Condividi

I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta?

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. 27 ottobre 2017
I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta?

Vedi schede di Cani

Molte persone danno da mangiare frutta e verdura ai propri amici a quattro zampe o come premio o perché preferiscono fargli seguire delle diete casalinghe. Tuttavia, quando si prendono decisioni di questo tipo, bisognerebbe sempre consultare il veterinario perché non sempre gli animali domestici possono mangiare tutto quello che mangiamo noi esseri umani perché rischiano di avere seri problemi di salute o addirittura intossicazioni.

Vuoi sapere se i cani possono mangiare l'uva o l'uvetta? Sono tossiche per i cani? Cosa succede se il cane mangia alimenti di questo tipo? In questo nuovo articolo di AnimalPedia risponderemo a queste e ad altre domande tenendo anche conto di diversi studi scientifici.

Potrebbe interessarti anche: Si può dare la pera ai cani?

L'uva fa male ai cani?

L'uva (Vitis vinifera) è nella lista della frutta e verdura da non dare mai ai cani. Anche se sono numerosi gli studi che affermano che l'uva è tossica per i cani [1] [2] [3] [4] [5], non si conosce il meccanismo esatto che causa tale tossicità.

Inoltre non si conoscono con esattezza diversi dettagli come per esempio quale sia la parte pericolosa per il cane, in quali dosi questo frutto diventa tossico o se sia un componente esterno a causare problemi nell'animale. È per questo motivo che in generale qualsiasi dose viene considerata pericolosa per la salute del cane.

Oltre a causare un'intossicazione, il consumo di questo frutto aumenta la concentrazione di azoto ureico nel sangue e/o creatinina serica che può causare un'insufficienza renale acuta[1].

I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta? - L'uva fa male ai cani?

Il mio cane ha mangiato dell'uva: è grave?

Dato che non si conosce il meccanismo di tossicità dell'uva nel cane, non è possibile stabilire con esattezza se un solo acino d'uva sia tossico o meno. Ciascun cane, inoltre, può avere una reazione diversa anche se le quantità sono le stesse.

Di seguito ti mostriamo alcuni risultati degli studi effettuati su dei cani che avevano consumato dell'uva per sbaglio: un cane ebbe insufficienza renale con soli 2,8 mg per chilo di peso [1], un altro dovette essere soppresso dopo aver ingerito 4,7 grammi per chilo di peso [5], e infine 4-5 acini d'uva causarono insufficienza renale in un Bassotto di 8,2 chili [5].

L'intossicazione da uva nel cane

I sintomi da intossicazione a causa dell'uva iniziano a comparire 6 ore dopo che la frutta è stata ingerita e mai dopo che sono passate 24 ore. I segnali più comuni sono i seguenti:

  • Vomito
  • Diarrea
  • Anoressia (il cane non mangia)
  • Sensibilità addominale
  • Letargia
  • Resti di uva nelle feci
  • Resti di uva nel vomito
  • Polidipsia (sete eccessiva)

Se pensi che il cane abbia mangiato uva o uvetta, ti consigliamo di portarlo immediatamente dal veterinario che svolgerà le analisi necessarie per determinare se effettivamente ha sofferto un'intossicazione a causa di questa frutta.

Innanzitutto il dottore valuterà se il cane sta soffrendo di insufficienza renale, il sintomo più evidente. In seguito, farà delle analisi al cane e se dovesse rilevare valori elevati di urea e creatinina, oliguria o anuria, proteinuria, glicosuria, ematuria microscopica e cristalluria, significa che il cane ha avuto un'intossicazione a causa dell'uva. La prognosi nei cani con oliguria o anuria è poco favorevole.

La cura da seguire in caso di un'intossicazione da uva dipenderà dai sintomi che presenta l'animale. In generale si provoca il vomito con dei farmaci emetici oppure delle sostanze assorbenti, come il carbone attivo.

I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta? - L'intossicazione da uva nel cane

Alimenti da non dare mai ai cani

Ci sono altri frutti vietati ai cani? Si possono dare ciliegie o mandarini ai cani? Sarebbe meglio evitarli, ma tutto dipende da caso a caso, per cui chiedi sempre consiglio al veterinario. Alcuni alimenti da non dare mai e poi mai ai cani sono la cipolla, il cioccolato, o le noci di macadamia. Anche se non causano patologie gravi né la morte dell'animale, possono causare diarrea e malessere.

Frutta e verdura adatta ai cani

Ora che conosci al risposta alla domanda "i cani possono mangiare l'uva e l'uvetta?", ti suggeriamo nuovi ingredienti da aggiungere alla dieta del tuo amico a quattro zampe. Ci sono diverse opzioni di frutta e verdura che puoi dare al cane, anche se non dovrai dargli la frutta tutti i giorni perché contiene troppo zucchero.

Tra tutti i tipi di verdura che puoi dare al cane troviamo la patata dolce, le patate bollite, la zucca e la carota, conosciute per i numerosi usi e benefici. Per quanto riguarda la frutta, invece, le opzioni migliori sono mela, melone e anguria e aiuteranno il cane a idratarsi quando fa molto caldo. In questo articolo puoi trovare delle indicazioni su come deve essere l'alimentazione del cane in estate.

I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta? - Frutta e verdura adatta ai cani

Se desideri leggere altri articoli simili a I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete casalinghe.

Fonti
  1. Eubig P., Brady M., Gwaltney-Brant S., Khan S., Mazzaferro E., Morrow C. (2005)Acute Renal Failure in Dogs After the Ingestion of Grapes or Raisins: A Retrospective Evaluation of 43 Dogs Journal of Veterinary Internal Medicine Volume 19, Issue 5 September 2005 Pages 663–674.
  2. Gwaltney-Brant S., Holding JK., Donaldson CW., Eubig PA., Khan SA. (2001) Renal failure associated with ingestion of grapes or raisins in dogs. Journal of Veterinary Internal Medicine 2001 May 15;218(10):1555-6.
  3. Sutton N. M., Bates N., Campbell A., (2009) Factors influencing outcome of Vitis vinifera (grapes, raisins, currants and sultanas) intoxication in dogs. Veterinary Record 2009 Vol.164 No.14 pp.430-431 ref.6.
  4. Campbell A., Grapes, raisins and sultanas, and other foods toxic to dogs VPIS (London), Medical toxicology unit, avonley road, London, SE14 5ER.
  5. Ibidem, pt. 2.

Scrivi un commento su I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Giuseppe capici
Il mio jack Russell terrier di 3 mesi (una cucciola) ha mangiato 2 spicchi di uva, mi sento preoccupato qualcuno sa se i jack Russell sono soggetti a insufficienza renale? Normalmente si può manifestare dai 6 ai 8 anni (da quanto ho letto), questo vale anche se é causata dall'uva? Se no il fatto di mangiare l'uva può avere ripercussioni future? Gli altri sintomi sono passeggeri? Come l'eccessiva sete o la letargia? Quante sono le possibilità che essendo un cucciolo l'insufficienza renale sia peggiore o lieve?
Lorena Bonioni (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Giuseppe,
innanzitutto è passato qualche tempo da quando il tuo cucciolo di Jack Russell ha mangiato i due spicchi d'uva? Hai osservato sintomi quali vomito, diarrea o resti di uva nelle feci? Se è così ti consigliamo di rivolgerti subito al veterinario. Se sei sicuro che li abbia mangiati ti consigliamo di farlo in ogni caso perché il veterinario svolga le analisi necessarie per determinare se effettivamente ha sofferto un'intossicazione a causa dell'uva. I sintomi secondari, se li ha, di solito sono solo passeggeri. Il fatto di aver mangiato uva di solito non compromette il corpo di un animale giovane, ma è più facile che abbia ripercussioni sui reni di un animale anziano. In ogni caso rivolgiti al veterinario per un consiglio. Facci sapere!
Un saluto da AnimalPedia.

I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta?
1 di 4
I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta?

Torna su