Condividi

Frutta e verdura per gatti

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 15 novembre 2018
Frutta e verdura per gatti

Vedi schede di Gatti

I gatti sono animali carnivori, ma ciò non significa che ogni tanto non possano mangiare un po' di frutta e verdura buone per il loro organismo. Bisogna fare molta attenzione e non fare esperimenti senza aver prima parlato con il veterinario, perché ci sono alcuni di questi alimenti che non fanno bene ai felini, come per esempio l'uva.

In questo articolo di AnimalPedia potrai trovare diverse indicazioni sulla migliore frutta e verdura per gatti, cibi per gli umani che possono mangiare anche i felini e che possono apportare loro numerosi benefici.

Potrebbe interessarti anche: Frutta e verdura vietata ai gatti

Verdure consigliate per i gatti

Potrai dare al gatto le verdure dopo averle bollite e moderandone il consumo. Altre verdure adatte ai gatti sono le seguenti:

  • Carota bollita: facile da digerire, apporta fibra e vitamine.
  • Piselli bolliti: ricchi di proteine vegetali, vitamina B12 e magnesio.
  • Zucca bollita: il gatto la digerisce bene ed è perfetta per preparare cibo per gatti fatto in casa a base di carne.
  • Cetriolo: crudo o bollito, verdura molto idratante. Crudo può essere usato come bocconcino.
  • Lattuga: cruda o bollita, apporta fibra, acqua e niente grassi.
  • Fagiolini: idratanti, ricchi di fibre e vitamine.
  • Patate: da mischiare con carne, fegato di pollo, ecc.
Frutta e verdura per gatti - Verdure consigliate per i gatti

Frutta consigliata per i gatti

C'è della frutta ottima per i gatti se somministrata in piccole quantità, mai come componente principale della dieta quotidiana dell'animale. la frutta migliore per un gatto è la seguente:

  • Fragole: ricche di vitamina C e fibra.
  • Melone: rinfrescante e idratante, particolarmente indicato come bocconcino d'estate.
  • Anguria: come il melone, rinfresca e idrata e puoi usarlo come premio.
  • Mela: ideale come snack.
  • Pesca: di solito i gatti la adorano.
  • Pera, ideale come bocconcino dato a dadini.
Frutta e verdura per gatti - Frutta consigliata per i gatti

Inserire frutta e verdura nella dieta del gatto

La frutta non deve mai essere un alimento da dare quotidianamente al gatto. Il modo migliore per dargliela è per sostituire i bocconcini come premio o come snack. Nemmeno le verdure devono rappresentare la base della dieta di un gatto, ma devono essere usate come integratori della dieta a base di carne o pesce, che devono essere gli alimenti principali.

L'apparato digerente del gatto

I gatti sono animali principalmente carnivori e hanno un tratto intestinale relativamente corto. Per questo motivo, digerire le fibre vegetali no è molto semplice e il lor apparato digerente è predisposto a digerire le proteine animali derivanti da alimenti come carne o pesce. Per questo motivo, il consumo di alimenti come frutta e verdura non deve superare il 15% all'interno della dieta totale.

Purga per gatti

Per depurarsi, i gatti usano le piante. Per questo motivo si consiglia di piantare della scagliola in un vaso in modo che il gatto ne mangi i germogli se sente il bisogno di depurarsi. In alcune occasioni, a tale scopo il veterinario può consigliare anche di usare la buccia dell'anguria. Fai attenzione a eventuali piante tossiche per i gatti in giardino per prevenire un eventuale avvelenamento.

Frutta e verdura per gatti - Purga per gatti

Se desideri leggere altri articoli simili a Frutta e verdura per gatti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete casalinghe.

Scrivi un commento su Frutta e verdura per gatti

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
4 commenti
Sua valutazione:
Vee
Io sapevo che la patata e' molto difficile da digerire e che il fegato e' anche tossico per i gatti...?
Tamara Rigotti (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Vee,

Patate crude o acerbe e altri tubercoli crudi o acerbi. Da crudi, questi alimenti contengono una sostanza chiamata solanina, amara e tossica per le persone e per alcuni animali. Per fortuna con la cottura tale sostanza sparisce del tutto e i tubercoli diventano adatti al consumo da parte dei gatti.

Un saluto da AnimalPedia
Sua valutazione:
Luana Paganelli
Il mio cane, corso di dodici anni, ha una passione per i finocchi crudi. Posso darglieli?
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Luana,
sì che puoi dargli i finocchi, fai solo attenzione a non esagerare! Questi due articoli di AnimalPedia su frutta e verdura che possono o non possono mangiare ti potrebbero essere utili:
- https://www.animalpedia.it/frutta-e-verdura-che-possono-mangiare-i-cani-455.html#anchor_2
- https://www.animalpedia.it/frutta-e-verdura-vietata-ai-cani-143.html
Un saluto!
Nina
I gatti non sono animali prevalentemente carnivori (come i cani), ma strettamente carnivori. Non sono in grado di assimilare vitamine dalla verdura e il loro corpo non usa il fruttosio come fonte di energia: questo significa che dar loro della verdura rischia di provocare carenze vitaminiche, mentre dar loro della frutta rischia di provocare il diabete.
Il gatto non usa l'erba per liberare l'intestino, ma per liberare lo stomaco: mangiando erba, cosa che fa quando sta male, il gatto vomita. Per liberare l'intestino, al massimo, può voler bere latte, che in tutti i mammiferi adulti provoca leggera diarrea

In definitiva, in questo articolo bisognerebbe sostituire la parola "gatto" con la parola "cane". Sarebbe piuttosto dannoso anche per un cane sostituire a giorni alterni la carne con frutta e verdura, ma al massimo il cane dimagrisce (cosa che per i poveretti costretti in appartamenti cittadini senza mai poter correre può anche andare bene), mentre il gatto morirebbe.

Comunque, nel cibo apposito che si trova in commercio si trovano già verdure mescolate alla carne per il cane (ma assolutamente no per il gatto). È sufficiente quindi comprare le loro brave scatolette (o croccantini) in un qualsiasi supermercato per fornire loro il corretto nutrimento, senza stare ad improvvisare dannose diete casalinghe.
Morgana
Non sono assolutamente d'accordo con Nina per quanto riguarda la corretta alimentazione con acquisti fatti al supermercato, in quanto la maggior parte di questi appartiene alla fascia bassa o medio bassa, anche se di case note (che spesso producono più linee commerciali, scadente, media o alta), fatta eccezione per qualche prodotto al naturale in acqua di cottura. Lo so purtroppo per esperienza personale, fanno molto più danno di quello che si possa immaginare. Solo gli alimenti di fascia alta sono equilibrati, costano un po' di più e si acquistano in negozi specializzati ma, sul lungo termine costeranno meno. Chi risparmia sul cibo, acquistandone di scadente, crede di risparmiare, prima o poi sarà costretto a spendere tanto in visite e cure veterinarie, analisi, ecc. ecc., oltretutto causando sofferenza al proprio animale e a volte una morte precoce a causa di malattie renali ed epatiche che sono le più frequenti.
Sua valutazione:
gianmario
Davvero molto interessante, ai miei gatti li do sempre la verdura bollita, ma sinceramente non ho mai provato a darli della frutta, da ora in poi proverò....

Frutta e verdura per gatti
1 di 4
Frutta e verdura per gatti

Torna su