Condividi

Si può dare la pera ai cani?

 
Di Tamara Rigotti, Editrice di AnimalPedia. 30 giugno 2019
Si può dare la pera ai cani?

Vedi schede di Cani

Vuoi sapere se puoi dare la pera al cane? Ti preoccupano i possibili problemi che potrebbe causargli? Devi sapere che anche la frutta può formare parte della dieta del cane, anche se non bisogna abusare del suo consumo. Ti spiegheremo qual è la più adatta per il tuo amico a quattro zampe, per evitare, così, di recargli qualche danno.

Per questa ragione, in questo articolo di AnimalPedia ti illustreremo se la pera al cane fa bene o meno. Continua a leggere!

Potrebbe interessarti anche: Si può dare la curcuma al cane?

I cani possono mangiare la frutta?

Molte persone credono che i cani sono animali strettamente carnivori e che per questa ragione non debbano mangiare nessun altro tipo di alimenti all'infuori di quelli proteici. Ciononostante i cani hanno bisogno di una dieta varia per mantenersi sani e soddisfare le proprie necessità nutritive. Per questa ragione, la frutta non solo è consigliata per i cani, ma loro la adorano. Gli apportano vitamine e minerali benefici per il suo corpo.

Anche se, è vero che la maggior parte della dieta del cane dev'essere costituita da carne e pesce, frutta e verdura devono costituire il 10-15 % del totale. Ciò si deve al fatto che il cane, al suo stato brado, se ne nutrirebbe attraverso l'ingerimento delle prede e dunque della frutta e verdura presenti nel loro stomaco. Visto che in casa non cacciano è preciso che li includiamo noi nel loro menù.

Di seguito ti elenchiamo quale frutta possono mangiare i cani:

  • Mela
  • Pesca
  • Banana
  • Ananas
  • Papaia
  • Mango
  • Nespole
  • Fragole
  • More
  • Cocco
  • Melone
  • Lamponi
  • Anguria
  • Arancia
  • Mandarino

Si può dare la pera ai cani?

La risposta è SÌ, la pera fa bene al cane e contiene importanti quantità di vitamine e diversi nutrienti che possono essere molto benefici per il tuo amico quadrupede. Ciononostante, devi stare attento alle razioni che gli somministri, l'eccesso può essere dannoso a causa all'alta concentrazione di zucchero in questo alimento.

La dieta ideale di un cane dev'essere ricca in proteine e grassi dovrà dunque assumere principalmente carne e mangime di qualità. Per questa ragione, come per tutti gli altri tipi di frutta, dovrai somministrare la pera al cane in piccole porzioni e solo ogni tanto (1 o 2 volte alla settimana), come premio o come snack durante una passeggiata.

Ora che sai che i cani possono mangiare le pere, conosciamo insieme benefici e proprietà di questo frutto.

Si può dare la pera ai cani? - Si può dare la pera ai cani?

Benefici della pera al cane

Come la maggior parte della frutta le pere sono composte principalmente da acqua (84 %). Contengono all'incirca 10 grammi di carboidrati, 1 grammo di proteina vegetale, 0 grammi di grassi e 2 o 3 grammi di fibra. Con questi valori nutritivi diventa uno snack o un premio perfetto per il tuo cane.

Le pere sono ricche di vitamine:

  • Vitamina C
  • Niacina (vitamina B3)
  • Piridossina (vitamina B6)
  • Beta-carotene
  • Tiamina (vitamina B1)
  • Acido folico (vitamina B9)
  • Riboflavina (vitamina B2)

Contengono, inoltre, minerali:

  • Potassio
  • Calcio
  • Ferro
  • Iodio
  • Sodio
  • Magnesio

Si tratta, dunque, di un frutto abbastanza sano sia per i cani che per noi.

Sottolineiamo che le pere non apportano antiossidanti, fitosteroli o steroli vegetali, ne tannini.

6 buone ragioni per dare la pera al cane

  • Mantiene il cuore sano: dovuto alla grande concentrazione di fibre, le pere aiutano a mantenere il cuore sano, prevenendo malattie cardiache. Riducono, inoltre, la pressione arteriosa e i livelli di colesterolo.
  • Aiuta a prevenire alcuni tipi di cancro: la fibra gioca un ruolo importante nella prevenzione del cancro, soprattutto di colon, polmoni e stomaco.
  • Protegge la vista: l'alta concentrazione di vitamine aiuta a prevenire la degradazione muscolare vincolata all'età.
  • Mantiene stabili i livelli di zucchero: le pere possiedono degli indici glicemici bassi, per cui aiutano a controllare i livelli di glucosio del sangue.
  • È uno Snack molto sano: le pere sono basse in calorie e ricche di nutrienti, saziano senza ingrassare.
  • Idrata il cane: è uno dei frutti con la maggior concentrazione d'acqua, è eccellente per alimentare e idratare il cane. Specialmente durante i mesi più caldi, è importante mantenere il cane ben idratato per evitare il colpo di calore.

Come dare la pera al cane?

Ora che sai che puoi dare al tuo cane della frutta deliziosa, devi sapere come. Per cominciare devi verificare che la frutta sia matura. Dovrai fare un po' di pressione e controllare che sia morbida, se è molto dura, vorrà dire che ancora non è matura. Successivamente dovrai lavarla bene per togliere la sporcizia e qualsiasi conservante chimico che possa aver aderito alla buccia. Dovrai, dunque, tagliarla e rimuovere i semi, il cane dovrà mangiare solo la polpa della pera, perché i semi sono ricchi di cianuro e sono nocivi. Una volta seguiti questi passi, sminuzza la pera e offrila al tuo cane, ma ricorda che non dovrai superare mai le 2 dosi settimanali.

Come con altri frutti, i cani devono mangiare solo piccole quantità di pera, perché l'alto contenuto di fibra e zuccheri naturali possono causare dolori stomacali e diarrea. A seconda della taglia del tuo cane, se ha mangiato altra frutta durante il giorno o meno, gli darai una pera intera o solo mezza. Ribadiamo che frutta e verdura non devono superare il 10-15% del totale della dieta giornaliera.

I cani possono mangiare la pera con o senza pelle, sempre che questa venga ben lavata. Tieni a mente che la maggior parte della fibra è concentrata nella buccia, dunque se il tuo obbiettivo è utilizzare questo alimento come rimedio casalingo per la stitichezza del cane, dovrai lasciar perdere.

Sappi che anche i cuccioli di cane possono mangiare questa frutta.

Si può dare la pera ai cani? - Come dare la pera al cane?

Frutta vietata ai cani

I cani possono mangiare praticamente qualsiasi tipo di frutta, sempre che la dose non superi il 15% del menù giornaliero. Sono comunque più consigliati quei frutti che possiedono una percentuale più bassa di zucchero.

I cani odiano gli odori citrici dunque, anche se i frutti citrici sono buoni per loro, è probabile che li rifiutino per questo motivo. Ti chiedi, ad esempio, se i cani possono mangiare i mandarini?, la risposta è sì, ma se lo rifiuta, non devi forzarlo a mangiarli. Altre domandi frequenti circa il consumo di frutta per i cani sono:

I cani possono mangiare la mela?

Certo! La mela è ottima tanto per combattere la diarrea quanto per evitare la stitichezza, dipenderà da se la somministriamo con o senza buccia. Inoltre è ricca in vitamine e minerali. Scopri come dare questo frutto al tuo cane nell'articolo " Il cane può mangiare la mela?"

I cani possono mangiare l'uva?

No! È una dei pochi frutti che i cani non possono mangiare, poiché tossica per questi animali. Leggi tutti i dettagli nell'articolo "I cani possono mangiare l'uva o l'uvetta?"

Se desideri leggere altri articoli simili a Si può dare la pera ai cani?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diete casalinghe.

Scrivi un commento su Si può dare la pera ai cani?

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Si può dare la pera ai cani?
1 di 3
Si può dare la pera ai cani?

Torna su