Condividi

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco

 
Di Tamara Rigotti, Editrice di AnimalPedia. 28 giugno 2019
Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco

In natura, ogni animale e pianta compie una funzione specifica per la preservazione dell'equilibrio dell'ecosistema al quale appartiene. Introdurre dei cambi nel loro ecosistema significa scombussolare l'habitat delle specie e in molti casi porre in pericolo la loro sopravvivenza.

Gli insetti impollinatori o pronubi compiono una funzione molto importante nell'ecosistema, sai qual è? Per scoprirlo, ti invitiamo a leggere questo articolo, dove potrai trovare anche caratteristiche ed esempi dei principali animali impollinatori.

Potrebbe interessarti anche: Animali che volano: caratteristiche ed elenco

Insetti impollinatori (pronubi): elenco

  • Api
  • Formiche
  • Sirfidi
  • Farfalle
  • Bombo
  • Vespe
  • Zanzare
  • Coleotteri

Cos' è l'impollinazione?

La riproduzione della maggior parte delle specie vegetali avviene in forma sessuale, cioè dall'unione di cellule femminili con quelle maschili, dando così luogo alla fecondazione. Queste cellule si trovano nel polline (maschili), che ha bisogno di venir trasportato al pistillo dei fiori (femminili), dove avviene la fecondazione, dopodiché il fiore diventa un frutto con semi.

In questo processo, dunque, molte volte vi è il bisogno dell'intervento di una terza parte, conosciuta come "agente impollinatore".

Questi agenti impollinatori (pronubi) possono essere insetti, altri animali e incluso elementi naturali come l'acqua e il vento. Gli animali, hanno trovato un equilibrio con la flora e si sono evoluti insieme e le piante, per esempio, sono state capaci di produrre fiori con aromi, forme e colori differenti con il fine di attrarre gli agenti impollinatori affinché si alimentino del loro nettare.

Quando gli animali si cibano del nettare, trasportano il polline in forma involontaria sulle proprie zampe, ali o altre parti del corpo. Ricoperti di polline, lo depositano, dunque, nel prossimo fiore dal quale si alimenteranno, permettendo, così che la sostanza arrivi al pistillo affinché si completi il processo riproduttivo. Quando si parla di impollinazione dobbiamo sapere che esistono distinte forme, alcune coinvolgono l'intervento di animali e altre no, devi dunque conoscere i tipi di impollinazione che esistono.

Tipi d'impollinazione

Presentiamo qui sotto i diversi tipi di impollinazione esistenti:

Autoimpollinazione

L'autoimpollinazione avviene quando il polline del fiore si muove al pistillo dello stesso fiore. Può essere autogama o geitonogama.

  • Autogama: il polline passa dall'antera di un fiore allo stigma dello stesso fiore.
  • Geitogamia: i gameti maschili e femminili provengono da fiori distinti, ma della stessa specie, cioè il polline viene trasportato da un fiore all'altro della stessa pianta. Intervengono diversi agenti impollinatori (animali, acqua o aria).

Impollinazione incrociata

In questo tipo di impollinazione, il polline di una specie viene trasportato al pistillo di un fiore di un'altra specie. Gli agenti impollinatori sono imprescindibili per questo processo e, dipendendo da quale si incarichi di trasportare il polline, ci troveremo di fronte a vari sottotipi di impollinazione:

  • Impollinazione zoogama: avviene grazie all'azione degli animali: alcuni primati notturni, sauri e scinchi. Può avvenire grazie all'intervento di uccelli (ornitogama), di pipistrelli (chirotterogama) o di insetti (entomogama o entomofila).
  • Impollinazione anemogama o idrogama: avviene grazie all'intervento dell'acqua(idrogama o idrofila) o del vento (anemogama o anemofila), agenti che si occupano di trasportare in forma accidentale il polline, ragione per cui esiste l'impollinazione abiotica, che a sua volta è un sottotipo di impollinazione.
  • Impollinazione entomogama o entomofila: avviene grazie all'intervento di api e calabroni che estraggono il polline dai fiori tubolari, perché se così non fosse, non riuscirebbero ad introdurvisi. Il processo è semplice: l'insetto si afferra con le zampe al fiore e sbatte le ali, il movimento vibratorio contribuisce a liberare le spore di polline.

Impollinazione artificiale

È quella che avviene grazie all'intervento dell'essere umano. È una tecnica utilizzata in agricoltura quando l'impollinazione spontanea è insufficiente o quando si desidera ottenere delle caratteristiche specifiche dalla pianta in questione. L'essere umano interviene durante tutto il processo e vigila le fasi per ottenere il risalutato che desidera. Si tratta esattamente del processo contrario alle impollinazioni sopra descritte.

Ora che conosci i differenti tipi di impollinazione, è il momento di mostrarti quali sono gli animali che si occupano di intervenire in questo processo.

Insetti impollinatori (pronubi)

Cominciamo questa lista di animali impollinatori (pronubi) con gli insetti, gli animali più conosciuti per impollinare i fiori:

1. Api

Le api, appartenenti alla famiglia degli Apoidei, sono insetti diffusi praticamente in tutto il mondo. L'importanza delle api come insetti impollinatori o pronubi è una delle maggiori preoccupazioni a livello ambientale. Si parla, di uno degli animali più importanti, poiché giocano un ruolo rilevante non solo nel mantenimento dell'equilibro degli ecosistemi, ma anche nella produzione alimentare dell'essere umano, poiché si occupano di impollinare molte specie coltivate per il consumo. Tutte le api esistenti si occupano di compiere questa funzione.

Leggi anche: Cosa succederebbe se le api scomparissero?

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 1. Api

2. Formiche

Le formiche appartengono alla famiglia Formicidae e sono insetti eusociali, ciò significa che possiedono un' organizzazione sociale ben definita nella quale ogni membro compie un compito in funzione di una figura centrale, la formica regina.

Tra gli altri alimenti di cui si cibano le formiche troviamo anche i fiori, ragione per la quale, anche loro, contribuiscono all'impollinazione, anche se in maniera più ridotta. Nella maggior parte dei casi, trasportano il polline accidentalmente sulla propria schiena. Sono dunque animali impollinatori e dispersori di semi.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 2. Formiche

3. Sirfidi

I Sirfidi, nome di una famiglia di insetti Ditteri, sono presenti in quasi tutto il mondo. La loro apparenza gli permette di venir spesso scambiati per api. In generale, queste "mosche" preferiscono i fiori bianchi o gialli, esistono anche alcune specie che sia alimentano solo di nettare di fiori specifici. Come negli altri casi già visti, il fatto di alimentarsi contribuisce al trasporto del polline da fiori in fiore.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 3. Sirfidi

4. Farfalle

Le farfalle appartengono all'ordine dei Lepidotteri a cui appartengono anche le falene e altri insetti. Ne esistono all'incirca 165.000 specie, la maggior parte delle quali si tratta di animali impollinatori notturni, anche se ne esistono alcuni diurni.

Per poter estrarre il nettare dai fiori, le farfalle possiedono un apparato boccale succhiante a forma di lungo tubo chiamato spiritromba, dal quale succhiano per alimentarsi. Grazie a quest'attività, anch'esse trasportano il polline di fiore in fiore.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 4. Farfalle

5. Bombo

Il Bombo terrestre (Bombus terrestres) è un insetto dall'aspetto simile a quello dell'ape per quanto riguarda i colori, il suo corpo è infatti giallo e nero, ma più grande e peloso. Si alimenta di nettare e polline, che conserva nelle sue colonie, la quale organizzazione è simile a quella delle api.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 5. Bombo

6. Vespe

Il nome "vespa" comprende diverse specie dell'ordine degli Imenotteri. Misurano all'incirca 5 cm e sono nere e gialle, con un pungiglione velenoso. Anche se la loro dieta è per la maggior parte carnivora, a volte possono alimentarsi di nettare e trasportare il polline in maniera accidentale.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 6. Vespe

7. Zanzare

Non tutte le le zanzare si alimentano di sangue, in realtà solo le femmine sono ematofaghe (succhiano il sangue). I maschi al contrario si cibano del nettare dei fiori e contribuiscono all'impollinazione. Solo in America, si occupano di impollinare 400 specie di piante distinte.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 7. Zanzare

8. Coleotteri

I Coleotteri (Coleoptera) hanno abitato la Terra sin dal periodo Permiano. Ne esistono all'incirca 275.000 specie distribuite in quasi tutto il mondo. Presentano differenti tonalità e misure anche se vengono riconosciuti per la forma particolare della loro bocca. I coleotteri si alimentano di funghi, altri insetti, radici, legno, materiale in decomposizione, fiori e polline, per cui alcune specie contribuiscono all'impollinazione.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 8. Coleotteri

Animali impollinatori che non sono insetti

Sapevi che esistono anche altri animali impollinatori, oltre agli insetti? Continua a leggere e ti spieghiamo quali sono!

9. Colibrì

Il colibrì appartiene alla famiglia dei Trochilidi ed è endemico nel continente americano, dove ne esistono all'incirca 300 specie. Sono tipici per la loro piccola taglia, il becco allungato, le ali capaci di muoversi ad una velocità impressionante. Tutte le specie di colibrì si nutrono di nettare, per cui svolgono una funzione molto importante d'impollinazione.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 9. Colibrì

10. Lemure

Sotto il nome di lemure si includono diverse specie di primati endemici del Madagascar. Sono animali impollinatori notturni e sono caratteristici per i loro occhi brillanti e la coda con disegno anellato. La dieta delle specie di lemuri è molto varia e include frutta, verdura, foglie, polline e nettare. Quelli che si alimentano di polline e nettare costituiscono un collegamento importante nel processo d'impollinazione e sono animali che portano il polline che ha aderito al loro pelo, di pianta in pianta.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 10. Lemure

11. Geco diurno di Mauritius

Il Geco diurno di Mauritius (Phelsuma ornata), è un rettile endemico dell'isola Maurizio (Mauritius), che si trova al sud dell'India. La specie misura solo 12 cm e la colorazione del corpo varia dal castano, all'azzurro al blu-verde, con strisce rosse ai fianchi. Questa specie di Geco si alimenta di insetti e invertebrati, ma anche di polline e nettare, ragion per cui contribuisce anche lui all'impollinazione.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 11. Geco diurno di Mauritius

12. Bavose

Le bavose sono molluschi terrestri che appartengono all'ordine dei Polmonati. Anche se le bavose non occupano un posto rilevante quando si parla d'impollinazione, poiché generalmente si alimentano di residui vegetali o animali e delle parti inferiori delle piante. Possiamo definirli degli impollinatori indiretti poiché contribuiscono comunque, attraverso il passaggio del loro corpo al di sopra dei fiori, a trasportare il polline.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 12. Bavose

13. Leptonycteris curasoae (pipistrello)

Il Leptonycteris curasoae è un pipistrello che vive nelle caverne e i boschi di Colombia, Venezuela e Aruba. Si ciba di frutta, nettare e pollini di distinte specie, per cui rientra nella categoria degli animali impollinatori notturni. Agiscono, inoltre, come dispersori di semi.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 13. Leptonycteris curasoae (pipistrello)

14. Uccelli della famiglia Nettarinidi

I Nettarinidi sono una famiglia di uccelli passeriformi, questi volatili raggiungono le 144 specie di uccelli che includono il nettare dei fiori tra gli elementi basici della propria alimentazione, molti di loro infatti, si cibano anche di insetti. Sono diffusi in Africa, Australia e Asia, dove preferiscono le zone con climi tropicali. Grazie alla propria densità demografica e alla quantità di specie esistenti, giocano un ruolo molto importante nel processo d'impollinazione dei fiori.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 14. Uccelli della famiglia Nettarinidi

15. Ratto del riso

Il ratto del riso (Nephelomys devius) è una specie di roditore che vive tra il Costa Rica e il Panama. È poco conosciuta e si alimenta di piccoli funghi che crescono ai piedi degli alberi. Anche se il suo lavoro di impollinazione è minore rispetto agli altri animali di cui abbiamo parlato, la su ricerca di alimento è la forma con cui contribuisce a diffondere le spore di polline.

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco - 15. Ratto del riso

Se desideri leggere altri articoli simili a Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Bibliografia
  • Paulian, R. (1988). Biologie des coléoptères. Éditions Lechevalier, Paris, 719.
  • Ribera, I., (1999). Evolución, filogenia y clasificación de los Coleóptera (Arthropoda: Hexapoda). Bol. S.E.A., 26.
  • McKeown, S. (1993). The general care and maintenance of day geckos. Advanced Vivarium Systems, Lakeside CA.
  • "Leptonycteris curasoae". The Red List of Threatened Species. Consulta: https://www.iucnredlist.org/species/11699/22126917#assessment-information
  • "Nephelomys devius". The Red List of Threatened Species. Consulta: https://www.iucnredlist.org/es/species/15593/22332217#assessment-information
  • "Animales polinizadores: con el polen a cuestas". (2019, 22 de febrero). National Geographic España. Consulta: https://www.nationalgeographic.com.es/naturaleza/grandes-reportajes/animales-polinizadores_4423/1
  • Cuadra, Jesús. (2017, 19 de diciembre). "La importancia de las hormigas". Ecología Verde. Consulta: https://www.ecologiaverde.com/la-importancia-de-las-hormigas-143.html
  • Reynoso, Vero. (2016, 2 de diciembre). "Insectos polinizadores". Asociación de Consumidores Orgánicos. Consulta: https://consumidoresorganicos.org/2016/12/02/insectos-polinizadores/
  • Gill, F.; Donsker, D. (Eds.) (2017). Dippers, leafbirds, flowerpeckers & sunbirds. IOC World Bird List.

Scrivi un commento su Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco
1 di 16
Insetti impollinatori (pronubi): tipi ed elenco

Torna su