Condividi

10 Consigli per non far abbaiare il cane

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 13 settembre 2018
10 Consigli per non far abbaiare il cane

Vedi schede di Cani

Il latrato è il sistema di comunicazione naturale del cane, attraverso il quale esprime diverse sensazioni. Per evitare che il cane abbai, innanzitutto bisogna sapere perché lo fa. Inoltre, devi essere consapevole del fatto che se il cane è molto abituato ad abbaiare in determinate situazioni, sarà molto difficile cambiare questo comportamento e par farlo ci vorranno molta pazienza e comprensione.

In questo articolo di AnimalPedia ti daremo alcuni consigli per non fare abbaiare il cane, ma non dimenticare che nei casi più gravi, l'ideale è andare da uno specialista affinché ti dia delle regole precise da seguire specifiche per il tuo caso.

Potrebbe interessarti anche: Consigli per cani gelosi

Perché il cane abbaia così tanto?

Per risolvere il problema è fondamentale conoscerne la causa, identificando perciò la causa del latrato del cane. Di seguito ti illustriamo le più comuni.

  • Stress: prima di provare a risolvere il problema, dovrai assicurarti di dare al tuo cane tutto ciò di cui ha bisogno nel rispetto delle 5 libertà del benessere animale. Si tratta delle passeggiate, del cibo, delle relazioni con altri cani e con le persone, solo per fare qualche esempio. Se le sue necessità di base non vengono rispettate, forse il cane abbaia per sfogare lo stress accumulato. Infatti, soprattutto nelle situazioni più estreme, come maltrattamenti, solitudine eccessiva, poco spazio e frustrazione, questo potrebbe essere l'unico modo con cui sfogarsi.
  • Solitudine eccessiva: i cani sono animali sociali, hanno bisogno di comunicare e interagire costantemente con ciò che li circonda, soprattutto se si tratta di cani molto attivi. In libertà, infatti, il cane vivrebbe in branco 24 ore su 24 e anche quando riposa avrebbe comunque a fianco qualcuno con cui stare. Chiediti se lasci il cane per troppo tempo a casa da solo perché se è così potrebbe avere bisogno di un nuovo amico o di alcuni giochi con cui distrarsi.
  • Ansia da separazione: questo problema potrebbe essere legato al precedente perché si presenta quando il cane passa molto tempo da solo. Alcuni cani sfogano il malessere provocato dall'ansia mordendo i mobili o abbaiando senza motivo. Se pensi che questo sia il tuo caso, puoi provare a usare il kong contro l'ansia da separazione per aiutare il tuo animale a sentirsi di nuovo tranquillo e a suo agio.
  • Cattiva socializzazione: anche i cani che passano molto tempo con i padroni, che si divertono e stanno bene da soli a volte possono abbaiare senza motivo a oggetti, macchine e persone. Perché succede? Se la socializzazione del cucciolo non è avvenuta in modo corretto, da adulto il cane può sviluppare insicurezze e paure nei confronti di determinati stimoli (bambini, biciclette, altri cani, ecc.). È molto importante farsi aiutare da un professionista per risolvere il problema.
  • Entusiasmo: ci sono alcuni cani che si entusiasmano facilmente che non riescono a non abbaiare di fronte a determinati stimoli. Di solito succede quando giocano con altri animali, scoprono cose nuove, fanno qualcosa che gli piace o salutano il padrone quando torna a casa. nei casi più estremi possono persino fare la pipì dall'emozione. In questi casi, il consiglio migliore è premiare il cane quando si mostra più tranquillo, ma non rimproverarlo quando invece si mostra entusiasta: ricorda che il rinforzo positivo dei comportamenti corretti è sempre la tecnica di educazione migliore.
  • Frustrazione: è un problema molto serio perché lasciare un cane in uno spazio in cui non si sente libero di fare nulla lo fa sentire molto frustrato. Questi animali hanno bisogno di esplorare, avere uno spazio tutto per sé e poter sfogare l'energia accumulata. dagli dei giochi appositi, giochi di attivazione mentale, allenalo e insegnagli dei trucchi, ecc. fai attenzione a giochi come il laser perché hanno un effetto negativo. Il fatto di non poter afferrare mai la luce provoca frustrazione in loro.
  • Addestramento inconsapevole: senza volerlo, molti padroni premiano il cane quando abbaia in determinate situazioni divertenti. Il problema si pone quando il cane usa i latrati per ottenere premi: in questi casi la situazione può scivolare di mano e il risultato è un cane che abbaia senza motivo apparente.
  • Fattore ereditario: alcune razze di cani abbaiano molto per una questione di eredità genetica. È comune in cani di piccola taglia come i Chiuhuahua o in alcuni cani da caccia.
  • Territorialità: se il tuo cane abbaia quando sente il campanello, ricorda che è una reazione istintiva di vigilanza propria della sua natura perché ti sta avvisando del fatto che c'è qualcuno e tu devi scoprire chi è. In teoria, quindi, se si limita ad abbaiare due o tre volte, il comportamento è del tutto normale e accettabile. Tuttavia, se quando sente il campanello il tuo cane abbaia in continuazione ed è difficile farlo smettere, il problema esiste ed è dovuto a una territorialità eccessiva.
  • Problemi di salute, sordità e vecchiaia: alcuni cani, con l'età, perdono capacità uditive e visive. Trovarsi privati di questi sensi genera una sensazione di spaesamento in loro e per questo motivo, invecchiando, tendono ad abbaiare di più. Non dimenticare che questi cani hanno bisogni di maggiori attenzioni, comprensione e rispetto date le loro condizioni.
  • Paure: per colpa di alcune esperienze traumatiche, dei cani hanno un'evidente paura di situazioni, oggetti o persone.È molto importante trattare con pazienza questi casi, perché il cane abbaia solo per proteggersi da ciò che considera pericoloso. Inizia a lavorare con lui per aiutarlo ad accettare e a superare le sue paure attraverso nuove esperienze positive. Sicuramente ci vorrà molto tempo e, forse, non perderà mai del tutto la sensazione di insicurezza e paura.
  • Problemi con altri cani: i cani abbaiano ai loro simili per molti motivi che vanno dall'allegria alla paura, da una socializzazione sbagliata al voler giocare. Le cause sono numerose e devono essere affrontate poco a poco e con pazienza, premiando i comportamenti positivi ed evitando di esporre il cane a situazioni che provocano stress grave in lui. Il segreto per non far abbaiare il cane ad altri cani è capire qual è esattamente il motivo che provoca questa reazione. In questi casi, la cosa migliore da fare è andare da un professionista.

Per cercare di identificare quale o quali sono le cause che fanno abbaiare troppo un cane, non rimproverarlo e non punirlo, ma osservalo attentamente per non scartare nessuna possibilità.

10 Consigli per non far abbaiare il cane - Perché il cane abbaia così tanto?

Trucchi per non far abbaiare il cane

Se non sei sicuro o non sei riuscito a identificare le cause che fanno abbaiare il cane, l'ideale è andare da uno specialista che ti guidi e ti aiuti. Spesso, infatti, molti padroni pensano che il cane abbai perché è aggressivo, mentre invece ha solo paura. Altri possono pensare che il cane vuole solo attirare l'attenzione, mentre invece usa i latrati per segnalare che si sente solo. Per questo motivo, se non hai esperienza o non capisci bene cosa stia succedendo al tuo migliore amico, la cosa migliore è andare da qualcuno che se ne intende.

Inoltre, dato che ogni cane ha un carattere diverso, non tutti consigli che troverai su internet saranno adatti al tuo caso. Tecniche quali collari elettrici, castighi, forzare il cane ad affrontare situazioni che lo stressano possono provocare un peggioramento nel comportamento del cane, portandolo ad abbaiare ancor di più.

Di seguito ti offriamo alcuni trucchi e consigli che aiutano un animale a sentirsi meglio; sono tecniche che si usano con i cani che soffrono gravi problemi di stress e che mirano a farli sentire più tranquilli.

  • Stimola la tranquillità e il relax del cane sia in casa che fuori. Massaggi, carezze e premi saporiti sono incentivi perfetti per fargli capire cosa ti aspetti da lui.
  • Molte persone rimproverano il proprio cane quando abbaia e addirittura alcuni ricorrono alle botte per cercare di farli smettere. Questo comportamento non farà altro che peggiorare la condizione del cane, stressandolo e intristendolo. Scopri quali sono i 5 errori più comuni quando si sgrida un cane.
  • I cani che soffrono gravi problemi di stress troveranno sollievo nel fare esercizio e giocare con il kong, per esempio. Non dimenticare che un cane ci mette almeno 21 giorni a eliminare lo stress dal suo corpo. Per farlo sentire meglio dovrai essere molto affettuoso e paziente. I cani che soffrono di stress non devono essere puniti, né esposti direttamente alla fonte del loro malessere.
  • Se il tuo cane abbaia per strada quando vede altri cani, l'ideale è non ritrarre il guinzaglio (il cane nota la tensione) e continuare la passeggiata, come se non stesse succedendo nulla. Mantieni un comportamento tranquillo in modo che anche il cane lo noti.
  • Quando si presenta lo stimolo che lo stressa (campanello, altri cani, ecc.) puoi provare a distrarlo con bocconcini o fargli eseguire dei trucchi.
  • Se non è possibile farlo distrarre, l'ideale è allontanarsi il prima possibile dalla fonte di stress. Quando il cane si trova di fronte a qualcosa che lo impaurisce o lo fa sentire insicuro, lo stress aumenterà e la situazione sarà controproducente.
  • Cerca di portarlo a spasso in orari tranquilli; quando la condizione di stress sarà più lieve, potrai ricominciare a fare le passeggiate in momenti meno tranquilli. Questo punto è molto importante e aiuta enormemente il cane a sentirsi più tranquillo. Scopri quali sono gli errori più comuni quando si porta a spasso il cane. L'ideale è lasciare che il cane annusi tutto ciò che vuole e che il momento della passeggiata sia per lui un vero momento di sfogo.
  • Non forzare il contatto o l'interazione con altri cani o persone se non lo desidera: quando si sentirà pronto sarà lui ad avvicinarsi e a cercare di stabilire un contatto. Forzare un cane timoroso a relazionarsi con persone, cose o animali può influenzarlo negativamente e peggiorare la situazione.
  • Usa il searching come tecnica per far rilassare e divertire il cane perché risulta molto utile per migliorare il suo benessere. Inoltre, introdurre una nuova attività nella sua routine lo aiuterà a superare le sue paure e a smettere di abbaiare in momenti determinati.
  • Segui con costanza questi consigli in modo che il cane poco a poco si senta più tranquillo e affronti con positività le situazioni. Non forzarlo mai a fare qualcosa che non vuole.

Non usare collari elettrici o altre tecniche che possono stimolare l'aggressività del cane perché così facendo metti in pericolo la tua sicurezza e quella di tutta la famiglia.

Come abbiamo già detto, ogni cane è fatto a modo suo, per cui i nostri suggerimenti sono più o meno efficaci in base alla situazione. Uno specialista saprà guidarti e aiutarti a capire con esattezza cosa provoca le paure, lo stress o le insicurezze e ti darà i migliori consigli per non far abbaiare il cane.

10 Consigli per non far abbaiare il cane - Trucchi per non far abbaiare il cane

Se desideri leggere altri articoli simili a 10 Consigli per non far abbaiare il cane, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Problemi comportamentali.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
MM
Ho un meticcio che spesso abbia quando passa il camion della raccolta differenziata. Gli operatori sono stati gentili, spesso passano ad accarezzarlo, ma non c'è niente da fare, il rumore della vettura lo disturba molto e per lunghi minuti non smette di latrare. Consigli?
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve MM, così come noi esseri umani, anche i cani possono avere problemi nel tollerare alcuni stimoli, come per esempio questo rumore. Le motivazioni per le quali l'animale si comporta così possono essere numerose (un trauma, il semplice fastidio causato dal rumore, ecc.). Puoi provare a stare con lui quando pass il camion e dirgli con voce ferma "no" quando abbaia e, quando ubbidisce, rinforzare positivamente il comportamento. È un procedimento molto lungo e ci vorranno tempo e pazienza, ma puoi provarci! Un saluto da AnimalPedia!

10 Consigli per non far abbaiare il cane
1 di 3
10 Consigli per non far abbaiare il cane

Torna su