Condividi

Come educare un cucciolo di Maltese

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 27 aprile 2018
Come educare un cucciolo di Maltese

Vedi schede di Cani

Hai adottato o stai pensando di adottare un cucciolo di Maltese? Si tratta di una razza di piccola taglia di origine mediterranea e infatti prende il nome dall'isola di Malta. Tuttavia sull'origine esistono alcune controversie, perché c'è chi invece sostiene che furono i fenici a portare i progenitori della razza dall'Egitto.

Il Maltese ha un aspetto da eterno cucciolo e le dimensioni ridotte lo rendono perfetto a diversi spazi, da appartamenti piccoli a case più grandi. È un eccellente cane da compagnia, sia per persone anziane che per famiglia con bambini. Come qualsiasi altro cane, dovrai addestrarlo in maniera adeguata, per cui in questo articolo di AnimalPedia ti spieghiamo come educare un cucciolo di Maltese.

Potrebbe interessarti anche: Come educare un gatto cucciolo

Carattere del Maltese

Ciascun cane ha un carattere unico e a sé, ma è vero che ogni razza canina comprende cani con determinate caratteristiche specifiche, la maggior parte positive, soprattutto se il cane è stato educato e socializzato in maniera corretta sin da quando era cucciolo.

È un cane attivo, intelligente, socievole e affettuoso e, come altri cani di piccola taglia (per esempio lo Yorkshire) è un buon cane da guardia. Anche se fisicamente non difenderà la casa come un Pastore Tedesco, di sicuro inizierà ad abbaiare non appena noterà qualsiasi presenza o movimento strano.

Quante volte portare a spasso un Maltese?

Una volta completato il calendario delle vaccinazioni e dei trattamenti antiparassitari potrai portare a spasso il cane, perché il suo sistema immunitario è pronto per essere esposto all'esterno.

Una delle cose più importanti da tenere a mente per educare un cucciolo di Maltese è l'attività fisica che deve svolgere. Per quanto riguarda le passeggiate, è molto importante portarlo a fare i bisogni fuori almeno 2 volte al giorno. Puoi lasciarlo libero e farlo correre e giocare, ma in generale possiamo dire che non ha bisogno di fare molto esercizio. Le passeggiate e i giochi all'aria aperta rafforzeranno il vostro legame e inoltre aiuteranno l'animale a sfogare l'energia e lo stress accumulato durante il giorno. Inoltre è molto importante farlo interagire con i suoi simili per fomentare la socializzazione del cucciolo.

La socializzazione del Maltese non riguarda solo il rapporto con altri cani, ma anche tutti gli altri stimoli con i quali entrerà a contatto nel corso della sua vita: macchine, bambini, altri animali, ecc. Se in casa ci sono dei bambini, inoltre, è molto importante spiegare loro come interagire con l'animale.

Come educare un cucciolo di Maltese - Quante volte portare a spasso un Maltese?

Educare un Maltese: rinforzo positivo

Come qualsiasi altro cane, bisogna educare un cucciolo di Maltese mediante il rinforzo positivo, per cui non dovrai punire il cane per gli errori, bensì premiarlo quando si comporta bene o risponde al comando corrispondente. per addestrare un cane ci vogliono tempo e pazienza per cui dovrai svolgere sessioni di massimo 10 minuti al giorno (2 o 3 volte al giorno) e in ambienti tranquilli, senza distrazioni.

Il primo comando da insegnare al cucciolo è il "Vieni" o "Qui" perché ti permetterà di mantenere un minimo di controllo sul cane fuori casa, prevenendo anche situazioni di pericolo. Successivamente gli insegnerai a sedersi, compreso quando gli stai per dare da mangiare, in modo che non si fiondi subito. Se tieni sotto controllo il comportamento del cane quando mangia e gli insegni che finché non sente l'ordine non può iniziare, potrai tenerlo sotto controllo anche in altri momenti cruciali: l'ubbidienza è la base dell'addestramento canino.

Oltre a sedersi e venire da te, consulta nell'articolo che trovi al link quali sono i comandi di base da insegnare a un cucciolo di cane.

Come educare un cucciolo di Maltese - Educare un Maltese: rinforzo positivo

Addestrare un Maltese giocando

Il Maltese è un cane attivo, per cui oltre alla stimolazione fisica è molto importante prestare attenzione anche a quella mentale. Per farlo divertire e allo stesso tempo tenerlo impegnato stimolando le sue capacità cognitive, procurati diversi giochi di attivazione mentale, in modo che possa intrattenersi anche quando è a casa da solo. Se invece vuoi trovare spunti per giocare con lui, in questo articolo troverai dei giochi da fare in casa con il cane.

Anche il gioco è uno strumento educativo, perché in questi momenti può avere atteggiamenti aggressivi che potrai correggere dicendo "No!" e premiando invece i comportamenti positivi, come abbiamo indicato prima-

È importante educare un cucciolo di Maltese sin dal suo arrivo in casa perché se un cane non riceve alcun tipo di educazione e non viene stimolato in maniera opportuna rischia di soffrire di diversi problemi legati a solitudine, mancanza di affetto o di educazione.

Come educare un cucciolo di Maltese - Addestrare un Maltese giocando

Se desideri leggere altri articoli simili a Come educare un cucciolo di Maltese, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Scrivi un commento su Come educare un cucciolo di Maltese

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Gianni
Quale è la razza di questo simpatico cane?

Come educare un cucciolo di Maltese
1 di 4
Come educare un cucciolo di Maltese

Torna su