Cure extra

Cosa fare se il coniglio muore

 
Eduarda Piamore
Di Eduarda Piamore, Specializzata in psicologia, educazione e addestramento canino e felino. 31 maggio 2022
Cosa fare se il coniglio muore
Conigli

Vedi schede di Conigli

La morte di un animale domestico è un'esperienza particolarmente triste. Pur sapendo che la morte fa parte del ciclo vitale di tutti gli animali, la perdita del nostro coniglio è sempre un colpo duro e inaspettato. In questi momenti difficili è fondamentale restare lucidi e sapere come agire e cosa fare se il coniglio muore.

Pertanto, noi di AnimalPedia vogliamo offrirvi alcuni consigli per aiutarvi ad affrontare questo momento difficile, spiegandovi i passi da seguire quando il vostro coniglio muore. Come sempre, potete contattarci lasciando un commento alla fine di questo articolo, se volete chiarire dubbi, esprimere le vostre opinioni e sensazioni, condividere la vostra esperienza e aiutarci ad arricchire ulteriormente i nostri contenuti.

Sommario

  1. Come muoiono i conigli
  2. Come capire se il coniglio sta morendo
  3. Come capire se il coniglio è morto
  4. Cosa fare se il coniglio è morto

Come muoiono i conigli

I conigli possono morire come conseguenza naturale del processo di invecchiamento, a causa di un problema di salute o di un incidente. Dobbiamo sapere che la speranza di vita dei conigli varia a seconda della razza, nonché delle cure e dell'ambiente offerti da chi se ne prende cura. In generale, un coniglio selvatico vive tra i 3 e i 4 anni, mentre un coniglio domestico può vivere fino a 8 anni.

Tuttavia, se è affetto da una delle malattie più comuni dei conigli, il lagomorfo può morire precocemente. Per questo motivo, per godere più a lungo della compagnia dei nostri conigli, dobbiamo fornire loro le cure essenziali, prestando particolare attenzione a un'alimentazione completa ed equilibrata, alla stimolazione fisica e mentale, alla medicina preventiva e, naturalmente, all'affetto e alla compagnia.

D'altra parte, ci sono anche altre cause per cui un coniglio muore improvvisamente, come il consumo di piante tossiche, cibi proibiti o altre sostanze.

Come capire se il coniglio sta morendo

Anche se alcuni lagomorfi possono subire una morte improvvisa, ci sono alcuni segni che indicano che un coniglio sta per morire. Se il coniglio è già anziano, la cosa migliore da fare è stargli accanto e offrirgli un ambiente confortevole e positivo al momento della morte.

Ma se il vostro coniglio è ancora giovane, apparentemente sano, e sviluppa uno di questi sintomi, dovreste consultare immediatamente un veterinario specializzato.

Ecco i 5 segni più comuni che indicano che un coniglio sta morendo:

  • Mancanza di appetito e sete: il coniglio non vuole mangiare né bere acqua.
  • Dolore: un coniglio malato o molto debole può mostrare segni di dolore e disagio.
  • Inattività: sentendosi deboli, i conigli rimangono spesso immobili, in uno stato di letargia o apatia, e hanno grandi difficoltà ad alzarsi e a muoversi.
  • Alterazione dei segni vitali: quando un coniglio sta per morire, spesso presenta respiro affannoso, rallentamento della frequenza cardiaca e abbassamento della temperatura corporea.
  • Comportamenti insoliti: lo stato di vulnerabilità può produrre alterazioni comportamentali nei conigli, che possono essere più aggressivi, nervosi o timorosi del solito.
Cosa fare se il coniglio muore - Come capire se il coniglio sta morendo

Come capire se il coniglio è morto

Sappiamo che è molto difficile, ma l'ideale sarebbe poter accompagnare il vostro coniglio al momento della morte per dargli tranquillità, conforto e sicurezza. Vedere morire il vostro coniglio sarà sicuramente un grande shock, ma dovrete mantenere la calma per dire addio al vostro compagno e offrirgli il vostro amore nei suoi ultimi momenti di vita in vostra compagnia.

Non fate movimenti bruschi, evitate di ascoltare musica ad alto volume o di fare rumori forti. Non bisogna nemmeno toccarlo o accarezzarlo eccessivamente. Rimanete con lui e agite con la massima delicatezza possibile. Se non vi sentite pronti per questa transizione, non esitate a chiedere aiuto a un familiare o a un amico.

Quando il coniglio è in fin di vita, noterete che la sua respirazione si altera, appare più agitata e irregolare, e il battito cardiaco inizia a rallentare progressivamente fino a esaurirsi. Possono verificarsi anche tremori e la mascella è più rigida del solito.

Per confermare che un coniglio è morto, dobbiamo verificare l'assenza di segni vitali e osservare il suo comportamento per identificare i seguenti segni:

  • Il coniglio non respira e non si muove.
  • Assenza di polso.
  • Rilascio degli sfinteri.
  • Nessuna risposta nel tempo di riempimento capillare.

Cosa fare se il coniglio è morto

Dopo la conferma del decesso, dovrete decidere cosa fare del corpo del vostro coniglio e come andare avanti dopo questa perdita. Per aiutarvi a superare questo doloroso processo, vi illustriamo i passi fondamentali da compiere dopo la morte del vostro coniglio:

  1. Andare alla clinica veterinaria: molte persone hanno bisogno di confermare la morte dei loro animali domestici per iniziare ad assimilarla come parte della loro realtà. Se il vostro coniglio è morto, vi consigliamo di rivolgervi al vostro veterinario di fiducia, che non solo potrà confermare la morte del roditore, ma anche aiutarvi a decidere cosa fare del suo corpo.
  2. Dire addio al corpo del vostro compagno: anche se il vostro coniglio rimarrà sempre vivo nei vostri ricordi, dovrete dire addio al suo corpo dopo la sua morte. Non gettate mai il corpo del vostro coniglio nella spazzatura, perché ciò potrebbe portare allo sviluppo di agenti patogeni (oltre a essere altamente inquinante). Molte cliniche veterinarie o ospedali offrono la cremazione, ma è anche possibile contattare direttamente l'agenzia funebre per animali (questa opzione è solitamente più economica). Se si opta per la cremazione, si può scegliere di conservare le ceneri del coniglio in un'apposita urna o di spargerle nel suo luogo preferito in un bellissimo atto simbolico. Potete anche scegliere un luogo dove seppellire il corpo del vostro coniglio, anche se è più sicuro e consigliabile contattare un'agenzia funebre.
  3. Elaborare il lutto: il lutto è la parte più difficile e complessa della perdita di un animale che amiamo, poiché consiste nell'imparare a vivere senza la sua presenza fisica al nostro fianco. Nessuno può dirvi quanto debba durare il vostro lutto, poiché ogni persona vive questo periodo in modo unico e ha il diritto di prendersi il proprio tempo per superare la morte del proprio animale domestico. L'importante è mantenere pensieri positivi, dedicarsi ad attività che ci piacciono e che ci arricchiscono, prendersi cura di sé e ricordare sempre che il nostro compagno rimarrà vivo nella memoria. Non esitate a chiedere aiuto e conforto ad amici, familiari o a professionisti qualificati, come uno psicologo.
  4. Spiegare a un bambino la morte del suo animale domestico: i conigli sono uno degli animali domestici più amati dai bambini, sia per il loro aspetto adorabile sia per il loro temperamento docile, affettuoso e giocoso. Ma come genitori o tutori, dobbiamo essere pronti a far capire ai nostri piccoli che, a un certo punto, dovranno dire addio ai loro migliori amici. Su AnimalPedia abbiamo un articolo scritto dal nostro psicologo che vi aiuterà a spiegare a un bambino che il suo animale domestico è morto.
  5. Prepararsi ad adottare un nuovo animale domestico: sappiamo che, durante il processo di elaborazione del lutto, molte persone pensano che sia meglio non adottare un nuovo animale domestico per non dover ripetere questo doloroso momento di perdita. Tuttavia, vi consigliamo di concentrarvi su tutti i bei momenti trascorsi con il vostro compagno e di ricordare che ci sono migliaia di animali che aspettano l'opportunità di avere una casa e di conoscere l'amore di una famiglia. Ma non abbiate fretta e analizzate con calma se siete davvero pronti fisicamente, mentalmente e finanziariamente a prendervi cura di un nuovo animale domestico. Allora potete andare in un rifugio per animali dove troverete un migliore amico desideroso di riempire il vostro cuore e la vostra vita di gioie quotidiane.
Cosa fare se il coniglio muore - Cosa fare se il coniglio è morto

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa fare se il coniglio muore, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure extra.

Scrivi un commento
Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 3
Cosa fare se il coniglio muore