menu
Condividi

Bulldog Americano

11 aprile 2017
Bulldog Americano

Il Bulldog Americano, o American bulldog, è un cane poderoso che ispira rispetto. Questa razza è una delle più simili al Bulldog originale del XIX secolo. Un occhio inesperto potrebbe confondere il Bulldog Americano con il Boxer, il Pitbull o il Dogo Argentino visto che ci sono alcune somiglianze tra queste razze. Ad ogni modo, ognuno ha delle caratteristiche distintive che permettono di differenziarli, e in questa scheda degli animali di AnimalPedia te le mostreremo.

La razza discende direttamente dai cani Bulldog originali (oggi estinti) dell'Inghilterra del secolo XIX. Dopo la Seconda Guerra Mondiale il Bulldog Americano si era praticamente estinto, ma alcuni allevatori riscattarono la razza. Tra loro c'erano John D. Johnson e Alan Scott, che originarono i due tipi principali di queste razza. I cani allevati da Johnson sono più muscolosi e robusti, il tipo si riconosce me "bully" o classico. Quelli allevati da Scott, invece, sono più atletici e meno robusti e il loro tipo è conosciuto come "standard". Ad ogni modo, la maggior parte dei Bulldog Americani attuali sono ibridi di questi due tipi. Attualmente la razza non è riconosciuta dalla Federazione Cinofila Internazionale (FCI), ma lo è dal Kennel Club e dall'American Bulldog Registry & Archives.

Origine
  • America
  • Stati Uniti
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Clima ideale
Tipo di pelo

Origini del Bulldog Americano

Il Bulldog Americano condivide gran parte della sua storia con altri cani Bulldog o razze simili. Tra queste troviamo il Bulldog Inglese e il Pitbull.

Nel XIX secolo, i cani Bulldog venivano utilizzati in Inghilterra come guardiani, protettori, cani da caccia, cani pastori e per aiutare i macellai a uccidere i bovini. In questo stesso secolo entrò in auge il crudele sport dei combattimenti tra cani e tori, nel quale venivano impiegati molti cani di razza Bulldog. Nel 1835, le autorità britanniche proibirono questa orribile pratica e i Bulldog passarono in secondo piano. Con il passare del tempo, gli incroci di questi cani con altri animali meno grandi e aggressivi, diedero origine al Bulldog Inglese attuale. Nel frattempo, alcuni immigrati inglesi che avevano portato i loro Bulldog nel Nord America, mantennero la razza inalterata in quanto li aiutava nelle battute di caccia.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, come accennato prima, Johnson e Scott svilupparono i due tipi di Bulldog che sono i predecessori di quelli attuali. Oggigiorno, questa imponente razza è poco diffusa ma non è a rischio di estinzione. Anche se poco conosciuti, i Bulldog Americani sono dei cani utilizzati in molte mansioni: dalla guardia alla caccia. Inoltre, sono dei fantastici animali domestici.

Aspetto fisico del Bulldog Americano

I maschi misurano tra 57 e 67 centimetri al garrese, mentre le femmine tra 53 e 65 centimetri. Gli standard della razza non indicano un peso ideale, ma specificano che deve essere proporzionale alla taglia. Quelli di tipo "standard" sono più leggeri di quelli di tipo "bully". Il Bulldog Americano è un cane di dimensioni medio-grandi, molto poderoso, atletico e muscoloso. Il suo corpo è leggermente più lungo che alto. La testa lunga e larga di questo cane dà l'impressione di grande potere. Lo stop è pronunciato e il muso è ampio e spesso, con mandibole forti. Le labbra sono leggermente spesse ma non appese. Nei cani di tipo "bully", la lunghezza del muso è tra il 25 e il 35% della lunghezza totale della testa. In quelli di tipo standard oscilla tra il 30 e il 40%. Il morso di questi cani è molto potente e ci sono delle differenze dentali tra i due tipi. Il naso è lungo e largo con fori nasali ampi. Sono accettati i tartufi di colore marrone e grigiastro, ma il colore più comune è il nero. Il tartufo di colore rosaceo non è accettato.

Gli occhi del Bulldog Americano sono di medie dimensioni e sono ben separati tra loro. Sono accettate diverse colorazioni ma le più comuni sono marrone scuro e nero. Il colore normale del bordo delle palpebre è il nero. Le orecchie sono di medie dimensioni, di inserimento alto. Possono essere dritte o semi-appese. Lo standard del Kennel Club accetta le orecchie tagliate, ma preferisce quelle intere. Lo standard ABRA non accetta quelle tagliate. Il collo è muscoloso e forte e si restringe leggermente verso la fine. Il petto del Bulldog Americano è profondo e moderatamente largo. La linea superiore si inclina leggermente dalla parte sopra gli ombri fino alla schiena. La coda, di inserimento basso, è spessa alla base e termina a punta. Il Kennel Club accetta la coda tagliata, ma la preferisce intera. L'ABRA non l'accetta.

Il pelo è corto con una consistenza che può variare da soffice a ruvido. Non deve superare un pollice di lunghezza e si accettano qualsiasi combinazioni di colori eccetto il nero puro, blu puro e tricolore. Perlomeno il 10% del corpo deve essere bianco e la maggior parte dei Bulldog Americani hanno quasi tutto il corpo di questo colore.

Carattere del Bulldog Americano

Il Bulldog Americano tipico è un cane determinato e coraggioso, ma non deve essere aggressivo. È un eccellente guardiano grazie al suo forte istinto di protezione, può essere aggressivo con gli sconosciuti quando non ha ricevuto un corretto processo di socializzazione. Si consiglia di addestrarlo fin da piccolo in modo che sviluppi l'autocontrollo necessario.

È anche un ottimo cacciatore, specialmente quando si tratta di caccia maggiore, dove si evidenzia rispetto ad altre razze. Questo forte istinto potrebbe dimostrarsi uno svantaggio per chi vuole un Bulldog Americano come animale domestico. Questo impulso di caccia far sì che il cane si mostri aggressivo con altri animali domestici, pertanto, diciamo che questo è un piccolo inconveniente. Ad ogni modo, per far canalizzare l'energia di questo cane si potrebbe portarlo a praticare sport come l'agility dog. Fare attività ed esercizio fisico è molto risolutivo per razze un po' impazienti come il Bulldog Americano.

Prendersi cura del Bulldog Americano

Questi cani hanno bisogno di fare molto esercizio fisico, pertanto, sarebbe utile avere un giardino dove possano correre in libertà. Il Bulldog Americano può vivere in appartamento, ma avrà bisogno di fare lunghe passeggiate.

A prescindere dal fatto che il cane viva in una casa con giardino o in un appartamento, è meglio se vive dentro ed esce solo per fare esercizio. Anche se si tratta di un cane che vanta una grande forza fisica, non è molto protetto dal cambio delle condizioni climatiche. Ha bisogno di uscire almeno una volta al giorno (è meglio se lo fa diverse volte) per socializzare e fare attività.

Prendersi cura del pelo del Bulldog Americano è molto facile. Basta spazzolarlo regolarmente e fargli un bagno quando è strettamente necessario. Dato che questi cani perdono pelo regolarmente, deve essere spazzolato almeno tre volte alla settimana. Più che per il pelo del cane, ti aiuterà a tenere pulita la casa e i vestiti.

Educazione del Bulldog Americano

Prima di adottare un Bulldog Americano devi sapere che questa razza è consigliata a persone che capiscono di psicologia canina e hanno già avuto cani in passato. Non è un cane adatto a tutti. Ha bisogno di un proprietario risoluto, ma tranquillo. Il padrone deve essere capace di mostrarsi come leader, un capobranco che sa farsi rispettare e far eseguire gli ordini.

Vista la sua prestanza fisica, e forse per il suo carattere, il Bulldog Americano non risponde bene all'addestramento tradizionale. È meglio educarlo con tecniche differenti come l'uso del clicker e il rinforzo positivo. Avrai bisogno di essere paziente ma si tratta di un cane molto intelligente che può offrirti risultati molto gratificanti e positivi. Non avrà difficoltà ad imparare trucchi e obbedire se riceve l'addestramento giusto.

Salute del Bulldog Americano

In generale, il Bulldog Americano è un cane che gode di buona salute. Di fatto, è una delle razze con meno problemi ereditari. Ad ogni modo, non bisogna prendere alla leggera la sua salute perché non è immune alle malattie. Due dei problemi più comuni a questo cane sono la displasia dell'anca e i tumori. Per la sua taglia e il suo peso può anche sviluppare problemi ossei durante la crescita, pertanto, bisogna tenerlo presente. Con le giuste attenzioni e cure, questi cani hanno un'aspettativa di vita che oscilla tra gli otto e i 16 anni.

Foto di Bulldog Americano

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Bulldog Americano

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?
2 commenti
roberto
mi piacciono gli scott type....ma dove li trovo ?!?!?!?!?!?!?!
Amanda Bu
Germania piena di bellissime Scott tipe bulldog americano
Letizia
Sono fantastici io l'amo

Bulldog Americano
Foto caricata da % user_name%:Forte , intelligente, affettuoso , non aggressivo, socievole , gli manca solo la parola
Foto caricata da % user_name%:Pet terapy
1 di 11
Bulldog Americano

Torna su