Condividi

Polmonite nel gatto: sintomi e cure

 
Di Giorgio Gattoni. 1 marzo 2019
Polmonite nel gatto: sintomi e cure

Vedi schede di Gatti

I gatti sono animali sensibili ai cambi ambientali, per cui è necessario stare attenti a qualsiasi tipo di alterazione nel loro comportamento. Di fronte a sintomi strani che possono evidenziare una situazione di stress o di malattia, è bene rivolgersi ad un veterinario.

La loro delicatezza sfata il mito popolare del gatto con 7 vite; infatti questi felini possono essere colpiti da molteplici patologie, anche alcune che attaccano gli esseri umani. In particolare in questo articolo di AnimalPedia parleremo della polmonite nei gatti.

Potrebbe interessarti anche: Ipertiroidismo nel gatto: cure e sintomi

Infezione polmonare nel gatto

La polmonite nel gatto è una patologia che attacca i polmoni appunto. Consiste nell'infiammazione degli alveoli polmonari, ed è pericolosa sia negli uomini che negli animali. Può essere molto dolorosa a causa dell'infiammazione di questi organi vitali, e può arrivare ad essere mortale se non viene trattata per tempo ed in maniera adeguata. Inoltre è possibile contrarre la polmonite come risultato di altri problemi respiratori ed è molto contagiosa per i soggetti che ci stanno vicino.

La polmonite, come detto, può essere letale per il vostro gatto, non solo per i danni che può produrre ai polmoni, ma anche perché il gatto troverà molta difficoltà sia nell'alimentarsi che nel bere, per cui può facilmente deperire o disidratarsi.

Anche se la polmonite può colpire qualsiasi esemplare, spesso si riscontra in cuccioli che non hanno ancora sviluppato del tutto il loro sistema immunitario, oppure in esemplari anziani ed indeboliti. Altri soggetti a rischio sono i gatti che passano molto tempo per strada, esposti a batteri ed agenti contagiosi. Continuate a leggere per scoprire cosa fare se il gatto ha la polmonite.

Polmonite nel gatto: sintomi e cure - Infezione polmonare nel gatto

Polmonite gatto: cause

Esistono varie cause che provocano la polmonite nel gatto, ma la principale e più diffusa è causata dal calicivirus felino. Si tratta di un virus delle vie respiratorie, che se non viene trattato può portare alla polmonite nel gatto.

Tuttavia, la malattia può fare la sua comparsa per altre cause, come la presenza di un corpo estraneo che il gatto abbia inalato e che ora si trovi bloccato nelle vie respiratorie. Un altro fattore che può portare a questa patologia è una alimentazione deficitaria o non adeguata.

Inoltre la presenza di altre malattie come la leucemia virale, rendono il gatto più soggetto a contrarre la polmonite in qualche fase della sua vita. Altre situazioni o cause che possono portare alla polmonite nel gatto sono i cambi bruschi di temperatura, il freddo e le correnti d'aria. Anche situazioni di stress come l'arrivo di un altro animale in casa, un trasloco o il cambio di posizione di alcuni oggetti in casa, possono rendere il vostro gatto più vulnerabile.

Per questo è importante stare attenti a qualsiasi sintomo e nel caso rivolgersi prontamente ad un veterinario.

Polmonite nel gatto: sintomi e cure - Polmonite gatto: cause

Polmonite gatto: tipi

Esistono due tipi di polmonite nel gatto e si possono classificare in base alla loro origine:

  • Polmonite da inalazione: è presente un corpo estraneo nelle vie respiratorie del gatto. I polmoni del gatto si gonfiano e verrà somministrato un antibiotico e dell'ossigeno per aiutare il gatto a respirare.
  • Polmonite batterica: è caratterizzata dalla presenza di liquido negli alveoli e polmoni. Se non curata per tempo, il quadro potrebbe peggiorare e portare all'accumulo di pus nel sangue, a causa dello sviluppo di altri batteri a causa di un sistema immunitario vulnerabile.

Polmonite gatto: sintomi

Dovrete stare molto attenti ai seguenti sintomi:

Se riscontrate qualsiasi sintomo di questi è bene che vi rivolgiate immediatamente ad un veterinario, per poter verificare lo stato di salute del felino.

Polmonite gatto: diagnosi

Il veterinario realizzerà degli esami sul gatto, tra cui una radiografia nella zona pettorale, che gli permetterà di esaminare i polmoni e determinare la gravità dell'infezione.

Inoltre preleverà un campione dai polmoni per accertarsi se si tratta di polmonite batterica. Se invece si sospetta una polmonite da inalazione, si realizzeranno esami delle urine e dell'esofago utilizzando l'endoscopio.

Polmonite nel gatto: sintomi e cure - Polmonite gatto: diagnosi

Polmonite gatto: cure

Se si conferma la diagnosi di polmonite nel gatto, il vostro amico a quattro zampe verrà ricoverato in un ambulatorio veterinario per alcuni giorni. Se ha gravi difficoltà respiratorie si utilizzare l'ossigeno. Il trattamento sarà a base di antibiotici, principalmente vengono prescritti penicillina o amoxicillina. È possibile che venga raccomandato l'uso di qualche diuretico, per eliminare il liquido accumulato nelle vie respiratorie.

Una volta tornato a casa, dovrete aiutarlo a rimanere idratato. Se necessario dategli il cibo, previamente frullato, attraverso una siringa; i gatti sono incredibilmente delicati se non riescono ad alimentarsi adeguatamente. Per facilitare il tutto potrete offrirgli cibo in scatola o il suo piatto preferito e cercare di stimolarlo in modo che mangi da solo. Viceversa ricorrete all'alimentazione assistita.

Inoltre è necessari mantenerlo ben coperto e protetto, e soprattutto lontano da altri gatti o animali che potrebbero dargli fastidio o anche contagiarsi a loro volta. Il trattamento consigliato dal veterinario deve essere seguito scrupolosamente in quanto a farmaci, quantità e frequenza. Chi vive con un gatto sa che può essere difficile somministrargli medicine, ma bisogna cercare di arrangiarsi con l'ingegno. Se si tratta di sciroppo, potete provare a darglielo con una siringa, introducendo il liquido ai lati della bocca. Se si tratta di pastiglie o tavolette, potete nasconderle nel cibo se riesce a mangiare da solo; viceversa dovrete infilarle con delicatezza in gola e distrarlo in modo che le ingoi. Cercate di essere molto sensibili in modo da non spaventarlo o farlo soffrire.

I massaggi toracici sono consigliati in caso di malattie respiratorie, chiedete al vostro veterinario come dovete praticarli.

Ricordate di consultare sempre il veterinario e di non dare medicinali al vostro gatto senza averlo interpellato.

Polmonite nel gatto: sintomi e cure - Polmonite gatto: cure

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Polmonite nel gatto: sintomi e cure, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Malattie respiratorie.

Scrivi un commento su Polmonite nel gatto: sintomi e cure

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

Polmonite nel gatto: sintomi e cure
1 di 5
Polmonite nel gatto: sintomi e cure

Torna su