Altri problemi di salute

Il mio gatto non mangia ed è mogio: cause e cosa fare

 
Giorgio Gattoni
Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 11 ottobre 2023
Il mio gatto non mangia ed è mogio: cause e cosa fare
Gatti

Vedi schede di Gatti

Per sua propria natura il gatto non mostra mai i possibili segni della malattia fino a che non sono davvero molto gravi, per cui il fatto che il gatto riduca la sua solita attività o diminuisca il suo appetito possono essere degli indizi da non sottovalutare.

Se il gatto è stanco e non si muove, sembra un po' triste, apatico e sonnolento, bisogna rivolgersi a un veterinario per capirne le cause. In questo articolo di AnimalPedia rispondiamo quindi alla domanda "perché il mio gatto non mangia ed è mogio". Vedremo che dietro a questo comportamento possono esserci cause sia psicologiche che fisiche.

Sommario

  1. Come si comporta un gatto che sta male?
  2. Cause di un gatto apatico
  3. Cosa fare se il gatto non mangia ed è mogio?

Come si comporta un gatto che sta male?

Tenendo conto che i gatti non mostrano i segni delle malattie fino a che la situazione è grave, per sapere se un gatto è malato bisogna osservare specialmente certi aspetti:

  • Comportamento anormale.
  • Non mangia né beve.
  • Inattività.
  • Muso secco e caldo (febbre).
  • Urina o feci anormali.
  • Problemi al mantello.
  • Nausea e vomito.
  • Versi e miagolii eccessivi.
  • Alito cattivo.
  • Si gratta molto.

Se volete approfondire l'argomento potete anche consultare l'articolo di AnimalPedia 'Come capire se il gatto è malato'.

Il mio gatto non mangia ed è mogio: cause e cosa fare - Come si comporta un gatto che sta male?

Cause di un gatto apatico

Sono varie le cause che possono spiegare come mai il gatto è svogliato e apatico. In breve può dipendere da uno di questi fattori:

  • Stress.
  • Dolore.
  • Parassiti.
  • Malattie.
  • Vecchiaia.

Di seguito ci concentreremo in ciascuno di questi aspetti, ricordando che davanti a comportamenti anormali è bene chiamare subito il veterinario.

Stress nei gatti: provoca tristezza e abbattimento

Si è abituati a definire i gatti come animali indipendenti, ma è vero invece che manifestano una grande sensibilità verso tutto ciò che succede nel loro ambiente e alla loro famiglia. Per cui, qualsiasi cambiamento può supporre una alterazione del comportamento dovuta allo stress che il gatto avverte in queste situazioni. Alcuni esempi possono essere un trasloco, l'arrivo di nuovi membri della famiglia, oppure anche piccoli cambiamenti che passano inosservati, come un rumore che li spaventa. A volte i gatti sono apatici e quieti proprio come reazione a una situazione di stress. In questi casi, il gatto è triste, molto quieto, potrebbe nascondersi, perdere l'appetito o addirittura cominciare a defecare e urinare fuori dalla lettiera.

Anche se è piuttosto facile che un gatto soffra di stress, se ci accorgiamo di tale patologia, non è detto che sia dovuta a un problema psicologico. Bisogna sempre andare dal veterinario per poter scartare un'origine fisica, perché anche le malattie possono essere la causa dell'apatia. Solo confermando che il gatto è in buona salute fisica possiamo pensare si tratti di un problema di natura psicologica.

Per verificare se veramente il vostro gatto è stressato, potete consultare il nostro articolo di AnimalPedia: 'Sintomi di un gatto stressato'

Il mio gatto non mangia ed è mogio: cause e cosa fare -

Dolore nei gatti: non solo svogliatezza

Un gatto che è apatico e non si muove può stare soffrendo un intenso dolore fisico le cui cause possono essere varie. I gatti non sono molto espressivi per quel che riguarda i loro dolori e disturbi. Non si lamentano e non mostrano i segni del dolore. Resistono molto prima di mostrarsi sofferenti e questo complica la possibilità di capire il loro stato di salute. Spesso ci si accorge quando il problema è già in fase avanzata, visto che i segni della patologia possono passare inavvertiti. Inoltre spesso i sintomi sono poco specifici e non si riesce a capire cosa indicano.

Ad esempio, che il gatto vomiti ogni tanto non preoccupa troppo i suoi tutori, soprattutto se il felino non manifesta altri cambiamenti nel comportamento. Tuttavia questo potrebbe essere il segno di una malattia renale. Un altro caso può essere un gatto anziano che sembra apatico e dorme molto non per la vecchiaia ma a causa di qualche dolore fisico alle sue articolazioni. Per questo è importante che, se il gatto è apatico, non si muove e non gioca, lo si porti ad un controllo veterinario.

A questo proposito vi suggeriamo un articolo che parla dei '10 sintomi di dolore nei gatti'.

Il mio gatto non mangia ed è mogio: cause e cosa fare -

Cause fisiche dell'apatia nei gatti

Vi sono molte cause che possono provocare apatia e decadimento nel gatto, per questo è sempre consigliabile rivolgersi ad un veterinario. A seconda dell'età alcune delle cause possono essere:

  • Parassiti intestinali: i gattini che presentano una diminuzione dell'attività normale potrebbero essere infestati dai parassiti interni. In questi casi i piccoli potrebbero anche avere la diarrea.
  • Malattia infettiva: essere quieto, mogio e triste può anche indicare che l'animale sta soffrendo di qualche malattia che si trova ancora in fase di incubazione. Per esempio la panleucopenia, una grave malattia virale, porta vomito intenso e diarrea, molte volte con sangue, e può iniziare con una semplice apatia.
  • Vecchiaia: nei gatti di una certa età non è inusuale vedere che dormono molto e si muovono poco. I gatti sono animali dormiglioni e possono trascorrere anche 16 ore al giorno dormendo. Tuttavia se lo notate triste, la sua letargia potrebbe essere sintomo di una malattia sistemica o un dolore forte.

In questi casi, rivolgendosi ad un veterinario, si possono fare esami di sangue e urine per capire cosa sta succedendo.

Il mio gatto non mangia ed è mogio: cause e cosa fare -

Cosa fare se il gatto non mangia ed è mogio?

Ripetiamo ancora che in questi casi la soluzione migliore è rivolgersi al proprio veterinario. ma se una volta fatti i controlli del caso e appurato che il gatto non soffre di problemi fisici ma la sua apatia è dovuta alla vecchiaia, possiamo mettere in atto alcune strategie per cercare di animarlo:

  • Osservatelo: esaminate le sue abitudini per notare dei cambiamenti, il motivo che lo ha reso apatico.
  • Appoggi: mettete degli appoggi e degli aiuti in modo che al gatto risulti più facile salire e scendere dai punti rialzati.
  • Giochi: adottate tecniche di arricchimento ambientale. Ciò significa offrire degli stimoli al gatto, come zone dove può arrampicarsi, nascondersi, punti in cui vi è un tiragraffi o altri tipi di gioco. Tutte queste attività aiutano il gatto a non cadere vittima dello stress o dell'apatia.
  • Dedicategli tempo: non si tratta di obbligare il gatto a sopportare carezze o giochi che non vuole, ma cercare di stimolare l'interazione tra voi e lui.
  • Feromoni: utilizzare feromoni calmanti. Si possono trovare in diversi formati e la loro funzione è di rilassare l'animale attraverso l'introduzione nell'ambiente di odori che lo calmino.
  • Tranquillità: non è il momento per i cambiamenti. Un gatto apatico e già anziano non si sentirà meglio con un gattino giocherellone accanto. Al contrario, questo può rappresentare un fattore di stress da evitare.
  • Professionisti: se il veterinario ha scartato problemi fisici ma il gatto continua ad essere mogio, potreste rivolgervi ad un comportamentalista per gatti.
Il mio gatto non mangia ed è mogio: cause e cosa fare - Cosa fare se il gatto non mangia ed è mogio?

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il mio gatto non mangia ed è mogio: cause e cosa fare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Bibliografia
  • Morris, Desmond. (1988). Observe a su gato. Barcelona. Plaza Janés.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 di 6
Il mio gatto non mangia ed è mogio: cause e cosa fare