Condividi

10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa

 
Di Lorena Bonioni, Traduttrice e copywriter junior di AnimalPedia. Aggiornato: 17 dicembre 2018
10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa

Vedi schede di Gatti

Prendere un gatto è una sfida. Non solo devi occuparti di coprire tutti i suoi bisogni, ma devi anche iniziare a stabilire una relazione positiva di amicizia e affetto, senza offuscare il ruolo che ognuno ha a casa.

Se hai problemi ad andare d'accordo con il tuo gatto, ti presentiamo in questo articolo 10 trucchi interessanti per aiutarti a formare quel legame che tanto desideri con il tuo animale domestico. Hai bisogno di saperne di più? Continua a leggere e scopri su AnimalPedia i 10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa.

Avere un gatto in casa: consigli

Avere un gatto in casa è meraviglioso. Questi felini domestici hanno la capacità di farti sentire bene, di dimostrarti affetto (a modo loro) e di farti avere voglia di prendertene cura. In questi articoli di AnimalPedia parliamo più nel dettaglio dei numerosi vantaggi di avere un gatto e dei 10 motivi per prenderne uno.

Se pensi di adottarne uno per la prima volta, sappi che l'arrivo di un nuovo gatto è molto emozionante ma richiede molta pazienza, attenzione e forza di volontà, poiché dovrai rispettare i suoi tempi di adattamento ai nuovi stimoli offerti dalla tua casa.

Se invece già ne possiedi uno, comunque può esserti utile conoscere un po' meglio il suo linguaggio, ciò che gli piace e ciò che non gli piace fare e/o ricevere.

Per entrambi i casi, ti consigliamo di seguire i 10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa:

  1. Non essere violento
  2. Non fissarlo
  3. Usa giocattoli per gatti
  4. Non bloccare il suo passaggio
  5. Non disturbarlo quando dorme
  6. Non interromperlo quando usa la lettiera
  7. Non tirargli la coda
  8. Non prenderlo dalla collottola
  9. Rispetta i suoi tempi e spazi
  10. Impara a interpretare il suo linguaggio

Ora li vedremo uno a uno in dettaglio.

1. Non essere violento

Se hai un giovane gatto o un cucciolo, una delle cose più importanti che dovresti fare è armarti di pazienza e serenità, poiché a quell'età sono molto attivi e fanno spesso degli scherzi.

Per andare d'accordo con il gatto in casa devi insegnagli a comportarsi bene, ma senza limitare il suo desiderio di giocare, mostragli il posto giusto dove fare i suoi bisogni finché non lo impara, e molto altro ancora. Queste attività a volte possono essere frustranti ma è importante non cercare mai di educarlo con urla o punizioni fisiche. Se lo fai, otterrai solo un gatto che ha paura di te e che si difende con grugniti e graffi. Usa invece il rinforzo positivo e vedrai che presto ti darà retta.

2. Non fissarlo

Gli occhi dei gatti sono molto attraenti per le persone, soprattutto per la loro varietà di colori e per l'importanza che assumono nel trasmettere le emozioni. Nonostante ciò, i gatti odiano essere fissati a lungo e, se lo fai, è possibile che ti dia una zampata. Questo non accade sempre quando esiste un legame tra animale e uomo e si è creata una relazione basata sulla totale fiducia. Ma se è appena arrivato a casa, per andare d'accordo con il gatto è importante tenere questo punto molto presente.

Questo odio per gli sguardi fissi è dovuto al fatto che i felini li interpretano come una sfida o minaccia: mantenere il contatto visivo per un lungo periodo li fai sentire a disagio e persino spaventati. È quindi meglio distogliere lo sguardo il prima possibile.

10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa - 2. Non fissarlo

3. Usa giocattoli per gatti

Contrariamente alla credenza popolare che dice che non sono animali molto affettuosi, in realtà i gatti amano farsi coccolare e sentirsi viziati, attraverso carezze o giochi divertenti. Molte volte però si gioca con lui nel modo sbagliato e questo provoca comportamenti indesiderati in futuro, per esempio lasciando che il gatto ti graffi e ti morda mani e piedi. Cosa c'è di sbagliato in questo?

Prima di tutto, quei morsi e quei graffi potrebbero essere divertenti per te la prima volta, ma ti assicuriamo che non saranno molto piacevoli quando il gatto inizierà a farlo senza il tuo consenso. Per questo la cosa migliore è educarlo fin da cucciolo a non morderti, nemmeno quando state giocando.

In secondo luogo, se giochi con mani e piedi e permetti al tuo gatto di morderti o graffiarti è molto probabile che, prima o poi di riflesso e senza farlo apposta, tu finisca per fare una brutta mossa e ferire il tuo animale domestico.

Per evitare entrambi i problemi, raccomandiamo l'uso di giocattoli per gatti nei momenti ludici di gioco. Il modo corretto di farlo è lanciarli o farli scorrere in modo che il gatto possa inseguirli per cacciarli. Anche se esiste una varietà incredibile di giocattoli, è meglio cercare di scoprire quali sono i preferiti del tuo amico peloso. Si divertirà un mondo!

10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa - 3. Usa giocattoli per gatti

4. Non bloccare il suo passaggio

I gatti sono animali molto indipendenti ma che si spaventano facilmente, quindi se si sentono in qualche modo imprigionati proveranno con ogni mezzo a fuggire. Per questo motivo non dovresti metterli in un angolo o bloccarli senza una via di fuga. Questo atteggiamento non solo lo infastidirà molto, ma addirittura lo spaventerà.

Se per esempio vuoi semplicemente accarezzarlo ma sembra non approvare e per questo se ne va in un altro punto della casa, aspetta che torni e si avvicini, senza inseguirlo o isolarlo in un angolo della stanza. È lui che deve scegliere e - come per te - un "no" è no e bisogna portare pazienza aspettando che sia lui a voler ricevere il tuo affetto. Più si sentirà costretto a fare qualcosa, meno spesso si avvicinerà a te. Questa è un'altra regola fondamentale per andare d'accordo con il tuo gatto in casa e avere una convivenza pacifica.

5. Non disturbarlo quando dorme

Immagina di dormire tranquillamente nel tuo letto e all'improvviso qualcosa di agitato ti sveglia. Antipatico, no? Anche il tuo felino non ama essere svegliato, soprattutto in questo modo, per questo dovresti evitare di farlo soprattutto per il semplice capriccio di voler giocare con lui.

Quando noti che il tuo gatto è crogiolato in un sonno tranquillo, non disturbarlo. I felini domestici hanno bisogno di molte ore di riposo ed è un fatto che devi rispettare. In caso contrario potresti causargli molto stress. Per saperne di più su questo punto, puoi leggere il nostro articolo su quanto dorme un gatto, e capire perché dorme così tanto e quali sono le fasi del sonno del tuo micino.

10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa - 5. Non disturbarlo quando dorme

6. Non interromperlo quando usa la lettiera

Usare la lettiera è quasi un rituale per i gatti, dovresti evitare di disturbarlo quando sta facendo pipì. Quando fanno i loro bisogni i felini tendono a sentirsi vulnerabili e indifesi, quindi restano vigili di fronte a una possibile minaccia e hanno bisogno di una possibile via di fuga.

Per questo motivo, è molto facile per loro essere spaventati da qualsiasi movimento o rumore inaspettato. Bisogna fare molta attenzione perché se l'animale viene disturbato spesso mentre usa la lettiera, è molto probabile che smetta di usarla e cerchi un altro luogo della casa dove fare i suoi bisogni e stare tranquillo. Ci sono diverse ragioni che possono spiegare perché il tuo gatto non usa la lettiera e scommetto che tu non vuoi essere tra queste.

7. Non tirargli la coda

La coda dei gatti gioca un ruolo molto più importante della semplice estetica, infatti li aiuta a mantenere l'equilibrio e a comunicare. Non importa quanto trovi divertente tirare la coda del tuo gatto, non lo devi fare né permettere ad altre persone e soprattutto bambini di farlo.

Magari il tuo gatto è così buono che non reagisce ma questo comportamento non solo è molto fastidioso per lui, ma è anche rischioso perché potrebbe ferirsi o lesionarsi. Comunicare con la coda è molto importante e, grazie ai movimenti che compie con questa parte del corpo, puoi imparare a interpretare il suo linguaggio e il suo stato d'animo. Ecco spiegati tutti i motivi del perché i gatti muovono la coda e i significati delle varie posizioni, ti sarà molto utile per andare d'accordo e convivere bene con il tuo felino domestico.

8. Non prenderlo dalla collottola

Potresti aver visto che i gatti adulti, per spostare i loro cuccioli da un posto all'altro, li prendono per la parte posteriore della testa mordendo con la bocca la pelle in eccesso che si accumula in questa zona.

Questo metodo non piace affatto ai felini adulti e per questo si sentono piuttosto a disagio perché in questa posizione non sono in grado di controllare i loro movimenti, sentendosi vulnerabili e indifesi.

Se devi sollevare il tuo gatto per spostarlo altrove, avvolgi con il braccio le sue zampe anteriori con molta cautela mentre con l'altro braccio sostieni le zampe posteriori, così da non lasciare mai il suo corpo sospeso in aria.

10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa - 8. Non prenderlo dalla collottola

9. Rispetta i suoi tempi e spazi

Per andare d'accordo con il tuo gatto in casa è essenziale che capire quanto segue: i gatti sono abitudinari e odiano sentirsi obbligati a fare qualcosa che non vogliono fare. Se non vuole giocare, per esempio, non ha senso costringerlo perché rischierai solo di rivere un graffio come avvertimento. Questo esempio può essere trasferito a molte altre situazioni quotidiane, come abbracci, carezze, ecc. Ricorda che devi rispettare i suoi spazi nello stesso modo in cui vuoi che lui rispetti i ​​tuoi.

Allo stesso modo, se desideri avere un gatto in casa stabile ed equilibrato, sarà importante rispettare gli orari di routine ad esempio dei pasti o dei sonnellini, o anche di libera uscita, se ha la possibilità di uscire di casa. Qualsiasi cambiamento, non importa quanto piccolo sia, può causare stress nell'animale.

10. Impara a interpretare il linguaggio dei gatti

Una volta visti tutti i punti precedenti, è più facile imparare ad interpretare il linguaggio dei gatti. Muovere la coda come fosse una frusta, ad esempio, non indica che il gatto sia felice, ma al contrario mostra che è sul punto di scoppiare e che possiamo aspettarci un graffio da un momento all'altro se non smettiamo subito di fare ciò che lo infastidisce così tanto.

Molti tutor pensano che i loro gatti li attacchino senza motivo, ma in realtà il gatto prima di attaccare ci invia sempre dei segnali di avvertimento, sta a noi saperli interpretare. Il linguaggio del corpo dei gatti è molto diverso, ad esempio, da quello così impulsivo ed espressivo dei cani, e saperlo interpretare non farà altro che migliorare la vostra convivenza e il vostro rapporto di amicizia.

10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa - 10. Impara a interpretare il linguaggio dei gatti

Che ne pensi dei nostri consigli su come tenere un gatto in casa? Tu vai d'accordo con il tuo gatto o fatichi a comunicare con lui? Scrivi la tua esperienza nei commenti. Dicci se hai altri suggerimenti e li inseriremo nell'articolo!

Se desideri leggere altri articoli simili a 10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Educazione di base.

Scrivi un commento su 10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?

10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa
1 di 6
10 consigli per andare d'accordo con il gatto in casa

Torna su