Condividi

Come fare il bagno al furetto

 
Di Piergiorgio Zotti, Copywriter per AnimalPedia. Aggiornato: 15 febbraio 2018
Come fare il bagno al furetto

Anche se i furetti sono animali abbastanza puliti per natura, in alcuni casi possono arrivare a sporcarsi molto, tanto da necessitare un bagno.

Se non conosci il metodo da seguire e con cosa lavare il furetto, sei capitato nel posto giusto. In questo articolo di AnimalPedia ti guideremo passo dopo passo, spiegandoti come fare il bagno al furetto.

Potrebbe interessarti anche: L'alimentazione del furetto
Passi da seguire:
1

Per prima cosa devi sapere che non si deve fare il bagno a un furetto eccessivamente, ciò va tenuto presente per tutti i tipi esistenti. Questi piccoli mammiferi hanno uno strato protettivo naturale sulla pelle che dei lavaggi troppo frequenti potrebbero compromettere. Tra un bagno e l'altro bisogna far passare almeno un mese.

Puoi evitare che si sporchi eccessivamente spazzolandolo in maniera regolare e utilizzando salviette umide per eliminare le piccole tracce di sporcizia. Devi sapere che lavarlo troppo spesso, paradossalmente, aumenta anche il cattivo odore del furetto.

Come fare il bagno al furetto - Passo 1
2

Utilizzare prodotti specifici per questo mustelide è imprescindibile, pertanto, cerca sul mercato uno shampoo specifico per furetti. Così facendo sarai sicuro di proteggere la sua pelle e il suo pelo.

Come fare il bagno al furetto - Passo 2
3

Prima di fare il bagno al furetto, tieni pronti:

  • secchio o recipiente grande
  • asciugamano
  • shampoo
  • spazzola

Una volta radunati tutti i materiali per lavare il furetto, inizia a riempire il secchio con acqua tiepida, la temperatura è fondamentale per far sì che il tuo animale domestico associ il bagno a un processo positivo. Se preferisci, puoi lavarlo nel lavandino o nella vasca.

Come fare il bagno al furetto - Passo 3
4

Se è la prima volta che ti trovi a lavare un furetto, dovrai essere paziente affinché il tuo piccolo mustelide non abbia paura durante l'immersione. Fa sì che il livello arrivi a un'altezza ragionevole in modo che non si senta in pericolo d'affogamento. Rendi il lavaggio simile a un gioco, in modo che non si stressi.

Fai mettere a suo agio il furetto nell'acqua e una volta bagnato completamente applica lo shampoo. Strofina il prodotto delicatamente senza fagli malie, ma usa le unghie per arrivare in profondità. Puoi aiutarti con l'utilizzo di una spazzola per eliminare i resti di pelo morto.

Stai attento a non lavare la faccia con il prodotto, potrebbe entrargli negli occhi, nel naso o nell'orecchio. Una volta terminato il massaggio risciacqua bene, senza lasciare tracce si shampoo.

Come fare il bagno al furetto - Passo 4
5

Appena hai finito il bagno, asciuga il tuo furetto con gli asciugamani preparati in precedenza. Se è inverno puoi utilizzare un phon, mettilo a bassa temperatura e potenza in modo che si senta suo agio.

È importante asciugarlo bene in quanto un raffreddore può portare alla secrezione di cimurro e, quindi, a conseguenti problemi per lui.

Come fare il bagno al furetto - Passo 5
6

Ora sai come fare il bagno a un furetto, ad ogni modo, esiste un'altra considerazione che ti consigliamo di tenere presente: lava la sua gabbietta e le zone dove passa molto tempo prima di "rimetterlo in libertà", così facendo renderai il lavaggio più duraturo.

Se vuoi saperne di più su questo fantastico mustelide, ti consigliamo di leggere anche:

Come fare il bagno al furetto - Passo 6

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare il bagno al furetto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Consigli di bellezza.

Consigli
  • No bañes a tu hurón si aún no ha recibido sus vacunas.
  • Tampoco le bañes si han pasado menos de 15 días desde la última vacunación.

Scrivi un commento su Come fare il bagno al furetto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare il bagno al furetto
1 di 7
Come fare il bagno al furetto

Torna su