Condividi

Evitare che il gatto graffi il divano

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 31 luglio 2018
Evitare che il gatto graffi il divano

Vedi schede di Gatti

Ami il tuo gatto, ma a volte ti fa arrabbiare perché graffia tutto quanto? È importante sottolineare che il micio non lo fa apposta, perché sta solo seguendo la sua natura felina. Infatti i gatti graffiano i divani, i mobili o le tende per marcare il territorio, per limare le unghie o come effetto collaterale di ansia, stress e noia. Una volta capito qual è il motivo nel caso del tuo micio dovrai mettere in pratica alcuni trucchi in modo che il micio graffi i suoi oggetti e non tutta la casa.

In questo articolo di AnimalPedia, ti daremo alcuni consigli per evitare che il gatto graffi il divano, spiegandoti le varie cause che lo portano a comportarsi così nel dettaglio e dandoti alcuni utili consigli per fare in modo che smetta di farsi le unghie sui mobili di casa.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto graffia i mobili?

Perché il gatto si fa le unghie sul divano?

Per evitare che il gatto graffi il divano, bisogna prima capire cosa lo spinge a comportarsi in questo modo. Il linguaggio felino è complesso e bisogna imparare a interpretarlo per migliorare la convivenza con il proprio amico a quattro zampe, coprendo tutte le sue necessità. Un gatto può graffiare il divano per due motivi principali che abbiamo già anticipato nell'introduzione: marcare il territorio e rifarsi le unghie. Se un gatto non ha gli strumenti necessari per mantenere le unghie in condizioni perfette, è normale che vada alla ricerca di superfici di suo gradimento per limarle e anche per stirarsi. Se la causa del comportamento è questa, il gatto graffia il divano stando in verticale, stirando completamente la schiena e i muscoli. Marcare il territorio, così come il leccarsi e pulirsi il pelo, è un comportamento innato e istintivo dei gatti e può realizzarlo per stress, territorialità o entrambi i motivi.

Se il gatto graffia il divano per rifarsi le unghie o per stirarsi, sarà facile attirare la sua attenzione su un altro oggetto adibito a tale scopo. La situazione è più complicata quando invece lo fa per marcare il territorio. I gatti sono animali molto territoriali per natura e possono marcare in tre modi: con il muso, con le zampe o con l'urina. Quest'ultimo può avere diverse spiegazioni, per cui invitiamo a consultare l'articolo in cui spieghiamo perché il gatto fa la pipì in casa. Se il gatto marca con il muso, invece, si solito i proprietari non associano negativamente il comportamento perché non lascia segni e perché è piacevole, dato che il micio si struscia su di noi o sugli oggetti per lasciare il proprio odore.

Il gatto graffia il divano per marcare il territorio sia con l'odore che con un segnale visivo per segnalare che gli appartiene. I graffi, di solito, sono verticali e sempre nella stessa zona, dato che gli animali scelgono delle zone ben precise. Man mano che lo fa, i segni sono più profondi ed evidenti, non solo agli occhi, ma anche all'olfatto per lui. Infatti, mediante le ghiandole sudoripare presenti nei cuscinetti delle zampe, rilasciano feromoni che depositano sul divano con i graffi. È per questo che i gatti sentono l'istinto di graffiare.

Evitare che il gatto graffi il divano: tre consigli

Se il gatto si fa le unghie sul divano per limarle o per stirarsi, la soluzione è semplice: arricchisci l'ambiente in cui vive. Infatti si tratta di un comportamento tipico dei gatti che non hanno tiragraffi in casa o che ne hanno uno non di loro gradimento. Offrendo al gatto gli oggetti adeguati vedrai che inizierà subito a usarli. Se in casa hai più gatti, ricorda che ciascuno dovrà avere i propri oggetti proprio perché sono animali territoriali: un semplice rifarsi le unghie, infatti, può diventare un marcare il territorio a causa dello stress.

Indipendentemente dal motivo per il quale il gatto graffia il divano, dovrai pulire a fondo la zona in cui lo fa. Per farlo, usa prodotti enzimatici o un sapone neutro, perché i prodotti che contengono ammoniaca o candeggina non rimuovono l'odore.

Una volta arricchito l'ambiente e pulito il divano, dovrai correggere il comportamento e insegnare al gatto a graffiare un oggetto adeguato, come un tiragraffi.

Evitare che il gatto graffi il divano - Evitare che il gatto graffi il divano: tre consigli

Tiragraffi per gatti: cosa sono?

I tiragraffi per gatti sono degli oggetti pensati appositamente per far rifare le unghie ai nostri amici felini. Non tutti sono uguali e per scegliere il migliore dovrai sceglierne uno con delle caratteristiche ben precise: dovrà essere stabile, non fragile, fatto con materiali di qualità e alto minimo 40 cm. La maggior parte dei felini adora i tiragraffi verticali o diagonali, ma altri preferiscono quelli orizzontali, simili a dei tappetini. Solo conoscendo il proprio gatto e le sue abitudini potrai trovare il migliore.

Una volta comprato il tiragraffi adeguato, mettilo accanto al divano e per invogliare il gatto a usarlo puoi ricorrere a uno spray di feromoni sintetici per gatti o a un diffusore. Tali prodotti sono una copia esatta dei feromoni naturali dei gatti, per cui invitano il gatto a marcare il territorio laddove percepiscono la presenza di feromoni, lasciando da parte il divano. Si tratta di prodotti clinicamente testati, non pericolosi né tossici per i gatti. Se vuoi usare un altro prodotto che aiuta rilassare e ad attirare i gatti, puoi ricorrere all'erba gatta o catnip.

Puoi tenere dentro casa anche più di un tiragraffi, mettendoli nelle zone in cui il gatto passa più tempo, insieme ad altri giochi che lo stimolino, come kong o altri giochi di attivazione mentale.

Come non far graffiare il divano al gatto

Se il tiragraffi non è sufficente o già hai provato a usarlo senza ottenere risultati, di seguito ti suggeriamo come non far graffiare il divano al gatto con altri consigli. Prendi nota!

  • Copri il divano: mettendo sul divano delle coperte vecchie o coprendolo con altri materiali che non gli piacciono, come la plastica, riuscirai a farlo smettere di graffiare il divano.

  • Tieni le unghie del gatto in ottime condizioni: se hai un gatto che si fa le unghie sul divano potresti limitare i danni prendendoti cura di questa parte del corpo del micio e tagliandogliele periodicamente oppure portandolo alla toelettatura se non ti senti di farlo. Se non sai come procedere, ti invitiamo a consultare il seguente articolo: Come tagliare le unghie al gatto.

  • Se il gatto graffia il divano perché è stressato, dovrai identificare la causa dello stress e risolvere la situazione. Di solito le più comuni sono la noia, la vita sedentaria o la solitudine. Se il gatto soffre di stress, tuttavia, potrai accorgertene perché mostra altri sintomi come nervosismo, inappetenza o al contrario aumento dell'appetito, aggressività, ecc.

  • Non sgridare il gatto ma premialo quando si comporta bene. Il rinforzo positivo con i gatti è molto efficace, anche perché con i castighi non si ottengono risultati e si rischia solo di peggiorare la situazione. Alcune conseguenze dei castighi possono essere fobie, paure, aggressività o comparsa di problemi comportamentali di vario tipo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Evitare che il gatto graffi il divano, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Scrivi un commento su Evitare che il gatto graffi il divano

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Evitare che il gatto graffi il divano
1 di 2
Evitare che il gatto graffi il divano

Torna su