Condividi

6 ricette casalinghe per cuccioli di gatto

 
Di Eduarda Piamore. 7 ottobre 2019
6 ricette casalinghe per cuccioli di gatto

Vedi schede di Gatti

Pochi momenti saranno così determinanti per il sano sviluppo di un gatto come la sua prima "infanzia". Un gatto deve avere i nutrienti necessari per rafforzare il suo sistema immunitario e preparare il suo corpo per l'età adulta. Naturalmente, il latte materno sarebbe l'alimento ideale per soddisfare le esigenze nutrizionali di un cucciolo di gatto. Ma come comportarsi se troviamo un gattino che, purtroppo, non può essere allattato con il latte materno?

A pensarci bene, AnimalPedia ti invita a conoscere 6 ricette fatte in casa per i cuccioli di gatto. Se hai salvato o adottato un cucciolo di gatto e vuoi garantirgli un'alimentazione equilibrata e naturale, in questo articolo puoi trovare opzioni semplici ed economiche per preparare il latte per gattini e le pappette per svezzare il nuovo arrivato. Continua a leggere!

Potrebbe interessarti anche: 3 ricette gourmet di cibo per gatti

Si può dare il latte vaccino al gatto?

Molte persone si chiedono se i gatti possano bere il latte di mucca o se questo alimento sia dannoso per la loro salute. Di farro, il lattosio ha conquistato negli ultimi anni una certa "cattiva reputazione", con il numero crescente di diagnosi di intolleranza nell'uomo. Ma il lattosio danneggia davvero il sistema digestivo degli animali?

Il sistema digestivo dei mammiferi cambia man mano che gli animali si sviluppano e acquisiscono nuove esigenze nutrizionali e, di conseguenza, diverse abitudini alimentari. Durante il periodo dell'allattamento (quando vengono allattati dalla madre), i mammiferi producono una grande quantità di un enzima chiamato lattasi, la cui funzione è quella di far digerire il lattosio acquisito dal latte materno. Ma quando raggiunge il periodo di svezzamento, la produzione di questo enzima diminuisce progressivamente, preparando l'organismo animale alla transizione alimentare (smettere di consumare latte materno e iniziare a nutrirsi da solo).

Il latte del gatto ha una composizione diversa da quello della mucca e generalmente ha una concentrazione inferiore di lattosio. Pertanto, quando prepariamo una formula per l'infanzia fatta in casa per i nostri cuccioli di gatto, dovremmo preferibilmente utilizzare latte di vacca privo di lattosio o latte di capra (che naturalmente un indice di lattosio inferiore).

E i gatti adulti possono continuare a consumare il latte? Mentre è possibile che alcuni gatti producano l'enzima lattasi in dosi sufficienti da poter digerire piccole porzioni di latte ingerito , la maggior parte può sviluppare sintomi associati all'intolleranza al lattosio. Pertanto, è meglio adattare l'alimentazione del gatto adulto alle sue naturali esigenze nutrizionali, e per questo possiamo optare per una dieta variata che include alimenti bilanciati, cibi umidi e ricette fatte in casa.

6 ricette casalinghe per cuccioli di gatto - Si può dare il latte vaccino al gatto?

Latte per gattini: 3 ricette casalinghe

Se hai già consultato il tuo veterinario di fiducia e hai scoperto che il tuo nuovo gattino non ha ancora superato la fase di svezzamento, devi integrare artificialmente i nutrienti che il latte materno offrirebbe naturalmente. L'opzione più pratica sarebbe quella di utilizzare la formula commerciale per l'infanzia, che può essere trovata nella maggior parte dei negozi di animali e cliniche veterinarie. Tuttavia, puoi preparare al gattino una formula per cuccioli fatta in casa molto nutriente e naturale con ingredienti economici e facile da trovare.

Ricetta 1: 4 ingredienti

Questa ricetta per cuccioli di gatto è il modo migliore per nutrire i tuoi piccoli. Per farlo, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 250 ml di latte intero senza lattosio
  • 150 ml di crema di latte (preferibilmente con il 40% di grassi)
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 1 cucchiaio di miele (si può usare il glucosio, ma il miele è più consigliato)

Ricetta 2: 3 ingredienti

A differenza della prima ricetta, questa opzione è preparata con il latte di capra, che di solito è naturalmente più digeribile per i gattini (e anche per i cuccioli di cane). Avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 250 ml di latte di capra
  • 150 ml di yogurt greco (senza lattosio è preferibile)
  • 1 tuorlo d'uovo

Ricetta 3: 5 ingredienti (indicato per gattini malnutriti)

Molte volte, un gattino salvato che non è stato allattato può presentare segni di malnutrizione, il che rende il suo sistema immunitario ancora più vulnerabile. Questa ricetta per cuccioli di gatti altamente energetica è indicata per intervenire rapidamente, ma è importante consultare il veterinario per evitare effetti collaterali derivati ​​dall'assunzione eccessiva di proteine ​​e grassi.

  • 200 ml di latte intero senza lattosio
  • 25 ml di crema di latte (preferibilmente con il 40% di grassi)
  • 1 tuorlo d'uovo
  • ½ cucchiaio di miele
  • 10 g di burro
  • 15 g di caseinato di calcio (che è la proteina del latte già isolata)

Preparazione delle tre ricette

La preparazione delle 3 ricette consiste innanzitutto nel mescolare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un latte di consistenza leggermente più densa e di colore più giallastro del normale. Quindi, si consiglia di riscaldare la formula ottenuta a bagnomaria, fino a quando non raggiunge una temperatura di 37° C. Puoi dunque, offrirlo al tuo gattino con l'aiuto di una siringa sterile o un di un biberon sterilizzato.

Puoi preparare la formula per i cuccioli 1 o 2 giorni prima di somministrarla e conservarla in frigorifero (massimo 48 ore, a una temperatura media di 4 ºC). Ti consigliamo inoltre di consultare i nostri consigli su come nutrire il tuo gattino, per aiutarti a mantenerlo ben nutrito e in salute durante le sue prime settimane di vita.

6 ricette casalinghe per cuccioli di gatto - Latte per gattini: 3 ricette casalinghe

Di quanto latte ha bisogno un gattino?

La quantità di latte ingerito dipenderà dal fabbisogno energetico giornaliero di ciascun gattino, e questo cambia man mano che il gatto cresce e aumenta di peso. Il calcolo stimato è di 20 Kcal al giorno per ogni 100 g di peso corporeo.

Se la madre li allattasse, i cuccioli assorbirebbero il latte in piccole quantità e potrebbero farlo fino a 20 volte al giorno. Ad ogni dose, un gattino di solito assume da 10 a 20 ml di latte, sebbene la capacità del suo stomaco possa supportare fino a 50 ml. Nell'intervallo tra gli allattamenti i gattini digeriscono il latte e assorbono i nutrienti.

Quando offri una formula per l'infanzia fatta in casa al tuo gattino, devi farlo più volte al giorno, rispettando il suo momento di riposo e digestione. Si consiglia di fornire da 6 a 8 pasti giornalieri, con intervalli di 3-5 ore tra di loro. È molto importante mantenere la regolarità nell'alimentazione del tuo gattino e non lasciarlo mai senza mangiare per più di 6 ore. E ricorda che i cuccioli dovrebbero essere nutriti anche di notte e al mattino presto.

Cambiamenti improvvisi dell'alimentazione, eccesso di latte e lasciare passare troppo tempo tra una "poppata" e l'altra possono causare sintomi di stress nei gatti, come diarrea e vomito.

3 ricette casalinghe di pappette per lo svezzamento dei gattini

È comune ascoltare che lo svezzameto si riduca a un periodo di tempo limitato, ma in realtà si tratta di un processo abbastanza lungo che vivono tutti i mammiferi. E non è solo un cambiamento di cibo, ma anche una preparazione per la vita adulta, in cui l'animale deve essere in grado di diventare indipendente da sua madre per sopravvivere da solo. Ecco perché è così importante rispettare l'età dello svezzamento quando si sceglie di portare un nuovo animale domestico a casa.

Se un gattino si sviluppa con sua madre e viene allattato, la curiosità insita nel suo istinto lo porta a voler sperimentare il cibo della femmina. Questo di solito accade dopo il primo mese di vita dell'animale, quando i denti iniziano a crescere.

Quando il tuo piccolo gattino raggiunge i 25 o 30 giorni di vita, puoi iniziare a offrirgli dei cibi solidi, ma sotto forma di porridge per facilitare la masticazione e la successiva digestione. Ecco 3 ricette fatte in casa per nutrire il tuo gattino durante la sua infanzia:

Ricetta 1: crema di latte per gattini fatto in casa e mangime bilanciato

  • 1 tazza di mangime per gattini
  • 1 tazza di latte materno artificiale per gattini, caldo

Questa crema è un'opzione ottimale per abituare gradualmente il nostro gattino al gusto del mangime commerciale che consumerà durante la sua infanzia e per garantire le proporzioni di nutrienti appropriate alla sua crescita sana.

Per prepararla, dobbiamo riscaldare il latte per gattini a bagnomaria e quindi versarlo sul mangime solido. Lasciare riposare alcuni minuti affinché il cibo si ammorbidisca e mescolare il composto fino a ottenere una pappetta. Idealmente, il porridge va dato al gattino quando è caldo o ancora tiepido.

Dobbiamo ricordare di introdurre gradualmente cibi solidi nella routine alimentare del nostro gattino. All'inizio, possiamo introdurre una razione di pappetta e aumentare le dosi gradualmente affinché arrivi a costituire il 100% della sua dieta quotidiana. È importante consultare il veterinario di fiducia prima di includere qualsiasi nuovo alimento nella dieta dei vostri animali domestici.

Ricetta 2: crema di tacchino (o pollo) fatto in casa con carota

  • 150 g di petto di tacchino (o di pollo)
  • 1 carota
  • acqua sufficiente per far bollire gli alimenti

Questa è un'altra ricetta semplice e facile da realizzare per cuccioli che puoi preparare per il tuo gattino per integrare la sua alimentazione e introdurlo a un'alimentazione solida. Per preparare la crema, devi prima bollire il petto di tacchino (o il pollo) insieme alla carota. Quando sono pronti, è sufficiente frullarli per formare una crema. Ricorda di lasciarla raffreddare prima di offrirla al tuo gattino.

Ricetta 3: crema di fegato di pollo fatto in casa

  • 200 g di fegato di pollo
  • acqua nella quantità necessaria per bollire e dare consistenza

Questa ricetta può anche essere adattata per preparare per il nostro gattino un delizioso paté fatto in casa. La differenza di base è nella quantità di acqua che mettiamo per raggiungere la consistenza che vogliamo. Per ottenere la crema, dobbiamo far bollire il fegato in abbondante acqua fino a completa cottura. Quindi, una volta raffreddato, si frulla con 100 ml di acqua calda che è rimasta come brodo dopo la cottura. Ricorda di lasciare raffreddare la crema prima di farla mangiare al nostro gattino.

Se vogliamo ottenere un paté più consistente, dobbiamo asciugare bene i fegati dopo averli bolliti e ridurli in poltiglia con una forchetta o frullarli con un robot da cucina.

Per scoprire più ricette da preparare in casa usando il pesce che i nostri gatti amano, assicurati di leggere il nostro articolo "Cibo per gatti fatto in casa - Ricette di pesce". E se hai anche una ricetta fatta in casa che vuoi condividere con noi e i nostri lettori, lasciaci il tuo commento!

6 ricette casalinghe per cuccioli di gatto - 3 ricette casalinghe di pappette per lo svezzamento dei gattini

Se desideri leggere altri articoli simili a 6 ricette casalinghe per cuccioli di gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete casalinghe.

Scrivi un commento su 6 ricette casalinghe per cuccioli di gatto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

6 ricette casalinghe per cuccioli di gatto
1 di 4
6 ricette casalinghe per cuccioli di gatto

Torna su