Condividi

15 razze di cani francesi

 
Di Lorena Bonioni, Traduttrice e copywriter junior di AnimalPedia. Aggiornato: 11 dicembre 2018
15 razze di cani francesi

Vedi schede di Cani

Indubbiamente la Francia è riconosciuta a livello internazionale per i suoi paesaggi, edifici storici, la sua cultura d'avanguardia e la sua sofisticata gastronomia. Ci sorprende anche per il numero di razze canine che hanno avuto origine nel suo territorio, tutte dalle qualità notevoli.

Attualmente sappiamo che più di 40 razze canine sono originarie della Francia, ma sfortunatamente alcune di loro si sono estinte per diversi motivi. In questo articolo di AnimalPedia vi presentiamo le 15 razze di cani francesi più popolari e vi raccontiamo alcune curiosità su di loro. Se sei appassionato di Francia, le adorerai!

Potrebbe interessarti anche: Bulldog Francese: problemi di salute comuni

Lista dei cani francesi più popolari

La Francia è uno dei paesi in cui sono nate più razze di cani al mondo, dei veri e propri creatori di chiens ("cani" in francese). Il cane francese può avere caratteristiche davvero diverse a seconda della razza, dal cane francese di grossa taglia a quello a pelo lungo, dal bulldog al cane da gregge francese, dal Basset Hound a quello di montagna dei Pirenei. Ognuno con le proprie caratteristiche e il proprio temperamento.

Se stai pensando di adottarne uno, puoi guardare la nostra lista di nomi francesi per cani.

Ecco la lista dei cani francesi più popolari:

  1. Barbet
  2. Barboncino
  3. Basset Hound
  4. Bulldog francese
  5. Papillon
  6. Dogue di Bordeaux
  7. Briard o Pastore di Brie
  8. Griffon Bleu de Gascogne
  9. Beauceron o Cane da Pastore di Beauce
  10. Pastore dei Pirenei
  11. Bracco francese
  12. Epagneul Breton
  13. Basset Fauve de Bretagne
  14. Griffon Fauve de Bretagne
  15. Bracco Saint Germain
  16. Bracco del Bourbonnais
  17. Poitevin
  18. Pastore dei Pirenei

Vediamo in seguito ogni razza nel dettaglio.

1. Barbet

Il primo cane francese che vi presentiamo è il Barbet, un tipo di cane di taglia media, dal corpo robusto e ben proporzionato, con un lungo pelo, lanoso e riccio, che è diventato popolare come "antenato del barboncino". In realtà ci sono polemiche sulle sue origini, anche se il Barbet è generalmente riconosciuto come uno dei cani più antichi d'Europa, se non il più antico.

Questo cane francese è molto pacifico e adora l'acqua, infatti veniva impiegato per la caccia alla selvaggina acquatica. Il manto lanoso è impermeabile e gli garantisce riparo dal freddo. È un gran giocherellone e, per il suo carattere, è perfetto come cane da compagnia.

15 razze di cani francesi - 1. Barbet

2. Barboncino

Il barboncino o poodle è forse la più popolare razza di cani francesi in tutto il mondo. Grazie alle doti di grazia e intelligenza, fu a partire dal secolo XVI che nelle corti europee si cominciò a diffondere come animale da compagnia, mentre prima era usato come animale da riporto.

Questi amici pelosi non solo si distinguono per il loro aspetto adorabile, ma sono anche tra i cani più intelligenti del mondo. Sono particolarmente sensibili e hanno una predisposizione per l'allenamento. Una delle loro caratteristiche principali e più evidenti è il folto mantello riccio che richiede una certa cura per una manutenzione ottimale.

Se pensi di adottarne uno, qui ci sono una serie di articoli di AnimalPedia che potrebbero fare al caso tuo:

15 razze di cani francesi - 2. Barboncino

3. Basset Hound

Il Basset Hound è un cane appartenente al gruppo dei segugi, originario di San Hubert, nella regione francese della Lorena. Alcune teorie sulla sua nascita sostengono che il bassotto sarebbe disceso da alcuni cani nani nati tra croci di cani da caccia francesi. Mentre un'altra ipotesi suppone che potrebbe essere sorta da certi lignaggi Bloodhound. Ciò che è noto è che il nome "basset" deriva dal termine "bas" che significa "basso" in francese. Un ovvio riferimento ai suoi arti corti.

Questi cani si sono diffusi rapidamente in tutta Europa, in linea di principio come cani da caccia, e successivamente sono diventati popolari in tutto il mondo come cani da compagnia. Il suo aspetto fisico particolare e la sua carismatica e peculiare "faccia triste" hanno conquistato i cuori di tutte le nazionalità, e persino il famoso marchio "Hush Puppies" si è arreso al fascino del Basset Hound.

Ma questo prezioso cane francese va ben oltre la sua bellezza fisica. Il potente naso lo rende un segugi esemplare e un cacciatore eccellente. Inoltre, come cane da compagnia si distingue per la natura leale e divertente, essendo anche tra le 10 razze di cani più tranquilli. Nonostante il suo notevole istinto di caccia, il Basset Hound può coesistere molto bene con altri animali domestici, quando è socializzato correttamente.

È una razza che si confonde facilmente con il Beagle: leggi il nostro articolo di AnimalPedia per capire le differenze tra Beagle e Basset Hound e diventare così un vero esperto.

15 razze di cani francesi - 3. Basset Hound

4. Bulldog Francese

Il Bulldog Francese o "frenchie" è una delle più popolari razze di cani di piccola taglia di origine francese. La loro origine proviene dagli antenati dei Bulldog Inglesi che si trasferirono in Francia dalla Gran Bretagna alla fine del secolo XIX con gli operai che migravano per cercare migliori condizioni di lavoro.

Il cane Bulldog Francese ha un corpo robusto e paffuto, il carattere bonario, socievole, giocoso e affettuoso, tutte caratteristiche che ci fanno comprendere rapidamente perché questi piccoli "pipistrelli" sono tanto amati come cani da compagnia.

Dobbiamo ricordare che questi cani francesi richiedono molta attenzione e hanno un grande bisogno di compagnia per mantenere un comportamento equilibrato. Un Bulldog Francese che trascorre molte ore da solo non può che manifestare comportamenti distruttivi e sviluppare ansia da separazione con una certa facilità. Pertanto, se passi molto tempo lontano da casa o stai cercando un compagno peloso un po' più indipendente, è meglio optare per un'altra razza.

Inoltre il cane Bulldog Francese è un cane brachicefalo che ha bisogno di cure specifiche per preservare la sua buona salute e prevenire le malattie più comuni.

15 razze di cani francesi - 4. Bulldog Francese

5. Papillon

Il Papillon, grazie al suo portamento elegante e l'andatura leggiadra, è uno dei cani francesi di piccola taglia più eleganti al mondo. Il nome in francese significa "farfalla" e si riferisce proprio alle sue caratteristiche grandi orecchie erette che ricordano la forma dell'insetto.

Secondo gli esperti anche il Papillon è uno dei cani più intelligenti al mondo ed è molto facile da addestrare. È un cane molto attivo ed anche affettuoso ed estroverso con il suo nucleo familiare, ma non particolarmente socievole con gli estranei.

Naturalmente, il comportamento di ogni cane dipenderà dall'educazione e dall'ambiente offerto dal suo tutor. Quindi se vogliamo avere come compagno un Papillon obbediente e socievole, dovremo prestare attenzione alla formazione e alla socializzazione già in giovane età.

15 razze di cani francesi - 5. Papillon

6. Dogo di Bordeaux

Uno dei cani francesi di grossa taglia è sicuramente il Dogo di Bordeaux, chiamato anche Dogue de Bordeaux. Poco si sa delle sue origini, ma si stima che i loro antenati sarebbero stati introdotti in Francia dai popoli celtici.

Il primo esemplare di questa razza è registrato solo nel XIV secolo, periodo in cui venivano utilizzati principalmente per la caccia di animali di grandi dimensioni e per la protezione. Sfortunatamente, il Dogo di Bordeaux è stato usato anche come cane da combattimento fino alla proibizione di questa attività nel diciannovesimo secolo.

Questo cane francese si distingue per essere grande, robusto e di forte muscolatura. La sua testa sorprende molto per le sue dimensioni e le numerose rughe che esibisce, soprattutto quando è attento. Il suo aspetto imponente nasconde un cane di buona natura, sensibile, calmo e molto fedele ai suoi tutori.

Purtroppo a causa della sua corporatura fisica e della mascella potente, il Dogo di Bordeaux è considerato una razza di cane potenzialmente pericolosa in molti paesi. Sebbene la sua morfologia non possa definire il suo comportamento, dobbiamo ricordare che questa razza di cane francese, come qualsiasi altra razza, ha bisogno di essere educata e socializzata correttamente per mantenere un portamento equilibrato ed evitare comportamenti aggressivi. Pertanto, questi cani sono più adatti ai tutor più esperti che hanno tempo e pazienza per insegnargli e fornirgli le cure di cui hanno bisogno.

15 razze di cani francesi - 6. Dogo di Bordeaux

7. Briard o Pastore di Brie

Anche se non molto conosciuto al di fuori della Francia, il Briard o cane da Pastore di Brie è un animale che attrae l'attenzione per il suo aspetto particolare e attraente. È un cane francese di grossa taglia con un corpo rettangolare, muscolatura rustica e ben sviluppata. La sua pelliccia, nota anche come "pelo di capra", è lunga, secca e ha una consistenza piuttosto ruvida. Di solito, la classica foto del Pastore di Brie mostra il suo viso e gli occhi parzialmente coperti dai suoi lunghi ciuffi.

Per quanto riguarda il suo carattere, possiamo dire che il Pastore di Brie è un cane attivo, giocoso e leale, ma anche equilibrato e molto sicuro di sé. Poiché sono molto protettivi e devoti alle loro famiglie, specialmente con i bambini, possono essere un po' timidi o sospettosi in presenza di estranei. Sarà fondamentale socializzali già da cuccioli, per insegnare loro ad interagire positivamente con altri animali e persone.

Come già indicato dal nome, questi amici pelosi provengono dalla regione del Brie, dove è stato anche creato il famoso formaggio francese. Ci sono poche informazioni precise sulle loro origini ma si stima che potrebbe essere una delle più antiche razze di cani francesi, probabilmente discendente dagli antichi cani da pastore dei bacini parigini. Perciò è possibile che il tuo condivida alcuni antenati con il pastore di Beauce, che vedremo in seguito.

15 razze di cani francesi - 7. Briard o Pastore di Brie

8. Griffon Bleu de Gascogne

Questa razza originaria della regione francese della Guascogna è ancora poco conosciuta in altri paesi europei, tuttavia, è uno dei cani da caccia francesi più popolari nel loro paese di origine e anche uno dei più antichi: è infatti il capostipite di tutte le razze di segugi dette du Midi, ovvero "del mezzogiorno".

Il Griffon Bleu de Gascogne è grande e imponente, dal corpo muscoloso, dalle gambe lunghe e forti, e dalle lunghe orecchie cadenti: un'altra razza di cane francese di grossa taglia. Grazie al suo senso dell'olfatto altamente sviluppato e della sua struttura fisica, è stato storicamente un cane francese da caccia e da muta nelle terre galliche. Successivamente, grazie al loro carattere nobile, sereno e leale, iniziarono a godere di popolarità come cani da compagnia.

Nonostante tutte le ottime qualità, bisogna fare attenzione perché il Griffon Bleu de Gascogne ha un abbaio potente e necessita di particolare attenzione nella fase di educazione e socializzazione, per non diventare un cane che abbaia compulsivamente generando quindi problemi di convivenza con i vicini. Non è perciò raccomandato per persone con poco tempo o poca esperienza.

15 razze di cani francesi - 8. Griffon Bleu de Gascogne

9. Beauceron o Cane da Pastore di Beauce

Il Beauceron o Cane da Pastore di Beauce è un cane francese di grossa taglia dal corpo rustico e muscoloso, con una pelliccia corta, liscia e spessa, che può essere nera o presentare delle focature, specialmente alle estremità delle quattro zampe, tanto da soprannominarlo "calza rossa". Il primo esemplare di questa razza è stato registrato in Francia nell'anno 1893.

Il suo nome particolare è dovuto al suo luogo di nascita, ovvero le pianure vicino a Parigi che sono conosciute come La Beauce. In linea di principio, sono stati impiegati in un gran numero di compiti sul campo, dalla guida delle mandrie alla protezione della terra e della proprietà dei loro guardiani. Successivamente, hanno accompagnato l'esercito francese nelle due guerre mondiali.

Questo cane da gregge francese è poco conosciuto fuori dalla Francia, ma il Beauceron è molto intelligente, energico e sicuro. I cani da Pastore di Beauce sono inoltre molto affettuosi e fedeli ai loro cari, sebbene possano essere riservati in presenza di estranei. Quando ricevono una buona educazione e sono socializzati da cuccioli, si rivelano meravigliosi compagni di vita.

15 razze di cani francesi - 9. Beauceron o Cane da Pastore di Beauce

10. Pastore dei Pirenei a pelo lungo

Il Pastore dei Pirenei è un cane da gregge francese di umili origini. Le sue caratteristiche cambiano a seconda della valle di provenienza, ma il suo carattere e il suo comportamento non cambiano: si tratta di un piccolo cane coraggioso, pieno di iniziativa e totalmente devoto al suo tutore.

Come dicevamo, il Pastore dei Pirenei a pelo lungo ha caratteristiche molto diverse a seconda della provenienza, e infatti presenta molte variabili ad esempio per quanto riguarda il pelo: può essere lungo o semi-lungo, ma sempre molto denso, può essere piatto o leggermente ondulato, può essere sia duro che lanoso o un mix tra i due, dando origine - in quest'ultimo caso - a delle mèches o "cadenettes" su groppa, cosce, petto e gomito. A volte si formano cnhe le "matelotes", delle placche che si sovrappongono su groppa e cosce. Ai lati del muso e sulle guance presenta il pelo lungo rivolto all'indietro.

Il colore può variare molto:

  • Fulvo più o meno scuro, che può essere carbonato o no, con a volte del bianco sul petto e sulle zampe;
  • Grigio più o meno chiaro, con spesso del bianco sulla testa;
  • Blu screziato di nero;
  • Tigrato;
  • Nero;
  • Nero con macchie bianche

È tra i cani francesi di piccola taglia più attivi in assoluto, molto vivace e con l'espressione sempre attenta e intelligente. È sempre allegro e in movimento ma diffidente nei confronti degli estranei. Solo tra il 1921 e il 1925 venne elaborato il suo primo standard ufficiale.

15 razze di cani francesi - 10. Pastore dei Pirenei a pelo lungo

11. Bracco francese

Esistono due tipi di Bracco Francese: il Bracco Francese di taglia grande "tipo Gascogne" e il Bracco Francese di taglia piccola "tipo Pirenei". Sono entrambi originari del Sud-ovest della Francia e dei Pirenei Centrali, dove erano rimasti allo stato puro.

Sono entrambi cani da ferma dall'aspetto nobile, fanno parte del tipo braccoide e sono entrambi robusti e con forte struttura ossea ma senza appesantirne la figura. Il Bracco Francese è un cane rustico e muscoloso ma elegante e non pesante. Le sue origini risalgono al 1600, ancora prima di quelle del Pointer Inglese, quindi è errata la teoria che dice che il Bracco Francese derivi dalla razza inglese.

Quello dei Pirenei è più piccolo e nevrile di quello di Gascogne, e presenta una pelle più tesa; il Bracco Francese di Gascogne invece ha una mole più imponente ed è meno veloce del primo, e presenta un pelo più grossolano e meno fino.

15 razze di cani francesi - 11. Bracco francese

12. Épagneul Breton

L'Épagneul Breton è originario della Francia e più nello specifico della Bretagna, come si evince dal nome. È dal punto di vista numerico la più importante razza di cani da ferma francesi. È uno dei più antichi cani di tipo épagneul e risale al 1908 il primo standard della razza.

È uno dei cani francesi di piccola taglia, il più piccolo dei cani da ferma. L'Épagneul Breton è un cane vigoroso e mentalmente equilibrato, è pieno di energia e si adatta bene a qualsiasi ambiente: la sua famosa versatilità lo rende adatto a tutte le selvaggine e a tutti i terreni. Adora la ricerca, il movimento, il fiuto, l'esplorazione del territorio, il riporto e naturalmente la ferma.

È perfetto per l'addestramento sia perché si adatta facilmente, sia perché estremamente attento ed intelligente. Fisicamente è compatto ma non pesante, conservando così una certa eleganza. Il pelo può essere di colore bianco e arancio, bianco e nero o bianco e marrone, in tutti e tre i casi con pezzature che si estendono a macchie regolari.

15 razze di cani francesi - 12. Épagneul Breton

13. Basset Fauve de Bretagne

Il Basset Fauve de Bretagne è uno dei cani francesi di piccola taglia che possiede le qualità della razza da cui deriva, ovvero il Griffon Fauve de Bretagne. Al giorno d'oggi è un cane molto popolare sia in Francia che all'estero. Ha un pelo molto duro e secco di colore fulvo o dorato, con a volte una macchia bianca sul petto.

È un cane rustico e molto vivace, energico e veloce per la sua taglia. È conosciuto per le sue doti nelle prove di caccia ai conigli per cui ha vinto molti premi: quando è in azione si mostra coraggioso, tenace ed estremamente intelligente. Ha un carattere socievole, affettuoso ed equilibrato. Il Basset Fauve de Bretagne è un cane amante della caccia (si adatta facilmente a tutti i terreni e a tutti i selvatici) ma è anche un eccellente compagno per l’uomo.

15 razze di cani francesi - 13. Basset Fauve de Bretagne

14. Griffon Fauve de Bretagne

Il Griffon Fauve de Bretagne è la razza originaria da cui deriva il Basset di cui abbiamo appena parlato. È una delle razze più antiche di segugi francesi e infatti è documentata una muta già nel secolo XIV. Fino all'800 venne molto diffuso e impiegato per la caccia al lupo ma poi si interruppe nel momento in cui i lupi cominciarono a scomparire.

Sono cani che amano la caccia ma molto gentili e socievoli con l'uomo, per niente aggressivi. Sono coraggiosi, pieni di iniziativa ed obbedienti, che si adattano con facilità a tutti i tipi di terreno e a tutte le cacciagioni. Hanno un fiuto molto sviluppato e la voce sostenuta. La loro resistenza e tenacia non hanno eguali e l'aspetto rustico e tarchiato dà loro una grande immagine di vigore.

È un cane piuttosto testardo ma con i bambini è molto gentile e disponibile al gioco. Il suo comportamento in famiglia è esemplare ed affettuoso mentre è molto distaccato con gli estranei.

15 razze di cani francesi - 14. Griffon Fauve de Bretagne

15. Bracco Saint Germain

Il Bracco Saint Germain discende da un incrocio tra un Pointer e un Bracco e fu molto famoso fino all'inizio del 1900 poiché molto rappresentato come cane da ferma. È il più elegante tra i Bracchi francesi e assomiglia infatti al Pointer inglese.

Predilige decisamente la vita all'aria aperta, essendo abituato alla caccia su tutti i terreni, e ha bisogno di fare molto movimento. Ha un'ossatura forte e la muscolatura adatta a un lavoro di resistenza. È molto facile da addestrare ma bisogna fare attenzione all'addestramento tradizionale perché non ama assolutamente essere maltrattato.

È un cane molto socievole ed equilibrato, affettuoso e che si affeziona molto in fretta al suo tutore. Ama la vita in famiglia ma non può sopravvivere a lungo in appartamento o se lasciato solo. Il pelo si presenta fulvo e bianco (senza nessuna macchia nera).

15 razze di cani francesi - 15. Bracco Saint Germain

16. Bracco del Bourbonnais

Il Bracco del Bourbonnais è un cane francese da ferma a pelo corto, ben proporzionato e muscoloso. Nasce con la coda corta e presenta un pelo bianco finemente moschettato di marrone chiaro o fulvo. Negli anni '70 a causa della dura selezione di questa razza da parte dell'uomo (che prevedeva la coda corta e il mantello di color "lillà appassito") quasi scomparve, ma un gruppo di allevatori cercò di rimediare, riuscendoci.

Il Bracco del Bourbonnais ha l'aspetto rustico ed è appassionato del suo lavoro di cacciatore, dove si mostra prudente ed estremamente adatto al gioco di squadra. Si adatta a tutti i tipi di terreno ed è gentile ed affettuoso con la famiglia.

15 razze di cani francesi - 16. Bracco del Bourbonnais

17. Poitevin

Il Poitevin è innanzitutto un cane molto distinto, che nacque alla fine del '600 da un incrocio di un Foxhound e diversi tipi di segugio. Oggi ne esistono pochi esemplari ed fu salvato dall'estinzione a metà dell'800 da un gruppo di appassionati della razza.

Essendo un cane molto coraggioso viene impiegato nella caccia al lupo, dato anche che può adattarsi a tutti i tipi di terreno. Il Poitevin è forte, elegante e leggiadro, con pelo corto e brillante che può presentarsi:

  • tricolore
  • nero e bianco/ arancione
15 razze di cani francesi - 17. Poitevin

18. Pastore dei Pirenei

Ultimo membro del nostro elenco di razze di cani francesi è il Cane di montagna dei Pirenei, da non confondere con il Pastore dei Pirenei a pelo lungo di cui abbiamo parlato prima. Si può considerare come razza di cane "franco-spagnola" data l'origine nella catena montuosa dei Pirenei situata appunto tra Francia e Spagna.

Il Re Luigi XIV era particolarmente ammaliato dalle qualità di questa razza, tanto che il Cane di montagna dei Pirenei divenne "il cane reale" della corte di Francia. Oggi sono cani da compagnia molto popolari, ma alcuni esemplari continuano ad essere cani da pastore nelle regioni in cui nacquero.

Si tratta di un cane francese di grossa taglia che richiede spazio e necessita di grandi quantità di cibo. Ha un carattere leale e protettivo, facile da addestrare ma che, a causa del folto manto bianco, ha bisogno di essere spazzolato spesso e di non essere esposto a calore.

15 razze di cani francesi - 18. Pastore dei Pirenei

Sei interessato ad adottare un cane francese? Non c'è che l'imbarazzo della scelta. Prima di optare per una o per l'altra razza, fai molta attenzione ai bisogni e le cure che gli devi dare per non rischiare di doverlo abbandonare o dare in adozione a un'altra famiglia. Se ne hai già uno, condividi con noi la sua foto!

Se desideri leggere altri articoli simili a 15 razze di cani francesi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cosa devi sapere.

Bibliografia

Video di 15 razze di cani francesi

Video di 15 razze di cani francesi

Scrivi un commento su 15 razze di cani francesi

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

15 razze di cani francesi
1 di 19
15 razze di cani francesi

Torna su