Condividi

10 cibi vietati ai gatti

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 8 novembre 2018
10 cibi vietati ai gatti

Vedi schede di Gatti

Se vivi con un gatto, è importante che tu conosca sia gli alimenti buoni per il suo organismo sia quelli da evitare perché non sono buoni per la sua salute. Quando un gatto mangia qualche alimento non adatto a lui, può avere un'indigestione, vomito, diarrea, o persino sviluppare qualche malattia. È importante conoscere quali sono i cibi vietati ai gatti per sapere cosa puoi dargli da mangiare e cosa evitare.

In AnimalPedia ti indichiamo quali sono i cibi che bisogna evitare di dare ai gatti per proteggere il tuo felino da situazioni spiacevoli per te e per lui.

Potrebbe interessarti anche: 10 cibi vietati ai cani

Cosa non può mangiare un gatto

  • Cibi salati

Il sale non fa bene ai gatti perché, se consumato in eccesso, può finire per accumularsi nel fegato del gatto causando problemi nel momento in cui deve fare i bisogni ed eliminare tossine. Inoltre, un eccesso di sale può provocare ipertensione nel gatto. Per questo motivo, gli alimenti ricchi di sale, come gli insaccati, non sono raccomandati per questi animali. Se proprio vuoi dargli qualcosa di goloso ogni tanto, opta per tacchino o prosciutto cotto a basso contenuto di sale.

  • Latte e latticini

Terminato il periodo dell'allattamento, il gatto non deve più assumere latte perché diventa intollerante al lattosio. Se gli dai del latte può soffrire disturbi della digestione come vomito, diarrea, ecc.

  • Limone e aceto

L'acido del limone e dall'aceto possono fare del male al tuo amico a quattro zampe e causargli mal di stomaco, vomito e malessere.

  • Cipolla, porro e aglio

Questi alimenti sono altamente tossici per i gatti (e anche per i cani) perché hanno una proprietà capace di distruggere i globuli rossi e provocare anemie nel sangue. Per questo non devi mai dare questi cibi al tuo gatto, né resti di alimenti che ne contengono.

  • Cioccolato

È un altro degli alimenti assolutamente vietati per cani e gatti perché contiene la teobromina, una sostanza tossica per questi animali poiché non sono in grado di digerirla. Il cioccolato può accelerare il ritmo cardiaco del gatto, provocare vomito, diarrea, insufficienze nell'organismo e addirittura la morte.

  • Avocado

È un frutto ricco di grassi, per cui non devi darlo al tuo gatto perché potrebbe avere problemi allo stomaco e nei casi più gravi può soffrire di pancreatite. In generale, non devi dargli alimenti ricchi di grassi (dolci, cibi fritti, salse, ecc.) perché non sono in grado di digerirli adeguatamente e sono causa di seri problemi intestinali.

  • Frutta secca

Sono altri ingredienti grassi che lo stomaco dell'animale non riesce ad assimilare correttamente, per cui possono presentarsi problemi nella digestione, insufficienza renale e diarrea.

  • Pesce crudo

Mai dare al gatto tartare, sushi o qualsiasi altra ricetta che includa pesce crudo, poiché contiene un enzima che causa carenze di vitamina B nell'animale. La mancanza di questa vitamina può provocare problemi gravi come convulsioni o persino mandarlo in coma. Inoltre, il pesce crudo può contenere batteri che possono causare intossicazioni alimentari.

  • Dolci

Abbiamo già visto che non bisogna dare alimenti ricchi di grassi ai gatti e i dolci fanno parte di questa categoria. Un altro motivo per cui i gatti non devono mangiare questi cibi è il rischio di soffrire un'insufficienza epatica.

  • Uvetta e frutti secchi

Sono molto pericolose per i gatti perché possono provocare insufficienza renale. Sono nocive anche in piccole dosi.

Altri aspetti riguardanti l'alimentazione dei gatti

Oltre ai cibi vietati ai gatti, devi tenere in considerazione anche altri aspetti che hanno a che fare con l'alimentazione del tuo animale domestico.

  • Mai dargli ossicini né pesce con le spine: potrebbe strozzarsi o, nei casi più gravi, potrebbero danneggiare i suoi organi bloccando il tratto gastrointestinale.
  • Piante come i gigli, la stella di Natale, l'edera e l'oleandro sono piante tossiche per i gatti. Evita di tenere queste piante dentro casa perché l'animale si sentirà attratto da esse e le mangerà.
  • Non dargli cibo per cani perché le necessità nutrizionali dei due animali non hanno niente in comune. I gatti hanno bisogno di un amminoacido conosciuto come taurina e che se non viene assunto nelle dosi giuste può causare malattie gravi al cuore.
  • Il tonno che mangiamo noi non è adatto ai gatti. Non si tratta di un cibo tossico, am non contiene taurina, quindi non darlo al tuo gatto perché non assume le sostanze nutritive di cui ha bisogno per essere forte e sano.

Se vuoi saperne di più sull'alimentazione dei gatti, leggi l'articolo di AnimalPedia che trovi al link.

10 cibi vietati ai gatti - Altri aspetti riguardanti l'alimentazione dei gatti

Se desideri leggere altri articoli simili a 10 cibi vietati ai gatti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi di alimentazione.

Scrivi un commento su 10 cibi vietati ai gatti

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
2 commenti
Sua valutazione:
Stefania
Mamma adottiva di due trovatelli abbandonati (bellissimi!), trovo che sia un articolo utilissimo, grazie!
Sua valutazione:
Ennio
Utilissimo, grazie!
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Ennio, siamo felici che ti sia stato utile! Un saluto da AnimalPedia.

10 cibi vietati ai gatti
1 di 2
10 cibi vietati ai gatti

Torna su