Condividi

Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto

 
Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 25 luglio 2017
Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto

Vedi schede di Gatti

Dare al gatto del cibo di scarsa o cattiva qualità si ripercuote sulla sua salute causando carenze nutrizionali o anche problemi più gravi.

Se ciò accade, piano piano compaiono diversi sintomi che aiutano a capire che c'è qualcosa che non va. A volte alcune malattie che colpiscono l'apparato digerente o dei parassiti interni possono colpire la salute del gatto e causare carenze nutrizionali. Per aiutarti, in questo articolo di AnimalPedia parleremo di come riconoscere le carenze nutrizionali nel gatto.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione per un gatto anemico

Alimentazione del gatto scorretta

Di solito le carenze nutrizionali del gatto sono causate da alimenti non equilibrati, caratteristica non difficile da trovare in cibi di scarsa qualità.

Un altro tipo di alimentazione che a volte può essere scorretta nonostante la buona volontà dei padroni sono le diete casalinghe, che a volte presentano dei problemi perché sono troppo ricche di fosforo, non contengono calcio a sufficienza, ecc. Un altro problema di questo tipo di alimentazione del gatto è la carenza o assenza di taurina. La taurina per il gatto è fondamentale e si trova in alimenti come il fegato di mucca o, in quantità inferiori, nel fegato di pollo.

Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto - Alimentazione del gatto scorretta

Sintomi di carenze nutrizionali nel gatto

Per riconoscere le carenze nutrizionali nel gatto è fondamentale conoscere quali sono i sintomi più comuni; te li mostriamo di seguito:

  1. Manto spento: il pelo è opaco e ruvido.
  2. Disturbi dell'alimentazione: si alternano abbuffate o episodi di abulia.
  3. Alterazioni cutanee: dermatite, seborrea o forfora di solito sono causate da carenze nutrizionali.
  4. Alterazioni nelle feci: diarrea o stitichezza solitamente sono legate a carenze nutrizionali.
  5. Cambiamenti del peso corporeo: obesità o perdita di peso improvvisa sono chiari segnali di una nutrizione povera.
  6. Comportamento anomalo: una cattiva nutrizione può portare a un cambiamento del carattere o del comportamento del gatto.
Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto - Sintomi di carenze nutrizionali nel gatto

Allergie alimentari nei gatti

In alcuni casi, i gatti soffrono di allergie alimentari. Non sono episodi molto frequenti, ma quando si verificano possono essere gravi. Di solito dipendono da reazioni allergiche a proteine di un determinati alimento che danno origine a un'infiammazione allergica. I sintomi delle allergie alimentari nel gatto sono:

Scopri di più sulle allergie nei gatti in AnimalPedia e non esitare ad andare dal veterinario se sospetti che il tuo gatto soffre di questo problema.

Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto - Allergie alimentari nei gatti

Carenza di carboidrati nel gatto

I carboidrati sono dei macronutrienti responsabili dell'equilibrio energetico del gatto. Se l'animale ha carenze di questi elementi, si mostrerà apatico, debole, privo di energie e, col tempo, potrebbe avere disturbi chetonici. L'alito del gatto puzzerà di acetone.

Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto - Carenza di carboidrati nel gatto

Carenze proteiche nel gatto

Se il gatto soffre di carenze proteiche, avrà diversi problemi dato che le proteine sono responsabili di rigenerare le strutture corporee, formare nuovi tessuti e proteggere in caso di infezioni. I globuli bianchi e il sistema immunitario dipendono dalle proteine. i sintomi più frequenti del problema sono:

  • Disturbi dello sviluppo
  • Perdita di massa muscolare
  • Malattie infettive frequenti
  • Alterazioni nel manto e nell'epidermide.
Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto - Carenze proteiche nel gatto

Carenze di grassi nel gatto

I grassi (lipidi) sono responsabili della creazione di membrane cellulari che servono ad aiutare e a proteggere gli organi del gatto e trasportare le vitamine liposolubili. Una carenza di queste sostanze causa i seguenti sintomi:

  • Perdita di peso
  • Pelo secco
  • Seborrea e spellature
  • Malattie infettive frequenti
Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto - Carenze di grassi nel gatto

Carenze vitaminiche nel gatto

Le vitamine sono dei micronutrienti fondamentali affinché avvengano le reazioni chimiche necessarie nell'organismo del felino. Le carenze vitaminiche causano i seguenti sintomi:

  • Dermatite
  • Inappetenza
  • Problemi di coagulazione sanguigna
  • Temperatura corporea bassa
  • Anomalie neurologiche
  • Manto spento
Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto - Carenze vitaminiche nel gatto

Carenze di oligoelementi nel gatto

Gli oligoelementi sono i minerali essenziali di cui ha bisogno il corpo per funzionare correttamente. I sintomi principali di questo problema sono:

  • Anemia
  • Debolezza
  • Ritardi della crescita
  • Pelle secca e caduta del pelo
  • Problemi allo scheletro e alla muscolatura
  • Malattie infettive frequenti
  • Irrequietezza
Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto - Carenze di oligoelementi nel gatto

Cosa fare se il gatto ha carenze alimentari?

Abbiamo visto come riconoscere carenze nutrizionali nel gatto e, come avrai notato, carenze diverse causano sintomi simili. Ricorda che se noti qualcosa di strano nel gatto, dovrai andare dal veterinario per sapere se è tutto nella norma o se il gatto ha qualche problema legato a carenze nutrizionali.

Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto - Cosa fare se il gatto ha carenze alimentari?

Se desideri leggere altri articoli simili a Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi di alimentazione.

Scrivi un commento su Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto
1 di 10
Riconoscere carenze nutrizionali nel gatto

Torna su