Condividi

Alimentazione delle rane: cosa mangiano le rane?

 
Di Giorgio Gattoni. 10 luglio 2019
Alimentazione delle rane: cosa mangiano le rane?

Le rane sono animali anfibi che si trovano in quasi tutti i luoghi del nostro pianeta, e possono presentare varie dimensioni o colori, alcune possono essere tossiche. Ma, cosa mangiano le rane? Qual è la base della loro dieta? Se volete sapere di più su questi animali, nel nostro articolo di AnimalPedia risolveremo il vostro dubbio.

Vi spiegheremo di cosa si nutrono i girini, le rane giovani e quelle adulte. Inoltre parleremo dell'habitat delle rane e di molte altre curiosità su questi anfibi. Continuate a leggere!

Potrebbe interessarti anche: Cosa mangiano i criceti?

Dove vivono le rane?

Le rane sono anuri che appartengono alla classe degli anfibi. Si sono adattate per vivere nel mezzo acquatico o terrestre, anche se ritornano all'acqua durante la riproduzione. Esistono molti tipi di rane divise in 54 famiglie diverse, tra le quali si annoverano specie velenose, ed esemplari di dimensioni, colori e abitudini molto diverse.

Si caratterizzano inoltre per avere una pelle molto fine, e nella maggior parte dei casi estremamente liscia. Hanno occhi di grandi dimensioni e zampe forti e flessibili, con le quali si muovono saltando. Inoltre, come curiosità, sono tra gli animali che respirano attraverso la pelle.

Quindi, dove vivono le rane? Questi vertebrati possono trovarsi in quasi tutto il mondo, eccetto la zona artica ed antartica, oltre ad alcune zone secche del continente africano. Prediligono habitat umidi, vicino ai fiumi, laghi, paludi ed altre fonti d'acqua. Amano la vegetazione abbondante che usano per mimetizzarsi.

Alimentazione delle rane: cosa mangiano le rane? - Dove vivono le rane?

Cosa mangiano i girini

Prima di divenire adulte, le rane attraversano una fase in cui sono girini. In questa fase hanno zampe, la coda e debbono vivere obbligatoriamente in acqua perché hanno le branchie. Durante questa tappa della loro vita sono animali erbivori, che si nutrono di alghe che trovano in acqua. Oltre a quello, si alimentano anche di scarti e residui, che trovano galleggiando sulla superficie dell'acqua. Volendo possiamo offrire ai girini che si trovano in uno stagno, spinaci o lattuga triturati.

Man mano che crescono i girini vanno acquisendo una alimentazione onnivora. Le rane piccole mangiano infatti alimenti vegetali, che sono la parte più importante della loro dieta. A questo vanno aggiunti mosche, moscerini e larve di altri animali. Se vi interessa contribuire all'alimentazione dei girini che si trovano in uno stagno, o avete delle rane come animale da compagnia, potete offrir loro cibo in polvere per pesci triturato e larve sbriciolate.

Le rane sono onnivore?

Sì, le rane adulte sono animali onnivori. Ciò significa che si alimentano di animali e di piante, tuttavia nelle rane adulte il consumo di alimenti vegetali è minimo visto che sono animali cacciatori. La dieta delle rane adulte dipende dalla specie cui appartengono e dal tipo di prede che possono incontrare nel loro habitat naturale. Anche se le rane dipendono da ambienti acquatici per vivere le loro prede solo solitamente terrestri.

Si alimentano infatti di scarabei, insetti dell'ordine dei Hymeniotera (vespe, api, formiche...), ragni, lepidotteri (farfalle, tarme) e ditteri (mosche, tafani, zanzare). Questo per quel che riguarda gli insetti. Possono anche cibarsi di vermi, piccoli pesci e lumache. Le rane di grandi dimensioni a volte praticano il cannibalismo ed alcune specie sono in grado di cacciare uccelli.

Le rane non hanno denti, quindi come riescono a bloccare e mangiare le loro prede? Il metodo è semplice: aspettano mimetizzate nella vegetazione, e quando vedono una preda sufficientemente vicina, saltano e la afferrano con la bocca. Successivamente la ingeriscono intera, senza masticare, visto che non hanno modo di farlo; per aiutarsi in questo processo comprimono i muscoli della testa, per questo mentre mangiano le rane hanno gli occhi ancora più sporgenti.

Il tipo di alimentazione dipenderà anche dalla zona in cui vivono. Ad esempio esistono specie di rane che vivono in acqua. Di cosa si nutrono queste rane acquatiche? Per la maggior parte si cibano di piccoli pesci, lombrichi d'acqua, larve di diversi insetti che si annidano in acqua, e a volte uova di altre rane.

Tra le rane acquatiche, sono popolari come animali da compagnia le rane, come lo Xenopo liscio (Xenopus laevis), specialmente nella sua versione albina. Queste rane sono autoctone dell'Africa e sono solite vivere in zone fangose sott'acqua. Le rane albine si alimentano come il resto delle rane acquatiche: larve, vermi, pesci, insetti, alcune alghe e a volte, molluschi acquatici.

Alimentazione delle rane: cosa mangiano le rane? - Le rane sono onnivore?

Alimentazione delle rane da acquario

Evidentemente fino ad ora abbiamo visto il tipo di alimentazione di rane che vivono in libertà nel loro habitat. Ora vedremo di cosa si alimentano le rane da acquario.

In generale si sconsiglia di tenere le rane come animali da compagnia, perché risulta complicato offrirgli una alimentazione varia come quella che avrebbero in libertà. Inoltre molte specie si trovano in pericolo di estinzione, per cui non è consigliato togliere una rana dal suo habitat per portarla a casa. Non solo sarebbe illegale ma danneggerebbe gravemente equilibrio dell'ecosistema.

Detto questo, se già avete una rana a casa la loro alimentazione dipenderà dalla specie cui appartengono, ma in generale necessitano di molte proteine. Nei negozi di prodotti animali potete comprare mangime in scaglie per pesci, oltre che larve, vermi e altri piccoli pesci. Il cibo che gli date deve essere ingerito velocemente per non sporcare l'acqua dell'acquario.

Circa la frequenza del cibo, ciò dipenderà dalle dimensioni e dalla specie della rana. Provate a darle dei pezzi di cibo e vedete con che velocità riesce ad ingerirli.

Alimentazione delle rane verdi

La rana verde comune (Pelophylax perezi) è una specie endemica della zona del sud della Francia e della penisola Iberica. Si caratterizza per dimensioni di circa 8-11 centimetri e presenta una colorazione verdognola con combinazioni di marrone e nero.

L'alimentazione delle rane verdi non differisce molto dalle altre specie di anuri. Si basa principalmente in alghe e scarti per quel che riguarda i girini, mentre le rane adulte si cibano di diversi tipi di insetti, alcuni pesci, vermi e a volte piccoli uccelli. Il consumo di cibo vegetale è solitamente minimo e fatto per errore, confondendo una pianta con una preda, oppure ingerendolo insieme all'animale cacciato.

Alimentazione delle rane: cosa mangiano le rane? - Alimentazione delle rane verdi

Se desideri leggere altri articoli simili a Alimentazione delle rane: cosa mangiano le rane?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete equilibrate.

Bibliografia
  • Coppo, J. A. (2003). "El medio interno de la rana toro (Rana catesbeiana, Shaw, 1802). Revisión bibliográfica". Argentina. Revista Veterinaria: 14, 1.
  • Hodar, J. A.; Ruíz, I.; Camacho, I. (1990). "La alimentación de la rana común (Rana perezi, Seoane, 1885) en el sureste de la Península Ibérica". Misc. Zool., 14: 145-153.
  • Rodríguez Vieites, D.; Nieto Román, S.; Palanca Soler, A. (1997). "Alimentación de las ranas pardas, Rana gr. Temporaria, en el circo de Piedrafia (Pirineos, España)". España. Revista Pirineos, 149-150: 91-104.

Scrivi un commento su Alimentazione delle rane: cosa mangiano le rane?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Alimentazione delle rane: cosa mangiano le rane?
1 di 4
Alimentazione delle rane: cosa mangiano le rane?

Torna su