Condividi

Vaccino contro la leishmaniosi nel cane: pro e contro

Lorena Bonioni
Traduttrice e copywriter junior di AnimalPedia
Vaccino contro la leishmaniosi nel cane: pro e contro

Vedi schede di Cani

La leishmaniosi è una delle malattie zoonotiche - ovvero che possono essere trasmesse dall'animale all'uomo - più importanti al giorno d'oggi. La trasmissione della zoonosi può avvenire attraverso il consumo di alimenti contaminati o il contatto con animali infetti. Le ricerche effettuate dalla EFSA (European Food Safety Authority) indicano che moltissime delle malattie infettive dell'uomo sono state trasmesse da animali o da prodotti di origine animale.

Il protozoo della leishmaniosi si trasmette attraverso la puntura di un flebotomo (insetto simile alla zanzara) dovuto alla sua elevata presenza nel bacino mediterraneo e alle alte temperature del cambio climatico. Per questo dobbiamo proteggere i nostri cani, sia per la loro salute che per la nostra. La Leishmania infantum provoca una malattia del sistema immunitario e può provocare diversi quadri clinici passando da cani asintomatici a cani con problemi dermatologici, renali, articolari, ecc.

Per far fronte a questa malattia si hanno vari mezzi, ma il più importante è di sicuro la prevenzione. Per conoscere di più su questa patologia e i suoi metodi di prevenzione, continua leggendo questo articolo di AnimalPedia e scopri i pro e i contro del vaccino contro la leishmaniosi nel cane, gli effetti secondari e i dettagli sul nuovo vaccino.

Potrebbe interessarti anche: Frutta e verdura per pappagallini

Come prevenire la Leishmaniosi nel cane?

Prevenire la leishmaniosi nel cane non è sempre possibile ma esistono tre fronti che possiamo coprire per proteggere il più possibile il nostro cane:

  1. Repellere la zanzara portatrice della malattia: questo è possibile mediante le pipette spot-on o i collari composti da sostanze repellenti come la permetrina.
  2. Stimolare la risposta immunitaria cellulare in maniera generale: esiste nel mercato uno sciroppo chiamato"Leisguard" che stimola la difesa cellulare generando una risposta immune efficace contro il parassita.
  3. Stimolare la risposta immune cellulare specifica contro la leishmaniosi: questo si ottiene solo attraverso la vaccinazione, di cui parleremo in seguito.
Vaccino contro la leishmaniosi nel cane: pro e contro - Come prevenire la Leishmaniosi nel cane?

Vaccino leishmaniosi: tipi, caratteristiche ed effetti collaterali

L'obiettivo della vaccinazione è generare immunità specifica o con memoria per evitare lo sviluppo di una determinata malattia. Nel caso della leishmaniosi, abbiamo due vaccini oggigiorno che sono creati con differenti principi attivi.

CaniLeish, dai laboratori Virbac Italia[1]

La protezione contro la leishmaniosi si genera attraverso la inoculazione di una parte proteica del parassito che non provoca la malattia in sé. Per potenziare e dirigere la risposta immunitaria, questa parte del parassito necessita di un farmaco adiuvante responsabile dei possibili effetti indesiderati.

Per ottenere la protezione adeguata sono necessarie tre dosi nella prima vaccinazione e una dose nei richiami annuali.

Vaccino della leishmaniosi: effetti collaterali.

C'è da partire dal fatto che tutte le medicine possono provocare effetti indesiderati. Non per questo risultano pericolosi, dato che le autorità sanitarie valutano il rapporto tra rischio e beneficio che apportano all'animale e che non si commercializzerebbe il prodotto se i rischi superassero i benefici.

Gli effetti collaterali sono:

  • Reazioni allergiche come urticaria, angioedema, orticaria, shock.
  • Reazioni locali da lievi a pesanti come infiammazione, eritema, noduli o dolori generici.
  • Reazioni generali come apatia, febbre, vomito, diarrea.
  • Abbassamento di pressione

Davanti a uno qualsiasi di questi sintomi bisogna rivolgersi al veterinario.

Letifend, dai laboratori Leti il nuovo vaccino contro la leishmaniosi[2]

Letifend è il nuovo vaccino contro la leishmaniosi canina uscito sul mercato nel 2016. La protezione si genera attraverso la inoculazione di una proteina ricombinante creata dall'ingegneria genetica. Questo tipo di vaccino non ha bisogno di un medicamento adiuvante per potenziare la riposta immunitaria. Grazie a ciò, gli effetti collaterali sono minimi ovvero solo quello del dolore nella zona in cui è stata iniettato il vaccino. Garantisce una prevenzione dalla malattia del 72%.

Una dose è sufficiente per la prima vaccinazione ma anche qui è necessaria una dose nei richiami annuali. L'atto clinico della vaccinazione deve essere preceduto da una corretta indagine del veterinario per sapere se è possibile iniettare al cane il vaccino in quel preciso momento. Dobbiamo seguire bene le indicazioni del protocollo indicato e rispettare le scadenze stabilite per completarlo.

Entrambi i vaccini possono essere fatti ai sei mesi d'età del cane previa analisi del sangue. Si tratta di vaccinazioni efficaci anche se non garantiscono una efficacia del 100% essendo vaccini parassitari.

Vaccino leishmaniosi: costo

Il prezzo del vaccino della leishmaniosi in Italia si aggira attorno ai 250/300 € nel caso del Canileish: nel prezzo sono compresi i test e le 3 vaccinazioni iniziali; nel caso del Letifend il prezzo si aggira attorno ai 70/90 € poiché comprende solo la vaccinazione iniziale. In entrambi i casi, perché il vaccino sia efficace, è necessario ripetere la vaccinazione ogni anno.

Ricorda che i prezzi possono variare a seconda del posto in cui li compri, per questo ti raccomandiamo di consultare il tuo veterinario di fiducia per ottenere più informazioni a riguardo.

Vaccino contro la leishmaniosi nel cane: pro e contro - Vaccino leishmaniosi: costo

Opinioni sul vaccino contro la leishmaniosi del cane

Vaccino contro la leishmaniosi sì o no? Noi di AnimalPedia raccomandiamo calorosamente la prevenzione contro la leishmaniosi e l'uso di tutti i mezzi a nostra disposizione per lottare contro questa terribile malattia.

Se il tuo cane è in questo momento affetto dal morbo, ti consigliamo di leggere il nostro articolo sull'alimentazione per cani con leishmaniosi.

Hai utilizzato uno di questi vaccini con il tuo cane? Che ne pensi? Scrivi nei commenti la tua opinione perché altre persone possano conoscere la tua esperienza e combattere questa malattia.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Vaccino contro la leishmaniosi nel cane: pro e contro, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Vaccinazioni.

Fonti

Scrivi un commento su Vaccino contro la leishmaniosi nel cane: pro e contro

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Anna Love
Molto utili anche gli studi citati.

Vaccino contro la leishmaniosi nel cane: pro e contro
1 di 3
Vaccino contro la leishmaniosi nel cane: pro e contro

Torna su