Condividi

Siberian Husky: cura del pelo

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 20 aprile 2017
Siberian Husky: cura del pelo

Scheda dell'animale: Siberian Husky

Il Siberian Husky è un cane molto particolare originario della Siberia (in Russia), conosciuto per l'incredibile somiglianza con il lupo grigio e per i risultati che ottiene nelle corse con le slitte. Si tratta di una razza antica che, sin dalla sua nascita, è stata sempre a fianco all'uomo.

Se non conoscevi il nome della razza, sicuramente dopo aver visto la foto avrai capito a quale cane stiamo facendo riferimento. Ciò che colpisce del suo aspetto fisico è il pelo. Sia se stai pensando di prendere un Siberian Husky o se già ne hai uno, è molto importante sapere come prendersene cura in maniera adeguata.

In questo articolo di AnimalPedia ci soffermeremo su un aspetto fondamentale se si ha un cane come il Siberian Husky: cura del pelo con trucchi e consigli specifici per caratteristiche che lo rendono unico.

Potrebbe interessarti anche: Nomi per cani Siberian Husky

Tipi di pelo del Siberian Husky

Innanzitutto devi sapere che il pelo del Siberian Husky ha due strati: una di sottopelo interno e uno di pelo esterno.

  • Lo strato interno del manto è fitto e morbido. Lo aiuta a proteggersi dal freddo e a isolarlo. Non bisogna fare spesso il bagno a un Husky perché questo starto interno può iniziare a perdere le sue proprietà, compreso lo strato di grasso naturale che lo protegge da alcune reazioni allergiche.

  • Lo strato esterno è liscio e molto morbido al tatto. È un pelo di media lunghezza ma lo stesso molto fitto che dà all'Husky un aspetto così voluminoso.

Molti utenti che seguono AnimalPedia ci hanno fatto domande sulla caduta del pelo dell'Husky. È un aspetto a cui bisogna prestare molta attenzione, soprattutto perché spesso la causa è una carenza alimentare, problema che si può risolvere facilmente.

Sapevi che...

Una caratteristica particolare dei Siberian Husky è l'ossessione per la pulizia simile a quella dei gatti. Non sopportano sentirsi sporchi per cui possono passare ore a pulirsi e curare il proprio pelo.

Siberian Husky: cura del pelo - Tipi di pelo del Siberian Husky

Ogni quanto fare il bagno a un Siberian Husky

Ora che conosci il tipo di pelo dell'Husky e la sua ossessione per la pulizia ti diremo ogni quanto lavare l'Husky dato che dei bagni troppo frequenti potrebbero interferire con le caratteristiche proprie della sua pelle.

Chiaramente la frequenza dei bagni dipenderà dal tipo di vita del cane e quanto tempo passa fuori casa per esempio. Di seguito ti diamo alcuni consigli:

  • Se il tuo Husky si sporca molto e spesso, puoi pulirlo senza lavarlo con delle salviette umide o degli shampoo a secco anallergici. Puoi fargli il bagno una volta al mese.

  • Se il tuo Husky, invece, è pulito e di solito non si sporca molto potrai fargli il bagno ogni mese e mezzo o anche ogni due mesi sempre in base alle condizioni del manto e alla indicazioni del veterinario. Puoi far passare anche due mesi fra un bagno e l'altro perché si tratta di un cane che quasi non ha odore.

  • Se il tuo cane partecipa a mostre canine, la cosa migliore da fare è fargli il bagno il giorno prima dell'evento.

Ricorda che...

Non fare mai il bagno al cane con shampoo e prodotti per le persone o non per cani. Usa prodotti specifici per Siberian Husky, anallergici (soprattutto se devi lavarlo regolarmente) e indicati dal veterinario.

Non lasciare asciugare da solo il pelo del Siberian Husky perché potrebbe produrre umidità e favorire la comparsa di funghi. Usa il phon per ottenere un risultato brillante e asciugare completamente il pelo.

Siberian Husky: cura del pelo - Ogni quanto fare il bagno a un Siberian Husky

Spazzolare un Siberian Husky

Spazzolare il cane equivale a fargli il bagno a secco, soprattutto in un cane come il Siberian Husky. Se non si spazzola spesso, nel pelo di questo cane compariranno nodi e intrecci, problemi che gli daranno un aspetto trasandato.

La muta del pelo dell'Husky avviene due volte all'anno, ma ciò non significa che non perda pelo nel resto dell'anno. Per spazzolare questo cane avrai bisogno di:

  • Cardatore morbido
  • Pettine di metallo

Per saperne di più, ti consigliamo di consultare il nostro articolo Tipi di spazzole per cani.

Come spazzolare un Siberian Husky passo per passo:

  1. Inizia contropelo con il cardatore. Con questo primo passo rimuoverai tutto il pelo morto accumulato.
  2. Usa poi il pettine di metallo. Pettinalo con attenzione dal collo fino alla base della coda. Fai attenzione con quest'ultima: i cani non amano essere toccati in questa parte del corpo, tanto meno essere pettinati.
  3. Ti consigliamo di procurarti un cardatore di dimensioni più piccole per zone speciali come le zampe, il viso o le ascelle. Con il cardatore grande sarà difficile (e pericoloso se si tratta del viso) accedere a queste zone.
Siberian Husky: cura del pelo - Spazzolare un Siberian Husky

Ogni quanto spazzolare un Siberian Husky?

Come minimo dovrai spazzolarlo tre volte a settimana. Se vuoi evitare che perda molto pelo in casa, puoi pettinarlo più spesso con il cardatore e rimuovere così il pelo morto. Ricorda di tagliargli il pelo che cresce fra i cuscinetti delle zampe con delle forbici piccole.

Sapevi che...

La salute e l'aspetto sano del pelo dell'Husky sono determinati anche dall'alimentazione che segue il cane. Se il cibo non è di qualità il manto ne risentirà. Esistono cibi ricchi di omega 3 e omega 6, come per esempio l'uovo, che renderanno il pelo brillante. Tuttavia non bisogna esagerare e dovrai dargli cibi di questo tipo una volta a settimana.

Devi fare attenzione e non tagliare il pelo all'Husky senza sapere cosa stai facendo pensando di aiutarlo a sopportare meglio il caldo. Infatti è lo strato esterno quello che gli permette di mantenersi fresco. Chiedi consiglio alla toelettatura o lascia che lo faccia qualche esperto.

Siberian Husky: cura del pelo - Ogni quanto spazzolare un Siberian Husky?

Muta del pelo del Siberian Husky

In generale possiamo affermare che l'Husky muta il pelo due volte all'anno, in corrispondenza con i cambi di stagione. La prima avviene nel passaggio dalla primavera all'estate e la seconda dall'autunno all'inverno.

La muta può essere diversa in esemplari maschi e femmine. Le femmine, di solito, mutano il pelo quando vanno in calore, anche se è un aspetto che cambia da un animale all'altro. Quando attraversa il periodo della muta, l'Husky deve essere pettinato tutti i giorni.

Una buona idea è far coincidere il giorno del bagno con il periodo della muta: con l'acqua, infatti, riuscirai a rimuovere più pelo morto.

Siberian Husky: cura del pelo - Muta del pelo del Siberian Husky

Se desideri leggere altri articoli simili a Siberian Husky: cura del pelo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Consigli di bellezza.

Scrivi un commento su Siberian Husky: cura del pelo

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Raisa Matei
Vorrei sapere se posso mettere profumi hai mio cane husky

Siberian Husky: cura del pelo
1 di 6
Siberian Husky: cura del pelo

Torna su