 aprile 2019
Asma cane: sintomi e trattamento

Vedi schede di Cani

Anche se l'asma è una malattia che non colpisce i cani con la frequenza dei gatti, questa patologia respiratoria si può riscontrare nei cani, sopratutto di piccola taglia.

In questo articolo di AnimalPedia vi spiegheremo come individuare i sintomi dell'asma nel cane, fondamentale per riconoscere questo disturbo e cominciare a trattarlo il prima possibile, poiché nei casi più gravi l'asma può provocare importanti problemi respiratori. Parleremo anche del trattamento, che ovviamente, dovrà essere prescritto da un veterinario dopo aver eseguito la diagnosi.

Potrebbe interessarti anche: Asma gatto: sintomi, cause e trattamento

Problemi respiratori nel cane

L'asma nel cane rientra in una serie di patologie che colpiscono le vie respiratorie basse. A causa della presenza di sostanze irritanti, i bronchi si contraggono per evitare che queste passino ai polmoni e producono muco per imprigionare la sostanza.

Questo meccanismo di restringimento dei bronchi rende difficile la respirazione e genera un quadro clinico con sintomi che variano dalla tosse o difficoltà respiratoria fino a crisi acute, in cui ci sembrerà che il cane soffra di attacchi respiratori, che potrebbero portarlo all'asfissia.

Asma cane: sintomi e trattamento - Problemi respiratori nel cane
Immagine: https://www.sectorasegurador.es/cancer-de-pulmon-en-los-perros/

Asma cane: cause

Non sempre è possibile determinare la causa che ha scatenato l'attacco. Di solito si tratta di reazioni di ipersensibilità ad allergeni come la polvere, il polline, l'inquinamento ambientale, gli aerosol, il fumo, gli acari, ecc.

La presenza di parassiti polmonari come il verme del cuore, di cardioparassiti o di alcune infezioni, possono creare una sintomatologia simile a quella dell'asma. In questi casi bisogna scoprire la causa del problema perché viceversa il cane non potrà guarire.

Asma cane: sintomi

Il cane con asma può andare avanti per parecchio tempo mostrando solo sintomi lievi, ma è anche possibile che soffra di crisi acute in cui la respirazione diventa difficile, e che quindi la sua vita sia in pericolo. Tra i sintomi cui dovremo prestare particolare attenzione ci sono:

  • Tosse
  • Respirazione con la bocca aperta e a volte con la lingua fuori, nel tentativo di ricevere più ossigeno
  • Posizione ortopnoica - mettersi con le zampe anteriori separate è una maniera di stimolare la respirazione
  • Evidenti difficoltà respiratorie
  • Se al cane manca ossigeno le mucose possono prendere un colore cianotico, cioè azzurrine o bluastre
  • Starnuti

Nei casi più gravi il cane con asma soffrirà un collasso e se non riceve attenzione veterinaria immediata potrebbe morire.

Asma cane: sintomi e trattamento - Asma cane: sintomi

Asma cane: trattamento

Se notiamo alcuni dei sintomi elencati in precedenza nel nostro cane dobbiamo subito portarlo dal nostro veterinario, perché come detto, l'asma nel cane non curato si aggraverà con conseguenze che potrebbero risultare fatali.

Lo scopo del trattamento è quello di tornare a dilatare i bronchi per recuperare il flusso d'aria e quindi normalizzare la respirazione. Ciò avviene utilizzando corticosteroidi e broncodilatatori. Nei casi più gravi di crisi respiratorie è importante anche somministrare ossigeno. Questo processo deve essere eseguito con cautela perché se il cane si stressa e innervosisce, la respirazione sarà ancora più difficoltosa.

Si può somministrare la cura per via orale ma farlo attraverso un inalatore ha il vantaggio di ridurre gli effetti secondari e di agire con maggior rapidità. L'inalatore si utilizza polverizzando la dose specifica di medicinale in modo che il cane, respirando, la inali. Ovviamente la cura, la sua frequenza e dosaggio dovranno essere prescritte da un veterinario.


Se in famiglia qualcuno soffre d'asma verrà spontaneo chiedersi se si può usare Ventolin per il cane. La risposta è negativa. Anche se utilizziamo abitualmente alcuni medicinali che ci sembrano innocui, somministrarli ad animali può avere effetti completamente diversi che sugli uomini, con esiti fatali. La cura deve sempre essere somministrata da un veterinario!

Asma cane: rimedi naturali

Se al nostro cane è stato diagnosticato l'asma dobbiamo offrirgli un ambiente che riduca al minimo le possibilità di soffrire un attacco. Per questo dovremo seguire i seguenti passi:

  • Mantenere la casa ventilata
  • Evitare profumi per cani
  • Non sollevare polvere in presenza del cane né usare aerosol
  • Evitare l'esposizione al fumo
  • Evitare i tappeti o tenerli sempre liberi dalla polvere
  • Utilizzare purificatori d'aria

Per quel che riguarda broncodilatatori naturali, possiamo dare la camomilla al cane per il suo effetto antistress, cosa che aiuta la respirazione. Anche una cucchiaiata di avena naturale avrà un effetto calmante. Possiamo ricorrere a questi rimedi come completamento della cura veterinaria prescritta, non come sostituti.

Asma cane: sintomi e trattamento - Asma cane: rimedi naturali

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Asma cane: sintomi e trattamento, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie respiratorie.

Scrivi un commento su Asma cane: sintomi e trattamento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Asma cane: sintomi e trattamento
Immagine: https://www.sectorasegurador.es/cancer-de-pulmon-en-los-perros/
1 di 4
Asma cane: sintomi e trattamento

Torna su