Condividi

Alimentazione per un Akita Americano: dosi

 
Di Giovanni Rizzo. 31 gennaio 2018
Alimentazione per un Akita Americano: dosi

Vedi schede di Cani

L'Akita Americano è uno dei cani più fedeli che ci siano poiché ha un forte istinto di protezione nei confronti delle persone che ama e la fedeltà è una delle caratteristiche principali. Fisicamente, invece, risalta per la muscolatura potente, robusta e forte: un Akita Americano maschio adulto può arrivare a pesare anche 66 kg.

Per mantenere in ottime condizioni fisiche un cane di questo tipo, è opportuno prestare attenzione all'alimentazione e all'attività fisica che si fa fare all'animale perché ne va della sua salute. In questo articolo di AnimalPedia ti spiegheremo come deve essere composta l'alimentazione per un Akita Americano, le dosi esatte di cibo da dargli quotidianamente.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del procione

Alimentazione corretta per un Akita

Indipendentemente da se sceglierai di dare al cane cibo umido, crocchette o ricette preparate da te, ricorda che l'Akita ha bisogno di un apporto di proteine corrispondente a minimo il 25%. Tali proteine devono essere equilibrate e comprendere proteine di origine animale e di origine vegetale in parti uguali. Inoltre l'alimentazione dell'Akita dovrà essere ricca di micronutrienti (vitamine e minerali), in particolar modo vitamina A e D, perché è più facile soffrire di carenze nutrizionali di queste sostanze.

Segui sempre le indicazioni riportate sulla confezione di crocchette o cibo umido e, in caso di dubbio, consulta sempre il veterinario. Scegliere il cibo giusto per un cane di questo tipo non è difficile, ma fai attenzione a non cadere nella trappola del pensare che il cibo più caro sia il migliore. Se ancora non lo conosci, da AnimalPedia ti invitiamo a informarti sulla possibilità di dare al cane del cibo ecologico. Se invece vuoi optare per una dieta casalinga, dai un'occhiata alla dieta BARF per Akita, un'opzione valida che potrai adottare dopo averne parlato con il veterinario.

Alimentazione per un cucciolo di Akita Americano: dosi giornaliere

Cosa mangia un Akita Americano cucciolo? Una volta finita la fase dell'allattamento, l'alimentazione del cane deve essere mirata a favorire il corretto sviluppo del cane in generale e anche a completare il processo di maturazione del sistema immunitario. Perciò, il tipo di alimentazione per un cucciolo di Akita Americano dovrà appartenere alla gamma junior.

La quantità di cibo per un Akita cucciolo dipende dall'età:

  • Da 2 a 3 mesi : 150-200 grammi al giorno divisi in 4 pasti.
  • Da 4 a 5 mesi: 250 grammi al giorno divisi in 3 pasti.
  • 6 mesi: 300-400 grammi al giorno divisi in 2 pasti.
  • 8 mesi: 300 grammi al giorno divisi in 3 pasti.
Alimentazione per un Akita Americano: dosi - Alimentazione per un cucciolo di Akita Americano: dosi giornaliere

Alimentazione per un Akita Americano adulto: dosi giornaliere

La quantità di cibo giornaliera per un Akita Americano adulto dovrà variare in funzione del peso e del grado di attività fisica svolta. Ovviamente, in questa fase, bisognerà scegliere un tipo di cibo umido o crocchette della gamma adult.

È importante portare l'Akita dal veterinario periodicamente in modo da monitorare il peso: se ingrassa e raggiunge un peso superiore ai parametri normali, vuol dire che sta ingerendo una quantità di calorie che non è in grado di bruciare, mentre se inizia a dimagrire senza motivo, dopo aver scartato eventuali malattie, sarà opportuno aumentare le dosi di cibo.

Tenendo conto del peso del cane, la risposta a cosa mangia un Akita Americano è la seguente:

  • Esemplari da 30 a 40 chili (in generale femmine): tra 500 e 590 grammi divisi in 2 0 3 pasti al giorno.
  • Esemplari che pesano più di 50 chili: tra 590 e 800 grammi divisi in 2 0 3 pasti al giorno.

Man mano che l'Akita Americano invecchia, bisognerà adattare la quantità di cibo all'esercizio fisico che svolge per prevenire l'obesità. In generale si riduce la quantità di cibo, ma se vuoi puoi anche scegliere una gamma di cibo più specifica, ovvero le crocchette o il cibo umido senior.

Integratori alimentari per un Akita

Se l'alimentazione dell'Akita Americano è corretta avrà tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno e non soffrirà di carenze nutrizionali, né di altri problemi simili. Tuttavia, in certi casi, è necessario integrare l'apporto di alcune sostanze con degli integratori alimentari o vitamine. In particolar modo ciò potrebbe essere necessario nei seguenti casi:

  • Se il cane è malato o è in fase di ripresa dopo essere stato male.
  • Se hai un Akita cucciolo che non sta crescendo come dovrebbe. Nell'articolo che trovi al link parliamo nello specifico degli integratori per cani cuccioli.
  • Se hai una femmina di Akita Americano incinta o in fase di allattamento.

Fatta eccezione di queste due situazioni, gli integratori non sono necessari a meno che il veterinario non ritenga opportuno il contrario.

Alimentazione per un Akita Americano: dosi - Integratori alimentari per un Akita

Se desideri leggere altri articoli simili a Alimentazione per un Akita Americano: dosi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete equilibrate.

Scrivi un commento su Alimentazione per un Akita Americano: dosi

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Alimentazione per un Akita Americano: dosi
1 di 3
Alimentazione per un Akita Americano: dosi

Torna su