Condividi

Orari migliori per portare fuori il cane: quali sono?

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 4 ottobre 2017
Orari migliori per portare fuori il cane: quali sono?

Vedi schede di Cani

Quello della passeggiata è senza dubbio uno dei momenti più importanti nella giornata di un cane. Oltre a fare i bisogni, il cane riceve molti stimoli dall'ambiente e dagli altri animali o persone che incontra, per cui scegliere il momento adeguato è fondamentale affinché il cane possa trarre tutti vantaggi possibili dalla passeggiata.

Per questo motivo da AnimalPedia ti spiegheremo quali sono gli orari migliori per portare fuori il cane e perché, dandoti dei consigli specifici per mattina, pomeriggio o sera.

Potrebbe interessarti anche: Giochi per gatti adulti: quali scegliere?

Orario migliore per la passeggiata del cane

Innanzitutto è molto importante che la passeggiata del cane sia una routine, per cui dovrà essere sempre alla stessa ora, in modo che sappia quando arriva il momento di uscire. Anche se può sembrare un dettaglio di poco conto, ricorda che i cani sono animali abitudinari, per cui sapere quand'è ora di mangiare, quando di uscire e quando giocare, ad esempio, li aiuterà a essere più equilibrati.

Molte persone si chiedono ogni quanto sia opportuno portare fuori il cane, ma la risposta varia da un animale all'altro: alcune razze, come per esempio il Border Collie, devono andare a spasso dalle 2 alle 4 volte al giorno, mentre per altre, come il Carlino, o un cane molto anziano, due saranno sufficienti. Non sempre è facile decidere ogni quanto portare fuori il cane, ma fattori quali grado di attività o l'età ti aiuteranno a prendere la decisione corretta. Di seguito ti spieghiamo quali sono gli orari migliori per portare fuori il cane e le attività migliori a seconda del momento scelto.

1. Portare fuori il cane di mattina

La passeggiata mattutina dovrebbe durare mezz'ora o un'ora a seconda delle esigenze del cane e dovrebbe essere la più lunga della giornata. L'ideale è approfittare della mattina presto oppure aspettare che passi l'orario d'ingresso degli uffici in modo che per strada ci sia meno gente. È il momento perfetto per portarlo al parco o in spiaggia anche perché è il momento in cui i sensi sono più sensibili. lascia che annusi ed esplori in giro in modo che si rilassi e si liberi dello stress accumulato. Un'ottima attività extra da fargli fare ogni tanto è il searching.

2. Portare fuori il cane a mezzogiorno

Fai molta attenzione nella fascia orario che va da mezzogiorno alle due di pomeriggio, in particolar modo d'estate perché è il momento in cui fa più caldo. I cani brachicefali (come Carlino, Bulldog o Boxer) e quelli più anziani potrebbero avere un colpo di calore se la passeggiata è troppo lunga. Se proprio non puoi approfittare di un altro momento per far fare la passeggiata al cane, assicurati che non sia troppo lunga e approfitta delle zone all'ombra. Una passeggiata a quest'ora non deve durare più di un quarto d'ora.

3. Portare fuori il cane di pomeriggio

Molte persone preferiscono il pomeriggio come momento della giornata da dedicare alla passeggiata del cane, ma non sempre è una scelta giusta perché in città è il momento più caotico e rumoroso, per cui il cane non si rilassa come farebbe in altri momenti della giornata. Se di pomeriggio non puoi portare il cane in una zona tranquilla per mezz'ora o un'ora, è meglio che la passeggiata non duri molto (dai 15 ai 30 minuti massimo) e l'obiettivo dovrà essere farlo giocare, socializzare e sfogare.

4. Portare fuori il cane di sera

La sera, di solito, è un momento abbastanza tranquillo, per cui è un buon momento per portare fuori il cane prima di andare a dormire. A fine giornata, la passeggiata deve essere tranquilla e calma, senza fretta.

Questi che ti abbiamo dato sono solo consigli indicativi perché gli orari migliori per portare fuori il cane variano in base a diversi fattori, ad esempio se si vive in città o in campagna o quanta energia accumula il cane.

Orari migliori per portare fuori il cane: quali sono? - Orario migliore per la passeggiata del cane

La passeggiata del cane: domande frequenti

Anche se può sembrare una questione semplice, molte persone hanno diversi dubbi per quanto riguarda la passeggiata del cane. Di seguito ti mostriamo i più frequenti.

  • Quante volte portare a spasso un cane? Come abbiamo detto non c'è un orario preciso né una frequenza esatta, ma in ogni caso sono necessarie minimo due passeggiate al giorno.
  • A quanti mesi portare fuori il cane per la prima volta? Il veterinario ti comunicherà quando farlo una volta che ha ricevuto tutti i vaccini necessari.
  • Il cane si ammala se si avvicina a pipì o feci? In teoria, se il cane è vaccinato non c'è nulla da temere, anche se il vaccino non sempre è efficace al 100%. È importante non rimproverare il cane se annusa o lecca la pipì di altri cani perché è un comportamento istintivo che lo aiuta a capire ciò che lo circonda.
  • Come portare a spasso il cane senza che tiri al guinzaglio? Se il cane non ha imparato a passeggiare correttamente, ti consigliamo di usare una pettorina anti-tiro e mai usare i collari a strozzo.
  • Dove portare a spasso il cane? Se vivi in città, potrai portarlo al parco o in altri posti tranquilli, ma se vivi in campagna, al mare o in montagna, potrai approfittare di tantissimi spazi.
  • Cosa succede se non porto fuori il cane? Oltre ai problemi di igiene, il cane diventerebbe molto sedentario e, di conseguenza, potrebbe soffrire di obesità. Tutto ciò si traduce in una scarsa stimolazione fisica e mentale e, di conseguenza, in problemi comportamentali.
  • È meglio portare a spasso il cane prima o dopo mangiato? Senza dubbio l'opzione migliore è prima di farlo mangiare perché una passeggiata molto attiva a stomaco pieno può causare una torsione dello stomaco, un problema di salute grave che, in alcuni casi, può essere mortale.
Orari migliori per portare fuori il cane: quali sono? - La passeggiata del cane: domande frequenti

Se desideri leggere altri articoli simili a Orari migliori per portare fuori il cane: quali sono?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giochi e Intrattenimento.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
3 commenti
Silvi
Buonasera, vorrei prendere un cane, ma quando lavoro resterebbe da solo, e iniziando a lavorare molto presto di mattina non riuscirei a farlo uscire per i bisogni, avete qualche consiglio?
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Silvia,

Ogni cane ha delle necessità diverse. Normalmente l'ideale è portarlo fuori ogni 6/8 ore. In questo articolo spieghiamo tutto ciò che dovresti sapere su "Quante volte bisogna portare fuori il cane": https://www.animalpedia.it/quante-volte-bisogna-portare-fuori-il-cane-487.html

Un saluto da AnimalPedia

Sua valutazione:
claudia
Porto a spasso la mia cagnolona 4 volte al giorno,scegliendo orari molto tranquilli. Perfettamente d'accordo con i vostri consigli di cui ne farò tesoro. Grazie mille.
Sua valutazione:
Marco
Davvero utile e completo, grazie.
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Marco, grazie per i complimenti. Un saluto da AnimalPedia.

Orari migliori per portare fuori il cane: quali sono?
1 di 3
Orari migliori per portare fuori il cane: quali sono?

Torna su