Condividi

Gatto con pupille dilatate: perché succede?

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 11 maggio 2018
Gatto con pupille dilatate: perché succede?

Vedi schede di Gatti

Oltre al linguaggio del corpo, i gatti usano il loro sguardo per comunicare con noi, con i loro simili e il resto degli animali. Gli occhi dei gatti ci affascinano per il loro aspetto misterioso o anche per la caratteristica forma verticale, ma devi sapere che osservandoli è possibile capire molte cose sulla salute del tuo amico a 4 zampe. Quando il gatto ha le pupille verticali, quasi sempre significa che nell'ambiente c'è poca luce... ma cosa significa quando le ha molto dilatate? In questo articolo di AnimalPedia parleremo del gatto con pupille dilatate: perché succede e quali sono le possibili soluzioni quando si presenta questa condizione che rappresenta un sintomo per riconoscere eventuali malattie da non sottovalutare.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto ha gli occhi rossi?

Perché le pupille dei gatti si dilatano e si restringono?

Nel corso degli anni,i gatti domestici si sono evoluti, adattando alcune delle loro abitudini e istinti, come per esempio quello alla caccia. Dato che rischiavano di diventare vittime dei loro predatori, gli antenati degli attuali gatti domestici erano animali notturni che approfittavano dell'oscurità della notte per andare a caccia, mangiare e allo stesso tempo avere meno possibilità di diventare delle prede. Erano molto abili nelle attività al buio grazie alla loro eccellente vista notturna. Le pupille dei gatti si dilatano al massimo per far entrare più luce possibile. Inoltre, nei loro occhi è presente un tessuto, chiamato tapetum lucidum che, in breve, permette di assorbire e trattenere la luce prima che arrivi alla retina, per cui la vista del gatto è di gran lunga migliore di notte.

Durante il giorno o in presenza di molta luce, invece, la pupilla del gatto si contrae a fessura a seconda della quantità di luce presente nell'ambiente. In generale, le pupille dei gatti assumono principalmente tre forme:

  • Pupilla verticale: significa che è contratta per evitare che entri troppa luce.
  • Pupilla ellittica: è parzialmente dilatata.
  • Pupilla rotonda: quando la pupilla del gatto è completamente dilatata, ovvero nelle ore o nei luoghi in cui c'è meno luce.

Tuttavia le condizioni di luce non sono le uniche responsabili della contrazione o dilatazione delle pupille dei gatti, per cui di seguitoti spiegheremo quali possono essere le altre cause che dipendono dalla sua salute o dal suo comportamento.

Gatto con pupille dilatate: perché succede? - Perché le pupille dei gatti si dilatano e si restringono?

Perché il gatto ha le pupille rotonde?

Una volta spiegata la funzione e la forma delle pupille in diverse condizioni di luce, una reazione naturale e propria della maggior parte degli animali, è importante capire quali sono le altre cause del problema. Le risposte al perché il gatto ha le pupille dilatate sono numerose e possono essere legate sia a situazioni e reazioni normali sia a problemi di salute. Se ci concentriamo sulle risposte che hanno a che fare con le emozioni e i sentimenti, ecco perché potrà capitarti di vedere il gatto con le pupille dilatate.

  • Contentezza: quando l'animale è molto eccitato o nervoso in senso positivo, quindi quando gioca o cerca di acchiappare un animale, è normale che abbia le pupille rotonde o alla forma ellittica. Tuttavia l'eccitazione può essere negativa e il gatto ha le pupille rotonde anche in situazioni caratterizzate da forte stress o ansia.
  • Soddisfazione: se il gatto è felice te ne accorgerai dalle pupille dilatate. Un esempio, è quando gli metti il cibo nella ciotola.
  • Paura: il micio ha gli occhi spalancati e le pupille molto dilatate. È un chiaro segnale che indica che il gatto ha paura e la situazione può essere causata da un cambiamento improvviso, un rumore forte, ecc.
  • Aggressività: se il gatto si trova faccia a faccia con un "nemico", una minaccia in generale, o sta per attaccare, si sente in pericolo e sta per difendersi.

Per capire meglio le emozioni trasmesse dallo sguardo del gatto, però, ti invitiamo a consultare il seguente articolo: Perché il gatto mi fissa negli occhi?

Anche se alcune delle cause delle pupille dilatate nei gatti sono stimoli positivi, devi ricordare che non è normale che siano così perché è un segnale che indica che il micio non è rilassato. Chiaramente se la situazione si crea in un momento di gioco o quando state praticando qualche attività insieme non devi preoccuparti, ma se ha costantemente le pupille dilatate c'è qualcosa che non va ed è opportuno capire se sia malato o qual è la situazone che non lo fa sentire bene.

Ci teniamo a sottolineare che ciascun gatto è un mondo a sé per cui ciascuno comunica in modo diverso e non sempre la situazione è motivo di preoccupazione Ricorda anche che ci sono alcune razze di gatti naturalmente predisposte a non avere le pupille verticali, bensì più tondeggianti, come per esempio il British Shorthair.

Gatto con pupille dilatate: perché succede? - Perché il gatto ha le pupille rotonde?

Gatto con pupille dilatate: cause

Le pupille dei mici si dilatano per adattarsi meglio alla luce, mettere a fuoco qualcosa per vedere meglio oppure il fenomeno può essere sintomo di malattia e condizioni di salute da non sottovalutare, soprattutto se hai un gatto anziano. Le pupille rotonde possono essere uno dei sintomi che aiuta a riconoscere alcune malattie che possono rispondere alla domanda "perché il gatto ha le pupille dilatate?":

  • anisocoria (ovvero il gatto ha una pupilla più grande e una più piccola)
  • disturbi o lesioni agli occhi (retina, cornea, nervo ottico, iride)
  • glaucoma
  • uveite
  • insufficienza renale
  • virus della leucemia felina (FelV)
  • sindrome della pupilla spastica (associata alla FelV)
  • diversi tipi di tumore
  • avvelenamento
  • trauma cranico

Vediamo nello specifico alcune delle cause più comuni per le quali il gatto ha le pupille dilatate.

Anisocoria nel gatto: pupilla più grande dell'altra

L'anisocoria nel gatto è la condizione per la quale le pupille hanno dimensioni diverse, per cui una pupilla risulta visibilmente più grande o più piccola dell'altra. Questo problema non colpisce solo i gatti, ma può interessare anche altri animali, compresi gli esseri umani. Non è normale che il gatto abbia sempre una pupilla più dilatata dell'altra, per cui ti invitiamo a osservare anche altri sintomi per capire se effettivamente stia soffrendo di questo problema.

Oltre all'evidente asimmetria delle pupille, altri sintomi dell'anisocoria hanno a che vedere con fastidi evidenti agli occhi, per cui vedrai che il micio cerca di grattarseli spesso e in diversi modi. Un sintomo che accompagna quasi sempre l'anisocoria è la colorazione bluastra dell'occhio, rendendolo opaco, oppure l'arrossamento. Inoltre ha molte cispe quando normalmente non ha secrezioni oculari abbondanti e tiene gli occhi socchiusi. Tutte queste condizioni insieme possono portarlo a non vedere bene, per cui va a sbattere contro oggetti o mobili che sono sempre stati nella stessa posizione o cammina titubante. Lo noterai molto più apatico del solito e senza voglia di correre e giocare come fa normalmente.

L'anisocoria a sua volta è un sintomo che può indicare altri problemi agli occhi, ma per sapere con esattezza se il gatto con le pupille dilatate ha effettivamente questo problema ti consigliamo di consultare il veterinario. In particolar modo presta attenzione se il gatto ha un'età ormai avanzata perché l'anisocoria nel gatto anziano è più grave che in un gatto giovane o adulto e può avere conseguenze più serie, compresa la cecità. La cura dipende dalla causa, perché come abbiamo detto l'anisocoria è un sintomo, e anche da altri fattori come appunto l'età e le condizioni generali di salute del micio.

Glaucoma, altre patologie oculari e pupille rotonde nel gatto

Il glaucoma nel gatto è una malattia che implica l'aumento della pressione del fluido che si trova all'interno dell'occhio (umor acqueo). Negli occhi ci sono dei canali di drenaggio e, se si ostruiscono, l'umor acqueo si accumula portando a un aumento della pressione oculare e causando il glaucoma.

Tuttavia, anche altre patologie oculari possono essere la causa delle pupille dilatate nei gatti. Ciascuna condizione ha cause e sintomatologia ben precise, ma è bene identificare il problema preciso insieme al veterinario per poter porre rimedio alla situazione. Prima le abbiamo solo accennate, ma nello specifico esse sono:

  • distaccamento della retina
  • atrofia progressiva della retina
  • uveite
  • disturbi del nervo ottico
  • lesione della cornea
  • tumore all'occhio
Gatto con pupille dilatate: perché succede? - Glaucoma, altre patologie oculari e pupille rotonde nel gatto

Insufficienza renale e gatto con pupille dilatate

Come nel caso del glaucoma o dell'anisocoria anche in questo caso, i gatti più anziani sono quelli che corrono il pericolo maggiore. Pensando agli occhi, sembra strana l'associazione tra questa parte del corpo e i reni, per cui la domanda sorge spontanea: come sono legati insufficienza renale e pupille del gatto?

Se un gatto soffre di insufficienza renale, di conseguenza soffre di ipertensione, che a sua volta è causa di alcuni problemi oculari indicati nel paragrafo precedente: emorragie, cecità, distacco della retina, ecc. Altri sintomi che aiutano a capire che il gatto soffre di insufficienza renale, oltre alle pupille dilatate, sono:

  • apatia
  • cambiamenti comportamentali
  • inappetenza
  • disidratazione
  • perdita di peso
  • polidipsia e poliuria (beve molto e urina molto)
  • vomito
  • diarrea
  • perdita di pelo eccessiva
  • mucose pallide

Per avere maggiori informazioni su questa malattia, ti invitiamo a consultare il seguente articolo: Insufficienza renale nei gatti: sintomi, cause e terapia. Di fronte alle prime anomalie, in generale, è bene allarmarsi e rivolgersi al veterinario. In questo caso specifico lo è a maggior ragione perché i sintomi si fanno intensi quando la condizione è già abbastanza avanzata. Presta attenzione soprattutto se il tuo gatto ha più di 7-8 anni (età a partire dalla quale inizia a essere considerato anziano) perché avrà bisogno di cure e attenzioni diverse. In particolar modo, parla con il veterinario per farti consigliare quali cambiamenti apportare nella sua alimentazione in modo da accudirlo al meglio, a maggior ragione se gli viene diagnosticata un'insufficienza renale.

Come mantenere l'igiene degli occhi del gatto

Anche se abbiamo visto che le cause per le quali un gatto ha le pupille dilatate possono essere molte e non dipendono necessariamente dalla pulizia, è bene mantenere una corretta igiene di questa parte del corpo per prevenire irritazioni o altri problemi causati dalla sporcizia. Di seguito ti diamo alcuni consigli:

  • Se il gatto produce molte cispe, rimuovile ogni mattina con una garza sterile e siero fisiologico oppure camomilla.
  • Abitua il micio alla routine di pulizia di parti delicate come occhi e orecchie sin da cucciolo o sin da quando lo adotti.
  • Controlla che il pelo vicino agli occhi non sia troppo lungo: i peli potrebbero entrargli dentro e dargli fastidio, causando irritazioni.
  • Se all'improvviso il gatto ha più cispe del solito, lacrimazione eccessiva, occhi gonfi, arrossati o con una patina opaca, portalo subito dal veterinario.
  • Porta regolarmente il gatto dal veterinario per assicurarti che stia sempre bene (ogni 6 mesi circa).

Per approfondire e sapere come procedere passo per passo, ti invitiamo a consultare il seguente articolo: Come pulire gli occhi ai gatti.

Gatto con pupille dilatate: perché succede? - Come mantenere l'igiene degli occhi del gatto

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Gatto con pupille dilatate: perché succede?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi agli occhi.

Scrivi un commento su Gatto con pupille dilatate: perché succede?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Rimma
mio gatto sempre vede meno, ha pupille grandi. Ma nelle vostre spiegazioni io non ho trovato nessun riscontro. Veterinario dice che per ipertiroidismo. Ma non lo so, il gatto sempre peggiora.
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buonasera,

Le consigliamo di realizzare le analisi necessarie per assicurarsi che non sia nessuna delle patologie indicate nell'articolo, anche se immaginiamo che il suo veterinario gliele abbia già fatte, dato che la diagnosi è ipertiroidismo. Se fosse così, dovrebbe averle anche somministrato un trattamento specifico.

Se dalle analisi realizzate, è stato diagnosticata questa patologia, le consigliamo di chiedere consiglio al suo veterinario sul trattamento da seguire.

Un saluto da AnimalPedia

Gatto con pupille dilatate: perché succede?
1 di 5
Gatto con pupille dilatate: perché succede?

Torna su