Condividi

Frutta e verdura per criceti

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 25 maggio 2018
Frutta e verdura per criceti

L'alimentazione del criceto è molto importante se si vuole dare a questo piccolo animale tutto ciò di cui ha bisogno per mantenerlo in ottime condizioni di salute. In questo senso, la dieta del criceto dovrebbe essere composta principalmente da mais, semi e frutta secca. Tuttavia questo tipo di alimentazione può essere causa di carenze alimentari che è necessario coprire con alimenti come frutta e verdura.

Ma quali sono adatte ai criceti? Esistono diversi alimenti vietati a questi piccoli roditori per cui è opportuno informarsi e consultare il veterinario prima di introdurre nuovi cibi nella sua dieta. Leggi questo articolo di AnimalPedia e scopri qual è la frutta e verdura per criceti che puoi dargli senza nessun problema.

Potrebbe interessarti anche: Frutta e verdura per porcellini d'India

Benefici di frutta e verdura per il criceto

Affinché il criceto viva in ottime condizioni, è fondamentale fargli seguire una dieta variata ricca di fibre e povera di grassi. Tieni presente che questi piccoli roditori tendono a soffrire di obesità se non si controlla la quantità di cibo da dargli né i prodotti offerti per cui dovrai prestare attenzione alla sua alimentazione.

I cibi per criceti che puoi comprare nei negozi per animali, che contengono semi, cereali, frutta secca e cibi verdi, sono ricchi di fibra, antiossidanti e carboidrati, per cui la loro dieta deve essere composta principalmente da questi alimenti. Frutta e verdura rappresentano un'importante fonte di vitamine essenziali, fibra e minerali.

Come puoi vedere, non si può basare l'alimentazione del criceto unicamente su frutta e verdura perché non contengono tutte le proprietà dei cibi appositi che abbiamo menzionato. D'altro canto però, anche escluderle è un errore perché contengono diverse sostanze nutritive essenziali per il suo sviluppo. Inoltre, molta frutta contiene un'elevata percentuale di zuccheri, buoni in piccole quantità, ma nocivi se assunti in grandi quantità. Per questo è fondamentale essere ben informati e conoscere frutta e verdura per criceti in modo da non commettere errori.

Frutta e verdura per criceti - Benefici di frutta e verdura per il criceto

Frutta per il criceto

Oltre a coprire alcune delle carenze nutrizionali del cibo per criceti, la frutta dà al roditore la quantità di liquidi di cui ha bisogno il suo organismo. In questo senso, è fondamentale controllare che abbia sempre acqua fresca nell'abbeveratoio. Di seguito elencheremo la migliore frutta per criceti:

  • Pera. Frutto dall'apporto calorico molto basso, ricco di fibra, vitamine A, B, C, ed E la pera è uno dei migliori frutti per questi piccoli roditori perché li aiuta a regolare il transito intestinale e a depurare l'organismo. Per darla al criceto dovrai pulirla bene, lasciare la pelle, togliere i semi e il torsolo e tagliarla a piccoli pezzi. Puoi dargliela ogni due settimane.
  • Mela. Questo frutto ha numerosi benefici per il criceto non solo per il contenuto di fibra e le proprietà digestive ma anche perché morderla lo aiuta a rinforzare i denti. Pulisci bene la mela, togli i semi, tagliala con la buccia a fette molto sottili. Trattandosi di un frutto dall'elevato contenuto calorico, dovrai dargliela con moderazione perché i criceti tendono a soffrire di obesità.
  • Pesca. Avendo un alto contenuto d'acqua, è perfetta per mantenere sempre idratato questo piccolo roditore, soprattutto nei mesi più caldi. Inoltre la pesca è ricca di carboidrati, essenziali per il corretto funzionamento del suo organismo. Togli la buccia, il nocciolo e tagliala a pezzetti.
  • Prugna. Come le pere, le prugne sono ottime per regolare e migliorare il transito intestinale del criceto grazie all'elevato contenuto di fibra. Per dargliela, lavala, sbucciala, togli il nocciolo e tagliala a pezzetti.
  • Albicocca. È ricca di vitamine A e C e minerali fondamentali per l'organismo del criceto. Inoltre favorisce il transito intestinale, per cui è ottima perla sua dieta. Come per le pesche, dovrai sbucciarla, togliere il nocciolo e tagliarla a pezzetti.
  • Anguria e melone. Entrambe sono composte principalmente d'acqua per cui sono perfette per i roditori che vivono in ambienti caldi, non bevono molto o hanno bisogno di un extra di liquidi. Fai attenzione all'anguria perché è molto ricca di zuccheri. Se vuoi dare l'anguria o il melone al criceto tagliali a pezzetti e togli i semi.
  • Fragole. Ricche di fibra, vitamina C e minerali essenziali. Aiutano a depurare l'organismo e a regolare il transito intestinale. Dagliele solo in maniera sporadica lavata, a pezzi e senza foglie.
  • Kiwi. Questo frutto ha un basso apporto calorico, contiene vitamina C ed E in grandi quantità e fibra, per cui potrai darlo al criceto ogni due settimane per mantenerlo sano e forte. Per darglielo dovrai sbucciarlo e tagliarlo a pezzetti.
Frutta e verdura per criceti - Frutta per il criceto

Verdura da dare al criceto

Come abbiamo anticipato, la verdura apporta vitamine, minerali, antiossidanti, fibra e, soprattutto, contiene pochi grassi. Le verdure migliori per i criceti sono le seguenti:

  • Piselli. Favoriscono la salute cardiovascolare del criceto, hanno un basso apporto calorico e aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue. Sono particolarmente utili se il criceto deve perdere peso.
  • Spinaci. Essendo una fonte naturale di fibra e antiossidanti, favoriscono il transito intestinale e riducono l'ossidazione cellulare, molto importante affinché il criceto viva meglio più a lungo. Se ti interessa quest'aspetto, ti consigliamo di leggere questo articolo per sapere quanto vive un criceto.
  • Lattuga e radicchio. Senza dubbio questo tipo di verdura è uno dei più usati nelle diete per criceti e altri roditori dato l'elevato contenuto di fibra, ferro e antiossidanti. Dovrai dargliela sempre in piccole dosi perché un eccesso potrebbe avere effetti negativi e danneggiare il fegato del criceto.
  • Carota. La parte che ha maggiori vantaggi per il criceto è la foglia, per cui puoi dargliene alcune lavate e tagliate ogni tanto. Potrai dargli anche la carota sbucciata in piccole quantità perché sarà utile per rinforzare i suoi denti e mandibola.
  • Finocchio. Questa verdura è ottima per combattere problemi gastrointestinali e regolare il metabolismo e l'apparato digerente. L'alto contenuto di fibra, il basso apporto calorico e le proprietà antiossidanti sono i principali vantaggi del finocchio per il criceto.
  • Zucchina. Stesso discorso del precedente: è ricca di fibra e minerali essenziali importanti per il corretto sviluppo dell'organismo del criceto. Dagliela senza buccia e a pezzetti.
  • Patata. Fai molta attenzione. Le patate fanno bene al criceto, ma dovrai togliere i germogli perché son velenosi e le parti verdi. Puoi dargliele crude o cotte (bollite o al microonde) ma sempre scondite.
Frutta e verdura per criceti - Verdura da dare al criceto

Come dare frutta e verdura al criceto

Come abbiamo anticipato all'inizio dell'articolo, frutta e verdura aiutano a far sviluppare correttamente la flora intestinale del criceto. Un'alimentazione scorretta può far comparire problemi di digestione nell'animale, come la diarrea, causata dalla carenza di sostanze nutritive essenziali.

L'ideale è introdurre frutta e verdura nell'alimentazione del criceto sin dall'inizio, sin da quando è piccolo e viene svezzato. Per farlo, inizia piano piano, in modo che il corposi adatti e le assimili correttamente. Iniziare gradualmente e senza mischiare frutta e verdura, inoltre, permette di capire se l'animale ha qualche intolleranza o allergia. Per controllare che può mangiare diversi cibi, prova a dargli una frutta o una verdura per due o tre giorni di seguito, sempre come accompagnamento al cibo per criceti e mai come unica fonte di alimentazione. Se noti qualche anomalia nella digestione o un comportamento diverso dal solito, ritira l'alimento dalla gabbia e non darglielo più.

È fondamentale dare al criceto la quantità di cibo di cui ha bisogno, né più né meno. Se dovessero avanzare frutta o verdura, rimuovile dalla gabbia perché potrebbero andare a male e il criceto potrebbe sentirsi male. Prima di provare una nuova frutta o verdura, fai passare 3 giorni di riposo.

Ciascuna razza di criceto può avere esigenze particolari, per cui consulta il veterinario prima di far seguire al criceto una dieta fai da te: è l'unica persona che ti potrà dire qual è la frutta e verdura per criceti più adatta in basa alla specie.

Frutta e verdura per criceti - Come dare frutta e verdura al criceto

Se desideri leggere altri articoli simili a Frutta e verdura per criceti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete casalinghe.

Scrivi un commento su Frutta e verdura per criceti

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Sanda Petrucz
Il mio criceto adora il radicchio rosso ma non ho visto elencato come verdura lo posso dare o no?
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Sandra,

puoi darglielo senza problemi!

Un saluto da AnimalPedia.
Fiocco di neve
Ciao scusate 😊😊la mia Cricetina a partorito 2 settimane fa.. 3 cuccioli ed è la prima volta che mi capita non so come comportarmi i cricetini quando iniziano a mangiare da soli? E cosa devo dare a loro da mangiare essendo piccoli? Qualcuno sa dirmi x favore cosa devo fare grazie in anticipo😘😘😘😘💖💖
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno,

Un criceto neonato di 3 settimane può alimentarsi nello stesso modo in cui lo farebbe un adulto. Per sapere tutto sui criceti appena nati le consigliamo questo articolo: https://www.animalpedia.it/come-accudire-criceti-appena-nati-e-cuccioli-1946.html

Un saluto da AnimalPedia
Fabio
Io ho preso un criceto lemming e il suo comportamento è tenero dolce e piuttosto tranquillo e comunque il suo cibo preferito è il seme di girasole.
Sonia
I semi di girasole però vanno dati solo sporadicamente e in piccole quantità perchè sono molto grassi

Frutta e verdura per criceti
1 di 5
Frutta e verdura per criceti

Torna su