Condividi

Probiotici naturali per cani

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 10 aprile 2018
Probiotici naturali per cani

Vedi schede di Cani

Quando si sceglie di accogliere un cane in casa, bisogna assicurarsi di dargli tutto ciò di cui ha bisogno. Innanzitutto deve godere sempre di un'ottima salute, aspetto che passa attraverso un'alimentazione corretta e completa che gli dia tutto il necessario per essere attivo ed energico. A volte, a causa di un'alimentazione scorretta o anche a causa di altri fattori, la flora intestinale del cane si altera e possono esserci gravi conseguenze per la sua salute. Tuttavia, tali problemi si possono prevenire in maniera semplice e naturale. Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia per conoscere i migliori probiotici naturali per cani, come agiscono e come sceglierli a seconda delle necessità nel tuo amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Cibo ecologico per cani

La flora intestinale del cane

Proprio come gli esseri umani, anche i cani possiedono la flora intestinale o microbiota intestinale. Con ciò facciamo riferimento a un insieme di batteri buoni che sono naturalmente presenti nell'intestino e che sono di vitale importanza per la salute del tuo cane dato che hanno le seguenti funzioni:

  1. Intervengono nella digestione degli alimenti e sono fondamentali per l'assorbimento delle sostanze nutritive.
  2. Sono imprescindibili per la sintesi di alcune vitamine e minerali.
  3. Proteggono l'apparato digerente nei confronti di agenti patogeni.
  4. Aiutano il cane a essere attivo e vitale.

Ci sono diversi ceppi di batteri buoni nella flora intestinale del cane, ma i più importanti sono quelli che ti elenchiamo di seguito:

  • Bifidobacterium animalis
  • Bifidobacterium lactis
  • Lactobacillus acidophilus
  • Bifidobacterium bifidum
  • Bifidobacterium longum
  • Lactobacillus casei
  • Lactobacillus plantarum
  • Lactobacillus bulgarious
  • Lactobacillus rhamnosus
  • Bacillus coagulans

Gli squilibri nella flora intestinale del cane

I problemi e gli squilibri nella flora intestinale del cane hanno conseguenze dirette sulla sua salute e possono causare i seguenti sintomi:

  • Gonfiore addominale
  • Segni di dolore addominale
  • Aumento di gas intestinali
  • Diarrea
  • Difese immunitarie indebolite

I cambiamenti che interessano la flora intestinale possono avere cause diverse, anche se le più comuni sono i cambiamenti di alimentazione, dare al cane un cibo di scarsa qualità o che contiene troppe proteine difficili da digerire o una cura a base di antibiotici.

Per ripristinare la flora intestinale del cane, innanzitutto è fondamentale individuare la causa alla base del problema per eliminarlo ma parallelamente si consiglia di ricorrere a una terapia di probiotici naturali per cani.

Probiotici naturali per cani - Gli squilibri nella flora intestinale del cane

Quali sono i probiotici per cani?

I probiotici naturali per cani sono prodotti a base di ceppi di batteri che si trovano naturalmente nell'intestino del cane e che sono buoni per la sua salute. Non vengono considerati come un trattamento farmacologico ma come integratore alimentare.

Bisogna differenziare i probiotici tra prebiotici e simbiotici. Vediamo di seguito le differenze di ciascun prodotto:

  • Probiotici: contengono direttamente i ceppi di batteri buoni presenti nell'organismo del cane.
  • Prebiotici: contengono sostanze non assimilabili (como determinati tipi di fibre) che servono come alimento per i batteri buoni e ristabiliscono l'equilibrio degli stessi.
  • Simbiotici: sono prodotti che contengono un insieme di probiotici e prebiotici.

Come scegliere dei probiotici per il cane

I probiotici sono particolarmente indicati in caso di diarrea o disturbi gastrointestinali e anche nel caso in cui il cane stia assumendo o abbia assunto degli antibiotici.

È importante dare al cane dei prodotti di qualità e per assicurarti che sia così ti consigliamo di seguire i seguenti consigli:

  • Scegli un probiotico specifico per cani.
  • Scegli un probiotico che contenga minimo 10 ceppi di batteri.
  • Per scegliere un prodotti di qualità, sulla confezione deve esserci la certificazione GMP (Good Manufacturing Practices).
  • Lasciati consigliare da un veterinario.

I probiotici per cani sono integratori alimentari sicuri, ma segui sempre le indicazioni riportate sul prodotto e usali come ti ha indicato il veterinario.

Probiotici naturali per cani - Come scegliere dei probiotici per il cane

Se desideri leggere altri articoli simili a Probiotici naturali per cani, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete equilibrate.

Scrivi un commento su Probiotici naturali per cani

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Francesco
Non conoscevo queste sostanze, ma credo che ora le inizierò a usare nella ciotola di Bobi.

Probiotici naturali per cani
1 di 3
Probiotici naturali per cani

Torna su