Condividi

Alitosi nel cane: consigli per prevenirla

 
Di Zahra Ben Khallouq, Traduttrice di AnimalPedia. Aggiornato: 9 marzo 2018
Alitosi nel cane: consigli per prevenirla

Vedi schede di Cani

Sicuramente in qualche occasione il tuo cane ha sbadigliato e ti sei reso conto che la sua bocca emanava un odore sgradevole. Questo è il segnale più evidente di quel disturbo che viene conosciuto come alitosi.

L'alitosi o l'alito cattivo è una condizione molto comune tra i cani e che non sempre significa qualcosa di grave, ovvero che possa implicare qualche causa patologica. Quindi, si potrebbe risolvere facilmente se il padrone mettesse in pratica delle semplici misure a livello igienico. Senza dimenticare di fare attenzione alla dieta alimentare del cane.

Se il tuo animale domestico soffre di questo problema, è importante escludere la possibilità di qualsiasi disturbo patologico. E in caso contrario, sarà necessario sapere come risolvere questo problema spiacevole. Noi di AnimalPedia ti aiutiamo, fornendoti dei consigli per prevenire l'alitosi nei cani.

Potrebbe interessarti anche: Alitosi del cane: perché gli puzza l'alito?

Cause dell'alitosi nel cane

L'alitosi nei cani può essere causata da diversi fattori igienici e alimentari oppure magari dalla presenza di malattie patologiche.

  • Fattori igienici-alimentari: Di solito l'alitosi è causata da un'igiene orale scarsa oppure da abitudini alimentari poco salutari.
  • Malattie patologiche: l'alitosi può essere causata da infezioni orali ma anche da malattie che coinvolgono il fegato, i reni o l'apparato digestivo. In questi casi l'alito cattivo si associa a sintomi diversi rispetto a quelli tipici della malattia che sta causando questo tipo di sintomo.

Se non vi sono malattie che stanno causando questo problema, si potrà decidere di trattare l'alitosi in maniera semplice e naturale. E quindi si agirà sull'alimentazione, l'introduzione di integratori e la pulizia della bocca del cane.

Alitosi nel cane: consigli per prevenirla - Cause dell'alitosi nel cane

Abitudini alimentari per evitare l'alitosi

Per prevenire l'alitosi nei cani, è importante agire sull'alimentazione che offriamo al cane. Tutti sappiamo che i croccantini sono l'unico cibo che dovrebbe fornire tutte le sostanza nutritive di cui il nostro amico a quattro zampe ha bisogno. Tuttavia, a volte il cane segue delle abitudini alimentari che sono poco salutari per lui.

Segui i consigli che a breve ti forniremo per combattere l'alitosi grazie all'aiuto di una buona dieta alimentare:

  • Una dieta ricca di carne può causare l'alitosi e questo perché il cibo che rimane incastrato tra i denti viene successivamente attaccato da batteri causando un cattivo odore. Cerca di evitare questo cibo il più possibile.
  • Scegli sempre dei croccantini secchi e conserva il cibo in scatola per poche occasioni. Ti starai chiedendo "ma perché"? Semplicemente perché i croccantini secchi sono l'alimento che lascia meno residui di cibo tra i denti. E inoltre, la forma a pallina del croccantino previene la formazione di tartaro e della placca batterica.
  • La ciotola del cibo deve essere sempre pulita. Se rimangono dei resti di cibo, inizierà un processo di putrefazione che contribuirà negativamente all'alitosi del cane, soprattutto quando il cane tornerà a mangiare.
Alitosi nel cane: consigli per prevenirla - Abitudini alimentari per evitare l'alitosi

Integratori che aiutano in caso di alitosi

Oltre al fatto di fornire un'alimentazione equilibrata al tuo cane, si potranno utilizzare degli integratori che aiuteranno a prevenire l'alitosi nei cani.

In questo caso quando parliamo di integratori, facciamo riferimento a quegli stuzzichini per cani che contengono sostanze che lo aiutano a mantenere una buona igiene orale. Inoltre, questo tipo di prodotti sono molto gustosi per i cani, sia per la forma che per il sapore.

Potrai anche utilizzare dei giochi specifici per cani realizzati con gomma naturale che lo aiuteranno a mantenere i denti puliti.

Alitosi nel cane: consigli per prevenirla - Integratori che aiutano in caso di alitosi

La pulizia orale del nostro animale domestico

È necessario fare il bagno al cane, tagliargli le unghie, mantenere il pelo in buone condizioni. Queste cose fanno parte della routine igienica del cane che per nessun modo potremo tralasciare. Il problema principale è che molte volte la pulizia orale non è parte delle azioni di routine della vita di un cane. Quando invece la pulizia orale è necessaria come qualsiasi altra attività.

Uno dei consigli migliori che possiamo darti per prevenire l'alitosi nei cani è quella di inserire la pulizia orale come azione di routine per la cura dell'igiene del tuo cane. Potrai utilizzare uno spazzolino da denti e adoperarlo le prime volte per un periodo di tempo breve, soprattutto se al cane provoca irritazione ai denti.

Non dovrai utilizzare il dentifricio che di solito usi per la tua igiene personale, visto che questi tipi di dentifricio contengono fluoro ed è una sostanza molto pericolosa per il cane. In qualsiasi negozio per animali potrai trovare un dentifricio e uno spazzolino adatti per il tuo animale domestico.

Imagen: houstonpettalk.com

Alitosi nel cane: consigli per prevenirla - La pulizia orale del nostro animale domestico

Sintomi gravi di alitosi nel cane

Con i consigli che ti abbiamo dato potrai combattere l'alitosi nei cani ma la situazione sarà diversa, se invece questo disturbo sarà causato dalla manifestazione di una patologia. In questo caso sarà necessario rivolgersi immediatamente al veterinario.

I segnali di allerta che possono indicare la presenza di una patologia sono i seguenti:

  • Odore dolce o fruttato, potrebbe indicare chetosi causata da diabete.
  • Alitosi accompagnata da gengive e occhi gialli.
  • Alitosi accompagnata da vomito e diarrea.
  • Perdita di appetito e alitosi che potrebbero indicare infezione orale.

Se notate uno di questi sintomi, non esitare e recati dal tuo veterinario affinché possa controllare lo stato dei denti del tuo cane. In caso sia necessario, procederà con una pulizia orale.

Alitosi nel cane: consigli per prevenirla - Sintomi gravi di alitosi nel cane

Se desideri leggere altri articoli simili a Alitosi nel cane: consigli per prevenirla, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Igiene orale.

Scrivi un commento su Alitosi nel cane: consigli per prevenirla

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Alitosi nel cane: consigli per prevenirla
1 di 6
Alitosi nel cane: consigli per prevenirla

Torna su