menu
Condividi

Esistono animali con la sindrome di Down?

Di Cecilia Natale, Traduttrice e copywriter di AnimalPedia. Aggiornato: 13 dicembre 2018
Esistono animali con la sindrome di Down?
Immagine: bigcatrescue.org

Sapevi che sono davvero poche le malattie che colpiscono solo ed esclusivamente gli esseri umani? Spesso sorprende vedere che i propri animali domestici contraggono patologie come le nostre, per esempio un raffreddore, ma devi sapere che è del tutto normale.

In alcune occasioni, delle patologie che negli esseri umani hanno a che fare con l'invecchiamento o con l'indebolimento del sistema immunitario hanno le stesse cause anche negli animali. In questo articolo di AnimalPedia risponderemo alla seguente domanda: esistono animali con la sindrome di Down? Continua a leggere per sapere se questa condizione può presentarsi anche negli animali oltre che negli uomini.

Potrebbe interessarti anche: I draghi esistono?

Cos'è la sindrome di Down?

Prima di vedere se esistono animali con la sindrome di Down, bisogna conoscere la patologia e capire quali sono i meccanismi che la causano negli esseri umani.

Le informazioni genetiche degli esseri umani sono contenute nei cromosomi. I cromosomi sono strutture formate da DNA e proteine caratterizzate da un livello di organizzazione molto alto e che contengono la nostra sequenza genetica. È per questo motivo che sono responsabili della natura dell'organismo umano e, spesso, anche delle patologie.

L'essere umano possiede 23 coppie di cromosomi e la sindrome di Down è una patologia che risiede nella genetica perché le persone colpite possiedono una copia extra del cromosoma 21: invece di essere 2, i cromosomi sono 3. Questa condizione, causa della sindrome di Down, è conosciuta come trisomia del cromosoma 21.

Quest'alterazione genetica è la responsabile dei tratti fisici che caratterizzano le persone con la sindrome di Down, accompagnata da un certo grado di disabilità a livello cognitivo e alterazioni della crescita e del tessuto muscolare. Inoltre, la sindrome di Down è legata a un maggiore rischio di soffrire di alcune malattie.

Esistono animali con la sindrome di Down? - Cos'è la sindrome di Down?
Immagine: en.mundo.com

Gli animali possono avere la sindrome di Down?

Arriviamo al punto della questione. Non esistono animali con la sindrome di Down perché si tratta di una malattia esclusivamente umana perché l'organizzazione dei cromosomi negli esseri umani è diversa rispetto a quella degli animali.

Tuttavia, ovviamente anche gli animali possiedono determinate informazioni genetiche organizzate seguendo una sequenza specifica e il DNA dei gorilla, per esempio, è uguale al DNA umano al 97-98%. Anche gli animali possiedono i cromosomi, ma le coppie variano in base alla specie. È per questo motivo che è possibile che soffrano trisomia cromosomiche di qualche tipo che, poi, si traducono in problemi e difficoltà cognitive e fisiologiche o in alterazioni anatomiche che gli danno un aspetto caratteristico.

Ciò succede, ad esempio, con i topi da laboratorio che possono presentare una trisomia nel cromosoma 16. Per concludere il discorso riguardante animali e sindrome di Down è possibile affermare quindi che gli animali possono essere soggetti ad alterazioni genetiche e trisomie in qualche cromosoma, ma non possiamo parlare di sindrome di Down, malattia che colpisce solo gli esseri umani e che implica una trisomia nel cromosoma 21.

Esistono animali con la sindrome di Down? - Gli animali possono avere la sindrome di Down?

In AnimalPedia potrai trovare diversi articoli per capire se i tuoi amici a quattro zampe soffrono di alcuni problemi tipici, come per esempio le stereotipie. Consulta gli articoli o commenta con i tuoi dubbi: saremo felici di aiutarti!

Se desideri leggere altri articoli simili a Esistono animali con la sindrome di Down?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Curiosità sul mondo animale.

Scrivi un commento

Aggiungi un'immagine
Fai click per aggiungere una foto insieme al commento
Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Alessandro
A quante malattie/sindromi genetiche (eventualmente anche cromosomiche) sono soggetti gli animali selvatici (sempre che ne siano soggetti ovviamente)? Non mi riferisco agli animali in cattività negli zoo o nei laboratori e nemmeno agli animali domesticati (cani, mucche ecc...), ma esclusivamente agli animali selvatici allo stato selvatico (soprattutto le scimmie antropomorfe, ma anche gli altri mammiferi, rettili ecc...). Ci sono studi a riguardo (se è possibile potete mettere dei link?)? Grazie per eventuali risposte. Alessandro
Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia)
Ciao Alessandro, non è facile dare una risposta alla tua domanda per il semplice fatto che non esistono studi approfonditi a riguardo. Come puoi immaginare, infatti, è difficile monitorare degli animali selvatici, proprio perché vivono allo stato brado e non in cattività. Inoltre entra in gioco un altro fattore, quello della selezione naturale e della sopravvivenza. Sicuramente gli animali selvatici soffrono di malattie genetiche o cromosomiche, ma i soggetti colpiti moriranno perché non sono in grado di sopravvivere in natura. Se ti interessa questo argomento, per avere maggiori informazioni dovrai consultare dei casi documentati e quindi a casi in cui gli animali selvatici sono stati studiati in cattività, come allo zoo. Speriamo di esserti stati utili lo stesso, un saluto da AnimalPedia.

Esistono animali con la sindrome di Down?
Immagine: bigcatrescue.org
Immagine: en.mundo.com
1 di 4
Esistono animali con la sindrome di Down?

Torna su