menu
Condividi

Dobermann albino: Caratteristiche e cure

 
Di Laura García Ortiz, Veterinaria in medicina felina. 24 luglio 2021
Dobermann albino: Caratteristiche e cure

Scheda dell'animale: Dobermann

Il Dobermann albino deve questo suo caratteristico colore bianco ad una mutazione genetica. Tale mutazione genetica, è dovuta alla mancanza di una proteina essenziale per la pigmentazione della pelle e dei peli. Questo è il motivo del loro aspetto con un manto bianco, occhi chiari e naso rosa e per questo vengono anche comunemente chiamati "Dobermann bianchi".

Non perderti questo articolo di AnimalPedia per saperne di più sul Dobermann albino, caratteristiche e cure, così come i suoi principali problemi di salute.

Perché esistono Dobermann bianchi?

Tutti i colori del mantello nei cani provengono da una miscela di pigmento nero (Eumelanina) e pigmento rosso (feomelanina). La genetica di ogni singolo cane, determinerà la quantità e la diluizione di ogni pigmento presente nel suo mantello. Questo meccanismo, genera tutti i colori del mantello che siamo abituati a vedere nei Dobermann come: nero, rosso, blu e beige.

E’ ormai noto che il dobermann bianco, è il risultato di un diverso gene recessivo che maschera il colore finale normalmente generato dal processo genetico. Questo gene, è una copia mutata del gene SLC45A2. A questo gene, manca gran parte del suo codice sorgente regolare.

L'albinismo è, dunque, il risultato di un'ereditarietà autosomica recessiva, è una anomalia congenita consistente nella totale o parziale deficienza di pigmentazione melaninica nella pelle, nell'iride e nella coroide, nei peli e nei capelli causata da un'assenza o un difetto dell'enzima tirosinasi, enzima coinvolto nella sintesi della Melanina.

Tutti i Dobermann bianchi sono albini?

La risposta a questa domanda è sì, perché, se non come conseguenza dell'albinismo, non nascono Dobermann chiari. Infatti, il manto bianco in questi cani non è accettato nelle competizioni o nei campionati che impongono uno standard puro o pedigree.

Caratteristiche del Dobermann albino

Indipendentemente dalla differenza di colore, il Dobermann albino ha le stesse caratteristiche fisiche del Dobermann standard. Queste caratteristiche sono le seguenti:

  • Taglia grande, con un peso tra i 30 e i 40 kg e un'altezza al garrese tra i 60 e i 70 cm.
  • Compatto, muscoloso e potente.
  • Cranio forte e in armonia con l'insieme del cane, assi cranio-facciali paralleli, stop ben sviluppato e largo, occhi scuri di media grandezza e ovali.
  • Orecchie appuntite verso l'alto.
  • Linea dorsale retta e coda sottile.
  • Pelo raso e lucido.
  • Nel caso del Dobermann albino, gli occhi e il naso non sono pigmentati e possono essere blu o azzurri, mentre il naso è rosa.

Per quanto riguarda il temperamento, bisogna tener presente che, come ogni altro Dobermann, questi cani hanno un carattere forte, molto energico, resistente e intelligente. Per tutte queste ragioni, richiedono una persona con esperienza nel trattare con questo tipo di animali. Ben socializzati e addestrati, sono dei compagni fantastici, molto leali e protettivi nei confronti dei loro simili.

Dobermann albino: Caratteristiche e cure - Caratteristiche del Dobermann albino

Cure del Dobermann albino

In linea di massima le cure di base del Dobermann albino sono simili a quella di qualsiasi altro Dobermann senza questo tratto genetico. Pertanto, si raccomanda di seguire queste indicazioni:

  • Occuparsi dell'igiene dentale e delle orecchie per prevenire malattie ottiche, come l'otite, e problemi dentali, come la malattia parodontale o il tartaro.
  • Sverminarlo periodicamente per prevenire le malattie parassitarie.
  • Vaccinarlo per prevenire le principali malattie infettive canine.
  • Spazzolarlo e fare il bagno quando è necessario.
  • Portarlo periodicamente dal veterinario per mantenere sotto controllo la sua salute.
  • Alimentarlo con una dieta completa e di qualità per assicurarti che ottenga tutti i nutrienti di cui ha bisogno.

Cura della pelle del Dobermann bianco

Oltre alle cure di base, i Dobermann albini richiedono alcune attenzioni speciali rispetto a quelli non albini. Il rischio principale per i Dobermann bianchi è il cancro della pelle, come il melanoma, poiché non hanno la barriera protettiva della pelle pigmentata e del pelo contro i raggi ultravioletti del sole. Possono anche sentire disagio agli occhi in piena luce a causa dei loro occhi chiari.

Alla luce di quanto appena detto, ecco alcuni consigli da seguire per i proprietari di un Dobermann albino:

  • Evita di lasciarlo uscire durante le ore più calde e alla luce diretta del sole per lunghi periodi di tempo ( più o meno tra le 12 e le 17 in estate). Pertanto, è meglio portarlo a spasso all'alba e al tramonto.
  • Evita di esporre il tuo Dobermann a fonti di luce naturale o artificiale intense per troppo tempo. I suoi occhi sono molto sensibili e potrebbe avere fastidi.
  • Usa una speciale crema protettiva e idratante (per cani) per proteggere le zone sensibili della sua pelle come il naso e le palpebre.
  • Usa uno shampoo e un sapone speciali per cani con pelle sensibile.
Dobermann albino: Caratteristiche e cure - Cure del Dobermann albino

Problemi di salute del Dobermann albino

Anche se l'aspettativa di vita di un Dobermann albino si aggira intorno ai 10 e i 13 anni di età, oltre a un maggior rischio di cancro alla pelle, questi cani sono predisposti alle seguenti malattie:

  • Malattia di von Willebrand: è una patologia sanguigna causata dalla mancanza del fattore Von Willebrand, una glicoproteina presente nel sangue e indispensabile per la coagulazione delle lesioni vascolari. I Dobermann bianchi affetti da questa malattia sanguinano eccessivamente dopo ferite o interventi chirurgici: sanguinano dal naso, dalle gengive o dal tratto digestivo.
  • Sindrome Wobbler: consiste in una spondilomielopatia cervicale, che comprende diversi disturbi degenerativi cronici. La patologia ha origine dalla compressione eccessiva del midollo spinale e dei nervi localizzati nella zona cervicale. Di conseguenza, i Dobermann bianchi colpiti soffrono di dolori al collo e di un'andatura barcollante e possono diventare paralitici.
  • Dilatazione-torsione gastrica: il disturbo consiste nella torsione e successiva ostruzione dello stomaco dell'animale. Da ciò deriva un progressivo gonfiore dell'organo fino a portare, se non si interviene tempestivamente, alla morte dell'animale per lo più per emorragie, crisi cardiache, insufficienza respiratoria, gangrene interne, in particolare alla milza.
  • Atrofia progressiva della retina: una malattia caratterizzata dalla degenerazione graduale della retina in cui vengono colpiti i fotorecettori (coni e bastoncelli). I cani soffrono inizialmente di cecità notturna che, con il progredire del problema, diventa cecità completa.
  • Ipotiroidismo: è una sindrome clinica del sistema endocrino che consegue ad un deficit degli ormoni tiroidei prodotti dalla tiroide e che comporta una riduzione generalizzata di tutti i processi metabolici dell'organismo. Questo disturbo endocrino può causare una serie di sintomi quali stanchezza, scarsa capacità di tolleranza al freddo e aumento di peso.
  • Cardiomiopatia dilatativa: è una malattia letale in cui le fibre muscolari riescono a contrarsi solo debolmente. In questo modo le pareti muscolari cardiache perdono tono e le camere (ventricoli e atri) si ingrandiscono. Come risultato di questa malattia il cuore diventa più grande e perde la sua forma originale, poiché la muscolatura non ha più la forza necessaria.
  • Narcolessia: un disturbo del sonno in cui i cani affetti sono estremamente sonnolenti e possono avere improvvisi attacchi di sonno in qualsiasi momento della giornata.

Se desideri leggere altri articoli simili a Dobermann albino: Caratteristiche e cure, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cure extra.

Bibliografia
  • Nelson, R. W. y Couto, G. (2020) (6ª ed.). Medicina interna de pequeños animales. Editorial Servet.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Dobermann albino: Caratteristiche e cure
1 di 3
Dobermann albino: Caratteristiche e cure

Torna su