menu
Condividi

Come cucinare i fegatini di pollo per il cane

 
Di Laura Martinelli. 2 giugno 2022
Come cucinare i fegatini di pollo per il cane

Vedi schede di Cani

Il fegato di pollo è un alimento ideale per la dieta del nostro cane, in quanto fornisce proteine, vitamine, minerali e molto altro. Tuttavia, ci sono molti dubbi che ci assalgono quando vogliamo offrire al nostro cane una dieta casalinga, come ad esempio: "il fegato di pollo fa male ai cani?", "come cucinare il fegato di pollo?", "come servire i fegatini di pollo al cane?", ecc.

In questo articolo di AnimalPedia risolveremo tutti i dubbi di cui sopra e molti altri, quindi continuate a leggere e scoprite come cucinare i fegatini di pollo per cani.

Potrebbe interessarti anche: Come cucinare il riso per il cane

Fegato di pollo per cani

Se ti stai chiedendo se i cani possono mangiare il fegato di pollo, la risposta è: sì! In effetti, il fegato è un alimento che ha molti benefici per i cani. Gli organi in generale sono alimenti che offrono ai cani un'alta percentuale di proteine e sono molto più economici. L'unico inconveniente è trovarli, poiché molte macellerie richiedono di ordinarli in anticipo. È inoltre consigliabile optare per prodotti biologici e freschi, evitando i prodotti confezionati, la maggior parte dei quali è piena di conservanti, additivi e altre sostanze che è meglio evitare.

Anche se i cani possono mangiare fegato di manzo, maiale, agnello, tacchino o pollo, quest'ultimo è la migliore opzione in quanto contiene una percentuale di colesterolo inferiore rispetto agli altri.

Benefici del fegato di pollo per cani

Ora che sappiamo che il fegato di pollo fa bene ai cani, esaminiamo la composizione nutrizionale di 100 grammi di prodotto [1]:

  • Energia: 137 kcal
  • Proteine: 22,12 g
  • Grassi: 7,14 g
  • Acqua: 72 g
  • Carboidrati: 1,2 g
  • Calcio: 18 mg
  • Ferro: 7,4 mg
  • Sodio: 68 mg
  • Potassio: 218 mg
  • Magnesio: 13 mg
  • Fosforo: 240 mg
  • Zinco: 3,2 mg
  • Vitamina C: 28 mg
  • Vitamina A: 33 ug
  • Vitamina D: 1,3 ug
  • Vitamina E: 0,4 mg
  • Vitamina B totale: 19 mg
  • Acidi grassi saturi: 1.790 g
  • Colesterolo: 344 mg

La composizione nutrizionale dettagliata si traduce in molteplici benefici del fegato di pollo per cani, i più importanti dei quali sono i seguenti:

Ricco di vitamine e ottima fonte di proteine

La ricchezza di vitamine del fegato di pollo e l'alta percentuale di proteine rendono questo alimento ottimo per favorire il benessere fisico del cane. Aggiungere del fegato di pollo alla dieta del cane aiuta a preservare la sua salute.

Adatto ai cuccioli

Proprio per il suo elevato contenuto di proteine e vitamine, il fegato di pollo è ottimo per i cuccioli, in quanto favorisce lo sviluppo muscolare. Tuttavia, come vedremo nei prossimi paragrafi, è necessario controllare la quantità e fornire anche un buon apporto di calcio.

Ottimo per i cani diabetici

Il fegato di pollo è un alimento pienamente compatibile con una dieta per cani diabetici perché non contiene zuccheri. Inoltre, fornisce all'animale nutrienti essenziali per la sua salute. Per ulteriori informazioni, potete consultare l'articolo "Diabete nel cane: alimentazione e dieta casalinga".

Consigliato per il trattamento dell'anemia

Grazie al suo contenuto di ferro, il fegato di pollo è un buon integratore per il trattamento dell'anemia nei cani. Tuttavia, ciò non significa che offrendo quest'alimento le condizioni dell'animale miglioreranno da un giorno all'altro ed è necessario seguire le istruzioni del veterinario per quanto riguarda la corretta alimentazione e il trattamento.

Come cucinare i fegatini di pollo per il cane - Benefici del fegato di pollo per cani

Fegato crudo o cotto per cani

Se conosciamo la provenienza del fegato di pollo e sappiamo con certezza che è completamente privo di parassiti, possiamo offrirlo crudo. Tuttavia, poiché in genere è difficile sapere se il prodotto è davvero pulito, è meglio congelarlo.. Quando decidiamo di cucinarlo, dovremo lasciarlo scongelare e cuocerlo o semicuocerlo per assicurarci che il prodotto sia adatto al consumo. Quindi, di fronte alla domanda "fegato crudo o cotto per i cani?", vediamo che la risposta dipende principalmente dalla qualità del prodotto e che, nel dubbio, è meglio cuocerlo.

Come preparare i fegatini di pollo per cani

Un modo molto semplice per cucinare il fegato di pollo per cani è in acqua bollente una volta scongelato. Se vogliamo cuocerlo all'esterno e lasciarlo quasi crudo all'interno, un minuto sarà più che sufficiente. Invece, per una cottura completa sono necessari circa tre minuti.

Quando è cotto o semicotto, lasciatelo raffreddare completamente, tagliatelo in piccoli pezzi per evitare che l'animale si strozzi e facilitare il processo di masticazione, e offritelo con un filo d'olio extravergine d'oliva, poiché quest'ultimo è un altro alimento molto benefico per i cani. Possiamo anche insaporirlo con spezie come rosmarino, timo o curcuma e aggiungere uno spicchio d'aglio tritato o anche mezzo spicchio, se l'animale lo gradisce, per le sue proprietà antiparassitarie.

È importante notare che l'aglio non dovrebbe essere offerto troppo frequentemente, poiché, secondo il Centro antiveleni per animali Pet Poison Helpline[2] questo alimento può provocare un'intossicazione da lieve a moderata a seconda della dose e dell'individuo.

Quantità di fegato di pollo per cani

Per ogni 10 kg di peso, la nutrizionista canina Gemma Knowles indica nel suo libro Cucina sana per il tuo cane [3] che la quantità di carne dovrebbe variare da 120-150 grammi al giorno, a cui bisogna aggiungere altri alimenti come verdure o cereali, a seconda della dieta dell'animale. Pertanto, è necessario conoscere il peso del cane per stabilire la quantità adeguata di fegato.

Poiché un fegato di pollo di solito non pesa più di 30 grammi, ce ne vorrebbero diversi per raggiungere il peso totale indicato. Per questo motivo, una buona opzione è quella di mescolare due o tre organi con altri organi o altri pezzi di carne,come cuore, polmoni, petto... In ogni caso, il fegato di pollo non deve essere somministrato come alimento unico, ma piuttosto come complemento, un extra alla dieta del cane.

Come cucinare i fegatini di pollo per il cane - Come preparare i fegatini di pollo per cani

Come servire i fegatini di pollo al cane

Possiamo offrire pezzi di fegato di pollo al nostro cane come premio o ricompensa, poiché, come abbiamo detto, si tratta di un organo che non pesa più di 30 grammi. Possiamo anche mescolarlo con altre carni, come abbiamo già consigliato, con riso e/o verdure cotte, o preparare deliziosi biscotti.

Ricordate che si tratta di un alimento che nonostante abbia molti benefici e debba essere parte della dieta del cane, non va dato al cane tutti i giorni. Secondo veterinari specializzati in nutrizione animale, come Karen Shaw Becker o Carlos Alberto Gutiérrez [4] possono esserci conseguenze negative se offriamo molto spesso ai cani alimenti con un'alta percentuale di fosforo e un basso contenuto di calcio, quindi bisogna mantenere un corretto equilibrio tra l'assunzione di entrambi i minerali. Proprio per questo motivo sconsigliamo di offrire quotidianamente fegato di pollo ai cani come unico alimento. Il mancato mantenimento di questo equilibrio può indurre l'organismo a ricavare il calcio dalle proprie ossa, con conseguenti gravi problemi di salute.

Tuttavia, se abbiamo già dato al nostro cane un'elevata quantità di fegato di pollo, non dobbiamo allarmarci perché ci sono molti alimenti ricchi di calcio che possiamo offrire per riequilibrare la dieta, come lo yogurt naturale o gli ossi.

Controindicazioni del fegato di pollo per cani

Principalmente, si sconsiglia di somministrare il fegato di pollo a cani con problemi epatici o con alti livelli di colesterolo.

Fegato di pollo con riso per cani: ricetta

Il fegato di pollo con riso è particolarmente indicato per i cani con problemi di stomaco da lievi a moderati, come la gastroenterite. Nei casi più gravi, è necessario consultare un veterinario per individuare la causa di fondo e trattarla.

Ingredienti

  • Riso preferibilmente integrale
  • Fegato di pollo
  • 1 patata
  • 1 carota

La quantità degli ingredienti dipende dal peso del cane e da eventuali problemi di stomaco. Se il cane è in buona salute, possiamo aggiungere altri tipi di carne, come il petto di pollo o il tacchino, e offrire una quantità minore di riso rispetto alla carne. Se invece l'animale soffre di diarrea, ad esempio, dovrà ingerire più fibre, quindi in questo caso dovremo dare al cane più riso.

Procedimento

  1. Mettere l'acqua in una pentola e portare ad ebollizione. Il rapporto ideale per il riso integrale è di tre tazze d'acqua per ogni tazza di riso.
  2. Nel frattempo, sbucciare la patata e tagliarla in pezzi uguali e piuttosto piccoli. Procedere allo stesso modo con la carota.
  3. Quando inizia a bollire, aggiungere il riso, la patata e la carota. Se volete, potete anche aggiungere una foglia di alloro, ma dovete stare attenti e rimuoverla prima di offrire il piatto al cane.
  4. Cuocere per circa 15-20 minuti.
  5. Circa 5 minuti prima del termine della cottura, aggiungere il fegato di pollo.
  6. Prima di servire è importante tagliare la carne se non è stato fatto prima.

Biscotti al fegato per cani: ricetta

I biscotti fatti in casa sono perfetti per premiare i cani o semplicemente per dare loro una leccornia che apprezzeranno molto. E se contengono anche una carne ricca di proteine e vitamine come il fegato di pollo, tanto meglio!

Ingredienti

  • 3 porzioni di fegato di pollo
  • 1 tazza di farina integrale
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di yogurt naturale (non zuccherato)
  • 1 cucchiaio di olio d'oliva

Procedimento

  1. Cuocere il fegato, scolarlo, lasciarlo raffreddare e tritarlo.
  2. Aggiungere l'uovo, l'olio e lo yogurt e mescolare.
  3. Aggiungere la farina e mescolare fino a ottenere un impasto per biscotti per cani di fegato.
  4. Preriscaldare il forno a 200 ºC.
  5. Stendere l'impasto dei biscotti e tagliare i contorni per ottenere la forma desiderata.
  6. Mettere i biscotti di fegato per cani su una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 180 ºC per 10-15 minuti.
  7. Aspettare che si raffreddino per poi offrirli al cane.
Come cucinare i fegatini di pollo per il cane - Biscotti al fegato per cani: ricetta

Se desideri leggere altri articoli simili a Come cucinare i fegatini di pollo per il cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete casalinghe.

Fonti
  1. Base de Datos Española de Composición de Alimentos (BEDCA). Hígado de pollo, crudo. Disponibile: http://www.bedca.net/bdpub/
  2. Pet Poison Helpline. Garlic. Disponibile: https://www.petpoisonhelpline.com
  3. Knwoles, G. Cocina sana para tu perro. ¡No más piensos! Con recetas caseras y fáciles. 2016. La Esfera de los Libros, S. L.
  4. Nutricionista de perros. ¡Vitaminas baratas y de calidad! Dale hígado a tu perro. Disponibile: https://nutricionistadeperros.com
Bibliografia
  • United States Departament Of Agriculture. USDA Food Composition Databases. Chicken livers, UPC: 011110004505. Disponibile: https://ndb.nal.usda.gov
  • Becker, K. S.; Taylor, B. Real Food for Healthy Dogs and Cats. Natural Pet Productions. Chicago. 2013.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
Come cucinare i fegatini di pollo per il cane
1 di 4
Come cucinare i fegatini di pollo per il cane

Torna su