menu
Condividi

Come farsi amare dal proprio gatto

 
Di Tamara Rigotti, Editrice di AnimalPedia. 23 dicembre 2020
Come farsi amare dal proprio gatto

Vedi schede di Gatti

I gatti sono animali molto più sociali di quanto si pensi. Amano essere accarezzati, passare del tempo con noi e inseguirci in giro per casa, tenendo d'occhio tutto quello che facciamo. Almeno, questo è quello che ci aspettiamo quando adottiamo un gatto, ma non sempre è così.

Se hai adottato un gatto, probabilmente stai avendo difficoltà a conquistare il suo affetto. È sfuggente e non vuole essere coccolato. Potrebbe anche essere che abbiate trascorso molto tempo insieme ed improvvisamente lui si sia allontanato e sia meno affettuoso prima. Se queste è il vostro caso, non perdetevi il nostro articolo di AnimalPedia per imparare come farsi amare dal proprio gatto.

Potrebbe interessarti anche: Come accudire un gatto Persiano

Come sapere se il gatto mi vuole bene

Prima di imparare come farvi amare dal vostro gatto, dovete sapere che ogni gatto è diverso. Alcuni vogliono stare sempre con noi, ma altri hanno bisogno del loro spazio. Il vostro gatto può ignorarvi, andarsene quando vi avvicinate o rifiutare di essere toccato. Tuttavia, quando vorrà, verrà da voi e vi chiederà che lo coccoliate. Questo comportamento è normale e il vostro gatto vi ama.

D'altra parte, può essere stato molto affettuoso in passato, ed ora il suo carattere è improvvisamente cambiato. Ora vi ignora, vi rifiuta o addirittura vi attacca. Se questo è il caso, dovrete scoprire cosa ha scaturito questo cambiamento e prendere provvedimenti per far sì che il vostro gatto torni ad amarvi.

Perché il gatto non mi vuole bene?

Prima di sapere come farvi amare dal vostro gatto, dovete conoscere le cause del perché non lo sta facendo. Solo così potrete correggere ciò che state sbagliando. Queste sono le cause più comuni che possono spiegare perché il vostro gatto non vi ama:

  • Non ti conosce ancora bene: se hai appena adottato il tuo gatto, ci vorrà del tempo prima che si affezioni a te e ti dimostri il suo affetto.
  • Sei troppo affettuoso: i gatti odiano essere costretti a fare cose che di cui non hanno voglia, come essere accarezzati. Alcuni gatti sono meno affettuosi di altri e bisogna rispettare la loro personalità.
  • Ti collega ad una brutta esperienza: il tuo primo contatto può essere stato brusco, puoi avergli fatto del male o averlo punito. I gatti non capiscono il "concetto di punizione". Per educarli, è necessario utilizzare il rinforzo positivo.
  • Un cambiamento improvviso: i gatti amano la routine. Dà loro sicurezza e fiducia. Un cambiamento improvviso, come un trasloco o l'arrivo di un altro gatto, può far sì che modifichino la loro condotta.
  • Non riceve le cure di cui ha bisogno: la causa principale dell'atteggiamento distante nei gatti è un ambiente stressante e scarse cure da parte degli umani.
  • È malato: anche il dolore fisico o il disagio possono causare cambiamenti nel comportamento di un gatto.
Come farsi amare dal proprio gatto - Perché il gatto non mi vuole bene?

Come farsi amare dal proprio gatto

La soluzione di un problema comportamentale nei gatti dipende dalla causa scatenante. Se l'avete già identificata, vediamo come farvi amare dal vostro gatto.

Dategli spazio e tempo

Quando un gatto entra a far parte della nostra famiglia, siamo ansiosi di coccolarlo. Tuttavia, se vogliamo che il rapporto inizi con il piede giusto, dovremo contenerci. I gatti hanno bisogno di tempo e di spazio per adattarsi a noi. Devono abituarsi alla nostra presenza e perdere la paura nei nostri confronti.

In nessun caso dovete forzare la situazione. I gatti si relazionano con le persone come pari e prendono molto male il fatto che li costringiamo a fare qualcosa. Non dovremmo mai costringerli a farsi accarezzare o a farsi prendere in braccio.

Per far sì che un gatto vi voglia bene, dovrete creare un clima di sicurezza e fiducia. Provate a sedurlo con premi o giochi e aspettate che venga volontariamente. Quando vuole che la accarezziate, si avvicinerà a voi, vi annuserà e strofinerà il suo corpo sulle vostre gambe o sulle vostre braccia. Solo allora vi sarà permesso di toccarlo. Se volete saperne di più, vi consigliamo questo articolo con 7 consigli per avvicinare un gatto.

Migliorate l'ambiente del vostro gatto

Una delle principali cause di cambiamento del comportamento nei gatti è l'ansia. I gatti che vivono in casa possono essere felici come quelli che hanno la possibilità di uscire. Tuttavia, a volte soffrono di stress perché non riescono a soddisfare i loro istinti di base (cacciare, arrampicare, graffiare). Quando ciò accade, il loro carattere cambia e possono anche attaccarci.

Come faccio a farmi amare di nuovo dal mio gatto? Se volete che il vostro gatto sia felice e coccoloso, dovrete stimolare i suoi istinti e la sua mente. Prendete spunto da questa lista di oggetti per l'arricchimento ambientale del gatto:

  • Tiragraffi: i gatti hanno bisogno di graffiare per prendersi cura dei loro artigli, marcare il territorio e alleviare lo stress.
  • Piattaforme e nascondigli: amano osservare le loro prede da luoghi alti e nascondersi in luoghi bui.
  • Giochi d'agguato e caccia: alcuni giocattoli stimolano l'istinto di inseguire e catturare, come ad esempio le canne da pesca.
  • Giocattoli intelligenti: sono oggetti che nascondono il cibo e i gatti devono usare la loro intelligenza per farlo uscire.

Se vuoi farti amare dal tuo gatto dovrai, inoltre, giocare con lui, fallo almeno due volte al giorno per 10 minuti o più.

Garantite il suo benessere

Per avere la certezza che il vostro gatto vi ami, assicuratevi che i suoi bisogni primari siano soddisfatti. Un'alimentazione inadeguata può provocare problemi di salute e di comportamento. I gatti dovranno essere nutriti con alimenti di qualità, adatti alla loro specie e alla loro età. Dovrebbero avere sempre a disposizione acqua pulita, fresca e in una ciotola a parte di quella del cibo.

Per quanto riguarda l'igiene, la cosa più importante è la cura del pelo. Dovrete spazzolarlo quotidianamente e dargli della pasta al malto una volta alla settimana per aiutarlo ad espellere eventuali boli di pelo. È anche importante pulirgli le orecchie quando sono sporche, lavargli i denti ogni giorno e tagliargli le unghie quando sono lunghe. I gatti non hanno bisogno di fare il bagno, tranne quelli senza pelo.

Inoltre, dovreste assicurarvi che il vostro gatto abbia tutte le risorse necessarie. La lettiera deve essere posizionata in luogo tranquillo, scoperta e di dimensioni adeguate, con un substrato adatto e molto pulito.

Il vostro gatto avrà bisogno inoltre di una comoda cuccia per riposare. Amano le altezze e i nascondigli. Infine, non dobbiamo dimenticare i giocattoli, che sono essenziali per il mantenimento della salute fisica e mentale del felino.

Tenete d'occhio la sua salute

Anche se vivono in casa, i gatti sono esposti a malattie infettive che possono causare cambiamenti nel loro comportamento. Pertanto, è importante che siano vaccinati e sverminati. Inoltre, dobbiamo stare attenti a qualsiasi sintomo di malattia e recarci dal veterinario regolarmente per i controlli di routine.

Se pensate che il vostro gatto abbia tutto ciò di cui ha bisogno e non vi mostra affetto, potrebbe soffrire di un problema di salute. Per escludere questa possibilità, consultate il veterinario. Solo un professionista può aiutarvi a risolvere questo problema e consigliarvi su come farvi amare dal vostro gatto.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come farsi amare dal proprio gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure di base.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come farsi amare dal proprio gatto
1 di 2
Come farsi amare dal proprio gatto

Torna su