menu
Condividi

Malattie delle unghie del gatto

 
Di Laura García Ortiz, Veterinaria in medicina felina. 27 luglio 2021
Malattie delle unghie del gatto

Vedi schede di Gatti

I nostri piccoli felini possono patire alcune malattie, danni o problemi alle unghie. Le unghie del gatto sono molto importanti, un tesoro, visto che le usano come armi di difesa, insieme ai denti e anche in altre situazioni, per arrampicarsi, cacciare e marcare il territorio.

I problemi alle unghie possono causare dolori, sanguinamento, lacerazioni dei tessuti molli e nervosismo nei gatti, per cui bisogna cercare di risolverli il più velocemente possibile. Fortunatamente la maggior parte dei problemi alle unghie nei gatti ha una soluzione favorevole e con la terapia adeguata possono guarire in un breve periodo di tempo.

Continuate a leggere il nostro articolo di AnimalPedia per conoscere tutti i possibili problemi alle unghie del gatto e la loro cura.

Importanza delle unghie del gatto

Le unghie dei gatti sono strutture cornee formate da molteplici strati di cellule epiteliali morte ed indurite che contengono cheratina. Il letto ungueale è il tessuto connettivo che si trova sotto l'unghia e che la unisce al dito. Tra i principali usi che il gatto fa delle proprie unghie troviamo:

  • Marcare il territorio, mentre liberano feromoni raspando
  • Gioco e afferrare le proprie prede
  • Sostegno in determinate superfici
  • Stabilizzazione e afferrare certi oggetti
  • Scavare
Malattie delle unghie del gatto - Importanza delle unghie del gatto

Sintomi di problemi alle unghie del gatto

Le unghie possono essere danneggiate da diversi disturbi, infatti circa il 2% dei gatti soffre di malattie alle unghie. Le patologie alle unghie o distrofie ungueali possono portare parecchi fastidi ai nostri felini, e a volte, sono il sintomo di una malattia sistemica. Inoltre è possibile vedere gatti con le unghie infilate nei cuscinetti, per cui è bene controllare lo stato delle zampe regolarmente. I seguenti sintomi clinici devono mettervi all'erta:

  • Leccare la zona
  • Zoppia
  • Dolore
  • Difficoltà a camminare
  • Il gatto non si gratta
  • Gonfiore
  • Arrossamento
  • Deformazione
  • Lacerazioni
  • Cambio di colore
Malattie delle unghie del gatto - Sintomi di problemi alle unghie del gatto

Unghie scheggiate

Le unghie scheggiate consistono in un rottura indolore dell'unghia, le cui fessurazioni possono essere parallele alle dita oppure staccarsi a strati. Di solito si vedono diverse crepe sulla punta. ma non influenzano molto la vita del gatto ne le sue attività quotidiane. Possono dare un po' di fastidio agganciandosi agli oggetti come stracci, coperte o teli, cosa che a sua volta può portare a ulteriori rotture dell'unghia.

In questi casi la cosa migliore è accorciare l'unghia danneggiata per evitare che la lesione si ingrandisca e possa causare problemi al gatto. Le unghie dei felini possono essere tagliate a casa. Se non sapete come farlo vi suggeriamo il nostro articolo di AnimalPedia su 'come tagliare le unghie al gatto'.

Onicocriptosi

I gatti possono anche soffrire di onicocriptosi, che volgarmente chiamiamo 'unghie incarnite'. Si tratta di una crescita dell'unghia dentro la pelle del dito. Il problema è che alla lunga può formarsi una ferita da cui penetrano batteri causando una infezione.

I gatti colpiti da unghia incarnita presentano dolore, infiammazione e arrossamento. Ciò produce zoppia o mancanza di appoggio della zampa colpita. Il gatto sarà più nervoso e agitato, non si affilerà le unghie e nemmeno si arrampicherà se l'unghia colpita è quella delle zampe anteriori. In una situazione del genere bisogna rivolgersi ad un veterinario in modo che accorci o amputi l'unghia malata. Si tratta di un intervento che deve valutare il veterinario, non dovrete mai cimentarvi nel togliere l'unghia al gatto.

Onicoclasi

I gatti possono anche presentare delle unghie fragili. In questi casi si formano strisce longitudinali, la stessa cosa che capita quando un unghia si rompe per un trauma o una lesione. E' possibile che i gatti che hanno unghie fragili soffrano di problemi digestivi che impediscono loro di assorbire alcune sostanze nutritive. In questi gatti si è osservato che il trattamento con biotina può rinforzare gli artigli. In ogni caso bisogna trattare la causa che ha originato il problema con la terapia adeguata. Di solito i gatti che hanno questo problema lo patiscono in tutte le unghie.

Malattie delle unghie del gatto - Onicoclasi

Onicomicosi

Quando si parla di micosi nel gatto, si tratta di una malattia che genera infezioni che causano infiammazioni nel tessuto attorno all'unghia del gatto. Il nome scientifico di tale patologia è onicomicosi. Frequentemente il fungo responsabile del problema è Trichophyton mentagrophytes.

I gatti mostrano unghie con forme anormali, gonfie e di colore giallastro. Inoltre di solito si rompono con facilità. Normalmente le unghie colpite sono solo due. Noterete il gatto leccarsi l'unghia con frequenza, la può mordere e non appoggia la zampa. Possono svilupparsi croste attorno all'unghia. La soluzione sarà l'uso di antimicotici per far morire il fungo e mantenere pulita la zona ed i punti dove il gatto appoggia la zampa.

Bisogna fare attenzione quando si tagliano le unghie del gatto per evitare di tagliare in zone vascolarizzate. Un taglio infatti può provocare molto dolore e creare un taglio che può essere la via di entrata per infezioni, visto che le unghie del gatto possono anche essere colpite da infezioni batteriche. In questo caso il trattamento sarà con un antibiotico specifico.

Tumori

Le pieghe delle unghie o i punti attorno ad esse possono essere nei gatti i posti dove si formano delle neoplasie o tumori. I tumori che si possono sviluppare sulle o attorno alle unghie sono i seguenti:

  • Melanoma
  • Carcinoma delle cellule squamose
  • Mastocitoma
  • Linfosarcoma
  • Cheratoacantoma
  • Osteosarcoma
  • Adenocarcinoma
  • Fibrosarcoma
  • Neurofibrosarcoma

I sintomi associati a tumore sono infezioni, erosioni, arrossamenti, gonfiori ed ulcere. Il trattamento consiste nell'estrarre la parte colpita, sempre facendo prima una radiografia toracica per vedere se ci sono metastasi o meno nei polmoni. Si consiglia anche di estrarre il nodulo linfatico prescapolare ed analizzare il tessuto estratto mediante un'analisi istopatologica.

Malattie delle unghie del gatto - Tumori

Malattia immunomediata

Le unghie dei gatti possono anche essere colpite da malattie di origine autoimmune o immunomediata. Queste patologie sono:

  • Lupus eritematoso sistemico
  • Pemfigo volgare
  • Pemfigo foliaceo
  • Pemfigo bolloso
  • Malattia da agglutinine fredde

Il trattamento sarà specifico di ciascun processo in questione. In ogni modo sono molto utilizzati in questi casi i farmaci che sopprimono il sistema immunitario, come i corticosteroidi.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Malattie delle unghie del gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Bibliografia

Harvey, R. G. y Mckeever, P. J. Enfermedades de la piel en perro y gato. Grass Edicions.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Malattie delle unghie del gatto
1 di 5
Malattie delle unghie del gatto

Torna su