Condividi

10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 13 settembre 2018
10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane

Vedi schede di Cani

Portare a spasso un cane non significa solo portarlo fuori casa e fargli fare i bisogni, ma implica far rilassare e far sentire a proprio agio l'animale.

In questo articolo di AnimalPedia ti diciamo quali sono i 10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane per aiutarti a cambiare e correggere le abitudini scorrette. Leggi e scopri le abitudini che la maggior parte delle persone dovrebbe cambiare nella routine della passeggiata con il cane.

1. Non lasciarlo annusare

Diverse persone si lamentano del fatto che il cane annusa insistentemente o di continuo durante la passeggiata. Inoltre è normale provare un certa sensazione di disgusto quando si osserva che il cane annusa pipì e sporcizia per terra, ma per lui è del tutto normale perché fa parte del suo istinto. Quando i cani si comportano così, devi sapere che in loro succedono due cose importanti:

  • Si rilassano: ai cani stressati o irrequieti fa bene annusare ovunque senza pressione perché si tranquillizzano e sono meno nervosi.
  • Esplorano e conoscono ciò che li circonda: attraverso la pipì, i cani conoscono quali sono gli altri cani che si trovano in zona e riescono a capire se si tratta di maschi, femmine o cuccioli. Queste informazioni li aiutano a orientarsi e ambientarsi nel luogo in cui vivono.

Se il tuo cane ha già fatto tutti i vaccini e trattamenti antiparassitari non hai nulla di cui preoccuparti perché difficilmente prenderà infezioni o parassiti. Se vuoi evitare gli ambienti urbani a causa della sporcizia eccessiva, puoi portare il cane in un parco o in aeree verdi.

Non lamentarti se il cane annusa di continuo e in maniera insistente: è un comportamento assolutamente necessario che se non viene realizzato può causare stress o problemi comportamentali.

Perché il mio cane non annusa in giro?

Se sembra che il tuo cane non mostri alcun interesse nell'odorare pipì, fiori o in generale per terra quando lo porti a spasso, potrebbe trattarsi di un problema di stress. Lo vedi nervoso o alterato? Puoi cercare di tranquillizzarlo attraverso il searching:

  1. Vai in un posto pulito e verde, mai per strada o in città o dove c'è confusione.
  2. Cerca un terreno irregolare per iniziare a insegnare il searching al cane.
  3. Spargi dei croccantini in un metro quadrato.
  4. Aspetta che il cane li trovi annusando in giro.
10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane - 1. Non lasciarlo annusare

2. Tirare il guinzaglio quando il cane tira

Anche se molto persone pensano che sia efficace, con gli strattoni non otterrai nulla se non stressare e creare problemi di salute al cane, come pressione intraoculare e problemi alla gola.

Vuoi sapere come comportarti se il cane tira al guinzaglio? Innanzitutto compra un guinzaglio completo di pettorina anti strattoni, come quella dell'immagine. In secondo luogo, cambia le abitudini del cane durante le passeggiate in modo che smetta di tirare al guinzaglio, cliccando sul link per consultare l'articolo a riguardo e sapere come procedere.

10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane - 2. Tirare il guinzaglio quando il cane tira

3. Sgridarlo o dargli le botte quando si arrabbia con un altro cane

Ovviamente questo comportamento è deplorevole: mai picchiare un cane. Se vedi che abbaia o cerca di attaccare altri cani ogni volta che lo porti a spasso, innanzitutto cambia zona per le passeggiate e scegline una tranquilla, portalo da uno specialista del comportamento canino e informati sui passi da seguire per far evitare che il cane abbai così tanto ad altri cani. Quando si comporta bene, ricorda di usare il rinforzo positivo. Se sgridi il cane in presenza dei suoi simili, potrebbe associarli a un'esperienza negativa, creando problemi di aggressività.

Così come faresti con un bambino, devi aiutarlo a superare le sue paure e problemi in maniera adeguata. Comportarti in maniera aggressiva è controproducente per entrambi.

Il modo migliore per educare un cane è insegnargli come comportarsi. Se durante la passeggiata anche tu ti mostri nervoso, teso e aggressivo, l'animale lo sentirà e si comporterà come te. Cerca di fornirgli le condizioni opportune per farlo sentire a suo agio quando lo porti a spasso.

10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane - 3. Sgridarlo o dargli le botte quando si arrabbia con un altro cane

4. Non lasciarlo socializzare

Eccetto i cani che si mostrano aggressivi nei confronti dei loro simili, è molto importante lasciare che il cane frequenti altri animali e conosca diverse persone. I cani devono avere rapporti con altri esseri umani oltre a noi ma soprattutto con altri animali, ecco perché se il cane annusa insistentemente devi lasciarlo fare perché è il suo modo di conoscere l'ambiente in cui vive.

Puoi portarlo sempre nello stesso posto a fare i bisogni in modo che socializzi con determinati cani in particolare. A volte litigherà con i altri cani, ma ciò non deve scoraggiarti perché farlo socializzare è importante continuare per farlo crescere socievole e affettuoso.

10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane - 4. Non lasciarlo socializzare

5. Passeggiate troppo corte o troppo lunghe

Ricorda sempre che ogni cane è unico e ha dei bisogni concreti per quanto riguarda le abitudini legate all'andare a passeggio. I cani più nervosi hanno bisogno di più tempo, i più anziani di tranquillità, quelli che hanno difficoltà a respirare, come i Carlini, di un luogo non troppo caldo. Osserva e analizza le necessità del tuo cane e fallo esercitare con varie attività fisiche, sempre rapportate ai suoi bisogni e al suo ritmo.

In generale, la passeggiata del cane deve durare sui 20/30 minuti due o tre volte al giorno. Rispettare e dare al tuo cane ciò di cui ha bisogno lo renderà felice e lo farà stare bene.

10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane - 5. Passeggiate troppo corte o troppo lunghe

6. Lasciare che morda il guinzaglio

Anche se può indicare che il cane è felice ed eccitato durante la passeggiata, dimostra anche che è leggermente stressato e non del tutto tranquillo. Inoltre sui guinzaglio possono esserci parti metalliche o di plastica che possono fargli male ai denti o andargli di traverso. È per questo motivo che se ha l'abitudine di mordere il guinzaglio potrai correggere tale comportamento portando con te un gioco da mordere o un gioco per distrarlo.

10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane - 6. Lasciare che morda il guinzaglio

7. Non mettergli una medaglieta

Si tratta di un punto particolarmente importante, soprattutto se il tuo cane ha paura di stimoli come le macchine o scatta perché reagisce ad altri tipi di stimoli. Tuttavia può capitare anche al cane più educato del mondo di perdersi, per cui la medaglietta è necessaria per questioni di sicurezza e per assicurarsi di poter ritrovare il proprio amico a quattro zampe in situazioni impreviste. Per saperne di più, consulta il seguente articolo: Cosa scrivere sulla medaglietta del cane?

10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane - 7. Non mettergli una medaglieta

8. Fare sempre la stessa strada durante la passeggiata con il cane

Ogni tanto è importante cambiare l'itinerario della passeggiata che fai con il cane in modo che venga stimolato da ambienti, animali e oggetti diversi. Se possibile è bene portare a spasso il cane in zone boscose, con vegetazione, sulla spiaggia, ecc. Cerca di evitare invece zone molto trafficate o urbane in modo da assicurarti che il tuo amico a 4 zampe sia sempre felice e stimolato correttamente.

10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane - 8. Fare sempre la stessa strada durante la passeggiata con il cane

9. Non lasciare mai il cane libero

Diversi etologi ed educatori cinofili sono d'accordo su questo punto: bisognerebbe lasciare il cane libero senza guinzaglio e all'aria aperta per almeno 5 minuti al giorno. Stare libero aiuta il cane a stare bene e a stimolarlo, perché è finalmente autonomo e indipendente. Tuttavia, se non risponde bene ai richiami o tende a scappare, ti consigliamo di liberarlo solo in zone circoscritte e protette, dove non possa fuggire e correre pericoli o rischiare di perdersi.

10. Ignorare il cane

Per concludere questa lista dei 10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane vogliamo ricordare uno dei più ovvi ma purtroppo spesso commessi da chi ha un cane, ovvero ignorarlo. Questo errore, oltre che ad avere ripercussioni sullo stato d'animo del cane, può esporlo al rischio di ingerire qualcosa che non deve. Inoltre osservalo durante la passeggiata ti aiuterà a conoscerlo meglio e a imparare a interpretare il suo linguaggio del corpo, cosa gli piace e cosa invece gli dà fastidio.

Ricorda che la passeggiata è un momento dedicato al cane ed è giusto che lui sia l'autentico protagonista.

Se desideri leggere altri articoli simili a 10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Scrivi un commento su 10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Stefano Gambelli
Un po' troppo viziata e abbaiona Stellina!

10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane
1 di 9
10 errori più comuni quando si porta a spasso il cane

Torna su