Condividi

Il cane non vuole mangiare i croccantini

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 13 novembre 2018
Il cane non vuole mangiare i croccantini

Vedi schede di Cani

Il tuo cane ha smesso di mangiare croccantini? Non vuole mangiare ed è triste? L'anoressia è un sintomo molto frequente di diverse patologie ed è una condizione piuttosto comune tra i cani che soffrono di problemi comportamentali come per esempio l'ansia da separazione.

Cercare di capire perché il cane non vuole mangiare i croccantini, sarà fondamentale per riuscire a trovare una soluzione adeguata. Se sei preoccupato, non sai come aiutarlo a mangiare e hai dubbi sulla causa leggi questo articolo di AnimalPedia in cui ti spieghiamo perché il cane non vuole mangiare i croccantini, proponendoti alcune soluzioni.

Cause che portano il cane a smettere di mangiare

Esistono diverse cause che portano il tuo cane a smettere di mangiare croccantini. Ma prima di analizzare i problemi connessi con l'ambiente che lo circonda, il comportamento o la sua dieta alimentare, sarà opportuno scartare la possibilità di qualsiasi malattia attraverso una visita dal veterinario.

Come abbiamo avuto modo di anticipare nell'introduzione di questo articolo, l'anoressia è uno dei primi sintomi di diverse malattie e in questa situazione riuscire a scartare l'ipotesi della presenza di virus o parassiti diventa una priorità.

Di seguito vediamo le cause più comuni per le quali il cane non vuole mangiare i croccantini:

  • Cambiamento nella dieta: se ultimamente hai cambiato i croccantini del tuo migliore amico, questo potrebbe rappresentare la causa che sta dietro al fatto che non voglia mangiare i croccantini. Ricorda che è necessario cambiare il cibo di tanto in tanto per evitare problemi di salute (il cane è molto sensibile al cambiamento del cibo) ma anche per aiutarlo ad abituarsi al nuovo cibo.
  • Crocchette di bassa qualità: se oltre ad aver cambiato la sua dieta alimentare stai proponendo al tuo cane una qualità più bassa di croccantini, sicuramente scarterà il tuo cibo. La maggior parte del cibo industriale di bassa qualità non contiene i principi nutritivi essenziali di cui ha bisogno il nostro cane o per la loro produzione vengono utilizzati ingredienti che non risultano gustosi per il nostro amico a quattro zampe. Verifica la composizione del mangime per cani per sapere se il prodotto che stai offrendo al tuo cane sia di qualità o meno.
  • Noia: anche se non è molto frequente, alcuni cani possono "annoiarsi" a mangiare sempre lo stesso cibo. Di solito se il cane non vuole mangiare i croccantini è connesso alla depressione e notiamo che in generale il nostro cane è inappetente, non solamente con i croccantini.
  • Sovralimentazione: nella confezione di qualsiasi prodotto alimentare per cani, si dovrebbe trovare una tavola nutrizionale che fornisce informazioni sulla quantità di croccantini da offrire al proprio cane prendendo in considerazione il suo peso, la sua età e il tipo di attività fisica. Può darsi che tu stia eccedendo con la quantità di cibo, controlla che la quantità sia quella corretta.
  • Introdurre nuovi tipi di dieta: se ultimamente hai proposto al tuo cane un altro tipo di dieta che non prevedeva i croccantini, questo aspetto potrebbe essere il problema. Molti cani rifiutano il loro cibo abituale preferendone un altro più gustoso: diete fai da te, cibo umido... Se inoltre, vedendo che il tuo cane non mangiava sei tornato ad offrirgli lo stesso tipo di alimento, hai trovato la causa. Il cane si rifiuta di mangiare perché sa che molto probabilmente riceverà un altro cibo più gustoso.

In conclusione, e non per questo meno importante, è necessario ricordare che ci sono piante velenose per i cani, come anche cibi tossici che sono presenti nell'ambiente che ci circonda. Proprio per questo motivo, vogliamo segnalare l'importanza di consultare un veterinario nel caso in cui non si riesca a trovare la causa che porta il cane a non voler mangiare.

Il cane non vuole mangiare i croccantini - Cause che portano il cane a smettere di mangiare

Cosa posso fare per aiutare il mio cane a mangiare di nuovo i croccantini?

Prima di iniziare a reintrodurre i croccantini, è necessario accertarsi che l'alimento del tuo migliore amico sia di qualità, adeguato alle sue necessità e completo dal punto di vista nutrizionale. Se non sei sicuro su quale prodotto offrirgli puoi rivolgerti al tuo veterinario di fiducia.

Il processo che di seguito ti mostreremo, lo potrai mettere in pratica sempre nel caso di un cane sano, mai quando hai un animale malato e sarà necessaria una certa rigorosità affinché possa risultare efficace. Ricorda che non puoi permettere al tuo cane di mangiare tutto ciò che vuole, in questo modo non lo aiuteresti per nulla.

Passi da seguire per la reintroduzione dei croccantini

Di seguito ti spiegheremo passo dopo passo cosa fare affinché il tuo cane possa tornare a mangiare croccantini secchi e soprattutto ricorda di essere costante:

  1. Elimina completamente dalla sua dieta cibi umidi, ricette casalinghe o cibo per gli esseri umani.
  2. Calcola la razione giornaliera di cibo per il tuo cane e dividilo in due porzioni che gli darai la mattina e la sera, sempre allo stesso orario.
  3. Metti il suo cibo sulla ciotola e aspetta 15 minuti. Se non ha mangiato togli la ciotola.
  4. Di sera metti il suo cibo sulla ciotola e aspetta 15 minuti e se continua a non mangiare, togli la ciotola.
  5. Il giorno successivo segui lo stesso procedimento, il cane finalmente mangerà perché avrà fame.

Sicuramente ti sembrerà un atteggiamento un poco rigido ma questa è il modo migliore per riuscire a far mangiare nuovamente al tuo cane il suo cibo abituale e allo stesso modo la smetterà di aspettare cibo umido o altro cibo gustoso. Tuttavia, ricorda che se il cane non vuole mangiare i croccantini è anche perché è importante di tanto in tanto effettuare un cambio nella loro dieta alimentare. Per questo ti consigliamo ogni settimana di cambiare una delle razioni con un cibo umido, evitando che questo cibo possa entrare nella sua dieta alimentare.

Trucchi extra affinché il mio cane mangi i croccantini

A volte alcuni cani si rifiutano di mangiare, soprattutto quando si è mischiato cibo secco con cibo umido. Anche se potrebbe risultare un trucco utile, per convincere cani ammalati a mangiare, ma mescolare croccantini con cibo fatto in casa o umido non è per nulla consigliabile in quanto i tempi di digestione sono diversi, producono fastidiose fermentazioni nello stomaco, la comparsa di gas ed ecc.

Di seguito ti mostreremo i trucchi da utilizzare affinché il tuo cane mangi i croccantini:

  • Mescola i croccantini con un po' di acqua tiepida: in questo modo il cibo sarà più morbido, lo aiuterà ad idratarsi e risulterà molto più gustoso, soprattutto nelle stagioni fredde.
  • Mescola i croccantini con il brodo (senza cipolla e senza sale): se sostituirai l'acqua con il brodo, offrirai al tuo cane un ulteriore beneficio dal punto di vista nutrizionale. E inoltre al nostro cane risulterà più gustoso.
  • Mantieni attiva la vita quotidiana del tuo cane: ogni cane ha le sue necessità di esercizio e quindi sarà necessario portarlo a fare delle passeggiate e svolgere delle attività all'aria aperta per mantenere la sua muscolatura, il metabolismo attivo e infine fornirgli uno stile di vita sano e adeguato.
  • Non esagerare con i premi: durante le tue sessioni di addestramento, evita di premiarlo sempre visto che alla lunga potrebbero togliergli l'appetito. Puoi provare a dividere il premio in due parti, utilizzare premi light, preparare snack di verdura disidratata o semplicemente incoraggiandolo con la voce e le coccole.
  • Non dargli gli avanzi di cibo: come abbiamo avuto modo di dire prima, ci sono alcuni cibi che sono pericolosi per la salute del cane e altri che sono poco raccomandati. L'abuso di cereali, frutta e latticini non fanno bene alla salute del nostro migliore amico; quindi evitateli.

Continui ad avere dubbi? Non esitare a lasciare un commento in modo che direttamente dalla redazione di AnimalPedia possiamo aiutarti a trovare qualche soluzione ai tuoi problemi. E così avrai anche la possibilità di condividere la tua esperienza e i tuoi consigli con altri utenti che ne potranno beneficiare.

Il cane non vuole mangiare i croccantini - Cosa posso fare per aiutare il mio cane a mangiare di nuovo i croccantini?

Se desideri leggere altri articoli simili a Il cane non vuole mangiare i croccantini, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi di alimentazione.

Scrivi un commento su Il cane non vuole mangiare i croccantini

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
37 commenti
Anna
Ho portato a casa lunedì una cucciola di levriero (Saluki) di 2 mesi. L’allevatrice l’aveva abituata a mangiare macinato crudo ma io voglio introdurre le crocchette. Ho lasciato solo le crocchette fono a giovedì e non ha mai mangiato. Adesso ho provato ad inserire macinato + crocchette ma lei cerca sempre di lasciare da parte le crocchette. Come posso fare per farla abituare alle crocchette?
Tromboni Adriana
Il mio cane deve mangiare croccantini urinary .deve fare la cura per un po ma non le vuole mangiare..io ho capito che sono capricci ma quando vedo che non mangia tre giorni e le offrirsi altro mangerebbe perché ha fame..io vorrei sapere se devo continuare a mettere e se non mangia togliere e così via il mio veterinario insiste che deve fare la cura .insomma mi mette ansia e vorrei farla contenta ma ci tengo che lei stia bene..un consiglio?alternativo?
MAVI TUCI
Ho un cane anoressicodi media taglia 23 kg, ho già provato e riprovato i vostri consigli che con il mio non hanno funzionato affatto. Il cane sta bene ha fatto anche analisi in proposito che sono risultate perfette, ma lui non mangia. Dopo una settimana di digiuno ed essere dimagrito un kg, ho dovuto mescolare le crocchette con della carne fresca macinata ed anche allora ha mangiato circa 150 gr di cibo. Lui fin da cucciolo è sempre stato così ora ha 13 mesi
Sua valutazione:
Marina
Il mio cane non mangia più solo i croccantini ma li aiuto mettendo sopra del pollo cotto o yogurt greco o ricotta, non tanto ma da impiastricciare i croccantini così da renderli più appetibili anche se non ho un cane vorace e difficilmente mangia la sua razione giornaliera divisa in due pasti....non metto acqua o brodo per ammorbidirli perché mi hanno detto che così duri servono anche per la pulizia dei denti....a proposito ho un terranova di 52 kg.
Roberta
Salve! Ho un meticcio femmina di due anni e mezzo che pesa circa 30kg, è sempre stata una mangiona e ha sempre mangiato solo croccantini... è in ottima salute ed è di buon umore come sempre..: in due anni e mezzo 2 volte le è capitato di non voler mangiare crocchette ma stavolta è un po’ diverso. Ho provato a darle 15 min e poi togliere la ciotola ma lei non ne vuole sapere. Sono arrivata al massimo di 3 giorni dove lei non mangiava nulla ma vomitava credo per la fame. Dopo di che ho provato a mettere nelle crocchette un filo di sughero di cibo umido e così mangia. Il cibo umido lo mangia... ma ora le crocchette peggio ancora non le annusa nemmeno: cosa posso fare? Non voglio che per non mangiare vomita :(
Sua valutazione:
Carla S
Non sono riuscita ad abituare il mio pechinese di ormai 8 mesi a mangiare cibo in scatola, anche il più costoso. I croccantini li mangia solo di notte se affamato; per il resto gli cuocio la carne nell'acqua, soprattutto il pollo. A circa 5 mesi il veterinario mi ha dato delle pasticche per 1 mese come integratore visto che non mangiava i croccantini. Per fargli ingoiare la pasticca fatta a pezzetti, mi toccava metterla dentro al prosciutto nascosta. Quindi si è abituato a quel sapore di cui sarebbe ghiottissimo. Penso che anche questo abbia influito sulla difficoltà che ho a dargli da mangiare, carne compresa che spesso mi tocca imboccare. Grazie.
Sua valutazione:
Walter
Buongiorno ho un Pastore tedesco di 8 mesi ha la panosteite da circa 2 mesi. Gli sto dando da 8 mesi i Monge di pollo e li ha sempre mangiati con piacere e con le giuste dosi. Da circa 1 settimana gli inserisco in bocca 2 perle al giorno di Artikrill. Purtroppo mangia le crocchette con difficoltà ogni 2 giorni circa. Il problema può essere la panosteite? Ovviamente non brucia molto...devo solo aspettare? Artikrill aiuta? Vedi foto grazie
Fabio
Buongiorno,ho un pinscher medio di 3 anni pesa 7.2Kg e non fa per niente vita sedentaria in quanto oltre a gareggiare in agility fa lunghe passeggiate sia al mattino che al pomeriggio. Da un po di tempo si rifiuta di mangiare i suoi croccantini (Acana) che servo nella ciotola senza aggiunta di altro cibo. Se invece li mischio con un solo cucchiaino di umido li mangia. Ma un solo cucchiaino di umido a pasto è così dannoso per la salute del cane?

Grazie
Roberta
Buona Sera, ho un border collie di 7 anni ed è sempre stato un mangione. È da 10 gg che ho dovuto cambiare crocchette per via del pollo che a lui pur piacendogli devo eliminarlo per salute. Gli Ho preso sempre della stessa marca un gusto diverso, Agnello, i primi gg sembrava che gli piacesse ma è da 3 gg che ha paura di avvicinarsi alla ciotola perciò non vuole mangiare, ma se gli metto l'umido pian piano lo mangia, ma a guai mettergli le crocche.... il terrore! Come mai? Cosa devo fare?
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve, Roberta,

Se, come dice, ha paura ad avvicinarsi alla ciotola potrebbe essere dovuto a qualche trauma che può aver sofferto senza essersene accorta.
Provi a cambiare il posto in cui gli dà da mangiare e vedere come reagisce. Se non fosse un problema legato alla paura, potrebbe chiedere consiglio al veterinario per cambiare di nuovo le crocchette e sapere quali possono essere le più adatte.

Un saluto da AnimalPedia
Raffaella Gambogi
Il mio Pastore Tedesco (femmina di 4 anni), da oltre 3 anni mangiava, con appetito, le crocchette SIMPSON salmone e patate. Il 12 di novembre è morta la sua compagna/amica (una femmina sempre di P.T.) di oltre 13 anni. Nel frattempo abbiamo preso un cucciolo, che adesso ha quasi 5 mesi. Lei semkbra diventata indifferente al cibo.. lo guarda, si sposta e mangia 4/5 crocchette. Ho provato con il digiuno, ma non funziona. Vanno molto d'accordo, lei lo ha accettato con molta serenità, giocano insieme e stanno in casa ed in giardino insieme. La cosa comincia a preoccuparmi, anche perché lei fa parecchio addestramento (utilità e difesa) ed anche il piccolo ha cominciato a venire al Campo per essere addestrato. Come per i bambini, ho cercato di considerare più lei del piccolo e, comunque, non ho cambiato le sue abitudini di vita. Ho provato a cambiare le crocchette (usando lo ZD della Hill's che mangiava la cagna che è deceduta9 perché le piacevano molto ma, dopo 3/4 volte, ha smesso di mangiare anche quelle. La cagna sta bene. Non è in calore né in gravidanza isterica. E' vitale e molto attiva! Sembra quasi un capriccio (o forse è gelosia nei confronti del piccolo che lei manifesta così?). Non so più cosa fare... Consigli?? Grazie...
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno, Raffaella,

Ha provato a mescolare i croccantini con un po' di brodo? Di solito le dà avanzi di cibo. Effettivamente sembrerebbe più un comportamento che ha assunto il cane dopo la morte della sua compagna, però non dobbiamo scartare che non sia dovuto a un motivo di salute. Le consigliamo di farla visitare dal veterinario e che decida lui/lei se sono necessarie delle analisi per scartare possibili patologie o deficit.

Un saluto da AnimalPedia

Il cane non vuole mangiare i croccantini
1 di 3
Il cane non vuole mangiare i croccantini

Torna su