Condividi

Come scegliere un animale domestico

 
Di Zahra Ben Khallouq, Traduttrice di AnimalPedia. 14 marzo 2018
Come scegliere un animale domestico

Tutti sappiamo che avere un animale domestico è una grande responsabilità. Sappiamo realmente quali sono queste responsabilità? Ma soprattutto le prendiamo in considerazione quando dobbiamo scegliere il nostro animale? Può sembrarti una sciocchezza ma dal momento in cui decidi di adottare un animale, la vita di questa creatura dipenderà da te e dalle tue decisioni.

Noi di AnimalPedia in diversi articoli abbiamo ribadito il concetto che bisogna scegliere l'animale domestico che si può realmente adattare allo stile di vita del padrone. Non tutti gli animali avranno bisogno delle stesse cure o attenzioni, un po' come succede a noi umani dove ogni persona ha uno stile di vita differente da un'altra. Quindi, se stai pensando di adottare un animale e non sai bene quale animale potrebbe essere più adatto a te e allo stesso tempo che si possa adattare facilmente alle tue necessità, continua a leggere questo articolo per sapere come scegliere un animale domestico.

Potrebbe interessarti anche: I serpenti come animali domestici

Perché vuoi avere un animale domestico?

La prima che dovrai fare è chiederti il perché vuoi avere un animale domestico. Se la risposta alla precedente domanda è perché va di moda, perché tutti hanno un animale domestico o perché tuo figlio vuole assolutamente un animale in casa, la migliore cosa da fare è fermarsi un attimo e pensare senza prendere decisioni affrettate. In questo link potrai dare un'occhiata agli animali preferiti dai bambini.

Ricorda sempre che l'animale domestico non è un giocattolo e considera la possibilità che quando tuo figlio si stanca di lui, non gli darà più affetto e attenzioni. Ci sono animali, come nel caso di gatti e cani, che hanno una durata di vita che oscilla tra i 10 e i 20 anni. Questo ti fa capire che non si tratta di una situazione temporanea. Scegli bene e non avere la premura di esaudire il desiderio di tuo figlio. Cerca, invece, di capire se vuoi realmente un animale domestico in casa tua e se con il tempo riuscirà ad adattarsi al tuo stile di vita.

Come scegliere un animale domestico - Perché vuoi avere un animale domestico?

Tempo da concedere al tuo animale domestico

Un altro consiglio per aiutarti a scegliere un animale domestico riguarda il tempo sufficiente che riuscirai a dedicargli e le ore nelle quali starai insieme a lui. Il tempo necessario cambierà nel caso in cui si tratti di un gatto, di un cane o di un altro animale. Per esempio, al cane dovrai concedere molto tempo per le varie attività che comprendono: dargli il cibo, trascorrere un po' di tempo con lui, portarlo fuori a passeggiare e praticare esercizi fisici in base alle necessità dell'animale. Invece i gatti sono degli animali molto più indipendenti. Avrai più tempo per te e ti accorgerai che i gatti non hanno bisogno di fare le passeggiate, al contrario possono rimanere a casa da soli senza nessun problema mentre tu stai a lavoro.

Il tempo che potrai concedere al tuo animale domestico influenzerà la scelta dell'animale, che meglio si potrà adattare al tuo stile di vita. Dovrai pensare che anche quando tornerai a casa stanco e non avrai voglia di fare nulla, il tuo animale domestico dipenderà da te e non potrai rinunciare alla responsabilità di prenderti cura di lui. Se sai che non passi molto tempo in casa o semplicemente non sei disposto a concedere molto tempo al tuo animale domestico, opterai per animali che non avranno bisogno di molte cure o attenzioni come i criceti, le tartarughe e i pappagalli.

Considera lo spazio e le persone con le quali vivi

Lo spazio è un aspetto indispensabile per alcuni animali. In generale, tutti gli animali domestici hanno bisogno di spazio e dovrai considerare questo altro aspetto quando dovrai scegliere il tuo animale domestico. Pensi che la tua casa sia il luogo perfetto per l'animale che vuoi? Vediamo di darti dei consigli pratici. Se vivi in un appartamento piccolo e vuoi avere un animale esotico o un roditore come un porcellino d'india, i conigli, cincillà, dovrai avere lo spazio necessario per la gabbia. La stessa cosa vale se vorrai avere come animale domestico qualche tipo di uccello. Se invece, vuoi un cane o un gatto, dovrai considerare le dimensioni e le necessità fisiche dell'animale. Facciamo il caso che hai un cane grande, questo animale avrà bisogno di spazi grandi e se possibile anche un giardino. In caso contrario dovrai essere disposto a portarlo fuori a giocare o a passeggiarlo molte più volte rispetto a un cane di taglia più piccola.

Dovrai considerare anche l'opinione delle persone che vivono con te e l'eventuale presenza di altri animali domestici. Cerca di non essere egoista e coinvolgi le altre persone della casa durante la scelta del nuovo animale domestico. Non dovrai fare le cose di nascosto e quindi, prima di portare l'animale in casa, assicurati che tutti siano d'accordo sulla scelta, sull'arrivo dell'animale e soprattutto che tutti possano andare d'accordo con lui.

Come scegliere un animale domestico - Considera lo spazio e le persone con le quali vivi

Considera il tuo budget

Un altro consiglio per scegliere un animale domestico è quello di considerare il budget che potrai spendere per l'animale. Alcune spese saranno necessarie e non le potrai evitare o posticipare come nel caso di visite dal veterinario quando sarà necessario, l'alimentazione dell'animale, la pulizia, la zona confort dove dormirà o una gabbia, se si tratta di un uccello o roditore. Poi ci sono altre necessità che dipenderanno dal tipo di animale ma anche dalle scelte del padrone come per esempio, mettere al proprio animale il microchip o sterilizzarlo (questo sarà necessario), comprargli dei giocattoli ed ecc. Quindi, ci saranno spese necessarie e spese superflue, ma in generale spenderai una buona quantità di denaro per il tuo animale e dovrai assicurarti che potrai permetterti di mantenere un animale domestico. In base a degli studi, si è calcolato che si arriva a spendere all'incirca 700-1.500 euro all'anno, se l'animale domestico è un cane. La cifra si abbassa, se si tratta di un gatto ed è pari a 700 euro. Invece 250 euro, se l'animale domestico è un uccello. Adesso fai i tuoi conti, rivedi il tuo budget e potrai fare la tua scelta, senza incorrere in problemi economici per te e problemi di salute o altro per il tuo animale domestico.

A volte potrebbero capitare delle situazioni di emergenza o danni ai mobili di casa. Questo implica spese aggiuntive che magari prima non avevi considerato. I danni in casa che potresti vedere sono i graffi di gatto sui divani, scarpe o altri oggetti morsi dai cani. Ma non ti preoccupare, questi comportamenti possono essere evitati se educhiamo correttamente i nostri animali domestici già quando sono cuccioli. Ma ti ricordiamo anche che in alcuni casi sarà difficile evitare questi comportamenti. Una cosa non dovrà mai mancare al tuo animale, ovvero l'addestramento e il tempo necessario per fare le attività. Quindi pensa bene prima di decidere!

Come scegliere un animale domestico - Considera il tuo budget

L'animale domestico durante le vacanze

Sai già dove lascerai il tuo animale quando non sarai a casa o quando andrai in vacanza? Poche persone pensano a questo, soprattutto quando decidono di voler adottare un animale domestico. Dovresti avere una risposta alla domanda di prima perché non tutte le persone sanno a chi poter lasciare il proprio animale.

Se sarai fortunato, potrai fare affidamento ai tuoi familiari, amici oppure ai vicini che magari saranno disposti a tenere l'animale mentre tu non sarai in casa o in città. Come abbiamo detto prima, molte pensano non pensano a chi si prenderà cura dell'animale durante le vacanze. Quindi, questo è un altro consiglio che dovrai considerare per la scelta del tuo animale domestico.

Ma è anche vero che potrai portare il tuo animale in vacanza con te, che sia in macchina o in aereo. Un'altra possibilità potrebbe essere un rifugio o delle strutture che accolgono gli animali e che si prendono cura di loro mentre il loro padrone è fuori città.

Considera la tua personalità e il tuo stile di vita

Se pensi di essere una persona poco responsabile, distratta o semplicemente pigra, ti consigliamo di non adottare un animale che abbia bisogno di molte attenzioni come il pappagallo o i roditori. Se invece vorrai proteggere la casa da intrusi o avere un compagno di vita fedele e affidabile, potrai scegliere un cane che ti darà molto affetto e sicurezza. Per le persone indipendenti ma alle quali piace avere intorno un animale domestico, la scelta migliore potrebbe essere un gatto. Poi ci sono le persone che hanno dei gusti differenti o particolati e per loro l'alternativa migliore potrebbero essere i ricci o le iguane.

Come hai potuto capire attraverso questo articolo, la tua scelta dipenderà soprattutto dalle tue necessità, dalla tua personalità e dallo stile di vita.

Ti proponiamo di seguito dei link di nostri articoli molto interessanti che ti consigliamo di leggere per trovare altri spunti da integrare ai consigli su come scegliere un animale domestico:

Come scegliere un animale domestico - Considera la tua personalità e il tuo stile di vita

Se desideri leggere altri articoli simili a Come scegliere un animale domestico, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cosa devi sapere.

Scrivi un commento su Come scegliere un animale domestico

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Come scegliere un animale domestico
1 di 5
Come scegliere un animale domestico

Torna su