Condividi

Forfora nei gatti: cause e come eliminarla

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 10 agosto 2018
Forfora nei gatti: cause e come eliminarla

Vedi schede di Gatti

La forfora non è un problema che colpisce solo gli esseri umani, ma anche i gatti la possono avere. Si riconosce perché si manifesta sotto forma di scagliette bianche nel pelo del gatto, che altro non sono che pelle morta che indicano un problema di secchezza del cuoio capelluto che possono causare prurito intenso.

Le cause possono essere davvero varie, per questo è importante determinarne l'origine e applicare così la terapia adeguata. Non è un problema grave ed è facilmente risolvibile. In questo articolo di AnimalPedia parleremo della forfora nei gatti, cause e come eliminarla in modo da liberare il micio da questo fastidioso problema.

Cos'è la forfora nel gatto?

La forfora nei gatti non è altro che pelle morta del cuoio capelluto che si stacca e resta attaccata al pelo del gatto oppure cade. Le cellula della pelle si rinnovano seguendo un meccanismo naturale, ma in alcune occasioni ci sono malattie o problemi che possono portare a troppa forfora.

È normale vedere dei piccoli puntini bianchi ogni tanto sul pelo del gatto, ma dovrebbero sparire spazzolandolo regolarmente. È importante mantenere sani il pelo e la pelle del gatto e prestare attenzione per poter riconoscere eventuali malattie della pelle tempestivamente.

Se il gatto ha la pelle arrossata e si gratta molto, le scaglie di forfora sono più evidenti. I gatti possono addirittura ferirsi e farsi male per grattarsi così tanto se hanno la pelle delicata. Per questo motivo è importante eliminare il problema quanto prima per evitare complicazioni.

Perché il gatto ha la forfora?

Le cause della forfora nei gatti possono essere diverse, di seguito ti elenchiamo le più comuni:

  • Obesità: a causa del sovrappeso, il gatto potrebbe non essere in grado di pulirsi e leccarsi facilmente. L'obesità, infatti, può limitare i movimenti del gatto, lasciando delle zone più secche, dove è più facile che compaia la forfora. In questo articolo ti suggeriamo degli esercizi per gatti obesi, perché è molto importante per la salute del gatto sconfiggere il sovrappeso.

  • Dieta scorretta: una dieta con carenze alimentari può portare a problemi della pelle del gatto. È bene evitare i croccantini di bassa qualità perché la carenza di omega 3 secca la pelle e può portare alla comparsa di forfora. È importante assicurarsi di far seguire al gatto un'alimentazione di qualità e una buona idratazione. La carenza di omega 3 nei gatti che abbiamo appena citato, si può risolvere inserendo olio di pesce o integratori di vitamine alla loro dieta. Consulta il veterinario per conoscere la dose adeguata.

  • Pelle secca: vivere in un ambiente secco con scarsa umidità può far seccare la pelle del gatto. Puoi risolvere tale situazione con un umidificatore in modo da regolare la percentuale di umidità. Se al tuo gatto piace stare sotto al sole, evita l'esposizione prolungata perché potrebbe bruciarsi.

  • Allergie: le allergie causate dal cibo o da sostanze presenti nell'ambiente circostante possono causare problemi alla pelle che si manifestano con la forfora. Per approfondire, ti invitiamo a consultare il seguente articolo: Allergie nei gatti: sintomi e terapie.

  • Acari: un acaro conosciuto come Cheyletiella provoca la forfora che cammina. Anche se a prima vista può sembrare forfora, in realtà si tratta di piccoli parassiti che si cibano della pelle del gatto. È molto contagiosa tra i gatti, per cui se ne hai più di uno è bene eliminarla al più presto. Il veterinario ti darà una lozione o uno shampoo per combattere l'infestazione, ma ricorda che dovrai pulire anche tutti gli oggetti del micio, come la cuccia, la coperta o qualsiasi altro posto dove riposa o dove ama stare. Dato che si tratta di parassiti, è molto importante eliminarne ogni resto per evitare che ricompaiano.

  • Stress: i gatti sono molto suscettibili allo stress e ai cambiamenti, anche se ciascun gatto viene colpito in modo diverso. Assicurati di dargli un ambiente il più stabile e sicuro possibile.
Forfora nei gatti: cause e come eliminarla - Perché il gatto ha la forfora?

Forfora e malattie della pelle del gatto

Quando sono ancora allo stadio iniziale, alcune malattie possono essere confuse con la forfora. Di solito sono presenti anche altri sintomi e la pelle del gatto, oltre che la forfora, sarà irritata causandogli molto prurito. Ecco due esempi di malattie della pelle del gatto che possono essere confuse con la forfora o che hanno la forfora come sinomo.

Dermatite

I gatti possono soffrire di un tipo di dermatite che a volte può essere confuso con forfora. Di solito è causato dalla presenza di qualche allergene nell'ambiente o dal contatto diretto con qualche sostanza irritante. Compaiono eruzioni e croste sulla pelle.

Tigna

La tigna è una malattia cutanea causata dai funghi. Causa perdita di pelo, pelle secca e forfora. È una malattia piuttosto grave e contagiosa per i gatti e per altri animali, compresi gli esseri umani. I gatti che soffrono di Cheyletiellosi o forfora che cammina sono maggiormente predisposti a contrarre questa malattia.

Forfora nei gatti: come eliminarla

Se il gatto con la forfora non è in una situazione grave, allora il problema può essere risolto con shampoo e lozioni specifiche. Tuttavia la prima cosa da fare per eliminarla è conoscerne la causa.

Porta il gatto dal veterinario per scartare eventuali malattie, la presenza di acari o infestazioni causate da altri parassiti e assicurati che il micio non abbia carenze alimentari per capire se siano necessari integratori, per esempio di omega-3. Non usare mai shampoo anti forfora per cani per esseri umani perché non faresti altro che seccare ulteriormente la pelle del gatto.

Se il tuo micio non è abitato a essere lavato potrebbe essere difficile riuscire a fargli il bagno da adulto per la prima volta, anche perché è importante rimuovere tutto lo shampoo onde evitare irritazioni che aggravino ulteriormente il quadro della situazione. È per questo motivo che se prendi il gatto quando è ancora cucciolo è bene abituarlo sin da piccolo a giocare e sentirsi a suo agio in acqua. In questo articolo ti diamo qualche consiglio per lavare il gatto in casa. Se invece il tuo gatto è già adulto oppure non c'è verso di farlo entrare in acqua, un'alternativa valida sono le salviette umide.

Ricorda di spazzolare regolarmente il gatto per eliminare il pelo morto e mantenere sempre sano e pulito il suo manto. Per scegliere gli strumenti più adeguati, consulta i nostri articoli su spazzole per gatti a pelo corto e spazzole per gatti a pelo lungo e se il tuo micio ha la pelle irritata o sensibile, procedi con attenzione, senza esercitare troppa forza.

Forfora nei gatti: cause e come eliminarla - Forfora nei gatti: come eliminarla

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Forfora nei gatti: cause e come eliminarla, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Forfora nei gatti: cause e come eliminarla

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Forfora nei gatti: cause e come eliminarla
1 di 3
Forfora nei gatti: cause e come eliminarla

Torna su