Condividi

Lhasa Apso

Lhasa Apso

Il Lhasa Apso, o Lhassa Apso, è un piccolo cane che è caratterizzato dall'avere un pelo lungo e folto. Questo simpatico cane sembra la versione in miniatura del Pastore Inglese ed è originario del Tibet. Anche se è poco conosciuto, il Lhasa Apso è un cane molto popolare nel suo Paese e, nonostante le sue piccole dimensioni, è uno dei cani da guardia per eccellenza.

Scopri in questa scheda degli animali di AnimalPedia tutto ciò che c'è da sapere sul Lhasa Apso, un cane che nonostante le sue piccole dimensioni ha un carattere molto coraggioso e unico. Inoltre, ti daremo dei consigli per far sì che goda di ottima salute.

Continua a leggere per scoprire se il Lhasa Apso è il cane perfetto per te:

Origine
  • Asia
  • Cina
FCI
  • Gruppo IX
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Clima ideale
Tipo di pelo

Storia del Lhasa Apso

Il Lhasa Apso viene dalla città di Lhassa in Tibet e fu allevato come cane da guardia dei monasteri tibetani. È uno dei migliori esempi del fatto che un cane piccolo può essere un grande guardiano.

Mentre il Tibetan Mastiff veniva utilizzato per fare la guardia fuori dai monasteri, il Lhasa Apso era scelto per farla dentro degli stessi. Inoltre, veniva utilizzato per coltivare le relazioni pubbliche, si regalavano cani di questa razza alle persone che facevano visita ai monasteri e che provenivano da altri Paesi. Nella sua terra natale è anche conosciuto come Abso Seng Kye, che significa qualcosa come "cane-leone sentinella". Probabilmente il "leone" deriva dal suo grandissimo coraggio.

Anche se in passato veniva allevato e addestrato come cane da guardia, oggi il Lhasa Apso è un formidabile cane da compagnia. Il lungo e folto pelo fu di grande utilità per mantenere il calore ed evitare la forte esposizione solare del Tibet.

Aspetto fisico del Lhasa Apso

La testa del Lhasa Apso è coperta da abbondante pelo, che copre gli occhi del cane formando barba e baffi ben sviluppati. Il cranio che è relativamente stretto non deve essere piatto ma nemmeno troppo bombato. Si unisce al corpo attraverso un collo robusto. Il muso, corto in proporzione alla lunghezza del cranio, è dritto e il naso è nero. Lo stop è moderato e la bocca presenta incisivi superiori che si chiudono subito dietro degli inferiori.

Gli occhi del Lhasa Apso sono ovali, di dimensioni medie e scuri. Le orecchie sono appese e coperte dalla frangetta.

Il corpo è piccolo, e più lungo che alto. È ricoperto da pelo abbondante e lungo. La linea superiore è dritta e la schiena è robusta. Le estremità anteriori del Lhasa Apso sono dritte, mentre quelle posteriori presentano una buona curvatura. Il Lhasa Apso ha un pelo lungo e resistente, che copre tutto il suo corpo e arriva a toccare il suolo. I colori più popolari di questa razza sono dorato, bianco e miele, ma sono accettati anche fumo, grigio scuro, multicolore, nero e marrone.

La coda del Lhasa Apso è di inserimento alto e il cane spesso la porta sulla schiena. È ricoperta da abbondante pelo che forma frangette per tutta la sua lunghezza.

L'altezza al garrese dei maschi si aggira sui 25,4 centimetri. Le femmine sono un po' più piccole. Lo standard della razza utilizzato dalla Federazione Cinofila Internazionale (FCI) non specifica un peso determinato per questa razza, ma in genere si aggira sui 6,5 chilogrammi.

Carattere del Lhasa Apso

Anche se è un cane piccolo, il Lhasa Apso non è un cane fifone. Visto il suo utilizzo come cane da guardia, questa razza si è evoluta essendo molto sicura di sé stessa. Questo cane è attivo e ha bisogno di fare esercizio fisico e mentale.

Questa razza canina tende a essere indipendente, pertanto, la socializzazione fin da quando il cane è piccolo è fondamentale. Anche se è un cane che ama le coccole, tende ad essere un po' diffidente con gli estranei.

Le piccole dimensioni fanno pensare che è un'adeguata compagnia per i bambini. Questo è un errore. Un Lhasa Apso che ha avuto un corretto processo di socializzazione sarà un'ottima compagnia per tutta la famiglia, ma i bambini (soprattutto quelli bruschi) spesso rappresentano una minaccia per la maggior parte dei cani piccoli. Pertanto, il Lhasa Apso è più adeguato per famiglie con figli già cresciuti o con bambini sufficientemente maturi da sapere come interagire con il cane.

Prendersi cura del Lhasa Apso

Bisogna sottolineare la difficoltà che rappresenta prendersi cura del pelo del Lhasa Apso. Questi cani hanno bisogno di essere spazzolati regolarmente, anche più di una volta al giorno. In caso contrario, il pelo si annoderà. Questa necessità è un inconveniente per chi non ha tempo sufficiente e chi desidera fare attività all'aperto con il suo cane. Anche se il Lhasa Apso ha bisogno di fare esercizio e giocare, può tranquillamente vivere in un appartamento.

Educazione del Lhasa Apso

Per iniziare, come succede con l'educazione di qualsiasi cucciolo, sarà molto importante fargli fare un corretto processo di socializzazione, in modo che possa apprendere a relazionarsi con persone, animali e oggetti di tutti i tipi, senza soffrire di paure o fobie. Una volta adulto, con l'arrivo dell'età adulta sarà molto importante iniziare ad insegnargli i comandi di base per migliorare la comunicazione con lui.

Il rinforzo positivo da eccellenti risultati con questa razza. Pertanto, se si utilizzano i giusti metodi, si può affermare che il Lhasa Apso è un cane facile da addestrare.

Salute del Lhasa apso

In generale, il Lhasa Apso è un cane molto sano. Ad ogni modo, possono verificarsi dei problemi alla pelle se non si mantiene il pelo in buono stato. Questa razza presenta una leggera predisposizione alla displasia dell'anca, a problemi renali e all'ulcera. I controlli veterinari fatti regolarmente aiuteranno ad identificare in tempo ogni tipo di malessere o problema.

Dobbiamo seguire il calendario delle vaccinazioni e prestare molta attenzione ai parassiti esterni. Si consiglia vivamente di fare un'antiparassitaria esterna mensilmente.

Foto di Lhasa Apso

Articoli correlati

Carica la foto del tuo Lhasa Apso

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento su Lhasa Apso

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?
1 commento
Sua valutazione:
Raffaele Cirioni
Ne vorrei regalare uno a mia moglie dove trovo un allevamento più vicino a Roma??
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Raffaele,
noi di AnimalPedia non incentiviamo alla compravendita degli animali, per questo ti consigliamo di cercarne uno di questa razza nei canili, oppure di optare per un'altra razza o per un cane meticcio. Ci sono moltissimi vantaggi nell'adottare e inoltre salverai una vita da una situazione di disagio. Te ne sarà grato per sempre!
https://www.animalpedia.it/cane-meticcio-vantaggi-di-averne-uno-719.html
https://www.animalpedia.it/come-scegliere-un-cane-al-canile-2001.html
Un saluto da AnimalPedia.

Lhasa Apso
1 di 7
Lhasa Apso

Torna su