Condividi

Alimentazione e cure per l'anemia del cane

 
Di Mercè Garcia, Educatrice cinofila e redattrice. 9 luglio 2020
Alimentazione e cure per l'anemia del cane

Vedi schede di Cani

Si definisce anemia del cane la riduzione patologica dell'emoglobina al di sotto dei livelli di normalità, che determina una ridotta capacità del sangue di trasportare ossigeno. Può verificarsi per diverse cause: lesioni, presenza di parassiti, parvovirosi, o la comparsa eccessiva di anticorpi. Il veterinario è l'unico professionista in grado di diagnosticare e curare efficacemente questa malattia, che può essere facilmente confusa con altri disturbi comuni nei cani.

In questo articolo di AnimalPedia vi daremo alcuni consigli sull'alimentazione e le cure che possiamo offrire ad un cane anemico che è già in cura sotto la supervisione di uno specialista. Continua a leggere e scopri i nostri consigli di AnimalPedia per aiutare la guarigione di un cane anemico con trattamenti fai da te e naturali.

Potrebbe interessarti anche: Anemia nel cane - Cause, sintomi e cura

Rimedi fai da te per l'anemia del cane

Il trattamento dell'anemia nel cane dipende dalle cause che la provocano, per questo motivo, possiamo offrirgli cibo e cure che miglioreranno le condizioni generali e la salute del cane. In seguito illustreremo in dettaglio i diversi tipi di trattamenti casalinghi e naturali che possiamo offrire ad un cane anemico. Non dimenticate che questi consigli non possono in nessun caso sostituire il trattamento veterinario.

Alimentazione per un cane anemico

Il cibo gioca un ruolo molto importante nel cane che soffre di anemia, poiché spesso si osservano carenze di proteine, ferro e vitamine importanti. Ad eccezione dei casi di anemia sideropenica prodotta da un'ulcera (nel qual caso il cane sarà trattato con antibiotici) possiamo offrire i seguenti alimenti per dare forza al cane malato e aiutarlo a recuperare alcune sostanze nutritive necessarie:

Il ferro è essenziale per aiutare la cura dell'anemia del cane. Si stima che i cani debbano ingerire 1 milligrammo di ferro ogni 12 grammi di cibo. Sono preferibili alimenti di qualità perché permettono al cane di assorbire correttamente i nutrienti di cui ha bisogno. Alcuni cibi ricchi di ferro adatti ai cani sono:

  • Fegato di vitello
  • Carne di agnello
  • Manzo
  • Salmone
  • Tonno
  • Acciughe
  • Nizza
  • Sardina
  • Fagioli
  • Vongole

Le vitamine di tipo C aiutano ad assorbire correttamente il ferro, quindi sarà utile pensare anche ad alimenti ricchi di ferro. Il sole è un altro fattore che aiuta anche nell'assorbimento di questa importante vitamina. Alcuni alimenti ricchi di vitamina C sono:

  • Peperoni
  • Melone
  • Cavolfiore
  • Spinaci
  • Cavolo crudo

Le proteine hanno un effetto molto benefico per l'anemia del cane in quanto lo aiuteranno ad acquisire forza ed energia per superare più facilmente la malattia. Alcuni alimenti proteici facilmente reperibili sono:

  • Pollo
  • Uova
  • Riso
  • Sugarello
  • Sgombro
  • Oro
  • Cavolini di Bruxelles
  • Broccoli
  • Spinaci

Le vitamine del gruppo B sono un altro integratore alimentare molto utile per migliorare la salute di un cane anemico. Molti degli alimenti indicati finora contengono già questa vitamina, ma ve ne citiamo altri per arricchire la dieta del vostro amico a quattro zampe:

  • Rognoni di maiale
  • Cervello di agnello
  • Cuore di vitello
  • Sgombro
  • Avena
  • Farina di riso
  • Mela
  • Anguria
  • Patate
  • Patate dolci
  • Tarassaco
  • Banana
Alimentazione e cure per l'anemia del cane - Alimentazione per un cane anemico

Esempio di dieta fai da te per un cane anemico

Questa ricetta è molto semplice e facile da realizzare. La qualità dei prodotti e la preparazione fatta in casa stimolerà il vostro cane a mangiare, poiché la perdita di appetito è uno dei problemi più comuni nell'anemia del cane.

Ingredienti:

  • 200 grammi di riso
  • 1 peperone rosso
  • 1 uovo
  • 200 grammi di salmone
  • 1 patata dolce

Segui questo semplice passo per passo:

  1. Prepara una pentola con abbondante acqua e aggiungi dell'olio d'oliva.
  2. Quando l'acqua è bollente, aggiungi il riso, che richiede circa 20 minuti di cottura.
  3. Taglia gli altri ingredienti in pezzi adatti alla taglia del cane (generalmente a cubetti).
  4. Quando mancano 10 minuti alla fine della cottura, aggiungi gli ingredienti mancanti: peperone, uova, salmone e patata dolce (o patata).
  5. A fine cottura fai raffreddare il tutto.
  6. Schiaccia l'uovo (con il guscio incluso) e mescola bene tutti gli ingredienti.
  7. Offri la quantità appropriata per la taglia del tuo cane.
Alimentazione e cure per l'anemia del cane - Esempio di dieta fai da te per un cane anemico

Trucchi per un cane anemico che non vuole mangiare

Vedere peggiorare la salute del nostro cane è una sensazione terribile e anche se prepariamo ricette deliziose e gustose, molte volte non sembra essere sufficiente per un cane malato. Se questo è il vostro caso, da AnimalPedia vi offriamo alcuni trucchi che per aiutarvi in questa situazione:

  • Cerca di incoraggiarlo a bere il brodo di pollo (senza sale o altri condimenti) al posto dell'acqua. Questo lo idraterà e gli fornirà proteine.
  • Se il cane accetta di bere il brodo di pollo, prova a includervi il riso e alcune verdure o frutta ricchi di vitamine come la mela e il cavolfiore.
  • Se il cane non ha problemi a mangiare la frutta, prova a offrirgli dei bocconcini di anguria e melone molto ricchi di acqua e vitamine. Tuttavia, non abusarne, perché hanno un alto contenuto di zuccheri.
  • Anche se non sono particolarmente facili da digerire, alcuni cani saranno felici di mangiare formaggio morbido non salato, che è un'ottima fonte di proteine.

Prendersi cura di un cane anemico

Il cane affetto da anemia si sentirà debole e sensibile a causa della mancanza di vitamine e ferro, per questo dovremo prendere dele precauzioni durante le passeggiate cercando di non esporlo a calore eccessivo, esercizio fisico o passeggiate molto lunghe. Cercheremo di fargli bere acqua fresca o brodo frequentemente per evitare la disidratazione durante il giorno. Questo potrebbe causare un aumento della voglia di urinare, per cui sarà necessario effettuare più passeggiate durante il giorno ma di breve durata.

Non dimenticate che una delle cause più comuni di anemia è dovuta alla comparsa di parassiti esterni o intestinali. La sverminazione esterna mensile del nostro cane e la sverminazione interna trimestrale saranno decisive per evitare che si ripresenti questo problema di salute. Ricorda che seguire il calendario delle vaccinazioni e le visite con il veterinario saranno i mezzi per prevenire il ripresentarsi di questa malattia.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Alimentazione e cure per l'anemia del cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie cardiovascolari.

Scrivi un commento su Alimentazione e cure per l'anemia del cane

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Alimentazione e cure per l'anemia del cane
1 di 3
Alimentazione e cure per l'anemia del cane

Torna su