Condividi

Cosa mangiano i topi?

 
Di Tamara Rigotti, Editrice di AnimalPedia. 19 settembre 2020
Cosa mangiano i topi?

I topi sono mammiferi appartenenti all'ordine dei Rodentia (roditori) che, insieme ad altri piccoli mammiferi come i ratti, costituiscono la famiglia dei Muridae. Esistono diverse specie di topi, tuttavia, i più conosciuti sono il topo comune (Mus musculus) e il topo selvatico (Apodemus sylvaticus), che possiamo trovare facilmente in natura. Sebbene siano molto simili differiscono in alcuni aspetti, come il loro stile di vita o la loro dieta. Generalmente associamo i topi al formaggio, come nutrimento principale della loro dieta, ma vedremo di seguito che non si tratta affatto dell'unico alimento di cui si cibano.

Se siete interessati a scoprire cosa mangiano i topi, non esitate a leggere questo articolo di AnimalPedia.

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangiano i topi e i ratti?

Apparato digerente dei topi

Prima di scoprire cosa mangiano i topi, è molto importante sapere come differenziare questi piccoli mammiferi da altri roditori domestici come criceti o ratti, perché, anche se hanno un aspetto ed un'alimentazione modo simile, sono specie totalmente diverse. Ecco alcune caratteristiche generali dei topi:

  • Sono animali di piccole dimensioni, in generale raggiungono i 9 o 10 centimetri di lunghezza, ma ciò può variare a seconda della specie. Hanno corpo arrotondato o ovale con un mantello corto e si caratterizzano per la loro coda e i baffi lunghi che usano per esplorare l'ambiente.
  • Per quanto riguarda il loro habitat, i luoghi in cui si possiamo trovarli possono essere molto diversi, da aree con poca o nessuna vegetazione a grandi foreste e zone montuose. Senza dimenticarci delle case degli umani.
  • Possiedono grandi capacità, tra cui l'enorme agilità che mostrano sia sulla terraferma che in acqua, che offre loro grandi vantaggi quando si tratta di sfuggire dai loro predatori naturali (uccelli, rettili, gatti domestici, ecc.). Inoltre, sono animali molto attivi con un grande senso dell'olfatto che permette loro di rilevare il cibo a lunghe distanze.
  • I topi domestici possono vivere per circa 2 o 3 anni. Tuttavia, i topi in natura hanno spesso un'aspettativa di vita più breve perché sono esposti a maggiori pericoli della natura, come la presenza dei loro predatori.

Se volete saperne di più sulle caratteristiche dei topi, potreste essere interessati anche al nostro articolo:"Differenze tra topo e ratto".

Concentriamoci ora sul sistema digestivo dei topi, che è quello che ci permetterà di capire cosa mangiano. Possiamo dire che in origine i topi erano animali erbivori, quindi il loro sistema digestivo è adattato a consumare materia vegetale. Tuttavia, al giorno d'oggi possono essere considerati animali onnivori, poiché in natura è comune vederli nutrirsi di altri piccoli animali o di resti di cibo umano.

D'altra parte, è importante sottolineare che i loro denti incisivi crescono continuamente, la maggior parte dei topi indossano i loro incisivi in ​​modo appropriato quando rosicchiano il loro cibo, ma se per qualsiasi ragione il topo non riuscisse a limarli, svilupperà dolori e problemi orali che impediranno all'animale di mangiare e, quindi, potrebbe morire di estrema debolezza fisica.

Dopo l'ingestione, il cibo viene scisso e digerito nello stomaco del topo e nell'intestino. La materia vegetale è scomposta nel cieco (ciecum), ma non assorbe le proteine e le vitamine che ne derivano. È per questo motivo che è pratica comune per i topi di ingerire materia fecale per incorporare questi nutrienti nel corpo. Infine, gli scarti vengono espulsi dall'ano.

Cosa mangiano i topi selvatici?

Questi piccoli animali hanno un metabolismo molto veloce, quindi consumano cibo più volte al giorno. I topi neonati si nutrono del latte materno durante 20-25 giorni. Dopo lo svezzamento, come anticipato, i topi possono essere considerati erbivori o onnivori, poiché la loro dieta varia solitamente a seconda dell'habitat in cui si trovano. Così, la dieta dei topi in natura può includere:

  • Piante
  • Frutta
  • Semi
  • Radici
  • Verdure
  • Resti di cibo umano
  • Insetti
  • Scorpioni
  • Altri piccoli animali

Non meno importante è la dieta dei topi domestici, in quanto questi animali sono spesso alimentati con mangimi per topi commerciali. Tuttavia, molte persone scelgono di offrire loro una dieta fatta in casa.

Cosa mangiano i topi? - Cosa mangiano i topi selvatici?

Cosa mangiano i topi domestici?

Molte persone che hanno dei topolini come animali decidono di nutrire questi roditori con un mangime pensato appositamente per loro. È possibile trovare questo tipo di cibo commerciale in molti negozi di alimenti per animali ed è altamente raccomandato, in quanto raccoglie le sostanze nutritive necessarie. Quindi, un buon mangime per topi può includere:

  • Frutta secca come mele o banane
  • Verdure disidratate come le carote
  • Olio di soia
  • Cereali
  • Carrube
  • Semi
  • Frutta secca
  • Fagioli
  • Prodotti lattiero-caseari
  • Prodotti ricchi in fibre

Altri invece preferiscono integrare questo tipo di alimento con una dieta casalinga a base di prodotti naturali, i quali possono essere offerti a pezzetti:

  • Carota
  • Sedano
  • Spinaci
  • Cetriolo
  • Mela
  • Banana
  • Pesca
  • Pera
  • Broccoli
  • Pane secco
  • Formaggio
  • Carne

Un aspetto importante della dieta dei topi che non dobbiamo dimenticare è l'evitare cibi che possono essere dannosi per la loro salute, come il cioccolato, l'aglio o le cipolle. Anche una buona idratazione è importante, quindi è essenziale fornire all'animale un beverino riempito sempre acqua pulita e fresca.

Infine, è molto importante rivolgersi ad un veterinario che vi aiuterà a capire cosa dare da mangiare al vostro topo in base alla specie e stabilirà una dieta personalizzata.

Cosa mangiano i topi? - Cosa mangiano i topi domestici?

Quantità di cibo al giorno

I topi hanno bisogno di circa 10 grammi di cibo ogni 100 grammi del loro peso. Pertanto, se un topo pesa 70 grammi, la quantità di cibo giornaliero dovrebbe aggirarsi intorno ai 7 grammi di cibo, che dovremmo lasciare a disposizione dell'animale poiché si servirà più volte durante il giorno.

Quantità per nutriente

Tenendo conto che hanno bisogno di circa il 10-20% di proteine della dieta totale, è importante offrire il cibo nelle giuste quantità. Ciò significa che, se decidiamo di offrire al nostro topo domestico del mangime commerciale, sarà necessario controllare che la quantità di proteine contenute non sia molto alta. Se, al contrario, preferiamo una dieta più casalinga, è importante non abusare troppo degli alimenti ricchi di proteine, come nel caso del formaggio, e concentrarsi su altri che apportano più sostanze nutritive come la frutta o la verdura, poiché il restante 80-90 % dev'essere composto da vitamine, minerali, fibre, carboidrati, ecc.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa mangiano i topi?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete equilibrate.

Bibliografia
  • Exposito Ocaña L.M. (2015). Anatomía y fisiología de roedores y lagomorfos domésticos o mascotas. Enfermedades., de Paradais Sphynx. Sitio web: https://mamiferos.paradais-sphynx.com/informacion/anatomia-fisiologia-roedores-lagomorfos-mascotas.ht

Scrivi un commento su Cosa mangiano i topi?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa mangiano i topi?
1 di 3
Cosa mangiano i topi?

Torna su