Condividi

Sangue dal pene del cane: cause e soluzioni

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 5 luglio 2018
Sangue dal pene del cane: cause e soluzioni

Vedi schede di Cani

Vedere che il proprio amico a 4 zampe perde del sangue, anche se solo qualche goccia, è motivo di preoccupazione e spavento. Se, inoltre, non esce da una ferita ed è difficile capirne l'origine, la preoccupazione è ancora maggiore. In questo articolo di AnimalPedia parleremo di cosa fare quando si nota una perdita di sangue dal pene del cane, cause e soluzioni per poter porre rimedio al più presto alla situazione prima che diventi più complicata e grave.

Potrebbe interessarti anche: Sangue dal naso nel cane: perché succede?

Il sangue nei cani: quando preoccuparsi

A meno che il cane non si sia fatto male e abbia quindi qualche ferita aperta, se noti che sta perdendo sangue ma non capisci da dove sta uscendo è molto importante andare dal veterinario per capire se il problema è, per esempio un trauma interno. In questo caso, infatti, solo il veterinario può aiutarti a capire la causa del problema. Anche quando noti delle gocce di sangue dal pene del cane, per esempio all'inizio o alla fine della minzione, dovrai recarti dal veterinario.

Ma qual è la causa di questa perdita? Per aiutare il veterinario a effettuare una diagnosi esatta, osserva alcuni dettagli ed eventuali anomalie: il cane fa pipì più spesso del solito? Lo fa a fatica? Sembra che gli faccia male? È apatico? Tutte queste informazioni aiuteranno il veterinario a capire la causa del problema e, di conseguenza, a suggerirti una soluzione.

Sangue dal pene del cane: cause e soluzioni - Il sangue nei cani: quando preoccuparsi

Sangue dal pene del cane: cause più comuni

Una volta scartate eventuali malattie sistemiche, che causerebbero altri sintomi molto evidenti, se il cane perde sangue dal pene dopo aver fatto la pipì è probabile che abbia un problema legato all'uretra, la vescica, la prostata, o al pene stesso.

Possiamo fare una distinzione tra due tipi di diagnosi: una relativa al sistema urinario (uretra, vescica) e un altro relativo all'apparato riproduttore (prostata, pene) anche se di solito i vari problemi sono legati tra loro. In entrambi i casi sarà il veterinario a realizzare le analisi e gli esami necessari: vediamo di seguito nello specifico le malattie più comuni legate alla perdita di sangue dal pene del cane.

Infezioni urinarie nel cane e sangue dal pene

Proprio come accade nel caso di noi esseri umani, anche nei cani la presenza di sangue nell'urina o gocce di sangue dal pene sono sinonimo di cistite. Tuttavia c'è anche la possibilità che il cane abbia i calcoli renali nella vescica e nell'uretra. In questi casi, il veterinario sottoporrà le urine del cane a un'analisi: ti darà un vasetto nel quale raccogliere l'urina dell'animale, che dovrai prelevare quando fa i bisogni. A volte risulta difficile farlo oppure i risultati non sono affidabili, per cui il veterinario dovrà ricorrere a esami alternativi.

Nel caso di un'infezione urinaria, il veterinario con le analisi troverà batteri, molti linfociti (i globuli bianchi aiutano a combattere le infezioni) ed ematuria, la presenza di sangue nell'urina che abbiamo visto sotto forma di gocce di sangue dal pene del cane. La terapia è base di antibiotici, ai quali l'animale di solito risponde in maniera positiva in poco tempo. Una seconda analisi è necessaria per assicurarsi che i batteri o i calcoli stiano effettivamente scomparendo.

Sangue dal pene del cane: cause e soluzioni - Infezioni urinarie nel cane e sangue dal pene

Problemi alla prostata nel cane

La prostata è una ghiandola sessuale che circonda l'uretra. Ci sono tre condizioni che ne provocano l'ingrossamento, che causerà la perdita di sangue dal pene e sono: l'iperplasia prostatica benigna, il cancro alla prostata e la prostatite. Per dare una risposta al perché il cane perde sangue dal pisellino, però, ci concentreremo sull'iperplasia, il disturbo che può essere la causa dell'ematuria.

L'iperplasia prostatica benigna nel cane

Il veterinario effettua la diagnosi mediante esplorazione rettale con palpazione, che permette di determinare dimensioni, posizione e consistenza della prostata. Se è ingrossata sapremo perché il cane ha perso sangue dal pene.

Si tratta di un'iperplasia ormono-dipendente (testosterone), per cui il disturbo compare nei maschi non castrati di età avanzata o anziani. L'ingrossamento può causare anche problemi per la minzione o la defecazione e se questa è la causa del problema, il veterinario ti inviterà prendere in considerazione la castrazione del cane.

Sangue dal pene del cane: cause e soluzioni - L'iperplasia prostatica benigna nel cane

Uno dei vantaggi della castrazione

I vantaggi della castrazione del cane sono molti, eccetto in alcuni casi in cui si hanno problemi comportamentali. In questo articolo non parleremo della castrazione del cane, ma vogliamo ricordarti solo che è possibile operare pazienti anziani con risultati soddisfacenti. Anche se per l'iperplasia prostatica benigna esiste una terapia farmacologica, la castrazione è l'unico metodo per eliminare completamente lo stimolo che fa ingrossare la prostata.

Questo articolo è puramente informativo, da AnimalPedia non abbiamo la facoltà di prescrivere trattamenti veterinari né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere o fastidio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Sangue dal pene del cane: cause e soluzioni, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altri problemi di salute.

Scrivi un commento su Sangue dal pene del cane: cause e soluzioni

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
4 commenti
carlo de falco
ho notato stasera vicino al prepuzio del cane delle macchie nere l ho pulito ed ho notato che ha delle perdite di colore scuro ,di cosasi puo' trattare?
Tamara Rigotti (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Carlo,

senza poterlo vedere è difficile da dire,il tuo cane è castrato? si lecca ripetutamente nella zona? Potrebbe trattarsi di un'infezione che normalmente produce anche uno scarico maleodorante. In rari casi possono verificarsi gonfiore e dolore, anche se sono più frequenti nei casi di una lesione o trauma.Se hai notato queste secrezioni ti consiglio di portarlo da un veterinario. Il medico potrà prescrivergli degli antibiotici in base al tipo di infezione batterica identificata.

Un saluto da AnimalPedia
alex
Salve,
le scrivo per chiederle un parare.
ho un cane di 10 anni incrocio border collie e meno di un mese fa gli hanno asportato un'ernia perianale ed è stato anche castrato. Dopo essersi ripreso bene ho notato che in questi ultimi 2 giorni il cane ha iniziato ad avere delle perdite di sangue nell'urina, (beve molto più frequentemente ed urina spesso), per questo mi sono recato immediatamente dal mio veterinario che pero' mi ha detto di stare tranquillo perché potrebbe essere solo la prostata un po' gonfia e che tutto dovrebbe andare a posto.
Cosa ne pensa lei?
Cordialmente,
Alessandro
Cecilia Verza (Autore/autrice di AnimalPedia)
Buongiorno Alex,

Se il cane è stato operato di recente e la prostata è gonfia è molto probabile che i sanguinamenti, come le ha detto il suo veterinario, siano causati da ciò. Per via dell'età del cane è possibile che questo ingrossamento della prostata sia più evidente. Se il cane dovesse continuare a sanguinare nei prossimi giorni, le consigliamo di chiamare o di andare di nuovo dal veterinario perché lo possa visitare e scartare eventuali patologie.

Un saluto da AnimalPedia
Antonio
Il mio più ha delle perdite di sangue dal pene, nelle urine non ho notato tracce di sangue, ma la cosa mi preoccupa perché ho notato che è sempre stanco. Cosa potrebbe essere?, so di doverlo portare dal veterinario ma siamo in montagna, per il momento mi è impossibile.
Grazie mille
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Antonio, solo con queste informazioni e senza visitare il cane è difficile capire cos'abbia. Se è anziano potrebbe trattarsi di un problema alla prostata. Ti consigliamo di consultare il veterinario il prima possibile se continua a perdere sangue. Un saluto da AnimalPedia.
Alessandro
Il mio cucciolo di 11 mesi, meticcio Breton Grifone belga quando arrivo a casa si attacca alla gamba, ieri sera mentre era attaccato alla gamba a schizzato un poco di sangue, però sta bene a vederlo gioca corre, e non si lamenta , grazie infinite.
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Salve Alessandro,
se l'episodio non si ripete probabilmente non ha nulla. Se però dovesse ricapitare, ti consigliamo di portarlo dal veterinario, perché come hai avuto modo di leggere nell'articolo potrebbe avere qualche problema di salute. Un saluto da Animalpedia!

Sangue dal pene del cane: cause e soluzioni
1 di 4
Sangue dal pene del cane: cause e soluzioni

Torna su