Condividi

Quando un cane smette di essere cucciolo?

Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. 21 luglio 2017
Quando un cane smette di essere cucciolo?

Vedi schede di Cani

Interrogarsi su quando un cane smetterà di essere cucciolo è una questione comune a molti padroni. L'età ci serve come riferimento per modificare la sua alimentazione, in modo da offrirgli una dieta bilanciata per la sua fase adulta. Inoltre, sapere quando non è più un cucciolo ci indica quando possiamo iniziare a fargli fare esercizio fisico e altre attività.

Ad ogni modo, non tutti i cani invecchiano con gli stessi tempi: i cani di grandi dimensioni tendono ad arrivare alla fase adulta più tardi di quelli piccoli.

In questo articolo di AnimalPedia ti spiegheremo quando un cane smette di essere cucciolo e si converte in adulto, offrendoti degli utili consigli da tenere a mente.

Potrebbe interessarti anche: Quando smette di crescere un Pitbull?

Quando si considera adulto un cane?

Come abbiamo accennato prima, l'età adulta è direttamente relazionata alle dimensioni del cane e può variare considerevolmente da una razza all'altra. Riassumendo, si considera che un cane diventa adulto secondo questo schema:

  • Cani piccoli: tra i 9 e i 12 mesi.
  • Cani medi e grandi: tra i 12 e i 15 mesi.
  • Cani giganti: tra i 18 e i 24 mesi.

Una volta raggiunta l'età corrispondente in base alle dimensioni, l'animale passa a essere un cane giovane e, generalmente, intorno ai due anni si considera completamente adulto.

Ciononostante, bisogna tenere conto che ogni cane ha un proprio ritmo di crescita e che l'invecchiamento deriva anche altri fattori. Per sapere con totale esattezza quando il tuo cane smetterà di essere cucciolo, devi rivolgerti al veterinario.

Quando un cane smette di essere cucciolo? - Quando si considera adulto un cane?

Cosa cambia quando il cane non è più cucciolo?

Per iniziare, esistono una serie di cambi relativi alle attenzioni che necessità, come per esempio l'alimentazione. Il cucciolo smetterà di utilizzare la gamma junior passando a quella adult, che contiene meno grassi e più proteine, indispensabili per questa fase.

Inoltre, è il momento di iniziare ad allungare le sue passeggiate e di fargli fare attività fisica. Ciò lo aiuterà a sviluppare la muscolatura e ad alleviare lo stress accumulato nel corpo.

Una volta conclusasi la sua fase da cucciolo bisogna insegnargli i comandi di base e poi, con calma, iniziare l'addestramento avanzato. È importante stimolarlo mentalmente e fargli vivere nuove esperienze, realizzando attività che non poteva fare da cucciolo.

Quando un cane smette di essere cucciolo? - Cosa cambia quando il cane non è più cucciolo?

Igiene e salute del cane

Non bisogna scordarsi di rispettare le norme igieniche e della salute del cane, fondamentali per mantenerlo lontano da parassiti e dall'eventuale insorgenza di malattie. Le più importanti sono:

  • Sverminazione interna
  • Sverminazione esterna
  • Seguire il calendario delle vaccinazioni
  • Visite veterinarie ogni 6 o 12 mesi
  • Pulizia bucale
  • Pulizia oculare
  • Pulizia uditiva
  • Bagno mensile

Non ti scordare che quando un cane smette di essere cucciolo può essere sottoposto alla castrazione o alla sterilizzazione, pratiche consigliabili per evitare futuri problemi comportamentali o cucciolate indesiderate.

Quando un cane smette di essere cucciolo? - Igiene e salute del cane

Ti potrebbero interessare:

Se desideri leggere altri articoli simili a Quando un cane smette di essere cucciolo?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento su Quando un cane smette di essere cucciolo?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Anonimo
Articolo utile

Quando un cane smette di essere cucciolo?
1 di 4
Quando un cane smette di essere cucciolo?

Torna su