Condividi

Cane Corso

Aggiornato: 20 settembre 2017
Cane Corso

Il Cane Corso, insieme al Mastino Napoletano, è senza dubbio una delle razze molossoidi tipo dogo italiane più impressionanti. Il nome deriva dal latino cohors che significa protettore, guardiano del cortile.

Se stai pensando di adottare un Cane Corso, è molto importante conoscerne il carattere, come deve essere addestrato, le caratteristiche fisiche de eventuali problemi di salute che colpiscono la razza. Solo in questo modo avrai la certezza di fare la scelta giusta e di dare la cane tutto ciò di cui ha bisogno. Continua a leggere questa scheda di AnimalPedia in cui parliamo in maniera approfondita del Cane Corso.

Origine
  • Europa
  • Italia
FCI
  • Gruppo II
Caratteristiche fisiche
Altezza
  • 15-35
  • 35-45
  • 45-55
  • 55-70
  • 70-80
  • Più di 80
Peso da adulto
  • 1-3
  • 3-10
  • 10-25
  • 25-45
  • 45-100
Speranza di vita
  • 8-10
  • 10-12
  • 12-14
  • 15-20
Attività fisica consigliata
  • Leggera
  • Media
  • Intensa
Consigli
  • Museruola
  • Pettorina
Clima ideale
Tipo di pelo

Storia del Cane Corso

Il Cane Corso discende direttamente dal molosso romano, conosciuto come canis pugnax, un enorme cane molossoide che veniva usato nel I secolo come cane da guerra. Lavorava sul campo di battaglia insieme ai combattenti ed era un ottimo cane da guardia. La sua presenza era popolare anche nell'arena, dove lottava contro leoni, orsi e altri animali feroci che venivano importati nel continente europeo.

Il Cane Corso divenne popolare in Italia soprattutto nella classe operaia, anche per un periodo la popolazione di questi cani si ridusse molto e ne rimasero alcuni esemplari in Puglia. Oltre a fare la guardia a grandi ville e grandi proprietà, il Cane Corso era anche un ottimo cane da pastore che venne usato per attività di caccia di animali di grandi dimensioni. Solo nel 1970 si iniziò ad allevare la razza negli allevamenti.

Caratteristiche fisiche del Cane Corso

Il Cane Corso è di dimensioni medio-grandi, è robusto e forte e allo stesso tempo elegante. Ha il cranio ampio e leggermente convesso nella parte anteriore. Il solco medio frontale è evidente e la depressione naso frontale, lo stop, è ben marcato. Il naso è nero e il muso più corto del cranio. Gli occhi sono medi, sporgono leggermente e sono di colore scuro. Le orecchie hanno forma triangolare, pendono e sono inserite alte. In passato venivano amputate, ma per fortuna quest'abitudine si sta perdendo e in molti paesi è illegale.

Il corpo del Cane Corso è forte e robusto ma non pieno. Al contrario, si tratta di una delle razze di cani dogo più eleganti che esistano. La linea superiore è retta e muscolosa. Il petto è ampio, profondo e lungo. La coda è inserita alta ed è molto grossa alla base. Secondo i diversi standard della razza dovrebbe essere amputata, come le orecchie, ma anche questa pratica è sempre meno diffusa ed è anche illegale in alcuni paesi. Il pelo del Cane Corso è folto, brillante e corto. Ha uno strato interno di pelo sottile. Può essere nero, grigio, grigio piombo, grigio ardesia, grigio chiaro, fulvo chiaro, fulvo scuro, rosso cervo o con strisce.

Le dimensioni del Cane Corso sono:

  • Maschi: dai 64 ai 68 cm al garrese, con un peso compreso tra i 45 e i 50 kg.

  • Femmine: dai 60 ai 64 cm al garrese, con un peso compreso tra i 40 e i 45 kg.

Carattere del Cane Corso

Gli allevatori che lavorano con questa razza cercano un temperamento specifico nel cane. Devono essere dei buoni cani da guardia per proteggere la famiglia, il bestiame o una proprietà. Cercano anche qualità legate alla caccia di animali di grandi dimensioni e adatti alla pastorizia.

Si tratta di un cane indipendente, territoriale e molto protettivo. Crea un legame stretto con i familiari, in particolar modo con i bambini, che protegge e di cui si prende cura. A differenza di altri cani con le stesse caratteristiche fisiche, il Cane Corso è molto paziente e attento, vigila i più piccoli in modo che non si facciano male. È un cane atletico, ama fare sport, per cui è ideale per famiglie attive e che hanno esperienza con i cani. In casa, invece, è abbastanza tranquillo.

È sicuro di sé e nei confronti degli sconosciuti si mostra distante. Ovviamente stiamo parlando in termini generali, perché ogni cane è fatto in modo diverso e l'educazione che riceve influisce molto sul modo di comportarsi.

Prendersi cura di un Cane Corso

È facile prendersi cura di un Cane Corso perché non ha bisogno di grandi attenzioni, ma è importante conoscere alcuni dettagli di base per sapere di cosa tenere conto prima di prenderne uno.

Innanzitutto dovrai pettinarlo almeno una volta a settimana per eliminare il pelo morto. Usa una spazzola a setole corte e morbide per non fargli male alla pelle. Dovrai lavarlo una volta ogni due mesi o più, dipende da quanto è sporco, per evitare di eliminare lo strato protettivo naturale della sua pelle.

Anche se non è uno dei cani più attivi, ha bisogno di svolgere lunghe passeggiate per mantenere la muscolatura e liberare lo stress accumulato. Dovrai portarlo a spasso 3 volte al giorno per almeno 30 minuti e, se possibile, fargli fare qualche attività fisica. Le uscite e le passeggiate possono essere accompagnate da attività che stimolano l'olfatto, che contribuiscono a far rilassare il cane. Un esempio è il searching.

Il contatto con la natura è importante, ma il cane Corso non è fatto per vivere all'esterno. Inoltre, il manto è molto sottile e sensibile a soffrire di calli. Ricorda di prendere una cuccia morbida.

Educazione del Cane Corso

È molto importante far socializzare il cane a partire dalle 3 settimane di vita fino alle 12 con tutti gli stimoli con cui entrerà in contatto: persone, oggetti, altri cani e animali. Sarà importante insegnargli l'inibizione del morso e i comandi di base di ubbidienza: sedersi, stare buono, stendersi o venire da te. Sono fondamentali per la vostra sicurezza e per rafforzare il vostro legame.

Un Cane Corso correttamente socializzato ed educato può essere un ottimo compagno e tollerare bene gli sconosciuti, sia che si tratti di persone che di animali. Tuttavia, un cane che non è stato correttamente socializzato, può essere molto territoriale, diffidente e anche aggressivo.

Addestrare un cane di questa razza non è difficile se si fa in maniera corretta e usando il rinforzo positivo. I metodi tradizionali risultano controproducenti per allenare la razza (e qualsiasi altro cane) e, se non usati correttamente, possono essere controproducenti e causare paure e problemi comportamentali.

Salute del Cane Corso

È importante portare periodicamente il cane dal veterinario, l'ideale sarebbe ogni 6 o 12 mesi, realizzando delle analisi complete. Ricorda anche di rispettare il calendario delle vaccinazioni e dei trattamenti antiparassitari (interni ed esterni). Il Cane Corso tende a soffrire delle seguenti malattie:

  • Displasia del gomito
  • Displasia dell'anca
  • Torsione dello stomaco
  • Iperplasia vaginale
  • Problemi respiratori
  • Colpo di calore
  • Ipertrofia ghiandolare
  • Entropion
  • Ectropion
  • Rogna demodettica appena nati.

Seguendo le indicazioni che ti abbiamo mostrato e dando al Cane Corso tutto ciò di cui ha bisogno, la speranza di vita della razza è compresa fra i 10 e i 14 anni.

Foto di Cane Corso

Video relazionati con Cane Corso

Video relazionati con Cane Corso
Articoli correlati

Carica la foto del tuo Cane Corso

Carica la foto del tuo animale domestico

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuta questa razza?
1 commento
Giorgio.warsame
Domanda questo cane corso per Africa. Ghana come si comportata.?.

Cane Corso
1 di 6
Cane Corso

Torna su