Condividi

Come prendersi cura di un Golden Retriever

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 5 luglio 2017
Come prendersi cura di un Golden Retriever

Scheda dell'animale: Golden Retriever

I Golden Retriever in salute non hanno bisogno di particolari attenzioni oltre a una buona alimentazione, compagnia, affetto, assistenza veterinaria e molto esercizio fisico. Dovrai anche addestrare questo cane e insegnargli i comandi di base perché si comporti bene sia dentro che fuori casa e per stimolare la sua intelligenza.

Se il cane sta male, ovviamente, avrà bisogno di cure e attenzioni speciali indicate dal veterinario a seconda della malattia di cui soffre il cane in un determinato momento. Per prevenire le malattie in un Golden Retriever, ti consigliamo di fargli fare visite veterinarie periodicamente. Se il tuo amico a quattro zampe è in perfetta forma, continua a leggere e scopri in AnimalPedia come prendersi cura di un Golden Retriever e dargli la vita migliore possibile.

Potrebbe interessarti anche: Come prendersi cura di un Boxer

L'alimentazione del Golden Retriever

Senza dubbio, il primo aspetto di cui bisogna parlare per sapere come prendersi cura di un Golden Retriever è la sua alimentazione. I cuccioli che non sono stati ancora svezzati, dovranno essere allattati dalla mamma e dovranno ricevere i nutrimenti necessari attraverso altre fonti di cibo consigliate dal veterinario. La quantità e la frequenza dei pasti dipendono dalla quantità e dalla qualità del latte materno e da ciò che ti consiglierà il veterinario.

I Golden Retriever che sono già stati svezzati, invece, dovranno seguire una dieta principalmente solida e bilanciata per assumere tutte le sostanze nutritive di cui hanno bisogno. Esistono varie opzioni e varie opinioni su quale sia il miglior tipo di alimentazione per questi cani, da chi sostiene che sono sufficienti crocchette di marche diverse a chi invece pensa che dovrebbero mangiare solo cibo preparato dai padroni. Altri affermano invece che debbano mangiare solo cibo crudo. L'opzione migliore di tutte è scegliere la dieta del tuo cane con l'aiuto di un veterinario e comprare sempre cibi di qualità. Se hai appena adottato il cane, informati su cosa mangiava prima e quante volte al giorno. In ogni caso, chiedi consiglio al veterinario anche per quanto riguarda questo aspetto.

Razione giornaliera di cibo

In generale, i cuccioli Golden Retriever mangiano 3 o 4 volte al giorno e gli adulti 2. È importante rispettare orari fissi per i pasti del cane e togliergli la ciotola 20 minuti dopo avergli dato da mangiare, anche se non ha mangiato. In questo modo aiuterai la digestione e la regolarità intestinale del cane, prendendoti cura della sua salute. Ciò ti aiuterà anche a insegnare al cane a fare i bisogni in posti specifici.

Un altro aspetto da non trascurare è assicurarsi che il cane abbia sempre a disposizione acqua fresca per tutto il giorno.

Altri consigli riguardanti l'alimentazione del Golden Retriever

Quando cambi il cibo al tuo cane, per esempio nel passaggio da crocchette per cuccioli a crocchette per cani adulti, ti consigliamo di mischiare i due alimenti per un po' di tempo per far abituare più facilmente il cane al nuovo cibo.

Puoi rendere la dieta del cane varia, alternando diversi tipi di cibo dopo aver chiesto consiglio al veterinario, l'importante è non dargli mai alimenti dolci. In particolare il cioccolato potrebbe essere molto pericoloso e persino letale per il cane.

La razione di cibo di un Golden Retriever dipende dall'esercizio fisico svolto dal cane perché i Golden Retriever tendono all'obesità. Se usi del cibo per addestrare il cane, invece che usare dei biscottini extra, prendi un po' di crocchette dalla razione quotidiana facendo attenzione a non esagerare dato che durante l'addestramento il cane brucia calorie.

Come prendersi cura di un Golden Retriever - L'alimentazione del Golden Retriever

Cura del pelo e igiene del Golden Retriever

Il Golden Retriever non ha bisogno di cure speciali come tagli di pelo particolari, ma deve essere spazzolato con frequenza perché perde molto pelo. Ha bisogno anche di esercizio, compagnia e affetto.

La spazzola migliore con cui pettinare questi cani è una spazzola a setole metalliche. Ti consigliamo di spazzolare il Golden Retriever una volta al giorno, dopo la passeggiata, per evitare l'accumulo di pelo morto in particolare nei periodi di muta. Se non lo fai, oltre a trovare peli per tutta la casa, si formeranno nodi e intrecci nel suo manto, fattori che favoriscono la comparsa di parassiti esterni come le pulci.

Se noti che il Golden Retriever perde eccessivamente pelo o addirittura ha delle zone dove non ne ha per niente, dovrai andare dal veterinario perché potrebbe essere un segnale che c'è qualcosa che non va nella sua salute. La perdita di pelo eccessiva potrebbe essere sintomo di problemi fisici come allergie della pelle o problemi psicologici come stress cronico.

Lavare un Golden Retriever

Un Golden Retriever dovrà essere lavato solo quando è sporco e con uno shampoo per cani perché fargli il bagno con frequenza danneggia uno strato protettivo che si trova sul loro pelo e nella pelle. Un'opzione per mantenere pulito il cane senza lavarlo troppo è usare uno shampoo a secco per cani che potrai usare più spesso (lo puoi trovare in tutti i negozi per animali). Puoi pulire il cane anche con un panno umido, ma senza shampoo.

Per prenderti cura al meglio di un Golden Retriever, presta particolare attenzione alle sue orecchie perché è dove si annidano più spesso i parassiti come pulci, zecche e funghi. Se il cane si gratta in continuazione, struscia collo e orecchie contro le pareti o il pavimento o cammina con la testa di lato, potrebbe avere dei parassiti e, quindi, sarà necessario portarlo subito dal veterinario.

Puoi controllare queste zone tutti i giorni quando lo pettini. Ricorda che i Golden Retriever tendono ad avere malattie della pelle. Approfitta quindi della spazzolata quotidiana per verificare che sia tutto nella norma, sia nel pelo che sulla pelle del cane e, se noti qualcosa che non va, rivolgiti al veterinario.

Come prendersi cura di un Golden Retriever - Cura del pelo e igiene del Golden Retriever

Attività fisica e condizioni di vita

I Golden Retriever sono cani che hanno bisogno di molto affetto e compagnia. Non sono fatti per vivere da soli in giardino, ma adorano la famiglia. Sono cani molto attaccati alle persone e si abituano facilmente a più di un padrone. Se non ricevono sufficienti attenzioni, questi cani cercano di ridurre l'ansia mordicchiando oggetti o scavando in giardino. Inoltre, essendo cani vivaci e attivi, hanno bisogno di fare molto esercizio fisico. È facile fargli fare esercizio e farli muovere quando gli si insegna a riportare oggetti, anche perché amano inseguire palle o pupazzi. Con questo tipo di esercizi, inoltre, riuscirai a prevenire l'obesità nel tuo cane.

Inoltre, la socializzazione è un altro aspetto molto importante del prendersi cura di un Golden Retriever, così come di qualsiasi altro cane. in questo senso, è positivo farli giocare con altri cani e farli annusare fra loro durante le passeggiate. Anche se sono cani socievoli, si consiglia di far socializzare un Golden Retriever da quando è cucciolo. Se hai adottato un Golden Retriever da adulto, ti consigliamo di seguire le indicazioni che trovi nel nostro articolo Socializzare un cane adulto.

Oltre a far socializzare correttamente il Golden Retriever e fargli fare lunghe passeggiate, fargli fare esercizio anche con il nuoto. Questa razza ama l'acqua e ama nuotare, per cui convincerlo non sarà difficile. Ricorda, però: non lanciare mai il tuo cane in acqua ma lascia che ci entri da solo volontariamente. Se il cane non soffre nessuna malattia che limiti i suoi movimenti, come la displasia dell'anca, una buona idea è fargli praticare sport cinofili con i quali possa bruciare energie come l'agility, il freestyle canino e il flyball.

I Golden Retriever possono adattarsi alla vita in appartamento se fanno l'esercizio di cui hanno bisogno, anche se un giardino sarebbe l'ideale. Come abbiamo visto, in ogni caso, un Golden Retriever adora stare dentro casa e condividere la vita con la famiglia che gli dà amore. Ciò non toglie che dovrai portarlo a spasso tutti i giorni e farlo socializzare adeguatamente con i suoi simili.

Come prendersi cura di un Golden Retriever - Attività fisica e condizioni di vita

Se desideri leggere altri articoli simili a Come prendersi cura di un Golden Retriever, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure di base.

Scrivi un commento su Come prendersi cura di un Golden Retriever

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come prendersi cura di un Golden Retriever
1 di 4
Come prendersi cura di un Golden Retriever

Torna su