Condividi

Kuvasz

4 novembre 2019
Kuvasz

Il Kuvasz è una razza di cani molto antica, creata in Ungheria, dove originariamente veniva addestrato come cane bovaro. Negli ultimi decenni ha acquisito popolarità come cane da compagnia, grazie alla sua bellezza imponente, ed al suo temperamento leale, coraggioso e molto protettore di tutti i membri della famiglia.

Se state pensando di adottare un Kuvasz o semplicemente volete saperne di più su questa splendida razza canina, continuate a leggere il nostro articolo di AnimalPedia dove vi spiegheremo tutto sulla razza Kuvasz, le sue origini, la sua storia, il carattere, l'educazione e le cure.

Origine
  • Europa
  • Ungaria
FCI
  • Gruppo I
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Consigli
  • Pettorina
Clima ideale
Tipo di pelo

Origini del kuvasz

Come abbiamo anticipato nell'introduzione, il Kuvasz è un cane autoctono dell'Ungheria, paese dove è conosciuto fin dall'antichità. Anche se si sa poco delle sue origini, si crede che i suoi antenati discendano da cani asiatici che accompagnavano le carovane dei nomadi Magiari, che migravano attraverso la catena dei Carpazi. I Magiari utilizzavano questi cani robusti e dal pelo abbondante per proteggere i greggi dai predatori naturali e da eventuali ladri. Venivano anche impiegati nella caccia al cinghiale, ai maiali selvatici ed agli orsi.

Durante il XV secolo, quando il re Corvino regnava in Ungheria e Croazia, i cani Kuvasz divennero molto popolari tra gli aristocratici ungheresi, ed accompagnavano i nobili nelle loro giornate a caccia. Successivamente la popolazione dei Kuvasz si ridusse drasticamente durante le due guerre mondiali e questi cani furono praticamente sull'orlo dell'estinzione dopo la rivoluzione ungherese (1956).

Con l'espansione delle zone urbane e la conseguente riduzione dei campi adibiti al bestiame, l'addestramento del Kuvasz come cane da pastore è diventato sempre più raro anche in Ungheria. Oggigiorno spesso vengono addestrati a collaborare con l'esercito e la polizia del loro paese oltre ad essere molto apprezzati come cani da compagnia.

Secondo gli standard della CFI, il Kuvasz è classificato nella sezione 1 del gruppo 1, che comprende i cani da pastore.

Caratteristiche fisiche del kuvasz

Il Kuvasz è un cane di grossa taglia, rustico e imponente, la cui presenza trasmette forza e nobiltà. Secondo gli standard della FCI, la sua altezza al garrese nei maschi deve stare tra i 71 ed 76 cm, con un peso ideale che oscilla tra i 48 ed i 62 kg. Nelle femmine l'altezza al garrese è tra i 66 ed i 70 cm, con un peso compreso tra i 37 ed i 50 kg. Nonostante l'imponenza dell'aspetto, dovuta anche al pelo, il corpo di questi cani deve essere proporzionato ed armonioso, non troppo tozzo, in modo da permettere movimenti armoniosi ed agili.

Il corpo del Kuvasz, visto di profilo, forma un rettangolo, con articolazioni notevolmente pronunciate. Il petto è lungo, profondo e leggermente arcuato. È ottimale che la profondità del petto corrisponda circa alla metà dell'altezza del garrese del cane. Il dorso è corto, la schiena è solida, larga, dritta e muscolosa, mentre il ventre si presenta leggermente incavato. Anche la groppa è larga e muscolosa, presentandosi leggermente discendente. La coda dalla punta leggermente ricurva verso il basso è di inserzione bassa, e accompagna il movimento discendente della groppa.

La testa del Kuvasz è magra, ha la forma di un cuneo ed è proporzionata al corpo del cane. Il cranio è largo, ma non tozzo, con una fronte leggermente marcata e lo stop (lo stop è la cosiddetta depressione (o salto) naso-frontale, ovvero quella specie di solco che divide la fronte dalla canna nasale) poco pronunciato. Il muso è corto, ed è preferibile per lo standard di razza che non superi la metà della larghezza della testa, e si affila leggermente in direzione del tartufo, ma non arriva mai ad essere appuntito. Gli occhi sono a mandorla e leggermente obliqui, di norma di una tonalità marrone scuro. Le orecchie hanno forma di 'V' con le punte arrotondate e di inserzione medio-alta, cadono parallelamente e ben attaccate alla testa del cane.

Il manto del Kuvasz è molto folto ed abbondante, interamente bianco di color avorio, e forma un doppio strato. Lo strato interno è formato da un vello lanoso e morbido, mentre lo strato esterno è folto e leggermente ondulato, con peli duri e grossi, adatti ad isolare dai rigori atmosferici. Nelle zampe, nelle orecchie e sulla testa i peli sono più corti. La pelle è tonica e ben pigmentata, di una tonalità grigio lavagna.

Carattere del kuvasz

Il carattere del Kuvasz spicca per il suo coraggio e la sicurezza con cui esegue i compiti assegnatigli e con cui interagisce nelle sue relazioni quotidiane. Questi cani creano un forte legame col padrone e la sua famiglia che non esiterà a difendere da qualsiasi tipo di minaccia. Siccome venivano storicamente addestrati come cani da pastore e da guardia, possono essere molti territoriali nei confronti della casa o dei beni della famiglia. Sempre per la stessa ragione, il Kuvasz per natura si mostra poco socievole e diffidente verso estranei o altri animali e necessitano di una corretta socializzazione per potersi relazionare positivamente con le persone e gli stimoli del suo ambiente.

Quando ha l'affetto della famiglia ed è educato in maniera positiva, si rivela un cane tranquillo, equilibrato e molto affettuoso con i suoi. Nonostante ciò è anche un cane sensibile e con una forte personalità, che potrebbe reagire nel caso venisse trattato in maniera inappropriata dai propri tutori o con tecniche di educazione violente. Non è quindi un cane consigliabile per tutori con poca esperienza o che non possono dedicare al cane il tempo e la pazienza che la sua cura e mantenimento richiedono.

Va ricordato che il temperamento di una cane non dipende esclusivamente dalla razza o dalla linea di sangue, ma dipende in gran parte dal tipo di cure ed educazione ricevute, dall'ambiente in cui è cresciuto. Per cui, come per le altre razze di cani, se volete un Kuvasz equilibrato e felice, che obbedisca ai comandi, dovrete offrirgli le condizioni ottimali per il suo sviluppo fisico, cognitivo ed emotivo e fare attenzione alle prime fasi della sua educazione e della socializzazione.

Cure del kuvasz

Il Kuvasz è un cane grande, robusto, attivo, che necessita di spazio per svilupparsi ed esprimersi. Non è consigliabile tenerlo in appartamento o in spazi ridotti, viceversa si adatta bene a case con spazi aperti e giardini, dove possa correre, giocare ed esplorare il territorio.

La cura del suo mantello richiede tempo e dedizione da parte del tutore perché va spazzolato almeno 4 volte alla settimana per eliminare il pelo morto, evitare l'accumulo di sporcizia e la formazione di nodi nel pelo. I Kuvasz hanno per caratteristica di perdere molto pelo durante il periodo della muta, per cui in questo periodo bisogna spazzolarlo tutti i giorni. I bagni invece vanno fatti solo quando il cane è veramente sporco, evitare quindi di fargli il bagno più di una volta ogni 15 giorni. L'ideale sarebbe ogni due mesi. L'eccesso di pulizia elimina lo strato di grasso naturale che riveste e protegge il corpo del cane, lasciandolo più esposto a numerose malattie e problemi della pelle.

Il Kuvasz è un cane curioso che ha molta energia e mostra predisposizione all'allenamento. L'esercizio fisico quotidiano è essenziale per mantenere un peso corretto, conservare un carattere equilibrato e calmo, prevenire sintomi di stress e problemi di comportamento, come la distruttività. Bisogna passeggiare il vostro Kuvasz 2-3 volte al giorno, con camminate di almeno 45 minuti, cercando di variare il percorso ed includendo nuove attività e giochi oltre alla passeggiata. Potrete anche prendere in considerazione la possibilità di praticare con lui l'agility o altri sport canini, per cui questa razza è piuttosto portata.

La stimolazione mentale è tanto importante quanto l'attività fisica e l'arricchimento ambientale è uno strumento importante se avete un Kuvasz. In questo senso, un gioco che potrebbe piacere al Kuvasz è il searching per cani, una delle migliori attività per incentivare lo sviluppo cognitivo e sensoriale del vostro cane. Potrete anche stimolarlo con giochi di intelligenza fai da te. In ogni caso l'addestramento è l'attività migliore e più completa che potrete offrire al vostro cane Kuvasz, per cui vi consigliamo di leggere '5 trucchi di addestramento canino'.

Va da sé che il Kuvasz richiede, come ogni cane, un' alimentazione completa ed equilibrata per sviluppare pienamente le sue potenzialità fisiche, emotive, cognitive e sociali. Attualmente esistono vari tipi di alimentazione che potete scegliere per il vostro cane, optando ad esempio per un cibo secco, bilanciato e di buona qualità (crocchette), oppure decidere di seguire la dieta BARF, con i suoi notevoli vantaggi. Prima di prendere una decisione, consultate sempre il veterinario, che potrà orientarvi sull'alimentazione più adeguata per il vostro cane, tenendo conto delle dimensioni, della razza, dell'età, del peso e dello stato di salute.

Educación del perro kuvasz

Se volete un Kuvasz adulto equilibrato e obbediente, dovrete impegnarvi e prestare attenzione alla sua educazione e socializzazione sin da cucciolo. L'educazione del vostro cane dovrà iniziare dal suo arrivo a casa, facendogli capire i comportamenti positivi che vi aspettiate che rispetti e svolga ogni giorno. Ricordate di non rinforzare da cucciolo delle condotte che non volete assimili in età adulta, come ad esempio l'abitudine di salire sul letto o di chiedere cibo mentre state mangiando, disturbandovi. In questa prima fase sarà essenziale anche socializzare il vostro cucciolo correttamente, visto che il periodo più propizio è nel secondo e terzo mese di vita. In questo periodo è importante che diate la possibilità al vostro cane di frequentare e convivere con altre persone animali e cani, così come di variare gli stimoli del suo ambiente, assicurandovi che queste interazioni ed esperienze siano sempre sicure e positive per il piccolo Kuvasz. Visto che si tratta di un cane con un forte istinto di pastore, la socializzazione del Kuvasz sarà fondamentale per farlo abituare a stare con altri animali e bambini, e che non li tratti come fossero un gregge di pecore o di vacche.

Un altro consiglio importante è che giocando facciate in modo che il cane impari a gestire e frenare il morso. Quando il cane avrà completato il calendario delle vaccinazioni potrete abituarlo a fare i bisogni per strada, e quindi anche passeggiare all'aperto e socializzare con altri animali. Ricordate che le passeggiate dovranno essere 3 al giorno. In questa fase potrete anche iniziare le sessioni di addestramento, cominciando dagli ordini basici, fondamentali per stimolare la sua mente ed avere un comportamento equilibrato. L'educazione basica del Kuvasz, così come quella avanzata, necessita di rinforzo positivo per stimolare l'apprendimento, ricompensando i comportamenti corretti, anziché castigare quelli sbagliati. Con l'uso di premi, coccole e giochi otterrete di più in termini di apprendimento ed inoltre eviterete, usando castighi fisici ed emotivi, di pregiudicare il vincolo tra voi ed il cane, rischiando di ottenere risultati controproducenti e comportamenti aggressivi. Se decidete adottare un Kuvasz già adulto ricordate che dovrete usare lo stesso metodo ma avere molta più pazienza, giacché alcuni comportamenti del cane saranno già radicati.

Salud del kuvasz

Così come molte razze canine, anche i Kuvasz presentano certe patologie tipiche cui sono geneticamente predisposti, come malattie ereditarie o degenerative. La displasia dell'anca e la dermatite sono i problemi più comuni di questi grossi cani, ma non è raro che possano soffrire anche di cataratta o sordità.

Ovviamente il Kuvasz può soffrire anche di malattia comuni dei cani ed è propenso all'obesità, se non se ne controlla la dieta. In poche parole nonostante sia un cane di grossa taglia e robusto, è una razza un po' delicata, per cui dei controlli periodici con il vostro veterinario sono consigliabili. È importante anche seguire sempre il calendario delle vaccinazioni e sverminare il cane periodicamente.

Con delle cure veterinarie appropriate e delle abitudini di vita sane e dinamiche, il Kuvasz ha un'aspettativa di vita tra i 10 ed i 12 anni.

Foto di Kuvasz

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Kuvasz

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Kuvasz

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?

Kuvasz
1 di 4
Kuvasz

Torna su