Condividi

Milbemax cani: dosi e uso

 
Di María Besteiros. 28 febbraio 2019
Milbemax cani: dosi e uso

Vedi schede di Cani

Milbemax cani è un antiparassitario molto utilizzato per il suo ampio spettro d'azione e la sua efficacia, oltre che per la sua facilità di assunzione, visto che si commercializza in formato di pastiglia masticabile al sapore di pollo. In questo articolo di AnimalPedia parleremo dell'azione di Milbemax nei cani di tutte le razze, la sua posologia, i possibili effetti collaterali, ed anche le precauzioni che dobbiamo prendere. Ovviamente questo farmaco va somministrato sotto prescrizione veterinaria.

Potrebbe interessarti anche: Nomi originali e simpatici per pappagalli

Milbemax cani: a cosa serve

Come ricordato, Milbemax cani è un prodotto antiparassitario attivo contro i parassiti intestinali, come i cestodi, detti anche vermi piatti, o come i nematodi, o vermi tondi. Inoltre è efficace contro altri tipi di nematodi non intestinali, come Angiostrongylus vasorum, che in forma adulta si localizza nelle arterie polmonari e nel cuore; o la Thelazia callipaeda, che si insedia negli occhi. Milbemax può anche essere utilizzato per prevenire un altro tipo di nematode, la Dirofilaria immitis, conosciuto anche come verme del cuore.

Milberax deve la sua efficacia ai suoi principi attivi, ossia la milbemicina ossima e il Praziquantel. Se leggiamo le istruzioni ci rendiamo conto che il resto degli ingredienti sono solo eccipienti. Il suo utilizzo quindi è quello di antiparassitario, sia come prevenzione, prendendolo regolarmente, sia come cura nei casi in cui il veterinario riscontri la presenza di parassiti. È importante stabilire un calendario per la sverminazione.

Come dare il Milbemax ai cani

In quanto alla posologia, eccovi i dosaggi di Milbemax in base all'età e al peso dell'animale:

  • Milbemax per cani di piccola taglia e cuccioli, con un peso compreso tra 1 e 5 kg. Il dosaggio è di una compressa. Il prodotto non deve essere somministrato ad animali di meno di 1 kg.
  • Milbemax per cani di taglia media e grande, dai 5 fino ai 25 kg, una compressa. Non bisogna somministrarlo a cani inferiori ai 5 kg.

Per cani che superano i 25 kg e fino ai 50 kg possiamo utilizzare il secondo tipo di Milbemax, ma somministrare due compresse. In cani molto grandi, che superano i 50 kg, daremo 3 pastiglie. Come vedete il peso del cane è fondamentale per decidere il dosaggio.

Milbemax è anche adatto alle femmine in gravidanza e allattamento e per Colly e simili, sempre rispettando il dosaggio raccomandato. Le pastiglie si possono mettere nella pappa o essere assunte dopo il pasto. Il fatto che sia una compressa masticabile ne facilita l'assunzione da parte del cane, come se fosse un piccolo premio.

Milbemax cani: dosi e uso - Come dare il Milbemax ai cani

Milbemax cani: ogni quanto

Se usiamo Milbemax cani come antiparassitario abituale o di mantenimento, dovremo dare una pastiglia al cane ogni 3-4 mesi, ed ovviamente sempre che abbia problemi con parassiti per i quali è attivo. Ricordiamo che questo prodotto antiparassitario protegge solo contro parassiti intestinali, non esterni. In questi casi sarà necessario utilizzare un altro prodotto o scegliere la doppia sverminazione mensile, che consiste in somministrare un'unica compressa, sotto prescrizione veterinaria, per protegge sia dai parassiti interni che esterni.

Per le infezioni da Angiostrongylus, Milbemax cani deve essere assunto per 4 settimane, con una pastiglia a settimana. Viceversa, se vogliamo prevenire questo parassita, daremo al nostro cane una pastiglia al mese. Nel caso di Thelazia, si consigliano due assunzioni separate per 7 giorni.

Milbemax cani: effetti collaterali

Milbemax cani è un farmaco sicuro, quindi gli effetti collaterali sono piuttosto rari. Comunque a volte si possono riscontrare:

  • letargia
  • tremori
  • movimenti scoordinati
  • convulsioni
  • vomito
  • ipersalivazione
  • anoressia
  • diarrea

Se superiamo le dosi consigliate gli effetti collaterali possono presentarsi con maggiore intensità.

Milbemax cani: dosi e uso - Milbemax cani: effetti collaterali

Milbemax cani: precauzioni

Abbiamo già precisato che Milbemax cani si può utilizzare nei Colly e i loro meticci. Questi cani infatti presentano una mutazione genetica che li rende refrattari al metabolismo di alcuni farmaci. Nel caso di una reazione avversa, noteremo i sintomi collaterali sopra elencati.

Se il cane si trova in una zona con presenza elevata di microfilaria, o ci è stato, prima di somministrare Milbemax dobbiamo assicurarci che non ne sia affetto, per cui va portato da un veterinario. Questo perché l'assunzione del farmaco provoca la morte della microfilaria, che di conseguenza libera nell'organismo del cane una serie di proteine che possono provare reazione di ipersensibilità, come pallore delle mucose, vomito, tremori, problemi respiratori e ipersalivazione. In questi casi si consiglia di intraprendere un trattamento per la filaria adulta prima di somministrare Milbemax.

Non bisogna utilizzare Milbemax cani insieme a Imidacloprid o Moxidectina.

Infine, l'uso prolungato di questo farmaco può portare a assuefazione, quindi è consigliato alternarlo con altri farmaci in questo caso.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Milbemax cani: dosi e uso, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Antiparassitari.

Scrivi un commento su Milbemax cani: dosi e uso

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Milbemax cani: dosi e uso
1 di 3
Milbemax cani: dosi e uso

Torna su